Trading binario o tradizionale

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Trading binario o tradizionale?

Il 2020 e la prima parte del 2020 sono stati segnati da un’esponenziale crescita delle opzioni binarie, e relativo trading su di esse. Le opzioni binarie sono un derivato del tradizionale trading nel quale l’investitore anzichè contrattare lotti e microlotti di un determinato asset su prestabiliti leverage ( possono variare ), contratta con il broker opzioni call o put nelle quali anticipa delle somme di danaro con l’obiettivo di ottenerne una somma maggiorata alla scadenza.

Il trading binario è più conveniente rispetto al tradizionale

Per un discorso prettamente legato alla semplicità d’investimento nonchè dell’operatività di trading sulle specifiche piattaforme di opzioni binarie, la tipologia binaria è da preferire alla classica. Ai principianti che ci chiedono un’opinione in merito non possiamo far altro che consigliare lo studio del trading binario in quanto, oltre ad essere sempre più supportato da siti web didattici gratuiti ( come il nostro, ndr ) è altresì supportato da molto materiale di studio messo a disposizione a gratis dai principali brokers qualificati, previa registrazione. I brokers migliori li trovi menzionati sul nostro sito.

I brokers regalano a coloro che si registrano, il seguente materiale per imparare il trading binario:

  • eBook gratis sulle opzioni binarie.
  • Webinar con professionisti del settore
  • Corsi base, di livello medio e di livello avanzato.
  • Segnali di trading su mail o smartphone ( riservati a conti vip).
  • Videocorsi gratuiti sulle opzioni binarie.

E’ di facile comprensione, dunque, come il trading binario sia da preferirsi rispetto al trading tradizionale, oltre che per la maggior semplicità nell’eseguire le transazioni, anche per quel che riguarda il materiale a disposizione del neofita ( e non ) per imparare in modo efficace ad investire su questo mercato.

La differenza tra opzioni binarie e tradizionali

Dicembre 15, 2020 by Redazione

I fattori di rischio e di rendimento sono alla base della contrattazione di qualsiasi strumento finanziario. Sono stati introdotti sul mercato, negli ultimi anni, i derivati che accentuano tali fattori.

Tra i nuovi derivati ci sono le opzioni binarie. Le opzioni tradizionali e le opzioni binarie sono in realtà due tipi molto diversi di strumenti finanziari. Le opzioni binarie sono costruite sulle opzioni tradizionali, ma la loro particolare natura rimuove molti aspetti dell’opzione tradizionale per semplificare l’operazione per l’utente finale. Entrambe le tipologie di opzioni sono derivati, ciò vuol dire che il loro valore deriva dal valore di qualche altro bene.

Prima di procedere è bene fare un’importante precisazione: consigliamo di utilizzare esclusivamente prodotti finanziari autorizzati e regolamentati evitando quelli che non lo sono. Se un broker o una piattaforma non sono autorizzati, non c’è alcuna garanzia di recuperare il capitale investito. Un esempio delle conseguenze di utilizzare piattaforme non autorizzate? Basta vedere quello che è successo a chi si è fidato di Bitcoin Evolution. Che poi, per chi vuole fare trading automatico di Bitcoin esistono altri metodi, come eToro, che funzionano davvero.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Le opzioni tradizionali hanno un profitto influenzato dall’ampiezza del movimento del prezzo, al di sopra o al di sotto del prezzo strike. In quest’ultimo caso la strategia riguarda la decisione di esercitare l’opzione o lasciarla scadere. Le opzioni binarie non includono la possibilità di acquistare o vendere il bene stesso. Il bene è utilizzato in un’opzione binaria solo come punto di riferimento della stessa opzione, per determinare se il contratto è scaduto in the money o out of the money. L’attività sottostante è l’attività da cui dipende il derivato e di fatto praticamente tutto può essere utilizzato come sottostante.

Una delle differenze tra le opzioni binarie e le opzioni tradizionali è la durata. Le opzioni binarie sono semplificate, visto che hanno una durata fissa. La durata può variare da pochi minuti a settimane. È possibile fare un investimento della durata di 5 minuti ed effettuare previsioni a breve del trend. La scelta dell’asset dovrebbe escludere le azioni. Nel caso delle opzioni tradizionali, il profitto è influenzato dall’ampiezza di movimento del prezzo, mentre questa variabile, per le opzioni binarie, non influenza il profitto. Nel caso delle opzioni binarie, se il contratto scade in the money, il trader riceve un pagamento fisso. Al contrario, se il contratto scade out of the money, il trader subisce una perdita fissa. Si tratta di una situazione molto differente rispetto alle opzioni tradizionali, in cui il trader acquista un’opzione ed esamina giorno per giorno il sottostante per valutare i movimenti e prendere delle decisioni. Un’altra differenza tra le opzioni binarie e altre tipologie di derivati è la modesta entità di investimento necessario per iniziare a fare trading. La somma necessaria può essere anche di soli 100 €. In questo modo i principianti hanno la possibilità di iniziare un’esperienza con un rischio minore rispetto ad altri mercati

Opzioni binarie o trading tradizionale? Guida alla scelta

Le opzioni binarie sono uno fenomeno abbastanza nuovo se lo rapportiamo al trading inteso in senso lato, e in un certo senso la loro nascita ha contribuito a generare non pochi dubbi nell’utente medio che ad oggi si ritrova a dover scegliere se investire nel trading tradizionale o se invece sia il caso di provare a dare fiducia a questi derivati “di nuova generazione”. Proviamo quindi a capire le differenze sostanziali che ci sono tra l’una e l’altra alternativa.

Il trading tradizionale

In questo contesto bisogna avere senza ombra di dubbio molte più conoscenze, bisogna studiare sicuramente di più e anche esercitarsi maggiormente rispetto a quanto richieda un’avventura con le opzioni binarie: investire in modo tradizionale, infatti, presuppone prima di tutto imparare l’analisi tecnica ed in secondo luogo approfondire un po’ tutto il discorso dei grafici di prezzo. Questa branca, se proprio doveste essere curiosi di conoscerla un po’ più nel dettaglio, risponde a un nome che sicuramente avrete già sentito nominare: il forex.

Il trading opzioni binarie

Questa particolare branca del trading online è invece molto più giovane. Qui l’attività di trading risulta semplificata dal fatto che non vi siano né stop loss né take profit da impostare (sostituiti in questo caso dalla scadenza dell’opzione binaria). E poi c’è da dire che nelle opzioni binarie, per investire, è sufficiente premere un pulsante e decidere molto semplicemente se il prezzo dell’asset su cui si sta puntando aumenterà o diminuirà rispetto al valore corrente. Nulla di più semplice, vero?

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: