Telecom Moody’s pensa al downgrade

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Telecom: Moody’s pensa al downgrade

Moody’s sta pensato di declassare Telecom basandosi sui dati semestrali dell’azienda. L’agenzia americana, infatti, non vede di buon occhio il buco delle finanze di questa società italiana. Telecom Italia, da qualche mese, è al centro delle cronache finanziarie perché si pensava ad un subitaneo incontro con Tre Italia, un connubio che avrebbe rafforzato la dotazione tecnologica dell’azienda rendendola più competitiva sullo scacchiere nazionale e internazionale.

Poi tutto l’affare è saltato dopo diversi consigli di amministrazione e la situazione “grave” di Telecom è diventata più chiara dopo la pubblicazione dei dati semestrali.

In questo momento, infatti, ci si rende conto del fatto che Telecom Italia ha visto deteriorare nel tempo i suoi ricavi e congiuntamente anche i cosiddetti margini domestici. Non è certo una situazione generata volontariamente da Telecom. Gli analisti attribuiscono lo scivolone al peggioramento della situazione economica internazionale ed europea e alla maggiore concorrenza tra le aziende che operano nel settore telefonico.

Il rating di Telecom era già stato bersagliato dall’agenzia Fitch. Moody’s sembra più dolce ed ha pensato di mettere sotto osservazione il titolo azionario dell’azienda prima di procedere con il downgrade. Una specie di “minaccia” che dovrebbe allentare il vertice di Telecom Italia e convincere tutti a trovare una strategia più idonea fino alla fine dell’anno.

Tag: Moody’s

Telecom: Moody’s pensa al downgrade

Moody’s sta pensato di declassare Telecom basandosi sui dati semestrali dell’azienda. L’agenzia americana, infatti, non vede di buon occhio il buco delle finanze di questa società italiana.

di Luigi Boggi – 11 Agosto 2020

Borsa: la questione del rating

Le agenzie di rating, oggi, fanno il bello e il cattivo tempo, visto che con i loro giudizi, prima affossano un paese e poi gli sbarrano la strada di accesso…

di Luigi Boggi – 5 Agosto 2020

Opzioni binarie: Moody’s contro l’Italia

L’Italia in questo momento non è ben vista dalle agenzie di rating che non credono nella ripresa del paese. Moody’s è l’ultima tra le agenzie ad aver dichiarato che sul…

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

di Luigi Boggi – 30 Aprile 2020

Opzioni binarie: Moody’s non vede bene la Spagna

L’Europa è nel baratro della recessione e una situazione “migliore” non sarà ottenuta prima del 2020. Questo quadro generico, questa visione d’insieme, non esclude la possibilità che ci siano paesi…

di Luigi Boggi – 14 Aprile 2020

Le economie emergenti: come cresceranno?

Le opzioni binarie, in genere, scommettono sul verificarsi o sul non verificarsi di un certo evento finanziario. Quelle che dipendono dall’interpretazione dei dati macroeconomici, ad esempio, possono essere legate agli…

di Luigi Boggi – 30 Agosto 2020

Moody’s contro le banche tedesche e il debito olandese

L’agenzia di rating Moody’s ha deciso di declassare anche 17 banche tedesche e di modificare l’outlook sul debito olandese, dopo aver cambiato di recente il suo parere all’indirizzo della situazione…

di Luigi Boggi – 26 Luglio 2020

Titoli dei paesi emergenti in flessione

Anche qui siamo al limite tra la notizia di cronaca economica e l’analisi tecnica di quel che accade sui mercati. Il fatto è che succedono cose che sembrano non…

di Luigi Boggi – 25 Luglio 2020

Opzioni binarie 60 secondi: cosa sapere

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie vietate: tiriamo le somme

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, gli indicatori più importanti per principianti

di Valentina Cervelli

Trading: 24Option sospesa da Consob in Italia

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, Bande di Bollinger e Oscillatore RSI

di Valentina Cervelli

OpzioniBinarieLive is part of the network IsayBlog! whose license is owned by Nectivity Ltd.

Managing Editor: Alex Zarfati

OpzioniBinarieLive è un sito esclusivamente divulgativo e non può essere ritenuto responsabile degli investimenti effettuati dagli utenti.

Moody’s, S&P, Fitch. Il downgrade si abbatte sulle società di rating

A dare il rating alle agenzie di rating ci pensa un finanziere d’eccellenza, Bill Gross. Come fidarsi di Moody’s che riconferma la tripla A agli Stati Uniti, mantiene stabile l’outlook e sembra indifferente alle spaccature profonde nel Congresso sul nuovo aumento del tetto del debito? Peccato che, dati alla mano, la soglia massima del debito Usa sarà raggiunta entro il 16 ottobre e senza un aumento da parte del Congresso, si rischia un default entro novembre. Ma questa è solo l’ultima delle stoccate alle big del rating.

La sfiducia di Pimco per Moody’s

“Moody’s e il Tesoro americano sono una famiglia felice. E’ meglio fidarsi di Standard & Poor’s, Fitch ed Egan Jones’‘ per il rating degli Stati Uniti, ha afferma Bill Gross, il fondatore di Pimco, il maggior fondo di investimento al mondo. Il riferimento è alla recente posizione espressa da Moody’s secondo la quale il rating americano non è toccato dal recente dibattito sull’aumento del tetto del debito.

Il rating Usa

Moody’s assegna agli Stati Uniti il rating Aaa con outlook stabile e ritiene che il tetto del debito sarà alzato evitando il default e che il budget sarà approvato evitando la chiusura del governo. Fitch assegna agli Stati Uniti il rating Aaa con outlook negativo e Standard & Poor’s ha tagliato il rating americano ad ‘Aa+’ nel 2020 con l’impasse sull’aumento del tetto del debito.

La causa della Casa Bianca contro S&P

E Gross si dice dunque più fiducioso in S&P, l’agenzia che a Lehman Brothers nel 2008 pochi mesi prima del crac aveva assegnato AA+, mossa azzardata che ha scatenato l’ira del presidente Barack Obama. A febbraio infatti la Casa Bianca ha deciso di far causa a S&P per aver sopravvalutato alcuni titoli immobiliari, contribuendo in maniera determinante a scatenare la crisi dei mutui subprime nel 2008, quella che ha poi scatenato la recessione in tutto il mondo. E intende chiedere un risarcimento di almeno cinque miliardi di dollari.

Il fronte anti-rating di Draghi, Saccomanni e Vegas

E a criticare i giudizi delle agenzie è stato anche il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni, quando, a inizio luglio, la solita S&P ha tagliato il rating italiano a Bbb con outlook negativo. “Le agenzie rating sono destabilizzanti perché hanno un ruolo prociclico, i loro giudizi cioè non fanno altro che riprodurre ed enfatizzare la situazione esistente non per descriverla, ma per ipotecare il futuro”. Al ministro si sono poi aggiunti, dopo il monito storico del 2020 di Mario Draghi, Banca d`Italia, Consob, Ivass e Covip, invitando a “ridurre l’eccessivo affidamento (over-reliance) sui giudizi espressi dalle agenzie di rating”.

Il caso Finmeccanica

A contribuire a mettere in dubbio la trasparenza dei giudizi delle agenzie è anche il caso Finmeccanica. “Praticamente all’unisono – ha sottolineato su Italia Oggi Edoardo Narduzzi – Fitch, S&P e Moody’s hanno abbassato il rating di Finmeccanica per portarlo al livello dei titoli spazzatura. L’ultima espressione dell’unilateralismo americano, in attesa che dopo la Cina anche Russia e Brasile si dotino di una loro agenzia di rating indipendente, post guerra fredda, è entrata a gamba tesa nella partita in corso sulle dismissioni del gruppo italiano della difesa. Sul piatto delle cessioni ci sono almeno due delle controllate della conglomerata Finmeccanica, Ansaldo Energia e AnsaldoBreda, e le agenzie di rating made in Usa non si sono lasciate scappare l’occasione di far sentire il proprio peso. Il pressing è finalizzato a costringere l’impresa italiana a cedere in fretta i suoi asset”.

More from my site

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:

  • Junk sono le agenzie di rating, non Finmeccanica 24 – 09 – 2020 Edoardo Narduzzi
  • Saccomanni e Vegas isolano le società di rating su consiglio di Draghi 23 – 07 – 2020 Elisa Maiucci
  • Telecom, i sogni di Bernabè contrastano con le mire di Telefonica 25 – 09 – 2020 Elisa Maiucci

poi se effettivamente la stessa BCE sta facendo da garante di ultima istanza ai titoli francesi ,il rating sovrano dei francesi dovrebbe essere a super Tripla A meglio della Germania, invece… Tutto si basa sulla effettiva capacità di ripagare il proprio debito, ricordiamolo. Non sono più un metro di valutazione affidabile per gli investitori queste agenzie.

poi se effettivamente la stessa BCE sta facendo da garante di ultima istanza ai titoli francesi ,il rating sovrano dei francesi dovrebbe essere a super Tripla A meglio della Germania, invece… Tutto si basa sulla effettiva capacità di ripagare il proprio debito, ricordiamolo. Non sono più un metro di valutazione affidabile per gli investitori queste agenzie.

Studio economia e sono convinta che la Francia porterà la Germania al tappetto in 5 anni massimo. Tenetevi il mio intervento per ricordo ^_^

Studio economia e sono convinta che la Francia porterà la Germania al tappetto in 5 anni massimo. Tenetevi il mio intervento per ricordo ^_^

Luciano Carta, le foto del nuovo presidente designato di Leonardo

Lucia Calvosa, nuovo presidente designato di Eni. Le foto

Chi è Michele Crisostomo, nuovo presidente designato di Enel. Le foto

Stefano Donnarumma approda a Terna. Le foto

Chi è Paolo Simioni, designato nuovo ad di Enav. Le foto

Addio a Giuseppe Guarino. Le foto

Anna Magnani, la vita e il cinema nelle foto di Pizzi

Appuntamenti

    Nessun evento

I più visualizzati della settimana

Analisi, commenti e scenari

Formiche è un progetto culturale ed editoriale fondato da Paolo Messa nel 2004 ed animato da un gruppo di trentenni con passione civile e curiosità per tutto ciò che è politica, economia, geografia, ambiente e cultura.

Nato come rivista cartacea, oggi l’iniziativa Formiche è articolata attraverso il mensile (disponibile anche in versione elettronica), la testata quotidiana on-line www.formiche.net, una testata specializzata in difesa ed aerospazio “Airpress” (www.airpressoline.it) e un programma di seminari a porte chiuse “Landscapes”.

Informazione

margin-top: -25px;”>Iscriviti alla newsletter di Formiche.net

G.D.P.R. 2020/679 informativa sul trattamento dei dati (art. 13)

Base per Altezza srl – di seguito anche società – con sede legale in corso Vittorio Emanuele II, 18 – 00186 Roma, è titolare del trattamento dei dati personali.
La società raccoglie e utilizza dati personali nello svolgimento delle sue attività editoriali, previste dal suo oggetto sociale. Le informazioni trattate sono quelle riferibili a coloro i quali hanno sottoscritto uno più abbonamenti alle riviste cartacee/digitali (Formiche, Aipress), si sono registrati ad un evento organizzato dalla società ovvero si sono iscritti alla newsletter tramite la funzione presenti nel sito www.formiche.net.
I dati personali raccolti ( persona fisica: nome, cognome, indirizzo email- persona giuridica: denominazione azienda, ragione sociale, indirizzo, codice fiscale) sono gestiti in funzione del tipo di rapporto richiesto. I principali trattamenti che la società esercita su questi dati sono finalizzati:
a) alla gestione amministrativa e contabile di contratti che l’interessato ha in essere con il titolare per: abbonamenti riviste (cartacee/digitali), inserzioni pubblicitarie, sponsorizzazioni, prestazioni di servizi nel campo della comunicazione.
b) all’invio periodico della newsletter di formiche.net e delle anticipazioni via mail sulle edizioni di Formiche e Airpressonline;
c) alle attività di promozione di eventi, convegni seminari;

d) alle attività di indagine statistica sugli articoli selezionati durante la navigazione. Tali indagini avvengono in forma anonima.
Tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate e della presente richiesta di registrazione tramite il portale formiche .net airpressonline.it , informiamo che per l’invio della newsletter il conferimento dei dati è facoltativo ma, in assenza di questo, l’utente non può accedere ai servizi richiesti.
Se l’utente che comunica i dati ha un’età inferiore ai 16 anni, il trattamento è lecito soltanto se il consenso è autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale. In assenza di tale autorizzazione il trattamento non può essere esercitato.
Ogni trattamento viene effettuato sia con strumenti manuali sia con procedure informatiche e in modo tale da garantire sicurezza, integrità e riservatezza. I dati possono essere trattati da soggetti terzi, che agiscono a loro volta come titolari , e che svolgono attività di trattamento indispensabili per l’attività della società (es. servizi di consegna delle riviste, attività ordinarie e straordinarie (ripristino dati) di manutenzione tecnica e informatica per la gestione del sito, piattaforma Disqus per la registrazione alla newsletter).
I dati personali vengono conservati per tutta la durata del loro conferimento, connessa all’assolvimento di adempimenti amministrativi e contabili (nel caso di abbonamenti cartacei/digitali o altri rapporti contrattuali) o alle attività di informazione e divulgazione (per la newsletter è prevista la funzione “disiscriviti”) .
Il titolare garantisce ad ogni interessato l’esercizio dei propri diritti (art. da 15 a 22 del GDPR):
l’accesso ai dati, la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento, l’opposizione, la portabilità dei dati, la revoca del consenso ( la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca), la facoltà di proporre reclamo all’autorità di controllo in caso di violazione da parte del titolare dell’esercizio dei diritti dell’interessato.
Gli utenti possono revocare il consenso in qualsiasi momento ed esercitare i propri diritti inviando una mail all’indirizzo mail [email protected] ovvero scrivendo al titolare del trattamento.
Questa informativa è consultabile ogni qualvolta la funzione richiesta prevede un conferimento dati e un consenso al trattamento. Si può prendere visione di una informativa anche nella sezione privacy policy pubblicata sui siti www.formiche.net, www.airpressonline.it.

Il sottoscritto presa visione della informativa sul trattamento dei dati personali autorizza il trattamento dei dati personali per le finalità di cui alle lettera b),c) d), previste nel caso di registrazione al servizio di newsletter , e alle condizioni come sopra riportate dalla informativa [ ]

Esprimo espressamente il consenso e procedo all’iscrizione alla Newsletter di Formiche

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: