Opzioni binarie e materie prime

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie e materie prime

Tutti coloro che sono interessati al trading, le materie prime rappresentano indubbiamente un ottimo punto di partenza. Il trading delle materie prime può infatti risultare molto redditizio, in quanto è evidente la natura speculativa di tale mercato, poiché soggetto ad una elevata volatilità, condizione basilare per conseguire più elevati profitti.Oggi è molto semplice iniziare con il trading con le materie prime, grazie proprio alle opzioni binarie, che offrono il vantaggio di rendere le operazioni più semplici e non richiedere investimenti elevati.

Occorre osservare, prima di investire in opzioni binarie e materie prime, che tale mercato risulta spesso influenzato da tutti gli eventi atmosferici naturali, come ad esempio il verificarsi di periodi di siccità, neve, gelo. Ecco pertanto che diviene basilare informarsi a dovere sul tempo e le condizioni climatiche che si registrano in ogni angolo del pianeta, per riuscire a prevedere correttamente le tendenze future.

Opzioni Binarie Strategie

Le strategie di trading nelle opzioni binarie hanno molta importanza per riuscire a conseguire delle performance positive. Per incrementare i guadagni è fondamentale infatti fare ricorso a strategie di trading, che comprendono la diversificazione degli investimenti e la corretta gestione del capitale. Proprio con riferimento a quest’ultimo, diviene basilare prima cercare di proteggerlo e dopo pensare come incrementarlo. Come? È semplice, investendone sui mercati soltanto una piccola percentuale.

Per diversificare in maniera ottimale il proprio capitale, è importante stabilire preventivamente anche un tetto massimo di perdita che si è in grado di sostenere ad ogni operazione, una percentuale che andrà sempre osservata quando si opererà sui mercati. Rispettare tale condizione rappresenta le basi per operare al meglio con il trading opzioni binarie.

Broker Opzioni Binarie

Nella scelta del broker per le opzioni binarie può non bastare leggere le recensioni e quali sono le esperienze fornite da altri utenti, ma occorre verificare personalmente se la piattaforma scelta rispetti una serie di parametri stabiliti dalle leggi in materia. Ecco che a tal riguardo diviene importante prendere in considerazione la licenza.

Tutte le società attive nel trading delle opzioni binarie devono essere autorizzate da appositi organismi ed autorità di vigilanza, come ad esempio il CYSEC (Cyprus Securities and Exchange Commission). A tal riguardo, sono diversi i broker regolamentati dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa. Tra i più noti broker di opzioni binarie segnaliamo Investous.

Nella scelta del broker opzioni binarie può essere anche utile ricorrere ad apposite piattaforme demo che diversi operatori mettono a disposizione dei loro clienti. Sarà possibile provare gratis il software, comprendere il funzionamento ed operare sui mercati con la certezza di non perdere nulla.In questo modo, dopo aver acquisito la necessaria esperienza, si potrà provare a fare trading in opzioni binarie a soldi reali.

Opzioni Binarie Materie Prime

Le materie prime sono senza dubbio una delle migliori opportunità d’investimento nel mercato delle opzioni binarie. Vediamo quindi quali sono i fondamenti dell’investimento in Opzioni Binarie.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Scegliere di investire nel mondo delle materie prime significa prima di tutto investire in tutti quei materiali e prodotti che vengono usati ogni giorno per creare e produrre molte altre tipologie di beni. Sono senza ombra di dubbio uno degli strumenti finanziari più importanti per chi vuole investire.

Quali sono le più importanti materie prime

Senza dubbio l’oro è una delle materie prime più importanti e scambiate. Negli ultimi anni il metallo giallo è crollato di molto, ma dal 2020 in poi possiamo notare come questa materia prima sia risalita.

Anche il Petrolio è senza ombra di dubbio una delle materie prime più importanti, anche se negli ultimi tempi il prezzo si è a dir poco dimezzato. Nulla vieta però di investire in questo mercato al ribasso con le opzioni binarie, che consentono sia l’apertura di opzioni al rialzo che al ribasso. Questo significa che è possibile fare soldi anche in periodi di ribasso che in periodi di rialzo.

Anche l’argento negli ultimi tempi ha avvicinato moltissimi investitori a questo mercato. Nel corso degli ultimi 10 anni il prezzo è salito per poi ridiscendere.

Stesso discorso vale anche per il mercato del rame, che attualmente ha un valore che si attesta intorno ai 2,5 dollari per libbra.

Investire sulle materie prime con le opzioni binarie

Per investire nel mercato delle materie prime con le opzioni binarie è prima di tutto molto importante registrarsi su una piattaforma di trading online per opzioni binarie che sia prima di tutto regolato da un ente di regolamentazione europeo e che rispetti la regolamentazione MIFID.

Investire in materie prime con un broker di trading online opzioni binarie non significa comprare il bene direttamente (non vi recapiteranno certamente un kg d’oro nella buca delle lettere) ma bensì significa acquistare un contratto per differenza che permetterà di guadagnare in base alle movimentazioni del prezzo proprio come se si possedesse il bene reale, il tutto direttamente dalla propria poltrona di casa.

Per approfondire, puoi visitare anche:
Fondamenti

Trading sulle Opzioni di Materie Prime: oro, argento, rame e petrolio

Quando si parla di materie prime spesso viene utilizzato il termine Commodities, al singolare le commodity sono prodotti che con il passare del tempo non subiscono cambiamenti, un esempio di materia prima è per l’appunto l’ORO, uno tra i più famosi materiali utilizzati nei mercati finanziari, intanto ecco il sommario dell’articolo:

Prima di iniziare a fare trading online impara le definizioni ed informazioni basi delle commodity

Le materie prime sono utilizzate per fabbricare altri prodotti, ritornando a parlare dell’oro sappiamo che con esso vengono maggiormente vengono creati gioielli. Vedendo altri esempi troviamo nel settore agricolo (grano, mais, soia) per i metalli (oro, argento, rame) per l’energia (greggio, gas naturale, olio combustibile) e altro ancora.

Il mercato degli investimenti nelle materie prime

Il processo di costruzione di portafogli di investimento si è concentrata su due classi di attività: azioni e obbligazioni, mentre negli ultimi anni è cresciuto particolarmente anche l’interesse per investire sulle materie prime, molti dei quali (come oro, argento immobili, opere d’arte) sono denominati beni rifugio per la particolarità di non avere grossi rischi nella volatilità del valore.

Rendimenti buoni generati da questa asset class può servire come prova della grande potenzialità delle materie prime .Tuttavia, le materie prime sono beni difficili ma vi è un universo di possibilità in questi tipi di investimenti.

Attenzione però anche le materie prime sono attività rischiose , ma capire le componenti dei prezzi e i dettagli dei modelli di investimento che offrono possono impedire agli investitori di utilizzarle in modo efficiente e come un buon veicolo di investimenti.

Molto diverso dal mercato azionario, dove si possono trovare decine di migliaia di potenziali azioni.

Quando si tratta di materie prime si troveranno solo 40 futures (contratti), e questa una caratteristica che lo ha reso un mercato abbastanza facile da seguire. Il Mercato delle opzioni binarie prevede la negoziazione in 4 opzioni su materie prime più importanti del mercato e sono oro, argento, rame e petrolio.

Investire nell’oro: il bene rifugio per eccellenza!

Continuando il discorso delle precedenti righe sull’oro abbiamo già detto che è sempre stata l’opzione più sicura per gli operatori finanziari. Dal momento che lo scenario economico attuale è piuttosto volatile, la maggior parte dei commercianti hanno paura di investire nel mercato azionario. D’altra parte, il prezzo dell’oro non diminuisce mai e ci sono molti esperti che ritengono che il commercio di oro sarà presto crescere e sarà uno dei modi più popolari per gli investitori di investire i loro soldi.

Infatti, il prezzo dell’oro tende a salire e scendere nel breve periodo di tempo e anche in grandi quantità. Così, quando si tratta di commercio di un’ora, il tempo di scadenza breve che è abbastanza comune in opzioni binarie, l’oro è considerato come una scommessa più sicura. Inoltre, prima di effettuare investimenti in qualsiasi mercato , è abbastanza fondamentale per monitorare da vicino il prezzo dell’oro e conoscere i fattori che possono influenzare il prezzo dell’opzione di materie prime.

Ad esempio , in caso di incertezza economica, i commercianti preferiscono tirare i loro soldi fuori dal mercato azionario e investire i loro soldi in opzioni di investimento più sicure come l’oro che sarà sicuramente influenzare il suo valore in misura maggiore . Infatti, il tasso del dollaro è un buon mezzo per predire il valore dell’oro . E se il dollaro si indebolisce, ci vorrà più tempo per comprare l’oro, così vi è un aumento del prezzo.

Pertanto, l’oro può rivelarsi una opzione più sicura per la realizzazione di investimenti quando il mercato finanziario è volatile. Dal momento che, è facile da seguire e osservare, sembra che l’oro è la cosa nuova nel campo del trading di opzioni binarie. Assicurati di ottenere maggiori conoscenze attraverso il nostro sito di opzioni binarie e iniziare a prendere il vantaggio di opportunità.

Commodity Channel Index (CCI)

Commodity Channel Index (CCI) è un indicatore avanzato che viene utilizzato per prevedere il movimento dei prezzi livello di una merce. Lo strumento può essere utilizzato con successo per prevedere il movimento dei prezzi di altri beni come azioni, interni e forex pure. CCI è stato sviluppato da Donald Lambert ed è stato pubblicato nella rivista Commodities nel 1980. CCI può identificare una tendenza emergente e può anche avvertire di condizioni estreme.

Il Commodity fondamentalmente misura il livello attuale prezzo di un bene rispetto al suo prezzo medio, calcolato su un periodo di tempo. Se il CCI è alto, significa che il livello dei prezzi è superiore alla sua media. Allo stesso modo, se CCI è basso, significa che il livello dei prezzi è inferiore al livello di prezzo medio. In questo modo il Commodity Channel Index può distinguere tra livelli di ipercomprato e ipervenduto.

Esso può misurare la differenza tra la variazione del prezzo di un bene e la variazione media dei prezzi. Letture positivi della CCI implicano che il livello dei prezzi è al di sopra della loro media, che indica la forza del bene. Letture negativi implicano che un bene è sempre più debole.

Il Commodity Channel Index può indicare una coincidenza o una condizione che porta: – Quando c’è un aumento superiore di +100, segnala l’inizio di un trend rialzista – Al contrario – 100 indicano l’inizio di un trend al ribasso. La maggior parte dei movimenti di Commodity Channel Index accade tra -100 e +100. Una mossa che va oltre questo intervallo indica forza o debolezza insolite e può prefigurare un’azione rischiosa.

Cosa imparare per gli investimenti sulle materie prime?

Inizia con i fondamenti, comprendi le prestazione, le fluttuazionie la domanda. Quando hai scoperto che cosa provoca il salire e scendere delle quotazioni allora sei quasi pronto per iniziare. Ad esempio: la siccità causano grano e mais a ridursi, quindi i prezzi salgono, l’oro sale (perché vi è acquisto di materia) se ci sono paure di recessione e inflazione;

Consiglio sugli investimenti di trading online

Investire in materie prime, come tutti i tipi di investimento, comporta dei rischi. Essere consapevoli del fatto che il denaro può essere ridotto o impoverito dai movimenti del mercato.

  • Attenzione alle truffe di falsi trader
  • Devi affidarti a utenza che sono registrate con il National Futures Association
  • Tutti i broker devono essere registrati presso la Securities and Exchange Commission.
  • Mai investire se non si è sicuri delle registrazioni.
  • I conti di intermediazione possono addebitare commissioni elevate;
  • Bisogna essere sicuri di sapere che cosa si pagherà prima di investire.

Opzioni binarie e materie prime

Il commercio con materie prime era fino a poco tempo fa un’esclusiva di operatori professionisti legato soprattutto all’utilizzo di futures. Inoltre il capitale iniziale richiesto da questo settore era troppo elevato per la maggior parte degli investitori privati.

Da alcuni anni, invece, questo mercato è divenuto sempre più allettante anche per i piccoli investitori con l’arrivo di un nuovo derivato, il CFD (Contract for Difference), adatto anche alla piccola finanza. I CFD in effetti hanno reso il mercato delle materie prime accessibile anche all’uomo della strada, ma non hanno alterato il fatto che si tratti di un’attività molto complessa e intricata.

Con le opzioni binarie il commercio con le materie prime è divenuto non solo accessibile a tutti, ma anche molto più semplice. Con le opzioni binarie di materie prime non è necessario comprendere molteplici fattori di misurazione. É sufficiente intuire l’andamento di un certo bene – in questo caso una materia prima – e se l’opzione si trova ad essere “in the money” al momento del suo scadere vi ritroverete ad aver guadagnato la cifra precedentemente stabilita. In questo modo sia il rischio che la vincita sono noti sin dal momento dell’acquisto dell’opzione e potrete sviluppare una strategia adeguata senza temere incognite.

Il mercato delle materie prime

Quello delle materie prime è uno dei mercati più grandi al mondo e si lega soprattutto alle operazioni con futures. Nel complesso, il commercio di materie prime copre oltre un terzo del totale di tutti i beni commerciati. Al suo interno si distinguono:

  • Materie energetiche (petrolio, gas, carbone…)
  • Metalli (ferro, alluminio, bronzo, rame…)
  • Metalli preziosi (oro, argento, platino…)
  • Prodotti agricoli (grano, caffè, zucchero…)

La principale piazza finanziaria per materie energetiche, metalli e preziosi è il New York Mercantile Exchange. Un altro importante centro finanziario è il London Metal Exchange. I prodotti agricoli vengono commerciati soprattutto sul Chicago Mercantile Exchange.

Le materie prime si pongono come eccellente forma di scambio alternativo soprattutto in caso di forti crisi economiche. Maggiore attenzione in questo caso va posta su oro e argento, ma anche il grezzo può divenire una forma di investimento molto interessante.

Oro, argento e petrolio grezzo

L’oro è visto spesso come il porto sicuro del mercato. In periodi di forte turbolenza finanziaria molti investitori tendono a rifuggire le azioni per rifugiarsi nel mercato dei metalli preziosi. Contrariamente alla cartamoneta, essi non sono disponibili in riserve infinite e costituiscono quindi una risorsa limitata.

Pur essendo l’oro molto apprezzato, il suo utilizzo pratico resta limitato soprattutto all’industria dei gioielli. Periodicamente è di particolare rilievo la stagione dei matrimoni in India, entro cui è avvertibile un sensibile aumento della richiesta di preziosi. “L’ossessione per l’oro non può essere spiegato con utilizzando esclusivamente la logica. Per gli indiani l’oro è sacro, una materializzazione del divino”, ha affermato a tale proposito l’esperto di mitologia indiana Devdutt Pattanaik.

Invece l’argento è una materiale industriale molto richiesto. Questo prezioso metallo non viene impiegato solo nell’industria elettronica e solare, bensì anche nel trattamento delle acque.

Il petrolio grezzo non gode dello status porto franco in tempo di crisi al pari di oro e argento, ma non per questo va sottovalutato in quanto si tratta anche qui di una risorsa limitata destinata ad un esaurimento naturale. Pertanto l’oro nero vale bene molti altri investimenti cartacei, soprattutto in tempo di crisi finanziarie.

Le opzioni binarie nel mercato delle materie prime

In confronto ai futures, le opzioni binarie offrono il vantaggio di operare sul mercato delle materie prime anche partendo da un capitale iniziale molto modesto. Sul mercato dei futures, ad esempio, un contratto sull’oro rappresenta 100 once del metallo e con i prezzo dell’oro a $1622 (aggiornato al 4 giugno 2020) vale ben $162,200. Anche se con un conto margine doveste depositare solo una parte della somma, l’impegno economico richiesto è comunque aldilà della portata di molti investitori.

In confronto ai CFD (Contract for Difference), con cui potete operare con le materie prime partendo da un capitale iniziale altrettanto modesto, le opzioni binarie offrono comunque il vantaggio di non obbligare il trader a confrontarsi con i dettagli formali di ogni singola operazione. Tutto ciò che serve è un buon intuito per quel che riguarda l’andamento dei prezzi. Se ritenete che il valore di oro, argento oppure petrolio salirà, allora acquistate la corrispondente opzione Call. Se ritenete invece che l’andamento sarà in calo, allora dovete acquistare un’opzione Put.

Con le opzioni binarie per materie prime avrete un altro grosso vantaggio: l’andamento dei prezzi delle materie prime è di solito abbastanza volatile. Con strumenti quali i futures o i CFD, ciò porta ad essere automaticamente bloccati dai limiti alle perdite pre-impostati, che non possono essere esclusi da una ragionevole gestione del rischio. Dal momento che le opzioni binarie costituiscono una scommessa sull’andamento dei valori l’esito non può che essere “giusto” o “sbagliato”: o si vince o si perde. I blocchi automatici vengono così totalmente esclusi e non dovete temere di venire estromessi dall’operazione anzitempo.

Dove operare con le materie prime

Le opzioni binarie di materie prime sono disponibili presso tutti i maggiori broker. Per i vostri inizi vi raccomandiamo BDSwiss, poiché consente di iniziare ad operare già con un capitale iniziale di soli 100 euro. Per maggiori informazioni riguardo a questo broker potete consultare la nostra recensione su BDSwiss.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: