Investire in azioni consigli per cominciare con il piede giusto

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Contents

Investire in borsa

Vuoi cominciare ad investire in borsa attraverso il trading online ma non sai da dove iniziare? Vorresti saperne di più ma non sai a chi rivolgerti? Sei nel posto giusto!

Nella guida di oggi infatti ci occuperemo proprio di offrirti le basi per cominciare a guardarti intorno, per capirne di più e per metterti subito alla ricerca degli strumenti giusti per investire.

La guida è stata preparata, come sempre accade con MigliorBrokerForex.net, da esperti professionisti di trading (scopri subito qui kit giusto per iniziare), che hanno costruito la loro reputazione sia investendo sui mercati, sia studiando le migliori soluzioni possibili per un grandissimo numero di lettori e di clienti.

Se vuoi saperne più su come investire in borsa continua a leggere – abbiamo infatti preparato per te una guida che ti permetterà di sapere tutto quello che hai bisogno di sapere sugli investimenti in borsa e dunque in azioni.

Troverai anche, e questa è la vera ciliegina sulla torta, una guida ai migliori broker per investire in borsa come FP Markets (puoi approfondire qui), quelli che possono davvero aiutarti a partire con il piede giusto e che possono davvero metterti nella condizione di generare profitti su questo interessantissimo mercato.

La prova è di 30 giorni ed è offerta dal broker Investous, eccellenza nel settore degli investimenti finanziari.

Di cosa parleremo in questa guida?

Prima di passare al vivo della trattazione, ti anticipiamo quello che sarà oggetto della guida di oggi, per permetterti di comprendere da subito se questa è o meno la guida che stavi cercando e che fa davvero al caso tuo.

Nello specifico parleremo di:

  • Cosa significa investire in borsa;
  • Quanto capitale serve per investire;
  • Quali sono i migliori mercati per i principianti e per chi è invece più esperto;
  • Se e quando conviene investire in borsa rispetto ad altri tipi di investimento;
  • Se e quando conviene invece investire con un broker di qualità come FP Markets.

Troverai inoltre molti più dettagli nella guida che abbiamo preparato per te. Se stai davvero cercando di capirne di più su come investire in borsa, sei davvero nel posto giusto.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Che vuol dire investire in borsa

Investire in borsa? Parliamo di un investimento da sempre molto popolare, da quanto in tutte le principali città del mondo sono appunto presenti delle borse valori.

Investire in borsa vuol dire acquistare azioni di una determinata azienda, ovvero, anche se in molto piccolo, diventare soci di una compagnia quotata.

Perché dovremmo investire in azioni ? Perché questa dovrebbe essere una modalità interessante per operare sui mercati?

Perché dovremmo investire i nostri risparmi su questo mercato?

Come si opera con gli investimenti in borsa

Con l’investimento in borsa si può operare in due modi diversi:

  1. Comprando le azioni oggi e rivendendole un domani, quando il loro valore sarà più alto. Il valore delle azioni infatti muta costantemente a mercati aperti, perché potrebbero essere in più o in meno coloro i quali vorrebbero appunto investire nell’azienda suddetta;
  2. Ricevendo i dividendi: diverse aziende distribuiscono parte dei loro profitti ai loro azionisti, in relazione al numero di azioni che questi possiedono. Non sono grandissime cifre, ma sul medio e lungo periodo possono diventare una fonte di guadagno molto importante.

Vale la pena di ricordare già da adesso che c’è anche un terzo modo per operare investendo in borsa – puoi infatti vendere azioni allo scoperto – una possibilità che però è riservata a chi decide di investire tramite broker e non tramite banca.

Ne parleremo comunque in modo più approfondito più avanti.

Investire in borsa oggi: conviene?

Sì. L’investimento in borsa è stato, è e continuerà ad essere uno dei più convenienti per chi ha anche dei piccoli capitali da mettere a disposizione.

Il mercato azionario è, dati alla mano, quello che si comporta meglio sul medio e lungo periodo – nonostante i periodi di crisi e nonostante il fatto che gli ultimi dati che arrivano dalle principali borse mondiali possano far pensare al contrario.

Certo, il guadagno non è assolutamente automatico: dovrai, con il tempo necessario, imparare a fare trading su questo specifico mercato (cliccando qui puoi scaricare l’ebook gratuito di Investous).

Niente paura, perché a partire da questa guida comincerai ad apprendere i fondamentali per muoverti su questo mercato e investire in borsa anche con pochi capitali a disposizione.

Investire in borsa tramite banca: perché NON conviene

Vogliamo sgombrare subito il campo da un equivoco importante, che potrebbe farti perdere moltissimi soldi.

Non conviene investire in borsa tramite banca.

Le banche infatti, rispetto alle soluzioni maggiormente professionali, come ad esempio i broker CFD, ti offrono molto meno a costi tra le altre cose decisamente più elevati.

Nello specifico, chi investe tramite banca:

  1. Si troverà a pagare commissioni elevatissime: dipende dalla tipologia di account che abbiamo, ma grosso modo per ogni trade pagheremo tra i 19 e i 99 euro, una somma elevatissima se paragonata ai pochi centesimi che invece vengono chiesti a chi opera con un broker CFD – su eToro ad esempio trattare azioni è completamente gratuito;
  2. Non avrà a disposizione listini completi – le banche in genere offrono soltanto le principali borse europee e quando ti permettono di investire negli USA o in altri mercati lontani i costi si fanno assolutamente proibitivi;
  3. Non avrà a disposizione piattaforme avanzate per gli investimenti – le banche offrono piattaforme proprietarie che non mettono a disposizione strumenti avanzati, che non permettono di gestire il portafoglio di azioni come farebbe un professionista e che precludono diverse opportunità – guarda invece tutti i vantaggi che puoi ottenere su FP Markets;
  4. Potrà investire su pochissimi asset. Anche se l’idea che ti sei fatto è di investire principalmente in borsa, avere a disposizione altri tipi di asset è sicuramente vantaggioso. Parliamo di Forex, azioni, materie prime, criptovalute, indici, ETF, etc.;
  5. Dobbiamo inoltre tenere conto del fatto che con le banche, in borsa, non è assolutamente possibile vendere allo scoperto – questo vuol dire che non potrai guadagnare;
  6. Ultima, ma non meno importante, è l’assenza di leva finanziaria. La leva, come avremo modo di vedere più avanti nel corso della nostra guida, è uno strumento potentissimo per investire in borsa – ti permette infatti di moltiplicare l’andamento delle azioni che hai scelto per la composizione del tuo portafoglio e di guadagnare di più con i tuoi investimenti vincenti.

Consulta subito la tabella qui sotto per scoprire quali sono le migliori alternative per investire in borsa online anzichè usare la banca che, come abbiamo pocanzi visto, non è più conveniente… e forse non lo è mai stata.

Imparare a investire: come fare? Guida completa 2020 per principianti

Sai come fare per investire? Hai mai pensato di imparare a investire?

�� Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

Sicuramente si tratta di un qualcosa abbastanza difficile da apprendere soprattutto se non si hanno le basi del mercato sul quale si vuole puntare. Questo vuol dire che prima ancora di imparare a investire devi imparare a conoscere il mercato.

Molti pensano che investire sia un’attività semplice. Altri invece pensano che sia una delle attività più complesse che ci possa essere. Ci sono poi coloro che pensano che gli investimenti siano riservati solo ai professionisti o agli esperti. Nulla di sbagliato! Oggi investire sui mercati finanziari non è semplice, ma allo stesso tempo, non è difficile e soprattutto non è rivolto solo a coloro che hanno una certa esperienza.

Tutti possono imparare a investire. In pratica, investire non è certamente facile, ma tutti possono imparare! Il problema è avere il giusto tempo e la giusta voglia per imparare.

Certamente, imparare a investire potrebbe essere un’ottima idea; oggi ci sono molti investimenti redditizi che grazie alle piattaforme di trading online sono alla portata di tutti e tutti dunque possono generare guadagni, anche molto elevati.

Le banche italiane (e ancora peggio i promotori finanziari) si sono distinte nel corso degli anni per pratiche scorrette ai danni dei clienti. Ci sono state da una parte le banche che hanno richiesto delle commissioni abbastanza alte per gli investimenti (a volte per altro anche errati) e dall’altra parte ci sono state le piattaforme di trading truffa, ovvero delle piattaforme che hanno promesso guadagni facili e semplice.

In entrambi i casi gli investitori perdono soldi e allo stesso tempo, questi si sono fatti un’idea del tutto errata di quello che è l’investimento.

Ecco il motivo di questo nostro articolo, cercare di farti comprendere come imparare a investire; segnaleremo anche delle guide gratuite che possiamo considerare veramente ottime e buone le quali spiegano in modo semplice come investire senza errori.

Infine, non possiamo non accennare a quelle che sono le migliori piattaforme di investimento. Lo faremo concentrandoci sulle più semplici piattaforme da utilizzare e quindi più adatte a tutti i trader principianti.

Imparare a investire con successo

Come investire in borsa online?

A questo punto possiamo procedere con il comprendere cosa significa investire in borsa. Certamente nel passato, voleva indicare un qualcosa che oggi non è neanche pensabile. Da diverso tempo, oramai in questo settore non si utilizza più l’espressione investire in borsa, ma giocare in borsa.

Ovviamente si tratta di un’espressione completamente errata, che deve essere utilizzata con cautela in quanto si tratta di una espressione potenzialmente pericolosa. Tutti quelli che credono di giocare in borsa stanno già partendo con il piede sbagliato, in quanto in borsa si investe e non si gioca! Chiaro il concetto?!

Ovviamente quando parli di giocare in borsa lo fai con l’intento di indicare tramite questa espressione gli insider del settore, ovvero delle persone che sono preparate e che tutti i giorni fanno della borsa la propria sede, il proprio luogo di lavoro e il loro modo per fare trading e guadagnare denaro.

Chi in borsa “gioca” realmente in pratica specula. Anche se potrebbe sembrare un concetto del tutto fuorviante, non lo è per nulla. Ovviamente comprare e vendere titoli in borsa ottenendo profitti in base alle variazioni sulle quote di prezzo è il compito di molti trader.

Se tutto questo ti suona strano, non ti preoccupare! Il meccanismo che ti abbiamo appena descritto è in gergo piuttosto tecnico ma imparerai, grazie anche alle guide di trading online che ti sono offerte dai broker di trading online.

Investire in borsa: cosa significava nel passato?

Molte volte, si pensa ad investire in borsa come a qualcosa di classico, a qualcuno che viene pagato per andare a comprare e vedere azioni in borsa. Questo era vero fino a qualche decina di anni addietro. Infatti il trading in borsa nel passato era principalmente azionario. Questo vuol dire che i principiali strumenti finanziari (detti asset, beni o titoli) che in borsa venivano scambiati erano per la maggior parte delle azioni.

Le azioni ovviamente non potevano se non derivare dalle Società per Azioni, ovvero dalle S.P.A. per intenderci.

In questo tipo di società, il valore del capitale viene suddiviso in piccole quote. Ovviamente si tratta di azioni le quali possono essere messe su un vero e proprio mercato dove ne avviene la compravendita.

Oggi, tutti quelli che un tempo hanno comprato azioni di una certa azienda, hanno diritto di ricevere dei benefit, definiti appunto come dividendi che sono delle quote degli utili della società che sono corrisposte in base al numero di azioni che si possiedono in base al valore dell’azione stessa. La spartizione dei dividendi avviene solitamente a patto che siano stati effettivamente registrati utili.

Per comprendere meglio quanto detto, cerchiamo di chiarire il tutto con un esempio.

Supponiamo che hai voglia idi investire su una società che abbia un totale di 10.000 azioni e registrare 10.000 € di utili.

Ogni fine anno questi utili devono poi essere spartiti ed il valore di ogni azione sarà di 1 €!

Vuol dire che sulla base delle quantità di azioni che uno possiede riceve una parte dei profitti ottenuti. Questo vuol dire anche che tutti coloro che possiede 100 azioni riceveranno un compenso di 100 €.

Si tratta di un sistema che è conveniente, ma solo nel caso in cui sei azionista di grandi aziende che fanno utili enormi senza mai subire alcuna battuta d’arresto.

Essere un azionista di una società vuol dire che partecipi come proprietario agli utili e alle perdite aziendali.

Questo vuol dire che hai la possibilità di partecipare alle riunioni aziendali come anche avrai il diritto di voto per l’approvazione dei bilanci.

Quali sono i problemi di questo sistema?

In passato questo era considerato come il modo principale per una persona comune di poter partecipare alla borsa e quindi cercare di ottenere dei profitti. Questo sistema, oggi però è lento e non conviene più in quanto presenta diversi problemi.

Come detto, al fine di ottenere un guadagno si devono acquistare le azioni ed aspettare di ricevere i dividendi nel momento in cui le performance sono accettabili. Potevi anche scegliere di rivendere il titolo che si era acquistato ad un prezzo maggiorato e lo potevi fare grazie ai buoni risultati ottenuti dall’azienda stessa.

Il problema però esisteva nel momento in cui il titolo cadeva in borsa.

Cosa succedeva in questi casi?

Le tue azioni perdevano valore e quindi non guadagnavi più. In pratica tutti quelli che come te possedevano azioni, iniziavano a perdere denaro.

È quello che è successo alla maggior parte degli investitori di piccole dimensioni. Questi non potevano fare altro che rivendere le azioni e limitare la perdita. In questo caso, potevi vendere le azioni che registrano un andamento negativo, subendo una perdita importante sul capitale.

Ecco il motivo per il quale oggi ti possiamo dire che non è semplice investire in borsa e come tale non vuol dire che chi investe in borsa perde denaro. Anche tu puoi investire in borsa, ma se vuoi un consiglio, devi iniziare a farlo con strumenti a:

  • basso rischio;
  • facili da gestire;
  • accessibili con poco capitale.

Ad esempio, puoi fare tutto questo non comprando direttamente le azioni, ma speculando sul loro valore di prezzo. Lo puoi fare come vedremo con il broker eToro (di cui ti parleremo in seguito) che ti permette di investire al rialzo e al ribasso del prezzo.

Questo sta ad indicare che investire in borsa, e non giocare in borsa con il broker eToro è molto più semplice di quello che tu possa pensare.

Come iniziare ad investire in borsa?

Possiamo dire che oggi è possibile investire in borsa direttamente online. Fino a poco tempo fa, investire in borsa era un tabù, un investimento riservato a pochi. Oggi tutto è cambiato. Tutti possono investire in borsa direttamente da casa.

Come fare?

Semplicemente grazie alle piattaforme di trading online che ti permettono di comprare e vendere azioni direttamente in borsa, non detenendole ma speculando sul loro valore.

Teoricamente quello che ti stiamo dicendo ti potrebbe sembrare complicato, ma in realtà non lo è affatto nel momento in cui inizierai a prendere confidenza con questo mercato.

Se leggerai con attenzione, tutto quello che in questa guida ti diremo, comprenderai anche tu che conoscere le modalità di accesso a questa innovativa forma di investimento è molto semplice e per nulla complicato.

Cosa comporta investire in borsa?

Al momento ti possiamo dire solo che per investire in borsa ti serve meno di quello che pensi. Non devi spendere somme di denaro esorbitanti e non devi assolutamente pensare che sia riservato a pochi “guru” dell’investimento.

In pratica anche tu oggi puoi investire in borsa con il trading online semplicemente aprendo un conto demo come ti mostreremo e soprattutto lo puoi fare con un capitale consono alle tue esigenze.

Non devi farti troppe domande; fare trading online oggi, investire in borsa online è qualcosa che oggi è accessibile a tutti quelli che, come te vogliono investire online.

Allo stesso tempo, però, precisiamo che puoi metterti in gioco semplicemente migliorando le tue capacità, giorno dopo giorno. Oggi lo puoi fare sforzandoti di comprendere il significato dei movimenti dei prezzi sui grafici.

Quello che devi fare è comprendere come investire al meglio il tuo capitale di trading. Solo in questo modo hai l’opportunità di guadagnare grandi somme di denaro e forse anche la libertà finanziaria di cui molti parlano e che pochi sono riusciti a raggiungere.

Questo e molto altro potrai raggiungerlo con l’investimento in borsa.

Come fare per investire in borsa da casa?

A questo punto possiamo procedere oltre e cercare di comprendere come fare oggi per investire in borsa da casa.

Abbiamo detto che il trading online è la nuova frontiera accessibile e facilmente aperta a tutti i trader. Oggi puoi investire in borsa tramite i derivati, ovvero strumenti che ti permettono di operare con capitali di piccole dimensioni per altro personalizzabili al massimo da qualsiasi tipo di operazione.

Utilizzarli vuol dire anche approfittare di un mezzo estremamente semplificato e diretto per investire, che invece in tempi non ontani, non erano neanche contemplabili. A questo punto, non ti resta che capire come fare per investire in borsa con i derivati. Ma per fare questo devi comprendere bene che cosa sono i derivati. Di questo ti parleremo in seguito.

Imparare a investire da privato oggi: come fare?

Il primo elemento che consideriamo quando si tratta di investimenti, è comprendere cosa significa investire oggi. In linea di massima, possiamo dire che investire sta ad indicare l’impiego di una somma di denaro atta a generare altro denaro in maniera più o meno rapida.

Esistono differenti tipologie di investimento; tra queste ricordiamo:

  • immobiliare;
  • finanziario
  • imprenditoriale.

Tutti coloro che vogliono imparare a investire, solitamente si concentrano sugli investimenti finanziari.

Ovviamente imparare a fare investimenti finanziari non è semplice anche perché quando si investe in questi settori, si investe con capitali abbastanza ridotti per via dell’effetto leva.

Ma allora, cosa significa fare investimenti finanziari?

Solitamente si guadagna sui mercati finanziari sfruttando le variazioni di prezzo legate ai titoli quotati sui mercati finanziari. Questo vuol dire che i principali titoli finanziari su cui puoi iniziare a imparare a investire sono:

Grazie alle piattaforme di trading online puoi guadagnare sia che il prezzo sale, sia che il prezzo del titolo scende. Quindi a prescindere dall’indirizzo che il prezzo del titolo prende, vi è la possibilità di guadagnare online.

In pratica, oggi le piattaforme di trading ti permettono di comprare e vendere allo scoperto titoli finanziari al fine di generare un profitto qualunque sia l’andamento del mercato.

Esempio

Supponendo di voler investire con le azioni Amazon.

Questo vuol dire che sarà possibile comprare azioni Amazon nel caso in cui pensi che se il titolo sia destinato ad aumentare di valore. Puoi invece scegliere di vendere le azioni Amazon allo scoperto se pensi che il prezzo sia destinato a scendere. La vendita allo scoperto è un’operazione speculativa che genera profitti quando il valore di un titolo scende.

Attenzione!

Non devi assolutamente prima comprare e poi vendere allo scoperto! Questo non è un principio esatto di trading online. Esso permette di speculare sul titolo del prezzo sia che aumenti di valore sia che diminuisca di valore. Si possono fare dei profitti vendendo allo scoperto un bene anche non in tuo possesso.

Cosa sono gli strumenti derivati?

I derivati sono dei titoli finanziari il cui valore dipende da quello di un altro titolo normalmente scambiato all’interno del mercato che viene detto appunto sottostante.

Le azioni sono un sottostante. Però, facendo trading in borsa da casa, puoi investire anche su altri sottostanti differenti come ad esempio il Forex, ovvero il mercato valutario. Puoi anche investire con i derivati su materie prime, o anche su degli indici e su moltissimi altri strumenti. In breve devi solo speculare!

Sei tu a decidere se comprare o vendere un azione, un titolo, un indice, ecc, che per altro non possiedi fisicamente, solo basandoti sulla direzione che il prezzo prenderà.

Consigli per investire in borsa

Se decidi di intraprendere quindi la carriera da trader devi approfittarne di questa grande opportunità d’investimento con la borsa online. Ovviamente ci sono molte cose che devi sapere e delle differenti strade che puoi intraprendere.

In breve è molto importante che tu decida su quale asse investire e con quale strumento. Le variazioni principali dipendono in breve dallo strumento derivato che decidi di utilizzare.

Puoi ad esempio scegliere di investire con i CFD che sono per definizione un semplice strumento derivato e che vengono anche detti Contratti per Differenza.

Anche in questo caso, si tratta di investire con i derivati nel senso che il loro valore deriva direttamente da quello del loro sottostante come abbiamo spiegato in precedenza,

I CFD rispecchiano perfettamente il valore e l’attuale quotazione di mercato. Questo vuol dire fare in modo i trader privati come te che hanno interesse a speculare possano investire i propri capitali, seppur piccoli con consapevolezza.

Come si guadagna con i contratti per differenza?

Grazie ai CFD puoi guadagnare sia dalla crescita dei prezzi di un sottostante sia dalla loro discesa. Per te questo è indifferente quello che conta è il risultato. Essendo che tu non possiedi direttamente il bene non lo stai realmente comprando e vendendo questo bene.

Tutto quello che farai è speculare semplicemente sulle variazioni di mercato, un sistema molto vantaggioso che ti scarica da qualsiasi responsabilità.

Grazie ai CFD puoi:

  • Guadagnare se il prezzo sale: in quanto devi acquistarlo alla quota attuale ed aspettare che il prezzo salga ancora per poi poter incassare i tuoi ricavi;
  • Guadagnare se il prezzo scende: nel caso in cui va in senso negativo.

Nel momento in cui riesci ad entrare a mercato e seguire la corrente del prezzo, seguendo la corrente esatta, non avrai più limite ai guadagni. Attenzione però ad impostare stop loss e take profit.

Ovviamente questo è quello che succede in teoria. Riuscire a portare a termine tutto questo non è semplice in quanto non sempre le condizioni di mercato sono chiare e come tale non sempre si riesce a trovarsi dalla parte giusta della corrente di mercato.

Investendo con i CFD godi dunque della libertà di prendere le decisioni ed i rischi che corri dipendono solo da te.

Imparare a investire con il Forex Trading online: cos’è e come iniziare?

Devi sapere che puoi iniziare a investire sul cambio valute; il mercato Forex è il commercio di valute per altro molto attivo, con un volume giornaliero di cinque trilioni di dollari al giorno.

Tutti i negoziati che vuoi fare sulle valute, li devi fare solo e soltanto in coppia. La coppia è sempre indicata con due prezzi, dove il primo prezzo mostra il prezzo di offerta e il secondo il prezzo di domanda. Nel caso di prezzo dell’offerta ricordiamo che questo è sempre più basso rispetto al prezzo di richiesta.

Il trader che vuole vendere una coppia di valute riceverà il prezzo di offerta. Un trader che compra la coppia pagherà il prezzo di richiesta.

Per altro oggi investire sul mercato Forex non è difficile come non lo è neanche comprenderlo. Diversamente però non è semplice da affrontare come argomento. Tutto quello che devi capire è come acquista una valuta con un’altra al tasso attuale.

La posizione che si apre avrà i suoi profitti nel momento in cui il prezzo della prima valuta aumenterà rispetto alla seconda valuta. In questo modo si può vendere la prima valuta ad un prezzo più alto. Potresti ad esempio scegliere di comprare 10.000 GBP a gennaio del 2020 con un costo (teorico di fantasia) di circa 12.100 $ USD al tasso di cambio GBP/USD.

A metà di aprile 2020 la sterlina aumenta rispetto al dollaro. Non devi fare altro che chiudere la transazione vendendo i tuoi 10.000 GBP per circa 13.500$.

Analizzando l’esempio, puoi notare che hai iniziato con appena 12.100 $ e alla chiusura hai 13.500 $ con un profitto di 1.400 $.

Migliori piattaforme per investire soldi online

Ancor prima di iniziare ad analizzare le formule per imparare a investire, sarebbe bene che tu impari prima di tutto a scegliere la giusta piattaforma di trading online.

Questo è molto importante in quanto imparerai a focalizzare l’attenzione sulla scelta della piattaforma migliore che si presta alle tue esigenze. Per altro, come detto, meglio non scegliere piattaforme bancarie in quanto applicano delle commissioni abbastanza alte. Ve ne sono alcune che potrebbero non essere adatte alle tue esigenze.

Al momento, invece, sarebbe meglio fare investimenti finanziari utilizzando piattaforme di trading online affidabili e sicure, che offrono i loro servizi via internet e che non applicano commissioni altissime. Noi abbiamo fatto una selezione, scegliendo tra le migliori piattaforme oggi presenti al mondo al fine di individuare le più semplici da utilizzare.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni
  • Licenza: CySEC;
  • Opzioni Forex;
  • Deposito min: 10€.
Opzioni Forex – deposito minimo basso Prova GratisIQ Option opinioni
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 euro
Conto Demo ECN gratuito – data feed completo Prova GratisDukascopy opinioni
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova GratisIG opinioni
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA – leva finanziaria alta Prova GratisIC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

All’interno della nostra tabella, come puoi notare, sono state riportate solo e soltanto piattaforme di trading online regolamentate ed autorizzate, che ti offrono la possibilità di fare trading con un conto demo gratuito e con un conto reale dal deposito veramente minimo.

Tra questi broker, 3 piattaforme sicure e affidabili si sono distinte (non che le altre non sono adatte al trading online, ma presentano delle caratteristiche differenti) e queste garantiscono sicurezza e affidabilità d’investimento.

Si tratta di piattaforme di trading online regolamentate ed autorizzate, semplici nell’utilizzo e che si adattano a tutti i trader, principianti compresi, tutti con la voglia di imparare a fare trading online. Tra queste abbiamo eToro.

Imparare a investire con eToro

Anche eToro è un broker adatto a trader principianti e non che vogliono imparare a fare trading online e che hanno voglia di investire in modo serio e professionale nei mercati finanziari. Molti considerano la piattaforma eToro un’ottima strategia in quanto offre una piattaforma gratuita, semplicissima da usare, molto sicura e per altro abbastanza affidabile.

Uno dei punti eccellenti del broker eToro risiede nel fatto che si possono copiare automaticamente i trader, lo si può fare senza costi aggiuntivi, e si possono eseguire tutte le operazioni che questi investitori eseguono, grazie al sistema brevettato Copytrader.

Come funziona il Copytrader di eToro?

In modo molto semplice. Si tratta di un potente motore di ricerca interno che consente di individuare tutti i migliori trader, ovvero quelli che hanno guadagnato di più nel tempo.

Tutti gli investitore professionali, possono essere selezionati in base anche al rendimento ottenuto in passato e al livello di rischio medio. Proprio grazie a queste informazioni sarà facile scegliere i migliori investitori professionali che si vogliono copiare automaticamente.

A seguito dell’avvenuta selezione, il sistema software non farà altro che copiare questi all’interno della tua home e sarai tu a decidere il capitale che vuoi investire su di essi. In pratica saranno replicate le loro operazioni sul tuo conto.

Il vantaggio di eToro è duplice; da un lato consentire di ottenere subito risultati positivi e allo stesso tempo imparare a investire osservando quello che fanno i migliori investitori al mondo.

I mparare a investire con Plus500

Plus500 è un broker di trading online dove si può imparare a investire grazie a un conto demo gratuito. Qui riceverete denaro virtuale, che potrete investire al rialzo e al ribasso su moltissimi asset finanziari, tra i quali ricordiamo le coppie di valute del Forex, le materie prime, gli ETF, le criptovalute, gli indici e le azioni.

Gli spread sono molto stretti. Non ci sono commissioni da applicare sul prelievo, sul deposito e su ogni posizione aperta. È quindi uno dei broker CFD più economici. Il costo maggiore è legato al finanziamento overnight qualora doveste tenere un trade aperto durante la notte.

La piattaforma di Plus500 è raggiungibile sia dal web, dal tablet e dallo smartphone. Dunque potrete fare trading ovunque siate, basta avere una connessione internet!

Borsa Italiana: come investire piccole somme di denaro

A questo punto, premesso quelli che sono i migliori broker di trading online, possiamo procedere oltre ad analizzare quelli che sono i modi migliori per investire. Analizzeremo differenti sistemi di investimento, adatti ai differenti trader che vogliono imparare a fare trading.

Se anche tu sei un trader che ha una grande voglia di imparare ad investire, non devi pensare minimamente che per iniziare ad investire servono ingenti quantità di denaro. Si tratta di una falsa idea! Infatti, come detto in precedenza, analizzando le diverse piattaforma, oggi puoi fare trading e iniziare ad investire con appena 100 euro nel caso di Plus500 o 200$ per eToro.

Questo cosa vuol dire?

Vuol dire che l’investimento finanziario è veramente aperto a tutti! Esso è aperto a tutti, anche a coloro che non possono permettersi di investire se non piccole somme di denaro. Ovviamente si tratta di un discorso che vale esclusivamente per gli investimenti finanziari; è chiaro che se vuoi fare investimenti immobiliari devi avere un capitale molto più alto.

Puoi scegliere anche di investire con successo, usufruendo di piccole somme di denaro grazie alle piattaforme di trading online che non applicano commissioni. Ad esempio, potresti anche scegliere di utilizzare la piattaforma di trading Fineco, ma devi tener presente che questa applica commissioni abbastanza alte, che possono arrivare a paga anche 13 euro su ogni singola operazione. È ovvio che in questo caso conviene investire solo somme elevatissime.

In pratica, aprire un conto di trading Fineco per investire appena 10 euro non avrebbe senso e non sarebbe per nulla conveniente in quanto tutto il capitale potrebbe essere bruciato ancor prima di iniziare ad investire, per via delle commissioni.

Quali altre risorse possono offrirti i broker?

Ci sono tantissimi modi per imparare a le basi del trading online e di come fare per investire in borsa.

Definiti come delle valide alternative alle guide PDF, si presentano come dei video brevi e allo stesso tempo ricchi di significati ed informazioni utili. Nella maggior parte dei casi i corsi video sono divisi in sezioni dedicate ai principianti, o ai trader con una esperienza maturata.

Tutti gli argomenti trattati nei video possono essere moltissimi e tutti possono essere anche abbastanza espansivi e possono contenere informazioni sulle origini del trading, come anche dei consigli per esperti e per principianti, ed infine delle pratiche sul funzionamento e sui segreti della borsa.

Molto più interessanti dei precedenti, i webinar non sono altro se non un corso molto simile ad una lezione frontale scolastica o universitaria. La differenza sta nel fatto che il corso si svolge interamente online e non vi è la necessità di spostarsi chi sa dove per poter prendere lezioni.

I webinar sono considerati come il metodo più efficace ed interessante per imparare a investire in borsa anche perché sono tenute sempre da grandi esperti in grado di rispondere ad ogni domanda o curiosità sul mondo della borsa.

Tutti i professionisti che ti parleranno sono per altro qualificati e pronti a suggerirti le mosse migliori al fine di ottenere un successo finanziario importante a partire da un capitale di investimento apparentemente piccolo ed insignificante.

  • Libri per investire in borsa: quali sono i migliori?

Nel momento in cui vuoi imparare a fare trading in maniera tradizionale, puoi pensare di affidarti a dei libri d’investimento.

Questi sono ideali per dotarsi di un ottimo bagaglio culturale a cui devi poi abbinare un buon periodo di pratica. Si parte quasi sempre dalle nozioni base, anche se per accrescere la tua consapevolezza e le tue abilità devi pensare seriamente di consultare tutti i libro scritti dai guru del settore.

  • Simulatore di investimento in borsa

A questo punto, siamo arrivati a spiegarti come fare per giocare in borsa. Esiste un metodo per giocare in borsa: il conto demo!

Il trading azionario può essere svolto anche in forma demo, con un conto gratuito offerto dai broker di trading online che ti permettono di simulare la tua attività. Ricorda però che una volta imparato il trading online sarebbe bene passare al conto reale al fine di iniziare a investire seriamente.

Studiare la borsa: quali sono i migliori libri di investimento?

Ti sei mai chiesto quali siano i migliori libri per imparare a investire?

Oggi ti possiamo dire che esistono numerosissimi libri di qualità che si possono acquistare che però servono a poco o nulla se non li si sa leggere attentamente.

Tantissimi trader, preferiscono utilizzare queste risorse gratuite offerte dal broker, in quanto è il broker che detiene i tuoi soldi e come tale ha tutto l’interesse a farti guadagnare sui mercati. Dal tuo guadagno deriva anche il guadagno del broker. Ecco il motivo per il quale sarebbe bene non spendere soldi inutili a comprare libri.

Purtroppo ci sono molti falsi guru che al fine di venderti il loro libro affermano di aver trovato la formula magica per guadagnare sui mercati.

Nulla di più falso!

Ecco il motivo per il quale, se sei un trader alle prime esperienze devi prestare abbastanza attenzione.

Al contrario, invece, l’intento dei falsi guru è quello di vendere corsi (a caro prezzo) e non ne sanno molto di pratica in quanto non hanno mai investito in vita loro. Ecco il motivo anche per il quale i loro libri sono solo e soltanto libri teorici.

Meglio scegliere guide pratiche e video lezioni incentrate sulla pratica e non sulla teoria. Queste devono spiegarti chiaramente come diventare dei trader e come si deve guadagnare soldi con gli investimenti finanziari, anche partendo da piccole somme di denaro.

Si tratta di guide sotto forma di libri d’investimento più scaricati in assoluto proprio perché è veramente molto utile.

Studiare la borsa: il percorso migliore per imparare a investire

È importante anche sottolineare che nessun libro può fare miracoli. Ovviamente il tutto deve sempre essere rapportato alla tua tipologia di investimento.

Se vuoi studiare la Borsa e imparare a investire non devi mai separare la teoria dalla pratica.

Cosa sta a significare questo? Significa che nel momento in cui vuoi imparare a investire devi studiare e contemporaneamente applicare i concetti appresi.

Il modo migliore per farlo è utilizzando un conto demo. Il conto demo, come ben sai, serve proprio a fare delle operazioni sui mercati finanziari senza rischi, utilizzando denaro virtuale. Nel caso studi e non applica subito quanto appreso sicuramente perderai tempo in quanto non imparerai mai ad investire.

Le demo sono la soluzione giusta per imparare?

Certamente migliorano la tua formazione, ma solo queste non bastano. Possiamo definire il conto demo come un primo importante passo, il modo migliore per iniziare a imparare a fare trading online.

Chi vuole veramente diventare bravo (e non è poi così difficile) deve anche mettere in conto di iniziare a investire delle piccole somme di denaro reale.

Attenzione, perché non si diventa dei bravi investitori solo perché si conosce a memoria la teoria, ma si diviene degli ottimi investitori nel momento in cui si impara a dominare le proprie emozioni. Se anche tu investi sui mercati finanziari, anche tu devi imparare a fare i conti con la paura di perdere soldi (spesso irrazionale) e con l’avidità.

Tutti i più grandi investitori lo sono divenuti in quanto hanno imparato a dominare le emozioni.

Con i conti demo, purtroppo, non ci sono emozioni in quanto non vi è nessun rischio e non si guadagna nulla. Ecco il motivo per il quale si deve sempre mettere appunto delle eccezionali tecniche che ti permettono di studiare appuntino le strategie vincenti anche se poi bisogna iniziare a investire soldi veri e lo si può fare solo tenendo a bada le proprie emozioni.

Un percorso alternativo per studiare la borsa e allo stesso tempo iniziare a guadagnare giocando in borsa, sarebbe quello di farlo con il broker eToro perché ti basta selezionare i migliori investitori e osservare quello che fanno. Puoi anche scegliere di dialogare con questi investitori e chiedere loro dei consigli, grazie alla comunity eToro.

Investire in borsa opinioni

Quando si tratta di investire sui mercati azionari o gli altri offerti in rete, ci sono moltissime opportunità e occasioni di trading che permettono alle persone che hanno delle idee poco chiare di ottenere il massimo.

Investire in borsa suscita ovviamente delle opinioni differenti e a tratti discordanti, anche se quasi tutti sono concordi dell’affidarsi a broker online importanti e certificati.

Chi oggi lavora in questo settore concorda su un principio: bilanciare al massimo il portafoglio d’investimenti e devono prestare la massima attenzione ai consigli ed alle dritte che si ricevono da chi è più esperto.

Si deve capire però che guadagnare in borsa non è semplice e allo stesso tempo, non equivale a giocare in borsa. Allo steso tempo non devi lasciarti intimidire dalle difficoltà iniziali in quanto vivere la borsa online può tramutarsi in un’esperienza bellissima e abbastanza positiva, soprattutto dal momento in cui sarai tu a decidere quando e come lavorare e portarti uno stipendio importante a casa ogni mese.

Considerazioni e opinioni finali

Sicuramente imparare a investire non è affatto difficile e allo stesso tempo ci sono degli ottimi corsi che ti spiegano per filo e per segno come iniziare a investire senza errore.

Se vuoi cominciare a guadagnare con i mercati finanziari devi sicuramente selezionare accuratamente la piattaforma da utilizzare; ecco il motivo per il quale è molto importante selezionare una piattaforma facile da utilizzare, gratuita e sicura ed è anche per questo motivo che noi ti suggeriamo di utilizzare eToro o Plus500. In ogni caso, il modo migliore per imparare gli investimenti è partire dalla pratica, lo studio teorico non può bastare mai!

Tutti possono imparare a fare trading online! tutti lo possono fare partendo da zero! Ovviamente impegnandosi nel tempo si possono raggiungere risultati eccezionali!

Su Cosa Investire Oggi? 10 Idee per Investire Soldi in Maniera Redditizia nel 2020

Su cosa investire oggi? Sono in tanti a porsi questa domanda, cercando idee per impiegare il denaro in maniera redditizia e sicura.

Su queste pagine fornisco una panoramica sempre aggiornata e completa, valutando tutti i migliori investimenti che possono essere fatti dai risparmiatori che vogliono proteggere il proprio patrimonio o vogliono farlo crescere.

Nel corso degli ultimi anni ho scritto migliaia di articoli che trovi nella sezione di investimenti. Se hai un gruzzolo da parte e ti stai chiedendo come e dove investirlo, sei nel posto giusto perché nel corso dell’articolo che segue troverai i migliori consigli per cominciare ad occuparti dei tuoi risparmi.

Vediamo subito 10 idee e tanti approfondimenti gratuiti per investire i tuoi soldi al meglio ed in base ai tuoi obiettivi.

1. Per prima cosa…definisci i tuoi obiettivi

Lo so che ti stai approcciando agli investimenti pensando subito ai prodotti. Se mi permetti un consiglio, prendilo come benvenuto su Affari Miei, credo che questo approccio sia per te molto pericoloso perché i singoli prodotti sono soltanto strumenti per realizzare i tuoi obiettivi e non il fine ultimo del tuo investimento.

Negli ultimi anni ho scritto migliaia di articoli sugli investimenti ed ho realizzato centinaia di ore di video e podcast sull’argomento: ho pensato di preparare un breve quiz con cui puoi scoprire quali sono i contenuti più utili per te in base alle tue preferenze.

Ti consiglio di farlo così da consentirmi di guidarti verso le risorse più adatte a te.

2. Finanzia Progetti ad elevata redditività nel real estate

Un tempo l’immobiliare era una cosa accessibile soltanto a chi era in possesso di grandi capitali e, ancora oggi, se vuoi fare tutto da solo è ancora così.

Grazie ad internet, però, molte barriere sono cadute e sono nate opportunità come il crowdfunding immobiliare che permette a tutti, anche con cifre molto basse, di investire partecipando ad operazioni di grandi potenzialità con cifre molto basse.

Se 15 anni fa ti avessero parlato della prospettiva di possedere un pezzettino di un immobile a Madrid standotene comodo a casa tua e senza aver mai messo piede in Spagna ti saresti messo a ridere.

Con il web, invece, tutto questo è diventato possibile ed è una cosa molto seria, già utilizzata da milioni di investitori piccoli e grandi in tutto il mondo, di cui voglio parlarti brevemente nelle prossime righe.

Investi nei migliori immobili italiani online a partire da 100€

RECROWD è una piattaforma di crowdfunding immobiliare italiana che ti permette di partecipare ad operazioni ad alto rendimento.

Con RECROWD finanzi le operazioni con la formula del lending crowdfunding a partire da soli 100€ come investimento minimo.

In questo modo puoi accedere ad investimenti con rendimenti promettenti anche con piccole cifre e, soprattutto, puoi diversificare distribuendo il tuo capitale su più immobili.

RECROWD ha già ricevuto riconoscimenti da Il Sole 24 Ore, Wired e Milano Finanza ed è diventata in poco tempo una delle piattaforme di riferimento per investimenti immobiliari con piccole cifre.

3. Conti Deposito e Prodotti Postali

I prodotti a capitale garantito non vengono da un periodo particolarmente roseo.

Soprattutto a causa del Quantitative Easing della BCE che ha mantenuto bassi i tassi, i rendimenti non hanno fatto di certo esclamare “wow” ai risparmiatori europei.

I tempi d’oro per i conti deposito sono ormai lontani ed i tassi al 6% sono soltanto un ricordo. Discorso analogo per le ultime serie di buoni fruttiferi postali che hanno un rendimento netto più basso e lo stesso può dirsi per i BTP.

E se l’inflazione tornasse a galoppare?

Nel 2020 il trend, dopo anni di Quantitative Easing, potrebbe cambiare. Al momento questo prevedono gli esperti anche se sembra difficile che si possa arrivare ai livelli degli anni passati quando i tassi erano sostenuti.

In ogni caso, se cerchi scadenze vincolate con interessi bassi ma certi, basati su scadenze brevi perché la situazione, nel momento in cui aggiorno questo contenuto, è ancora incerta.

Conti di Deposito: interessi minimi ma…rischio quasi azzerato

Sulla base delle premesse, avrai inteso facilmente che i conti deposito ormai non offrono più gli interessi di una volta. Se cerchi rendimenti elevati, ti consiglio di lasciar perdere.

Se, tuttavia, sei interessato a guadagnare poco e non correre alcun rischio, ti suggerisco di scegliere un’offerta che sia valida servendoti di Conto Deposito TOP, lo strumento gratuito di Affari Miei che confronta tutte le migliori offerte.

Grazie al comodo comparatore puoi analizzare le migliori soluzioni a capitale garantito: a differenza di altri strumenti, Conto Deposito TOP ti mostra tutte le banche senza nascondere alcune offerte e/o favorire istituti in partnership.

E’ una cosa che fa solo Affari Miei, prova a visitare la pagina per rendertene conto ��

4. Social Trading: Ispirati ai Migliori

Quando si parla di trading online bisogna essere molto prudenti: lo sai benissimo anche tu che, con ogni probabilità, sei alla ricerca di soluzioni che ti tengano al riparo da rischi estremi.

Se, tuttavia, dovessi avere un interesse nei confronti di questo settore, ti consiglio di partire dal social trading.

Qual è la particolarità? Mentre le piattaforme di trading tradizionali richiedono che sia tu ad operare – e ti conviene farlo solo dopo aver studiato a fondo almeno gli argomenti basilari – con il social trading non puoi fare altro che analizzare la strategia degli altri per poter elaborare la tua.

Tra le piattaforme migliori segnalo eToro: iscrivendoti gratuitamente hai la possibilità di analizzare le performance di tutti i trader professionisti filtrandoli per profitto medio degli ultimi due anni e per grado di rischio delle loro operazioni.

Per esempio, puoi studiare la strategia di chi ha ottenuto il 25% nell’ultimo anno o di chi ha scelto di prendere pochi rischi per portare a casa un profitto sicuro. Così facendo i trader professionisti aiutano chi non ha esperienza, senza esporsi al rischio di perdere tutto in poco tempo.

Per provare questa soluzione non devi fare altro che:

  • Aprire Gratis un Conto eToro;
  • Scegliere tra i top trader (detti Popular Investor) quello più affine alle tue aspettative;
  • Destinare una quota del tuo budget alla strategia più affine alle tue esigenze.

La prospettiva che ti illustriamo è win-win. Se vuoi assegnare una quota anche piccola dei tuoi soldi al trading, eToro è sicuramente una delle soluzioni meno rischiose par chi non ha esperienza nel settore.

Green Economy: il nuovo Megatrend per i tuoi investimenti

La green economy è uno dei Megatrend di sviluppo più promettente, a causa del continuo e innegabile cambiamento climatico che sta portando a una esponenziale riduzione degli sprechi e dei consumi energetici.

Se sei un investitore che sposa questa causa, non puoi farti sfuggire l’occasione.

Già da qualche tempo, milioni di aziende nel mondo hanno iniziato ad avviare progetti di riqualificazione energetica che garantiscono un alto margine di rendimento per i propri investitori: internet permette a tutti di aderire ai progetti.

La piattaforma di riferimento in Italia è Ener2Crowd: scegliendola, con poche centinaia di euro potrai finanziare progetti che puntano proprio all’efficienza energetica e allo sviluppo green.

La modalità di investimento che caratterizzano Ener2Crowd è quella del lending crowdfundng: investendovi il tuo denaro, finanzierai operazioni in cambio di un tasso d’interesse riconosciuto a scadenza o periodicamente.

Le operazioni hanno un sottostante concreto: le aziende coinvolte, infatti, acquistano terreni e impianti per poter produrre energia rinnovabile. In alternativa, intervengono su edifici già esistenti ma da efficientare.

  • Investimenti Sostenibili: se sei attento a questa tematica, puoi contribuire allo sviluppo di un settore rispettoso dell’ambiente e promettente;
  • Investimenti Potenzialmente redditizi: la green economy sta conquistando gli scenari mondiali, e questo può essere un modo per agganciare il trend;
  • Investimenti condivisi: iscrivendoti, accedi ad una community di investitori che condividono progetti e valori e resti aggiornato sempre sulle ultime offerte che puoi sottoscrivere.

6. Scegli una Piattaforma Valida per Investire

Oltre a scegliere il mercato, è importante che tu sappia individuare quale piattaforma utilizzare per i tuoi investimenti.

Questo perché gran parte dei servizi, negli ultimi anni, sono cresciuti considerevolmente ed affiancano, all’accesso ai mercati, strumenti di formazione o di supporto pratico alle tue attività.

Oltre al social trading di cui ti ho parlato, per esempio, esistono siti che ti mettono a disposizione segnali di trading gratuiti, commissioni ridotte rispetto alla media oppure academy interne che ti aiutano nel percorso formativo con webinar e materiale da studiare.

7. Investi Start-up e PMI Innovative

Se non vuoi avviare una tua attività in prima persona puoi finanziare chi vuole farlo ed ha il potenziale giusto. Le startup e le PMI innovative hanno un forte impatto sull’andamento della nostra economia: l’attività dei nuovi imprenditori non solo crea posti di lavoro, ma permette anche agli investitori di trovare nuovi territori in cui addentrarsi.

Se ti interessa questo ambito, sappi che da oggi anche nel nostro Paese è possibile investire in Startup o PMI Innovative, ciò grazie all’Equity Crowdfunding.

Ti sto parlando di un canale regolato dalla Consob che permette di comprare azioni o quote di aziende innovative e di PMI tradizionali promettenti. Il portale di riferimento dell’equity crowdfunding in Italia è Wearestarting.it. Questa piattaforma mette in contatto le startup e le PMI più promettenti con gli investitori intenzionati a comprare quote o azioni di aziende in crescita.

Ti bastano appena 300€ per investire nelle realtà che hanno un maggior potenziale, contribuendo quindi all’attività della nuova imprenditoria e approfittando della detrazione IRPEF del 30%, che è solo uno dei vantaggi offerti dalla piattaforma. Vediamo gli altri:

  • rivalutazione delle quote: quelle che acquisti oggi ad un prezzo basso e vantaggioso potrebbero renderti molto di più, se l’azienda dovesse crescere (come si spera) nel migliore dei modi. Quota rivalutata vuol dire soprattutto maggiore valore del tuo investimento e plusvalenza nel caso in cui volessi rivendere;
  • assenza di burocrazia: non devi conoscere fisicamente i soci dell’azienda, o recarti dal notaio, in quanto ogni passaggio si gestisce comodamente e velocemente online. La procedura è regolamentata dalla Consob ed è davvero facile ed immediata;
  • detrazione IRPEF o IRES del 30%: come già detto, la legge incoraggia sia l’innovazione che coloro che la supportano, per questo puoi detrarre una buona percentuale;
  • detrazioni che nel 2020 sono passate dal 30% al 50% nel caso in cui soggetti IRES decidano di procedere all’acquisizione dell’intero capitale sociale di start up innovative, purchè l’intero capitale sociale sia mantenuto per almeno tre anni.
  • dividendo annuo: hai diritto a percepire i dividendi annualmente in quanto socio delle aziende in cui investi.

Wearestarting.it è nata grazie al lavoro di startup italiane ed ha ottenuto anche importanti riconoscimenti da parte di giornali prestigiosi come Il Corriere della Sera, Forbes, La Stampa, Il Sole 24 Ore. Inoltre ha ricevuto da ING il premio di migliore piattaforma di equity crowdfunding del 2020.

Per scoprire le aziende in rapida ascesa oggi, non devi far altro che iscriverti sulla piattaforma: sarai sempre aggiornato sui nuovi progetti presentati agli investitori.

8. Investimenti in immobili

Se sei un risparmiatore accorto ed hai un po’ di soldi da parte, può risultare intelligente valutare tutte le prospettive che si aprono in questa fase e, tra queste, figurano sicuramente gli investimenti immobiliari.

L’investimento immobiliare, per chi dispone di abbastanza denaro, può essere interessante visto il ribasso dei prezzi e le prospettive di crescita di cui gode il settore per il futuro sulla base dei cicli: secondo gli analisti, infatti, nel 2020 i prezzi degli appartamenti toccheranno il minimo prima di iniziare a salire.

Concrete Investing: Diventa Socio dei Progetti di Sviluppo Immobiliare

Concrete Investing è una piattaforma che opera nel campo dell’equity crowdfunding immobiliare ed è autorizzata dalla CONSOB.

Le altre piattaforme esistenti consentono di diventare finanziatore e nulla più; invece, Concrete Investing ti permette di assumere la titolarità di socio dei progetti. Con questi progetti, della durata media di 12 mesi circa, investi per raggiungere un obiettivo di ritorno pari al 10%.

L’azienda rappresenta il punto di incontro tra investitori professionali e i risparmiatori: a garanzia di ciò, non possiamo che sottolineare che Concrete vanta partner molto conosciuti nel settore, come Impresa Rusconi e Percassi Immobiliare.

Anche Repubblica e Il Sole 24 Ore e Repubblica hanno espresso un parere positivo si Concrete Investing, mettendo l’accento sul carattere innovativo della piattaforma.

Ecco quali sono i vantaggi che distinguono Concrete da altri siti dello stesso ambito:

  • Investitori qualificati: la soglia minima di investimento ammonta a circa 5.000€. si tratta di una somma mediamente alta che permette di fare una prima scrematura: vi partecipano esclusivamente investitori motivati o comunque con somme da investire, e società che investono professionalmente;
  • Autorizzazione CONSOB: questa società di equity ha ottenuto l’autorizzazione della massima autorità italiana;
  • Privacy: Concrete Investing si avvale di una società approvata dal Ministero dello Sviluppo Economico e della Banca d’Italia che permette di avere l’intestazione fiduciaria delle quote. Significa che diventi socio dei progetti a tutti gli effetti, ma puoi godere della garanzia dell’anonimato rispetto ai terzi;
  • Qualità dei progetti: Concrete Investing seleziona accuratamente i progetti da proporre. La sua meticolosità ha permesso la collaborazione con le aziende di altissimo profilo già citate (Percassi Immobiliare e Impresa Rusconi).

In più…

Se il tema ti appassiona, ecco alcune risorse utili di approfondimento presenti su Affari Miei:

9. Apri una Tua Attività

Su cosa investire oggi in economia reale? Tante persone che hanno messo soldi da parte vorrebbero impiegarli in un’attività economica.

Quali sono i business del momento più redditizi? La mia idea è che, nel momento in cui si decide di aprire una nuova attività, la soluzione più intelligente è quella di farla partire come secondo lavoro e, solo alla lunga, magari impiegarsi del tutto.

Per stimolare la fantasia, ti suggerisco di visitare la pagina dedicata alle idee imprenditoriali.

Altri spunti utili con soluzioni “chiavi in mano”, poi, potrebbero arrivare direttamente dalla lista dei 100 franchising migliori da aprire in Italia: se cerchi un’attività da far partire ed hai un po’ di liquidità, potresti trovare interessanti opportunità.

Scarica il Video Corso Gratuito per Metterti in Proprio

Hai un’idea di business ma non sai se può funzionare?

Hai già un progetto ma non sei in grado di mettere a posto i numeri per comprendere le prospettive e coinvolgere altri soci?

Se ti trovi in questa situazione, sono convinto che sei già a buon punto per far partire una tua attività economica ma ti manca la cosa più importante: Il METODO.

Ho affrontato l’argomento nel video corso gratuito “Business con Metodo” in cui ti introduco al business dal mio punto di vista ed alla luce della mia esperienza pluriennale. Se ti trovi in una situazione di questo tipo, ti consiglio di iscriverti subito.

10. Investi sulla tua formazione: è la strada migliore

Pongo questo consiglio alla fine ma in realtà dovrebbe essere il primo ed è, a mio parere, quello più valido per te che probabilmente sei finito qui mentre stavi cercando informazioni per chiarirti le idee.

Tutte le strade che abbiamo visto nei punti precedenti sono i “mezzi” su cui investire, prima però devi sapere esattamente quali sono i tuoi obiettivi così da essere autonomo e scegliere al meglio.

Se non hai la più pallida idea di cosa fare ed hai paura di schiantare i tuoi risparmi con scelte scellerate e ponderate male, non devi chiederti su cosa investire: il primo investimento, quello a più alto rendimento, devi farlo su te stesso.

Ho creato, per questo motivo, il programma avanzato per investire ufficiale dedicato proprio alle persone che ritengono di dover apprendere rapidamente i principi di base migliori per proteggere i propri soldi ed investirli al meglio evitando rischi inutili e, se questa è la prima volta che entri in contatto con me e non mi conosci, ho scritto il libro “Vivere di Rendita – Raggiungi l’Obiettivo con il Metodo RGGI” proprio per le stesse ragioni.

Il libro è stato pubblicato nel 2020 ed ha raggiunto i vertici della classifica dei Bestseller di economia su Amazon, sono stato intervistato sul tema da diversi siti e quotidiani e ne ho parlato in diversi episodi del podcast.

Se ti stai approcciando adesso al mondo degli investimenti e della gestione dei tuoi soldi ti faccio i miei più sinceri complimenti perché stai facendo un passo avanti significativo verso la maturità.

Le decisioni importanti sono figlie di scelte sagge, poste in essere con le giuste informazioni: il mio consiglio, dunque, è quello di cominciare dal mio libro.

Conclusioni: non andare via, siamo solo all’inizio

In questo articolo, ovviamente, non potevo dare la soluzione definitiva alla domanda “su cosa investire oggi”: ho preferito fare una piccola introduzione prima di aprire ad una serie di risorse che ti invito a consultare.

Aggiornerò periodicamente questa pagina, al fine di non perdere mai i nuovi trend emergenti da proporre a chi vuole mettersi in gioco o vuole trovare un modo per far fruttare i propri soldi senza rischi.

Come detto all’inizio, il tema può essere affrontato solo con una lettura d’insieme delle varie prospettive suggerite: fammi conoscere il tuo parere con un commento, così da aiutarmi a migliorare la qualità dei contenuti illustrati.

Risorse utili

Guide per investimenti finanziari:

Vuoi imparare ad investire i tuoi risparmi autonomamente senza correre rischi assurdi?

Guide per investire in economia reale:

Buona continuazione su Affari Miei.

Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

Impiego ore a scrivere articoli che ti aiutano a migliorare le tue finanze: aiuta anche gli altri a farsi gli affari propri!

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: