Opzioni binarie, in cosa consiste la speculazione

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie, in cosa consiste la speculazione?

Speculare vuol dire prevedere il futuro. Fare previsioni finanziarie, servendosi di indicatori economici. Ma si tratta di un’operazione molto rischiosa.

Cosa si intende per speculare quando si parla di opzioni binarie? Quale può essere l’approccio migliore ai mercati?

Speculare vuol dire prevedere il futuro. Fare previsioni finanziarie, servendosi di indicatori economici. Ma si tratta di un’operazione molto rischiosa. Nessuno possiede realmente la capacità di precedere con esattezza il futuro, altrimenti saremmo in un universo di multimiliardari.

Il trading reale, dunque, è realizzato in maniera seria e veritiera. Non si giova di profeti del profitto. La teoria della speculazione invece si basa sull’assunto che un mercato quale quello delle opzioni binarie sia un gioco stabilito sull’ottenimento di soldi facili con il minimo sforzo.

Ma non è così, in quanto non può esserci previsione di un futuro se esso non può essere esattamente predetto.

Sarebbe più opportuno interpretare le opzioni binarie come una competizione all’interno della quale si sviluppano strategie vincenti che conducono le probabilità a nostro favore e si lavora su equilibri che implicano una determinata attenzione ad ogni potenziale cambiamento sia di investitori, sia di idee o di concetti da mettere a punto. Gli esperti hanno provato a fornire il loro contributo, per indirizzare i trader (soprattutto quelli meno esperti) sulla giusta strada:

Il termine speculazione deriva dal latino “specular”, che significa osservare, come si fa durante uno spettacolo. Non siamo come i giocatori d’azzardo che si buttano in un gioco in cui non si può mai vincere nel lungo termine. Per vincere nel gioco della speculazione noi formuliamo ipotesi in merito a come dovrebbero andare le cose in futuro ma, siccome sappiamo che non vi sono garanzie, tuteliamo le nostre posizioni con opportuni sistemi di protezione a difesa del capitale.

Tag: opzioni binarie strategie

Opzioni binarie: tre difetti che potrebbero rovinare il trading

Paura, frustrazione e ingordigia. Come riconoscerle?

di Luigi Boggi – 20 Settembre 2020

Le opzioni binarie Vanilla

Le caratteristiche di questo strumento finanziario.

di Luigi Boggi – 19 Settembre 2020

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie, le migliori strategie con Anyoption

Le seguenti strategie sono tra le più popolari e sono testate tra i trader che le mettono alla prova nei vari scenari del mercato.

di Luigi Boggi – 15 Settembre 2020

Opzioni binarie: l’intervallo giusto per fare trading

Consigli per i trader meno esperti.

di Luigi Boggi – 14 Settembre 2020

Opzioni binarie: le tecniche di trading Intraday

Occorre fare attenzione a non sottovalutare il fatto che il trading giornaliero implica una grande capacità di analisi tecnica intraday, la quale ci consente di operare al meglio sulle operazioni di compravendita che si chiudono nell’arco di un solo giorno.

di Luigi Boggi – 13 Settembre 2020

Opzioni binarie, le risorse a disposizione per il trading Intraday

Le definizioni e la terminologia per utilizzare al meglio questa strategia.

di Luigi Boggi – 12 Settembre 2020

Opzioni binarie, strategie per l’oro

Il mercato delle opzioni binarie offre una via d’uscita per il commercio in oro all’interno di un ambiente controllato.

di Luigi Boggi – 11 Settembre 2020

Sell Option, come utilizzarle?

Per un’analisi delle opzioni di vendita.

di Luigi Boggi – 9 Settembre 2020

Le opzioni binarie Pair

La particolarità di questo genere di opzioni di coppia risiede nel fatto che è possibile trarre profitto anche se il titolo scelto subisce un calo, questo dal momento che ciò che conta non è l’andamento del titolo in se stesso, ma la sua performance in confronto al titolo posto a confronto. Quindi, anche se ad esempio si punta su un incremento, ed il titolo al numeratore non aumenta, ma il titolo al denominatore diminuisce, il rapporto tra i due cresce e quindi l’opzione binaria pair può chiudersi comunque in the money.

Guadagnare con le opzioni binarie

Guadagnare con le Opzioni Binarie: una premessa

Quando si parla di Opzioni Binarie, si parla sempre di guadagni facili e immediati. Anche se tutto questo è in parte vero, è necessario ricordare che il trading binario rappresenta un investimento e, in quanto tale, è soggetto a un fattore di rischio, tanto più alto quanto meno si conosce il settore nel quale si effettua il trading.

Quindi, se pensi di iniziare una carriera di trader, per prima cosa devi sapere che dovrai studiare, ossia acquisire almeno delle competenze di base che ti permetteranno di comprendere i mercati e le modalità di investimento. Una volta che hai acquisito queste conoscenze potrai renderti realmente conto che le Opzioni Binarie (anche se non tutte) sono realmente semplici da utilizzare e gestire.

Per iniziare a comprendere come muoversi nel campo delle Opzioni Binarie, naturalmente, è fondamentale capire in cosa consiste questo tipo di trading. Le Opzioni Binarie sono un particolare strumento finanziario che permettono di effettuare investimenti tramite una scelta tra due possibilità. Dalla modalità di utilizzo, quindi, deriva il nome dello strumento: binario, infatti, indica una doppia possibilità.

Fare trading nelle Opzioni Binarie, quindi, significa investire tramite uno strumento finanziario che permette di scegliere solo tra due possibilità. Proprio per questo motivo, essendo ridotte al minimo le variabili, questo tipo di investimento risulta più semplice di qualsiasi altro strumento di trading. Inoltre, a seconda del tipo di Opzioni Binarie nelle quali si opera, permette di ottenere profitti molto più interessanti di molti altri mezzi di speculazione.

Se da un lato, infatti, il trading binario più elementare permette di guadagnare anche fino al 70% degli investimenti effettuati, dall’altro quando si diventa esperti e si opera con le Opzioni Binarie in mercati più complessi, il profitto può arrivare anche al 400-500% dell’iniziale investimento.

Prima di lasciarti prendere da facili entusiasmi, tuttavia, ricorda sempre che queste più elevate percentuali di guadagno necessitano di una buona conoscenza dei mercati e, naturalmente, sono investimenti rischiosi, da non tentare quando si è alle prime esperienze nel mondo del trading online.

Una volta compreso che il trading è sempre un’operazione di speculazione e in quanto tale può essere soggetta a rischi, diventa abbastanza scontato che tu ti possa chiedere quanto può guadagnare un trader alle prime armi e quanto uno di provata esperienza.

La risposta non è così semplice perché i profitti vengono sempre misurati in percentuale sull’investimento effettuato e, pertanto, dipende soprattutto da quanto di intende investire nelle varie operazioni. Alcuni trader, ad esempio, investono poche centinaia di euro e non in maniera regolare, cercando soprattutto di trarre un profitto con il quale poter arrotondare lo stipendio. Altri, invece dopo essersi appassionati al trading binario, lo hanno trasformato nella loro principale fonte di guadagno, riuscendo a guadagnare denaro a sufficienza per poter vivere in maniera agiata.

Come iniziare a fare trading binario

Per poter guadagnare con le Opzioni Binarie è fondamentale iniziare nel modo giusto. Per questo motivo dovrai scegliere un broker online che ti faccia da tramite con i mercati finanziari: è importantissimo scegliere esclusivamente un broker riconosciuto dalla CONSOB, dalla CySEC o da altri enti europei che regolamentano il trading online. In tal modo potrai avere la certezza di operare con un broker sicuro, rispettoso delle normative, che garantisce la massima trasparenza nelle transazioni e la massima protezione dei dati personali.

Tra i diversi broker, poi, può essere conveniente affidarsi a uno che si occupa esclusivamente di Opzioni Binarie e non di trading online in generale. In questo modo, infatti, potrai essere sicuro di avere un maggiore numero di possibilità di investimenti nei diversi settori dei mercati. Se sei inesperto ti conviene puntare su un broker che offra un servizio assistenza clienti sempre attivo e disponibile.

L’assistenza, infatti, permetterà di risolvere in tempo reale eventuali problemi sia di natura tecnica, ossia relativi alla comprensione dell’utilizzo della piattaforma di trading che di natura finanziaria. Il servizio assistenza dei migliori broker, infatti, offre supporto a quanti non sono ancora sicuri delle diverse modalità di investimento e li guidano nel percorso verso il guadagno. Un altro importante elemento da prendere in considerazione quando si sceglie il broker è se esso offra o meno la possibilità di utilizzare un conto demo.

Si è detto all’inizio che per poter guadagnare con il trading binario è fondamentale avere una buona competenza nei mercati finanziari. Tuttavia, è anche fondamentale poter fare esperienza pratica, cosa abbastanza difficile per chi è alle prime esperienze perché ogni errore commesso nel trading si traduce in una perdita economica. Ecco perché i conti demo sono così importanti e ricercati da quanti iniziano a fare trading: essi, infatti, permettono di effettuare investimenti utilizzando monete virtuali.

Si tratta pertanto di uno strumento fondamentale per la formazione pratica di un trader che potrà imparare a utilizzare i diversi strumenti, a leggere i grafici e gli andamenti, a investire in asset sbagliati facendo ampia esperienza ma senza mai perdere un euro.

Come funzionano le Opzioni Binarie

Dopo aver scelto il broker, potrai iniziare a effettuare i primi investimenti, meglio se prima sul conto demo. Ma come funzionano le Opzioni Binarie? Cosa significa investire nel trading binario? Come potrai ricordare, le Opzioni Binarie permettono di fare trading scegliendo tra due sole possibilità. Tali possibilità possono essere sempre differenti a seconda dei tipo di Opzione Binaria che si sceglie.

Per meglio comprendere il funzionamento di questo strumento di trading dovrai ricordare che esso è caratterizzato da tre elementi principali: un asset, ossia l’elemento finanziario che si compra o vende, un prezzo d’acquisto (o di vendita) del determinato asset sul quale si sta investendo e una scadenza, ossia la durata della transazione. Tra le diverse possibilità di investimento nelle Opzioni Binarie si consiglia sempre di iniziare con quelle più semplici, definite Call/Put.

Dopo aver definito in quale mercato si vuole effettuare l’investimento (coppie di valute, indici, azioni, materie prime o altro) si deve impostare un tempo, entro il quale si saprà se l’investimento effettuato ha portato a un profitto o a una perdita. Esistono differenti possibilità di intervalli di tempo: 60 secondi, 5 minuti, 60 minuti, 12 o 24 ore o anche altro. Per i trader meno esperti può essere maggiormente conveniente impostare la propria transazione in un intervallo di tempo breve, tra i 5 e i 60 minuti.

Il primo, ossia quello di 60 secondi, necessita infatti di competenze maggiori per poter prevedere gli andamenti dei mercati in lassi di tempo così piccoli. Allo stesso modo, nel caso di intervalli di tempo maggiore, è necessario conoscere non solo l’economia dei mercati, ma anche la politica finanziaria internazionale, che può portare a crisi improvvise con conseguente crollo di alcuni mercati.

Ma torniamo all’opzione Call/Put. Se hai scelto questo tipo di investimento, significa che dovrai valutare se l’asset da te preso in considerazione, allo scadere del tempo impostato, presenti un valore maggiore o minore di quello di un altro asset di riferimento.

Se valuti che la valuta da te scelta raggiunga un valore maggiore, potrai optare per il Call mentre, in caso contrario, dovrai scegliere l’opzione Put. Allo scadere del tempo, se i valori finali sono realmente come quelli da te previsti, potrai avere un profitto in percentuale sul tuo investimento. Il profitto finale (o l’eventuale perdita) dipenderà dal tipo di asset che si è scelto, dall’Opzione utilizzata e dall’investimento iniziale.

Tecniche e strategie di Opzioni Binarie

Se vuoi guadagnare con il trading binario non puoi pensare di andare a tentoni, ossia di provare a effettuare degli investimenti senza avere delle tecniche o delle strategie ben precise che ti permettono di decidere il tipo di investimento a seconda dei diversi fattori che muovono i mercati. Ecco che, ancora una volta, la possibilità di utilizzare un conto demo diventa fondamentale.

Quando si inizia a fare trading, infatti, solitamente ci si muove sempre nello stesso modo, cercando di applicare la stessa regola, che spesso è semplicemente una tecnica non del tutto strutturata, a diversi tipi di investimenti.

Si potrà notare che in alcuni casi questa tecnica porterà dei profitti ma in altri produrrà delle perdite. A seconda degli andamenti dei mercati, infatti, oppure a seconda del tipo di asset nel quale si investe e nel tipo di Opzione Binaria che si sceglie, è sempre conveniente cambiare la propria strategia. Nel settore del trading binario le possibilità di scelta sono molte.

Per minimizzare le perdite e massimizzare i guadagni, ad esempio, si può utilizzare la tecnica della gabbia, che punta a trovare un intervallo di prezzo che garantisce un buon profitto ma con un basso elemento di rischio. Se si punta a utilizzare Opzioni Binarie a lunga scadenza, si può scegliere la strategia Spinning Top, che permette di comprendere i trend di mercato a più lungo termine.

Se si opera nel trading binario con intervallo di 24 ore può essere utile utilizzare la tecnica delle Bande di Bollinger, mentre in intervalli di tempo più ampi le variazioni dei prezzi degli asset possono invece essere studiati tramite le tecniche di supporti e resistenze, che permettono di conoscere la staticità di un prezzo o la sua tendenza a muoversi da un determinato valore.

Va sottolineato che le diverse tecniche non vanno utilizzate solo a seconda degli intervalli di tempo sui quali si imposta il trading, ma anche sul tipo di Opzioni Binarie che si sceglie di utilizzare. Come detto in precedenza, esistono diverse tipologie di trading binario e se la Call/Put rappresenta quella più semplice, ossia più alla portata di tutti, si possono anche selezionare opzioni più complesse. Tra le più comuni, in ogni caso, si ricordano le Opzioni coppia, dette anche Pair, che possono poi essere fisse o fluttuanti, le Opzioni One Touch, le Touch/Not Touch, fino alle più complesse e rischiose Opzioni Binarie Ladder. La principale differenza tra tutti questi tipi di trading binario è la difficoltà che si può incontrare nel comprendere gli andamenti dei mercati ossia le fluttuazioni degli asset e, pertanto, il rischio speculativo al quale si è soggetti.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: