Trend laterale – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Trend laterale

Si è parlato di trend rialzista e ribassista ed ora si vorrebbe dare qualche indicazione sul trend laterale dove, contrariamente ai primi due, i suoi massimi ed i suoi minimi non sono nè crescenti, nè decrescenti: infatti, questi tendono a rimanere gli stessi nel corso del tempo. I prezzi raggiungono sempre, quindi, gli stessi massimi e poi toccano sempre gli stessi minimi od, in ogni caso, valori molto vicini.

Per disegnare un trend laterale, come già è stato detto per il trend rialzista e ribassista, e sfruttare l’analisi tecnica si avrà la necessità di avere due trend line: di cui una servirà per collegare i massimi compiuti, e l’altra per i minimi toccati. Anche in questo caso vale sempre la regola di utilizzare almeno due minimi e due massimi per disegnare poi le rispettive trend line.

Come si potrebbe dedurre dalla denominazione, le fasi di trend laterale rappresentano un mercato alquanto indeciso. I trader comprano e vendono in quantità uguale, e non danno mai origine ad un trend dettagliato e definito, come uno rialzista o ribassista. Tutti i trend laterali sono destinati a finire ed a dare inizio ad un trend rialzista oppure ad un trend ribassista: quando il trend laterale finisce avviene il “breakout”, ovvero i prezzi fuoriescono da una delle due trend line.

Con questi “chiarimenti” su vari trend che si possono incontrare sul mercato, si spera di aver agevolato i trader, sopratutto coloro che si affacciano da poco nel mondo finanziario delle opzioni binarie, a saper gestire al meglio il proprio trading , a non cadere in errore e, quindi, a saper bene valutare gli andamenti degli asset. Sono nozioni facili e semplici che però possono servire ad ottenere dei buoni profitti e, sopratutto, diventano uno strumento intelligente per meglio agire sul mercato delle opzioni, affascinante quanto a volte pericoloso.

Trend laterale – Opzioni Binarie

Che cos’и il Money Management? Cosa fare?
Come comportarsi?

L’ATTEGGIAMENTO MENTALE

Che cos’и l’atteggiamento mentale? Perchи averne uno giusto? Come comportarsi?

SCONFIGGI LA PAURA DEL TRADING

Che cos’и la meditazione? Perchи imparare a meditare? Cosa fa la meditazione?

TECNICHE PER PRINCIPIANTI

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Tecnica con Derivative

Tecnica con MACD

Tecnica con RSI

Tecnica a cascata

COME INIZIARE CON LE OPZIONI B.

Studiare l’analisi tecnica

Trovare una tecnica adeguata

Le Opzioni Binarie, chiamate anche Opzioni Digitali, sono dei Derivati, che derivano il loro valore da altri prodotti finanziari, ovvero, da beni reali alla cui variazione di prezzo sono agganciati. Tra i motivi del loro successo ci sono la semplicitа e i profitti elevati.

Con le Opzioni binarie facciamo una previsione sul valore di un asset in un determinato periodo di tempo. Vengono chiamate binarie perchи il trader ha a disposizione due scelte. L’asset puт salire CALL, o scendere PUT, quindi si ha un 50% di probabilitа di vincita o di perdita.

Per prevedere l’andamento di un asset, ci basterа una semplice analisi del grafico. La particolaritа delle Opzioni Binarie e che il rischio e il profitto sono noti in anticipo, sappiamo giа dall’inizio quanto potremmo guadagnare o perdere in un determinato lasso di tempo.

Il Trend и la direzione lungo la quale si muove il grafico delle quotazioni di un determinato titolo. Il Trend si puт muovere in tre tipi di direzione, alto , basso, laterale. Abbiamo un trend al rialzo se il prezzo presenta massimi e minimi crescenti.

Abbiamo un trend al ribasso se il prezzo presenta massimi e minimi decrescenti. Abbiamo un trend laterale quando il prezzo si muove quasi in maniera orizzontale non avendo una direzione definita.

L’individuazione del trend и fondamentale in analisi tecnica. Senza una direzione precisa и quasi inutile investire. Questa и la base essenziale dell’analisi tecnica. Quando investiamo nelle Opzioni binarie, investiamo su trend di breve periodo, quindi и necessario sempre avere una tecnica a disposizione.

I ritracciamenti sono delle correzioni del trend. Quando il prezzo sale o scende non ha mai un andamento rettilineo. Molte volte se il prezzo sta salendo la sua direzione inverte, facendo credere che il trend sta cambiando direzione, mentre quello и solo un normale ritracciamento, o correzione del trend.

Dopo questa correzione il trend riprende la sua corsa, in questo caso verso l’alto, permettendo cosм al trader professionista d’investire al rialzo nel punto piщ basso del prezzo, e poter guadagnare facilmente. Quindi il ritracciamento che и solo una correzione del trend, da al trader un’opportunitа di guadagno da cogliere al volo.

Il ritracciamento и una costante neturale del trend, ma non и la sua inversione. Molte volte il ritracciamento puт correggere fino al 50% del trend, facendo credere i trader meno esperti, proprio a un’inversione.

Il Time-Frame и l’arco temporale scelto con il quale impostiamo i grafici. Prendiamo come esempio il grafico a candele per capire cos’и il Time-Frame. Se posizioniamo il Time-Frame a 1 ora, ogni candela equivale a 1 ora di contrattazione e in base al colore della candela potremo vedere se il prezzo in quell’ora e sceso o salito.

Una candela di un Time-Frame superiore и formata da piщ candele di un Time-Frame inferiore. Esempio una candela da 1 ora и formata o contiene, 6 candele da 10 minuti, 12 candele da 5 minuti, 60 candele da 1 minuto e cosм via.

Si puт fare trading su qualunque intervallo temporale, con qualunque lasso di tempo, perт piщ и alto il Time-Frame piщ l’operazione sarа affidabile, perchи si dice che nei Time-Frame piщ bassi c’и piщ rumore.

Indicatori Opzioni Binarie: i migliori gratis

Le opzioni binarie non sono attualmente disponibili in Europa ma per chi vuole fare trading online con semplicità, senza costi e senza rischi ci sono delle ottime alternative alle opzioni binarie.

Una delle migliori è la piattaforma eToro che consente di copiare in automatico quello che fanno gli altri trader e quindi genera profitti automatici. Puoi iscriverti gratis cliccando qui.

Quando si inizia a fare trading online con le opzioni binarie, nonostante siano estremamente semplici da utilizzare, arriva quel momento in cui ci si chiede se esistono o meno degli indicatori forex per le opzioni binarie. Esistono quindi gli indicatori opzioni binarie gratis?

La risposta è sì, esistono degli indicatori che funzionano particolarmente bene con le opzioni binarie e consentono di massimizzare il proprio rendimento in questo entusiasmante mercato finanziario, che continua a rimanere tutt’oggi il nostro metodo di investimento preferito in quanto ci ha regalato e ci sta regalando non poche soddisfazioni.

Esistono infatti degli indicatori che funzionano meglio di altri indicatori con le opzioni binarie, e proprio questi indicatori sono quelli che consentono di generare dei rendimenti non indifferenti grazie alla loro particolare interpretazione del mercato, permettendo a virtualmente chiunque di guadagnare con le opzioni binarie.

Attraverso questa breve e semplice guida, sarà possibile ottenere una risposta finale per gli indicatori nel mondo delle opzioni binarie, in modo che qualsiasi trader possa iniziare a fare trading con le binarie nel migliore dei modi.

Migliori piattaforme di opzioni binarie

Per ottenere i risultati migliori possibili è indispensabile operare esclusivamente con le migliori piattaforme di trading per opzioni binarie. Per questo motivo, prima di cominciare a parlare degli indicatori per opzioni binarie è bene fare un riassunto delle migliori piattaforme di trading:

Iq Option

Iq Option è una piattaforma nuovissima che ha letteralmente rivoluzionato il mercato delle opzioni binarie. Grazie a Iq Option è possibile cominciare a fare trading con un capitale iniziale di appena 10 euro. La piattaforma è facilissima, anche chi non ha mai nemmeno sentito parlare del trading può operare e ottenere immense soddisfazioni. Iq Option, inoltre, garantisce a tutti un conto demo illimitato. Grazie a Iq Option è possibile fare esperienza senza nessun tipo di limite.

Investous

Investous è uno dei broker di opzioni binarie più famosi e più apprezzati in Europa. E’ sicuro, regolamentato e autorizzato, molto affidabile. Offre un bonus fino al 100% (si applicano termini e condizioni). Tutti gli iscritti a Investous possono ricevere gratuitamente i segnali di trading della Faunus Analytics, il centro di analisi finanziaria più prestigioso in Europa.

Indicatori trading opzioni binarie

Per prima cosa è necessario capire prima di tutto due cose:

  • Che cosa sono le opzioni Binarie? Le opzioni binarie sono una modalità relativamente nuova per fare trading all’interno dei mercati finanziari, una modalità di trading che è ormai in rapida crescita. Le opzioni binarie sono state regolamentate negli Stati Uniti nel 2008 e qualche anno dopo (2020) anche in Italia grazie all’ente CONSOB. Le opzioni binarie, sono poi rapidamente diventate uno dei modi più semplici e veloci per fare trading online. Le binarie sono diverse dalle altre tipologie di trading, perché con questa soluzione, non si diventa i proprietari del mercato, ma si sfrutta il sottostante per guadagnare dal movimento del prezzo, cercando di prevedere dove andrà nei prossimi secondi, minuti, ore o anche giorni. Bisogna immaginare le opzioni binarie come se fosse una previsione o una “scommessa” su quale strada una particolare attività (come ad esempio le azioni Google, Amazon o Apple) sta per prendere e meno.
  • Che cosa sono gli indicatori tecnici? Gli indicatori tecnici sono essenzialmente degli strumenti estremamente evoluti che, grazie allo studio del passato, cercando di prevedere l’andamento futuro di una qualsiasi tipologia di mercato. Gli indicatori tecnici cercano di prevedere dunque i futuri livelli di prezzo, o semplicemente la direzione generale dei prezzi, di un titolo, cercando in modelli del passato. Senza dubbio gli indicatori tecnici più famosi includono Relative Strength Index, Money Flow Index, Stocastico, il MACD e Bollinger Bands®.

Indicatori opzioni binarie gratis

Ora che abbiamo ben assodato che cosa siano le Opzioni Binarie e gli Indicatori Tecnici, è possibile iniziare a descrivere gli Indicatori Tecnici per le Opzioni Binarie. Ovviamente abbiamo deciso di optare per indicatori di trading completamente gratuiti e utilizzabile su qualsiasi piattaforma di trading online opzioni binarie regolata (Investous e IQOption.

Come stavamo appunto dicendo, gli indicatori per le binarie servono essenzialmente per seguire il mercato. Seguire il mercato significa seguire i pattern e trend che si generano all’interno di essi. Le tendenze possono, prima di tutto, essere di due tipologie:

  • Tendenza di tipo rialzista, chiamata anche con il termine uptrend;
  • Tendenza di tipo ribassista, chiamata anche come downtrend.

Il mercato può anche tuttavia anche andare in direzioni diverse. Possono infatti anche esistere delle fasi laterali che vengono chiamate in gergo tecnico “andamento laterale” o “flat market”, dove il valore del prezzo del mercato può oscillare tra due valori molto vicini tra di loro, sottolineando un movimento oche non ha una direzione particolare.

Le tendenze (o trend) possono solitamente essere di tre tipologie, eccoli qui:

  • Trend a lungo termine: i trend a lungo termine, o tendenza maggiore sono tutti quei trend che hanno una durata minima di 1 anno.
  • Trend a medio termine: i trend a medio termine, o tendenza media sono tutti quei trend che hanno una durata minima di 3 settimane.
  • Trend a breve termine: i trend a breve termine, o tendenza breve sono tutti quei trend che hanno una durata inferiore a 3 settimane.

Esempio di Trend Rialzista:

Indicatori Opzioni Binarie Trend Rialzista

Per trend rialzista si intende un trend dove i minimi sono crescenti e i massimi altrettanto.

Esempio di trend ribassista:

Indicatori Opzioni Binarie Trend Rialzista

Per trend ribassista si intende un trend dove i minimi sono decrescenti e così anche i massimi.

Esempio di trend laterale:

Indicatori Opzioni Binarie Trend Laterale

Per trend laterale si intende un trend che non è né rialzista né ribassista.

Adesso che abbiamo capito in maniera estesa che cosa sono i trend dei mercati finanziari, è possibile adesso analizzare gli indicatori di trading online che consentono di capire quali sono tutti quei momenti in cui il trend di un’opzione binaria si sta indebolendo o rafforzando, in modo da essere sempre pronti per operare e quindi per sfruttare le occasioni di mercato.

Un indicatore tecnico per le opzioni binarie , è senza dubbio il segreto per migliorare il proprio stile di trading online.

Migliori indicatori trading

Con le opzioni binarie, sono disponibili due grandi famiglie di indicatori tecnici:

1. Indicatori
2. Oscillatori

Gli indicatori e gli oscillatori fanno dunque parte della grande famiglia degli indicatori tecnici per opzioni binarie. La differenza principale degli indicatori e gli oscillatori della grande famiglia degli indicatori tecnici per opzioni binarie sono che gli sono generatori e rappresentati direttamente sul grafico di prezzo e rappresentano essenzialmente l’andamento del mercato di opzioni binarie.
Gli oscillatori invece vengono generati all’esterno (sopra o sotto) del grafico di prezzo opzioni binarie. Anch’essi si muovono all’interno dei valori di riferimento o all’interno di un minimo e di un massimo.

Secondo la nostra esperienza con le opzioni binarie, sono tre gli indicatori di trading online per opzioni binarie che permettono di raggiungere e ottenere i migliori risultati possibili. Eccoli qua:

Sicuramente questi tre indicatori tecnici sono i migliori in assoluto, e funzionano ancora meglio se utilizzati in combinato.

Bande di Bollinger: indicatori opzioni binarie

Le bande di Bollinger sono ritenute a pieni voti il miglior indicatore opzioni binarie. Hanno un utilizzo e interpretazione estremamente facile; è infatti composto da tre semplici linee che si alzano e che si abbassano, che si restringono ma che si possono anche allargare.

In sostanza la bande di bollinger sono delle medie mobili che ci fanno capire quali sono le aree di ipercomprato e di ipervenduto. Si tratta delle aree di prezzo dove l’asset ha una quantità eccessiva rispettivamente di compratori e venditori. In prossimità di aree del genere, la percentuale di probabilità di inversioni aumenta in maniera molto alta.

Le bande di bollinger, se utilizzate grazie al MACD ed RSI possono essere uno strumento estremamente utile.

Indicatori Opzioni Binarie Bande di Bollinger

La banda inferiore è il limite di ipervenduto, mentre quella superiore è il limite di ipercomprato.

Bande di Bollinger Segnali Trading Opzioni Binarie

I segnali di trading con le Opzioni Binarie e le Bande di Bollinger, avvengono essenzialmente quando il prezzo tocca una delle due bande.

  • Quando tocca la banda inferiore è un segnale di acquisto.
  • Quando tocca quella inferiore è un segnale di vendita.

RSI: indicatore opzioni binarie

Il Relative Strength Index (RSI) è un indicatore tecnico utilizzato per l’analisi dei mercati finanziari, anche con opzioni binarie. Questo indicatore viene utilizzato per tracciare la forza o la debolezza di un mercato sulla base dei prezzi di un recente periodo di scambio corrente di chiusura e storico. L’indicatore non deve essere confuso con la forza relativa.

L’RSI viene solitamente classificato come un oscillatore di moto, in quanto misura la velocità e l’entità dei movimenti di prezzo direzionali. Il Momentum è il tasso di aumento o di diminuzione dei prezzi. L’RSI calcola la quantità di moto come il rapporto tra chiusure superiori e chiusure inferiori: i mercati che hanno avuto in maggior numero o con maggior forza dei cambiamenti positivi hanno un RSI superiore a quello dei mercati che hanno avuto cambiamenti negativi in maggior numero o con maggior forza.

RSI Segnali Trading Opzioni Binarie

Ma andiamo al sodo. Vediamo subito quali sono i segnali per investire tramite le opzioni binarie con l’aiuto dell’RSI.

In maniera alquanto differente dal MACD, l’oscillatore RSI ha una sola linea che oscilla tra un valore che è compreso tra 0 e 100.

Quello che il trader deve fare è attendere quel momento in cui questa linea si trova al di sotto di 30 o al di sopra di 70. Questi limiti significano due segnali:

  • Nel primo caso (sotto 30) una situazione di ipervenduto;
  • Nel secondo caso (sopra 70) una fase di ipercomprato.

Questo quindi significa che:

  • Un segnale di acquisto opzioni binarie put con RSI si verificherà quando l’indicatore RSI andrà al di sotto del livello di 30.
  • Un segnale di vendita opzioni binarie call con RSI si verificherà quando l’indicatore RSI andrà al di sopra del livello di 70.

MACD: indicatore opzioni binarie

Per MACD si intende Moving Average Convergence Divergence ed è un altro fondamentale oscillatore molto sfruttato per fare trading online.
Il MACD viene anch’esso utilizzato per trovare segnali di acquisto e di vendita.

Indicatori Opzioni Binarie MACD

Il MACD viene calcolato sottraendo la Media Mobile Esponenziale a 26 giorni da un’altra a 12 (solitamente i valori utilizzati sono questi, ma possono anche cambiare). Sulla base di questo calcolo viene poi calcolata la media mobile per 9 periodi. Viene quindi poi generata la linea del segnale.

La formula sarà quindi la seguente: MACD = [Media Mobile da 12 giorni – Media Mobile da 26 giorni] = Indicatore Ponderato Esponenziale;
Signal Line (Linea Segnale) = Media Mobile (MACD) = Indicatore Ponderato Medio.

MACD Segnali Trading Opzioni Binarie

I segnali del MACD possono essere principalmente i seguenti:

  • Quando la linea MACD attraversa la linea del segnale dal basso verso l’alto, si tratta di un segnale rialzista. Questo significa che sarà l’occasione per aprire un’opzione binaria di tipo CALL.
  • Quando la linea MACD attraversa la linea del segnale dall’alto verso il basso, si tratta di un segnale ribassista. Questo significa che sarà l’occasione per aprire un’opzione binaria di tipo PUT.

Ovviamente molti di questi indicatori possono essere combinati tra di loro per ottenere dei segnali di trading ancora più affidabili di quanto lo siano già adesso.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: