Il mercato USA scalda il pomeriggio di trading – segui le ultime news

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Il mercato USA scalda il pomeriggio di trading – segui le ultime news

Forse i mercati suggeriscono di andare in vacanza! Sono molto poco interessanti queste giornate in un’Europa interessate dall’anticiclone delle Azzorre segnate da un clima politico ed economico, tanto per usare le parole della Yellen, attendista e prevedibile.

Niente di nuovo dalla BCE che scalda i motori facendo sottolineare ai funzionari che ciò che ha annunciato Draghi accadrà veramente, né dalla FED che si sta preparando al prossimo meeting.

L’unica sorpresa potrebbe venire dalla Bank of England dove Carney, che aveva trovato in Draghi il migliore alleato alla sua timida politca monetaria, potrebbe dover essere costretto ad alzare la cresta e mettere sul piatto qualcosa di più del “wait and see” (aspetta e vedi che succede ndr). E allora ecco spiegato perché l’attenzione è da rivolgere alle mete periferiche ed esotiche. “Andate in vacanza!” sembrano suggerire i mercati, o almeno mettiamoci una bella foto di una spiaggia neozelandese e fantastichiamo di essere là, dove, per inciso il mercato è decisamente più dinamico.

Market Movers

Dopo una mattinata senza dati macro rilevanti il pomeriggio sarà riscaldato oltreoceano dalle vendite al dettaglio negli Stati Uniti alle 14:30 attese in recupero a 0.6% rispetto al dato precedente a 0.1% e per la componente core il recupero si dovrebbe attestare a 0.4% rispetto allo 0.0% della rilevazione precedente. A seguire la conferenza stampa alle 17:15 del governatore della Bank of Canada Poloz.

Alle 7:30 dati cinesi sulla produzione industriale in lieve accelerazione a 8.8% rispetto al 8.7% della rilevazione precedente.

Ieri è stata una giornata sonnolenta per la moneta unica, che ha perso terreno solo nel pomeriggio sull’entrata degli americani che hanno dominato un po’ tutte le coppie di valute a partire dalle major. Anche in inizio di giornata si sta creando una forte fase di accumulo sul nostro supporto tecnico variabile (grafico) che sta descrivendo il movimento intorno a 1.3530. Il trend rimane sempre ribassista anche se la lateralizzazione di queste ore lascia presagire la possibilità di uno storno, meramente tecnico, sul fine di settimana.

Buoni i dati inglesi di ieri; sufficienti a far impennare il cable da 1.6750 fin quasi a 1.68 salvo poi ritracciare in territorio più neutro a 1.6880 dove si è letteralmente accasciato in serata salvo poi ripartire sull’onda dei recuperi delle borse asiatiche portandosi a 1.6825 contro dollaro USA.

Permane quindi una certa forza della sterlina inglese, con l’economia di Sua Maestà che si dimostra tonica con un tasso di disoccupazione che scende a sorpresa a 6.6% rispetto alle attese a 6.7% e rispetto al dato precedente a 6.8%. Infatti il numero di richieste di sussidi è sceso di 27.4 mila unità rispetto alle attese a -25 mila: un ottimo risultato per l’economia britannica. Un risultato che al di là dell’impatto momentaneo, fa presagire una ripresa più rapida del previsto che, con ottima probabilità, metterà pressioni non indifferenti a Carney sulla riduzione del quantitative easing e aumento dei tassi e dall’altro lato farà rientrare anche solo parzialmente la crisi politica sgonfiando l’inflazionata fazione antieuropea.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Giornata altalenante ieri sul kiwi in aria di banca centrale che ha deciso di alzare il tasso di riferimento di 25 basis point portandolo a 3.25%. Di tutta risposta il dollaro neozelandese, che già nel pomeriggio aveva fatto registrare un aumento di volatilità, è salito in modo esplosivo bucando al rialzo il canale rialzista e posizionandosi sull’altro livello tecnico indicato ieri a 0.8680. La decisione però non era così scontata come appare in quanto la RBNZ ha più volte espresso disagio per la forza del cambio contro dollaro statunitense per cui sarà importante valutare attentamente le prossime mosse che andranno a influenzare il kiwi.

Il mercato USA scalda il pomeriggio di trading – segui le ultime news

uscito molto alto lo zew, molto migliore delle attese

per ora la reazione degli indici è al ribasso

946 chart del movimento del dax con lo ZEW

unico dato in programma oggi è lo ZEW tedesco, che uscirà alle 11
io ho sempre avuto l ipmressione che questo dato, e l IFO, siano ben conosciuti prima della release ufficiale.
Ho guardato indietro di qualche mese gli tulimi dati di ZEW usciti e ho fatto un chart dalle 8 alle 13-
eccolo
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20201011ZEW_chart.gif

giudicate voi se si riesce a capire qualcosa di strano.

per ora, gli indci sono intorno alla parità.
il dax ha una forte resistenza in area 640, dove si trova un triplo massimo barchart.
poi sopra ha 657, resistenza molto tosta, che pero’ potrebbe essere spazzata via dalla rottura del 640, infine l area 700 farà temporaneamente da stop per il mercato.

1521 Putin : pronti a congelare o addirittura tagliare la produzione

Putin : pronti a congelare o addirittura tagliare la produzione
LINK http://www.bloomberg.com/news/articles/2020-10-10/putin-says-russia-ready-to-freeze-or-even-cut-output-with-opec
questa la news che ha spinto in deciso territorio positivo gli indici. oil +1.54, ftmib , da brutto anatraccolo, sovraperforma gli altri indici, guidato da Eni +1.5 saipem +1.9, tenaris +1.50

cercasi programmatre in metatrader5
1006 sorprende al rialzo la produz industriale italiana ad agosto.

Italian Industrial Production (MoM) (Aug) 1.7% -0.1% 0.7%
04:00 EUR
Italian Industrial Production (YoY) (Aug) 4.1% -0.4% -0.3%

sorprende al rialzo la produz industriale italiana ad agosto.

è ucito sul sole24ore un analisi di questo dato
LINK http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2020-10-10/industria-istat-ad-agosto-produzione-17percento-100757.shtml?uuid=ADNS8IZB
il mercato non l ha considerato , probabilmente bollandolo come fake, o qualcosa del genere.
richiede pero’ probabilmente una lettura e analisi piu attenta.

949 DBK pesa sui listini, livelli dax e fib

LINK http://www.reuters.com/article/us-germany-deutsche-bank-stocks-idUSKCN12A0LS?feedType=RSS&feedName=topNews&utm_source=twitter&utm_medium=Social
DBK perde 2.73 (era andata giu ad oltre -3.5) dopo che il CEO dichiara che non è stato raggiunto il settlement con il Dpet of Just USA sulla multa miliardaria.

al rbasso il sx7e, pesa -1.36%.

in europa leggera lettere in apertura, in controtendenza con gli USA, che beneficiano da un dibattito vinto con maggiore scarto dalla clinton rispetto al primo.
In europa ovviaente, visto l andamento dei bancari, il fib performa peggio degli altri, e prde 0.25% rispetto a dax e stoxx.
m
sul dax, supporti intorno a 439 quindi 425 ma il supporto piu importnate è a 10.395
il ftmib ha spporto a 245 poi oggimo livello a 205/210 quindi 145 e 16085 mega supporto

tra poco , alle 10, esce la produx industriale italiana.

oggi Columbus Day in usa : non è una festivit pubblica, dipende dagli stati, le borse sono aperte.

926 sessioni prima e dopo i non farm payrolls dal 2020

in questo grafico ho raccolto le sessioni prima e dopo i non farm payrolls dal 2020 : sono rappresentati i 4 gg prima del NFP, il venerdi dei dati, e i due giorni successivi.
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/NFP_4prima_2dopo.gif

gli indici, dopo una partenza tranquilla , hanno girato bruscamente al ribasso.
Sarà colpa del sell off sul cabla in notturna? non so, forse si.
molto meno reattivo al ribasso il ns ftmib, che da qualche giorno sta vivendo una nuova primavera, aiutato dall overweight di citi sul settore bancario e anche, forse, da un leggero bias dei sondaggi v un recupero dei SI.

i dati di produz industriale di agosto sono positivi anche per la francia, non parliamo della spagna, che vola a +4%
02:45 EUR French Industrial Production (MoM) (Aug) 2.1% 0.7% -0.5%
02:45 EUR French Trade Balance (Aug) -4.3B -4.3B -4.3B
03:00 EUR Spanish Industrial Production (YoY) (Aug) 4.0% 0.9% 0.4%

826 la giornata della disoccupazione USa inizia con un ottimo dato dalla germania

la giornata della disoccupazione USa inizia con un ottimo dato dalla germania
German Industrial Production SA (MoM) Aug: 2.50% (est. 1.00%, prev. -1.50%
WDA (YoY) Aug: 1.90% (est. 0.40%, rev prev. -1.30%)

dopouna pausa a luglio, torna a salire con decisione ad agosto.

alle 845 esce quella francese
French Industrial Production (MoM) (Aug) 0.7% -0.6%
French Trade Balance (Aug) -4.3B -4.5B

poi alle 1430 i dati sulla disoccupazione USA.

Oggi per motivi di lavoro devo uscire verso le 930 e staro’ fuori per tutta la giornata.
quindi non potro’ seguire i NFP.

e alle 9oo la spagnola
Spanish Industrial Production (YoY) (Aug) 0.9% 0.3%

955 ftmib perde il vantaggio / dax es spread

il ftmib, dopo un apertura spumeggiante, sta perdendo la sovraperformance rispetto a dax e stoxx.
ricrdo che ieri alla fine il ftmib ha recuperato 1.25% ripetto ai suoi peers europei..
Supporti a 435 e , soprattutto, 400 per l indice nostrano.
volumi oggi in media rispetto alle ultime 55 sessioni a quest ora.

========== spread dax – es
un aggiornamento dello spread :
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20201006daxes.gif
siao tornati nell area importante 4.90/5.00, dove passa sia un livello orizzontale, sia la tdline decrescente.
da monitorare l eventuale rottura al rialzo.

846 Nei primi scambi il settore bancario sx7e tratta a +0.85%

dax e stoxx rompono al rialzo il range di ieri subito in apertura, ma non lasciano nessun gap up da chiudere.
Nei primi scambi il settore bancario sx7e tratta a +0.85% GIè da qulche giorno abbiamo visto come , a fronte di tassi percepiti in rialzo (sell off di bund e btp), il settore bancario abbia cominciato a salire, sovraperformando gli altri settori. Indubbiamente, tassi in crescita fanno bene ai bilanci bancari. Non a caso stamattina citigroup consiglia long financials europei contro utilities in uno scenario di rialzo di tassi.

c’è un bellissimo articolo di Bastasin sul sole24ore di oggi che parla di cosa puo succedere alla fed, ai tassi, e al dollaro in caso di vittoria di TRump
LINK http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2020-10-05/il-fattore-trump-e-banche-centrali-225118.shtml?uuid=ADm0zkWB

1612 ottimi i dati US

molto bello l ISM servizi
Factory Orders (MoM) (Aug) 0.2% -0.1% 1.4%
Factory orders ex transportation (MoM) (Aug) 0.0% -0.1%

ISM Non-Manufacturing PMI (Sep) 57.1 53.0 51.4
ISM Non-Manufacturing Business Activity (Sep) 60.3 52.2 51.8
ISM Non-Manufacturing Employment (Sep) 57.2 50.7
ISM Non-Manufacturing New Orders (Sep) 60.0 51.4
ISM Non-Manufacturing Prices (Sep) 54.0 51.8

ci sono anche un po di tensioni sui prezzi, da 54 dal precedente 51.8
notevole lo spunto della componente occupazionale, che potrebbe indicare un bel dato di non farm payroll dopodomani.

gli indici continan a alire. il dax è arrivato quasi flat poco fat.
il fib tiene sempre il vantaggio di 1.30% sugli altri grazie ad un ottimo settore bancario (+2) e Eni buona.

1535 riprende la marcia al rialzo degli indici europei

riprende la marcia al rialzo degli indici europei, dopo una battuta d arresta a metà mattinata seguendo una rapida discesa del tasso fisso, btp e bund.
il ftmib conserva un deciso progresso rispetto agli altri indici, sospointo da eni e da bancari in denaro.
Il progresso è attualmente intonro a 1.30% rispetto sia a dax che a stoxx.
Fnio a 16.540 il fib non ha particolari resistenze, tranne un 420 di minore importanza.
Tra 16.540 e 16840 gli ostacoli alla salita saranno tanti : 16540 16585 16705 16775 16840 sono quelli calcolati in autoamtico dai miei analizzatori di livelli.
poi la strada si fa molto liscia, e si potrebbe salire rapidamenteverso 17140 17180 attratti da un vuoto d aria di resistenze.
per ora comunque il ftmib sta confermando un bullish engulfing pattern. Per l ultima parola, pero’, bisogna aspettare il close delle 17.40..

il dato ADP uscito alle 1415 è buono ma non troppo (in medio stat virtus. ) :
ADP Nonfarm Employment Change (Sep) 154K 166K 175K

per il dax ecco qualche livello
10.590 (ci siamo ora) 10614 10.658 (molto importante questa), 10.689 10.735

1131 sell off sui btp
956 ecco gli altri PMI : italia e francia piu deboli, germania migliore della stima flash

ecco gli altri PMI : italia e francia piu deboli, germania migliore della stima flash
03:45 EUR Italian Services PMI (Sep) 50.7 51.9 52.3

03:50 EUR French Markit Composite PMI (Sep) 52.7 53.3 53.3
03:50 EUR French Services PMI (Sep) 53.3 54.1 54.1

03:55 EUR German Composite PMI (Sep) 52.8 52.7 52.7
03:55 EUR German Services PMI (Sep) 50.9 50.6 50.6

gran reazione poco dopo le 9 di tutti gli indici europei, bancari guidano il rialzo

dopo una partenza tutt al ribassso, poco dopo le 9 gli indici hanno segnato i minimi (sinora) di sessione : il dax ha provato a rompere i minimi di ieri 0.479 con una violenta accelerazione, che si è dimostrata pero’ una falsa rottura, la classica caccia agli stop.
da li il rimbalzo è stato a V
I bancari sx7e hanno addirittura rotto massimi della sessione di ieri e guidano il rialzo con un +1.30% (in italia isp +2.8 ubi +3, le altra tra 1.5 e +2, dbk positiva anche lei).
Anche i bonds europei stanno recuperando un po : la rilettura della news di ieri sera (tapering si, ma significa progressiva riduzione degli acquisto una volta scaduto il termine del qe, osia marzo 2020 : come fece la fed, si potrebbe continuare gli acquisti ma togliendo 10bn al mese, per cui alla fine sono comunque 360 bn in piu..) è molto meno negativa di come era apparsa.
Il danno comunque è un po fatto, tanto che i bonds decennali (btp bund..) restano ben sotto il prezzo medio di ieri.
stanno uscendo i PMi servizi : la spagna è uscita bene
Spanish Markit Services PMI Sep: 54.7 (est 54.6; prev 56.0)
Composite PMI Sep: 54.1 (est 53.8; prev 54.8)

tra poco arriva italia francia germania e eurozona. Questi ultimi tre hanno già pubblicato, una decina di giorni fa, il dato di stima , quindi vedremo se rispettano la stima oppure no.
nel pomeriggio il fondamentale ISM Usa, che copre l 85% del PIL usa, e anche il dato ADP, una stima dell evoluzione dell occupazione nel settore privato, antipasto del dato che uscirà venerdi.

1821 ecco l articolo di bloomberg

notevole questo punto
“Less than six months before the program’s earliest end-date of March 2020, an informal consensus has built among policy makers in the past month that asset buying will have to be tapered, the officials said, asking not to be identified because their deliberations are confidential. They didn’t exclude that the program could still be extended at the full pace of 80 billion euros ($90 billion) a month.”
un consensus informale è stato raggiunto che l acquisto di asset debba essere ridotto . queseto non esclude che il programma possa essere esteso al ritmo pieno di 80 bn al mese “

e questo è il testo dell ultima conf stampa di draghi a inizio settembre.
LINK http://www.ecb.europa.eu/press/pressconf/2020/html/is160908.en.html#qa
l ho rivista velocemente : ho trovato molte domande a proposito del prolungamento del QE, e draghi ha risposto che non ne hanno discusso. ecco il testo della prima domanda in cui se ne parla
Question: You said you’ve tasked relevant committees with looking at potential instruments going forward. My question is, how much time do they have to reassess and decide? And how close are we to the extension of the QE programme, considering that we’re just six months away from your deadline for the end of it? Draghi: We tasked the relevant committees to work, as I think I said, on the smooth implementation, and the changes that are needed to ensure a smooth implementation of our programme. And we discussed the assessment of the economy and we discussed the broad macroeconomic projections, but we didn’t discuss anything else. [Asked to address second question on extension of QE] That’s what I’m saying: we didn’t discuss it.”

non ho trovato nessun riferimento ad un evnetuale tapering.

1806 chius lo short btp a 14180

chius lo short btp a 14180
il bund è in recupero. il btp segue.
non vorrei fosse un interpretazione stiracchiata del giornalista di bloomberg che ha pubblicato la news . facile che arrivino smentite piu ufficiali nelle prossime ore.
di certo il fatto che certe voci inizino a girare è segnale che certi pensieri sono discussi in seno alla bce, anche se draghi poco fa ha smentito che si sia parlato di tapering.

1800 i bancari salgono : sx7e è sui massimi di sessione.
1752 inversione a U della bce sul QE

inversione a U della bce sul QE : fino a poco fa si discuteva del fatto che la cbe non avesse piu titoli da comprare, e come fare a ampliare la platea dei titoli acquistabili.
nel corso della riunione intermedia, salta fuori questa news del tapering che a dir poco sconvolge i piani di chi si immaginava un prolungamente del QE da marzo 2020 per altri 6 mesi.
io appena ho letto la news ho venduto un po di btp a 14192, e conto di restare short.
ormai il seme del dubbio è stato lanciato, e mi sa che nei giorni prossimi vedremo un discreto irripidimento delle curve.

1745 la bce : consensus si avvicina per un riduzione del qe prima della sua conclusione

la bce : consensus si avvicina per un riduzione del qe prima della sua conclusione
altro che prosecuzione di 6 mesi : a marzo 2020 finisce e prima della fine potrebbero ridurre gli acquisti

*ECB QE TAPERING SCENARIOS SAID TO INCLUDE SLOWING BY EU10B/MTH
*ECB SAID TO NEAR CONSENSUS ON NEED TO TAPER QE BEFORE IT ENDS
*ECB TIMING ON TAPERING SAID TO DEPEND ON ECONOMIC OUTLOOK

1002 usciti mediamente meglio del previsto i PMI europei

usciti mediamente meglio del previsto i PMI europei

03:45 EUR Italian Manufacturing PMI (Sep) 51.0 50.3 49.8
03:50 EUR French Manufacturing PMI (Sep) 49.7 49.5 49.5
03:55 EUR German Manufacturing PMI (Sep) 54.3 54.3 54.3
04:00 EUR Manufacturing PMI (Sep) 52.6 52.6 52.6

i volumi restano bassissimi, proiettando i volumi attuale sul fine seduta, lo stoxx arriverà a 270k lots, il ftmib a 12k lots.
Vediamo se nel pomerggio, con gli USA aperti, cambia qualcosa
Per ora calma piatta.

925 buon trimestre a tutti! oggi eurex chiuso, volumi al lumicino

buongiorno e buona settimana a tutti
oggi inzia il quarto trimestre di quest anno. Conterrà elementi di rischio notevoli, in primis l elezione USA, le elezioni in austria (4 dic) e il referendum italiano (sempre 4 novembre).

nel week end non sono uscite notizie ulteriori su DBK, quindi si rimane un po sospesi dopo lo squeeze di venerdi
stamattina sono usciti questi commenti di moody’s
MOODY’S SAYS IN WEEKLY CREDIT NOTE DB RETAINS ADDTL DISTRIBUTABLE INCOME CAPACITY EVEN IN A HIGHER-END STTLEMNT SCENARIO IN U.S. RMBS CASE

MOODY’S SAYS ESTIMATES DEUTSCHE BANK RETAINS HEADROOM ABOVE THE COMBINED CET1 BUFFER REQUIREMENT
se non fosse vero il rumour di venerdi su DBK e il DOJ Usa, gli esperti dicono che ci si puo’ aspettare counque un settlement veloce, entro novembre.

oggi molti dati : PMI manifattirieri in europa, sp 915 ita 945 gr 950 ger 955 ez 10.00
quindi Uk 10.30 e USA alle 16
Lo spagnolo è uscito meglio del previsto :
Spanish Manufacturing PMI (Sep) 52.3 51.4 51.0

mercoledi escono i PMI servizi, che saranno ancora piu importanti dei manifatturieri, dato che la ocmponente servizi ha un peso maggiore sui gdp europa e usa rispetto a quella manifatturiera.

venerdi il clou è la disoccupazione usa alle 1430 (attesa per 170k nuovi occupati rispetto ai 151k precedenti)

lo yuan è entrato nel paniere dei SDR del fondo monetario internazionale : lo preparavano da almeno 5 anni, e nel 2020 era saltato l aggancio a questo basket. cina è chiusa oggi, cosi come la germania : il dax non tratta, ma trattano tutti gli altri, ovviamente anche dbk non fa prezzi oggi. I volumi sono molto bassi : lo stoxx ha per esempio trattao 32.400 lots mentre sto scrivendo : rispetto alle precendenti 55 sessioni, non c’è stata neanche una , dico una sessione, che a quest ora abbia trattato cosi pochi volumi.
Idem per il ftmib.
Quindi l impressione, alle 922, è che la mattinata sarà piuttosto sonnolenta. Non si possono escludere, ovviamente, breaking news che diano una fiammata di volatilità.

*DEUTSCHE BANK SAID TO NEAR $5.4B SETTLEMENT W/ US: AFP

*DEUTSCHE BANK SAID TO NEAR $5.4B SETTLEMENT W/ US: AFP

vola DBK dopo la multa annunciata di 14bn ridotti a 5,4.
+5.50%

1011 lunedi lo Xetra è chiuso, quindi il dax future sull eurex non trada, tocca al ftmib e sx7e assorbire i volumi

ricordo che lunedi lo Xetra è chiuso, quindi il dax future sull eurex non trada.
La news è importante perchè se nel week end arrivasse qualche novità game-changer , non essendoci il dax, i volumi si scaricheranno sui succedanei, ossia stoxx, ma soprattutto ftmib (x i bancari) e ovviamente il sx7e. La ridotta liquidità di questi ultimi due (lo stoxx ha volumi piu alti del dax, quindi regge bene l impatto..) puo provocare movimenti molto violenti lì per lì.

930 si prospetta un venerdi isterico.

si prospetta un venerdi isterico.
ogni notizia farà muovere in modo binario molto violento i mercati.
per ora la strada è al ribasso..
i dax ha rotto il 10.236 livello di minimo fatto alle scadenze tecniche di settembre.
prossimi supporti 163 122 084 055, questi due sono i livelli piu importanti addirittura dal 18 marzo.
volumi, inutile dire, molto alti.
tutti gli occhi sono sull andamento dello stock DBK.

851 ECB’s Visco: QE Does Not End In March 2020 – RTRS
833 lungo ma importante articolo di zerohedge su DBK
750 DBK in caduta libera nell after market

alcuni importanti hedge fund hanno ritirato cash in eccesso e collaterale da DBK, che usavano per regolare la loro operatività sui derivati : la news, che verosimilmente ha iniziato a diffondersi intorno alle 16, quando il dax è precipitato con grossi volumi da 10.500 e 10.400, si è diffusa via bloomberg dopo la chiusura e ha prodotto un ulteriore gamba ribasssista molto decisa sututti gli indici, colpendo soprattutto in primis il dax e il settore bancario sx7e.
DBK ha perso oltre 6%.

851 lunedi 4 ottobre eurex aperto ma il dax non tratta

lunedi 4 ottobre eurex aperto ma il dax non tratta perchè la borsa tedesca è chiusa per la festa della riunificazione.
trattano gli altri prodotti dell eurex (bund btp stoxx ecc)
nonho idea di come facciano per il calcolo dello stoxx, dato che all interno dello stoxx ci sono azioni tedesche (che non scambiano..)

836 questa la news che ha fatto sparare al rialzo il petrolio e gli indici ieri sera.

“I Paesi Opec hanno raggiunto l’accordo per il congelamento dell’output di greggio. Ieri in serata infatti, durante il meeting informale, i membri dell’organizzazione hanno infine deciso di bloccare la produzione a 32,5 milioni di barili, un valore inferiore rispetto ai 33,2 milioni dell’agosto di quest’anno. Il petrolio e’ schizzato al rialzo, con il Brent a 48,38 dollari (+5,24%) e il Wti a 46,78 dollari (+4,72%).”
questa la news che ha fatto sparare al rialzo il petrolio e gli indici ieri sera.
stmattina dax e stoxx hanno aperto in gap up, si chiude sui massimi di ieri quindi 10.510 e 3004

i bancari stamattina sovraperformano, con un +1.30 rispetto a dax e stoxx a +1.
il ragionamento (molto semplicistico, ma cosi è che funziona..) è il seguente : un oil piu forte si trasforma in maggiore inflazione, maggiore inflazione = tassi sui titoli a lunga piu alti, maggior guadagno delle banche derivante dall irripidimento della curva.

1625 Un aggiornamento dello spread ftmib – dax.
1533 ecco il testo dell intervento di draghi al bundestag

saranno interessanti le domande e le risposte successive

1039 Die Zeit Reporting That Germany’s Govt Is Working On Contingency Plan On Deutsche Bank

Die Zeit Reporting That Germany’s Govt Is Working On Contingency Plan On Deutsche Bank

la notizia spegna il rally sugli indici europei, e provoca una rapido dietrofront degli indic, che percono 0.35% in pochi istanti.

GOVT LOOKING AT DEUTSCHE BANK STAKE AS OPTION: DIE ZEIT

1742 Dept of Justice USa : la multa a Dbank puo essere ridotta..

mentre in US i mercati si rallegrano per la bella figura della clinton contro trump, in europa , dopo un avvio positivo, gli indici virano decisamente in negativo.
oltre ai bancari sotto pressione (dopo DB ieri, oggi tocca a commerzbank, che cancella il dividendo e taglia 9ooo dipendenti), non ci sono particolari news a spiegare la rottura dei minimi di ieri su dax stoxx e fib.
segnalo che stamattina dopo le 11, il btp ha cominciato a perdere colpi : tra volumi che non si vedevano da molto tempo, ha messo a segno un bearish engulfing pattern piuttosto brutto.
Ressitenza importante a 142.88, dove ha scaricato quasi 2000 lots in 10secondi (e non è un giro da una controparte all altra ma volumi veri. ), supporto in area 14225/142.31.
Domani dovrebbe essere pronta la finanziaria 2020, vedremo se la news ha qualche impatto sui btp.
Dati macro italiani di stamattina delineano con impietoso dettaglio lo stato in cui ci troviamo :
Italian Industrial New Orders (YoY) (Jul) -11.8% -4.2%
Italian Industrial New Orders (MoM) (Jul) -10.8% -2.8%
Italian Industrial Sales (YoY) (Jul) -0.70% -2.70%
Italian Industrial Sales (MoM) (Jul) 2.10% -1.10%

segnalo intanto che sul bund la situazione della scarsità dei titolo acquistabili si fa sempr epiu seria, come evidenzia questo post su twitter
LINK https://twitter.com/fwred/status/780702565558259712
il 65% dei titoli non è acquistabile perche rende meno del tasso di sconto.
Se si aggiungono i limiti di acquisto per singola emissione, probabilmente la bce dovrà escogitare presto quelche trucco per non esaurire tutti i titoli tedeschi presenti sul mercato..

nel pomeriggio escono dati USA : alle 15oo i prezzi delle case secondo l indice S&P/CS quindi alle 16 lindice manifatturiero di richmaond, , alle 1715 parla il falco Fisher.

Uno sguardo ai mercati USa : sp500 future ha due bei supporti importanti : 2140 e 2131.25. Ieri per molto tempo ha ballato intorno a 2140, parzialmente negando quindi la capacità di reazoine di questo livello.
la zona 2130 31 è piu robusta del 20200, quindi mi aspetto che ad un primo test tenga, magari per un rimalzo di 0.3/04, piu sotto troviamo un supporto intermedio a 2125.2 , prima del 2120.25 importante. Al rialzo, segnalo 2155.75, che fa pari come forza con 2159 e 2162.25.. svettano invece sui miei indicatori di forza il 2169oo e 2176.75.

1203 inizio pesante per questa settimana sugli indici europei .

inizio pesante per questa settimana sugli indici europei .
tutti gli indici europei aprono in ribasso rispetto al close di venerdi.
Pesa
1)la forza dello yen , che ha spinto al ribasso il nikkei,
2)Deutsche Bank : Merkel si è tirata indietro dall intervenire sulla multa di 14 bn richiesta dagli USA per el vendite fraudolente dei bond subprime

in mattinata i volumi sono stati molto forti, e le prime spinte violente sono arriate intorno alle 9.25 quando all unisono sono entrati volumi altissimi indiscesa su tutti gli indici. 10475 2975 16095 sono stati i livelli testati da queste spsinte.
Dopo un breve rimbalzo, è arrivata una seconda ondata di vendite che ha portato gli indici su quello che è il low di oggi, per ora: 10423 2958 16025.
il dax aveva un supporto intermedio a 10.444/440, che ha tenuto su una prima spinta delle 9.42 e poi ha ceduto.
L ifo tedesco alle 10, migliore dell atteso
German Business Expectations (Sep) 104.5 100.2 100.1
German Current Assessment (Sep) 114.7 113.0 112.9
German Ifo Business Climate Index (Sep) 109.5 106.4 106.3
non è bastato ad invertire la mattinata, semplicemente ha permesso un rimbalzino da 10.450a 10.475, confermando la forza del livello 10.475 individuato alle 9.25.

dalle 1030 i volumi sono crollati e ora vivacchiamo in in range di 0.35% con pochi spunti (sopratt se confrontati con la volatilità di inizio mattina).

As usual, il piu debole è il ftmib, nonostante MPS oggi abbia rimbalzato di piu del 5%.
pesano ovviamente i bancari, trascinati al ribasso da DB abbandonata da Merkel (impossibilitata anche lei a fare di piu per le norme bail-in e per le elezioni 2020), che penalizzano smepre il ns indice, unitamente alle incertezze referendarie.

prossimi supporti dax 385 ****, 371**, 358***, 337****, 320**, 270 ****, 222** 186*
al rialzo, è molto importante è diventata l area 470/480, rotto la quale è facile tornare a 520/530

stasera molta attesa per il primo faccia a faccia in diretta trump-clinton, che avverrà in piena notte italiana.

1518 il discorso di draghi non dà spunti per i mercati
1441 impressionante analisi di un gestore che gestisce 195 bn usd

impressionante questo articolo, scritto da un gestore che gestisce 195 bn usd

da ragionarci bene su, con calma, e rileggerlo piu volte

LINK http://www.zerohedge.com/news/2020-09-21/195-billion-asset-manager-time-has-come-leave-dance-floor
il grafico in cui mette in relazione la somma dlle ricchezze (bond stock realestate) con il GDP, fa paura : siamo sul top di un onda 5.
e quando dice “quando la soluzione diventa un nuovo problema”.
non sono un catastrofista ma un chart cosi fa davvero riflettere

le banche centrali però non si danno x vinte : non vogliono certamente essere “la soluzione che diventa un problema” ORA e continuano ad iniettare liquidità. vedi boj e fed dovish.
E’ indiscutibile pero’ che, quando le banch centrali smetteranno di iniettare liquidità (o basterà che riducano solo il ritmo di incremento?? saperlo. ), tutte le asset class dovranno ridimensionarsi, probabilmente in modo sensibile.

Quando cio’ accadrà, difficile dirlo.
Il chart parta dal 1992 , quindi la scala è molto ampia, in anni.
Quindi si potrebbe dover aspettare molti trimestri.

Il momento del cambio di passo potrebbe essere una 1) riduzione coordinata dei QE nel mondo (la fed ha lasciato il passo alla boj e bce, quindi la liquidità non ha mai smesso di aumenar a livello planetario), 2) oppure una percezione netta e condivisa dell inutilità di quest manovre sul mondo reale, oppure 3) un catalyst violento di crisi, che sorprenda le CB a corti di strumenti, come potrebbe essere una crisi di un istituzione di primaria importanza (stile Lehman)
Quando poi il mercato vorrà scendere, si troverà i motivi da solo !

1422 alle 15oo parla draghi
due miei interventi al TOL expo’ , milano, 28 ottobre

se passate da milano il 28 ottobre, mi trovate a Palazzo Mezzanotte, come relatore per il TOL expo’ con due interventi :
1) dalla 1230 alle 1320
Nuove tecniche di trading basate sui volumi

2) dalle 1630 alle 1800
Come potenziare il cervello del trader, dal punto di vista sia emozionale che cognitivo.
Presentazione del primo corso italiano di neuro empowerment basato su protocolli delle neuroscienze per i financial trader
Intervengono
Nicola De Pisapia – Chief Scientific Officer di Neocogita
Antonio Lengua – Trader indipendente
Marco Poggi – Senior partner di Mida

1241 prossimi alla fine della terza onda del dax

considerando che c’è una mega resistenza a 10.657, questo livello in cui siamo ora, intendo tra 625 e 645 poi essere un punto di arrivo, con possibil estensione fio a 657, dove sono pronto a usare qualche banderilla su questo toro (nb : si fa per dire in modo figurato, sono assolutamente contrario alle corride e a qualunque manifestazione in cui si faccia violenza agli animali)

ho già uno short aperto da 620, e lo raddoppio sul livello indicato.
ieri e laltroieri tra el 1230 e le 13oo hanno tirato l ultima stecca rialzista, quindi sto monitorando ..

1236 lo spread dax/es è ad un livello mlt interessante.

lo spread dax/es è ad un livello mlt interessante.
il canale è ben strutturato : creato con 3 test nella parte superiore e 4 nella inferiore, si è dimostrato un canale significativo.
ora siamo di nuovo sul top del canale, appena sotto un livello orizzontale 4.94/.95 anch esso sentito piu volte.
quindi si somma il canale + il livello orizzontale.
Un evantuale rottura rialzista di canale + livello orizzontale potrebbe dar nuovo fiato all equity europeo.
Un chart sicuramente da seguire con attenzione!!

931 fed invariata, i mercati rellano

come atteso la fed lascia invariati i tassi, indicando un probabile rialzo entro fine anno.
I mercati se l aspettavano, ma la conferma della news produce un relief rally sugli indici, che si ribalta in mattinata sui ns indici.
Il mancato rialzo produce un bel rally sul settore basic resources dello stoxx +3 , che fa pendant con l indebolimento del dollaro.
Tutto torna, in un ottica del tipo ” meno rialzi ci sono , meglio è”.

prossime resistenze del dax a 10.573 quindi 596 614 e , stupendo livello, il piu importante dal rollover di giugno, a 10.657.

820 la BOJ non abbassa i tassi ma rilancia con un mix di policy che sorprende i mercati in senso positivo.

la BOJ non abbassa i tassi ma rilancia con un mix di policy che sorprende i mercati in senso positivo.
Intanto compra azioni :
BOJ: 2.7T YEN OF ETF BUYS FOR ETFS THAT TRACK TOPIX
(2.7 tn di yen sono 26 miliardi di dollari di acquisti di azioni)

poi conferma il target di putnare all inflazione al 2% ma con un controllo della curva dei rendimenti riducendo la durata media dei suoi obiettivi di acquisti JGB
BOJ TO EXPAND MONETARY BASE UNTIL INFLATION STABLE ABOVE 2%

*BOJ TO INTRODUCE QQE WITH YIELD CURVE CONTROL
*BOJ SCRAPS AVG MATURITY TARGET OF JGB HOLDINGS

infine lascia capire che puo anche incrementare gli acquisti
*BOJ: MONETARY BASE MAY FLUCTUATE TO ACHIEVE YIELD-CURVE CONTROL

il nikkei festeggia.
in europa volano subito il settorr bancario, che apprezza un irripidimeno delle curve dei rendimenti (le banche guadagnano !) sx7e +2.41
Le decisioni della BOJ potrebbero ispirare anche l europa ? non sarebbe male. sicuramente in un contesto di idee scarse, in cui si dava x scontato che le banch centrali fossero in un angolo, senza munizioni, queste innovazioni giapponesi sono sicuramente stimolanti e danno nuova linfa e credibilità a queste istituzioni.

1256 il dax ha testato chirurgicamente la resistenza a 10444

il dax ha testato chirurgicamente la resistenza a 10444, peraltro con una sparata di volumi molto alta : un unico shot di volumi, che ha raggiungo i 700 lots in 10 secondi .
il ritracciamente non ha per ora portato a discese piu in basso di 10 430.
io ho shortato a 42, ma a 35 ho chiuso lo short dopo aver atteso 17 ‘ tra l entry e l exit. in genre se deve ritracciare dopo una sparata cosi forte, lo fa in breve tempo, 17’ sono fin troppi

vi propongo intanto questo chart:
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/FED_8ggIntorno.gif
sono i giorni che precedono (4) e seguono (3 ) tutte i board FOMC dal 2020 in avanti..

ho corretto il link :)
scusate per l errore
ho aggiustato i link dei volume profile

953 prima resistenza del dax a 10.444
917 resistenze dax – fomc e boj in settimana

ieri è stata una delle sessioni del dax con minor range degli ultimi mesi
il fib invec ha recuperato spread (circa 1%) nei confronti del dax. Stamattina pero sta già restituendo 0.60% .
stamattina il dax ha rotto al rialzo il range di ieri : prime resistene a 10.417 444 poi , minori, 473 e 490. sopra il 490 c’è un buco di resistenze e le prime compaiono intorno a 540, quindi 553 e un interessante 567.

siamo in attesa del fomc di mercoledi sera, con l annuncio dei tassi alle 20, e conf stampa di yellen alle 20.30
giovedi mattina è il turno dell boJ, kuroda.

per il fomc, le attese sono per un tutto invariato, condito pero’ da una retorica molto probabilistica per un rialzo entro fine delle anno (leggi dicembre. )
per la BOJ molti si aspettano sorprese : si parla di misure per stimolare lo steepening della curva dei rendimenti, o di un ulteriore taglio del tasso di sconto in territorio piu negativo.
Se dovesse irripidirsi la curva dei rendimenti giapponesi, possiamo aspettarci un po di turbolenze anche in europa : nonostante la presenza della bce in acquisto col QE, un irripidimento della curva giapponese puo portare prese di profitto anche sui nostri, btp e bund, e , di conseguenza, anche pressioni in lettera sugli indici.

1434 i CPI Usa salgono piu del previsto sia il dato normale che il core

US CPI (MoM) Aug: 0.20% (est 0.10%; prev 0.00%)
-CPI (YoY) Aug: 1.10% (est 1.00%; prev 0.80%)

US Core CPI (MoM) Aug: 0.30% (est 0.20%; prev 0.10%)
-Core CPI (YoY) Aug: 2.30% (est 2.20%; prev 2.20%)
iCPI salgono piu del previsto sia il dato normale che il core

1341 come atteso, dopo le 13 si sono aperte le gabbie per il dax.

come atteso, dopo le 13 si sono aperte le gabbie per il dax.
l ultimo trade è sao intorno a 10299, ma il settlement è stao a 10.265, con una discesa fino a 10.236
classichi scherzetti da rollover
io ero in bid a 223 e 200 , dove avevo dei livelli importanti, ma non c’è arrivato.
LINK http://www.eurexchange.com/exchange-en/trading/production-newsboard/148378!search?query=FINAL&dateFrom=&dateTo=&submit=Search

1009 *EXPLOSION IN DIJON, FRANCE, LEAVES SEVERAL HURT, AFP SAYS
909 DBank tratta ora a -7.86%
843 sale la tensione EU – USA

sale la tensione EU – USA : dopo la richiesta ad Apple di pagare 14 bn di tasse all Irlanda, gli USA chiedono la stessa cifra a Deutshce Bank per lo scandalo dei mutui.
DB ha accantonao 6bn e si andrà a discutere la somma finale in un contenzioso, che avrà molto del politico ovviamente..
E qualche settimana fa, i negoziati TIPP sono stati fermati..

particolari coincidenze. Solo fortuite?
non so, food for thought.

in qs scenario, non dimentichiamo bayer che compra monsanto, a creare la piu grande multinazionale planetaria che controlla sementi e pesticidi.
wow. quanta roba in ballo.

la domanda “impatti sul dax ? e sullo spread dax/es o in genere azionari ns e azionari usa? non saprei proprio. per ora gli USA tengono benissimo e i ns perdono forza relativa.

2020 riflessioni a fine seduta

nonostant dati brutti, la borsa USA ha messo a segno nel pomeriggio un bellissio rimbalzo del 1.5%, con ES passato da 2110 a 2140
anche i ns indici sono stati contagiati da questo rialzo, e il fib, che in mattinata si era allargato di oltre 0.80% rispetto al dax, ha recuprato quasi tutta la sottoperformance.
i movimenti sono piuttosto erratici,
possiamo poi trovare una risposta ex post pensado al “tanto peggio tanto meglio “, peggiori i dati macro, meno il rischio di rialzo fed il 2 settembre, ma mi sembra la solita logica retrospettiva.
Mi pare invece che 1) i mercati sono influenzati dal rollover di domani, un quadruple witching 2) non ci siano per ninete idee chiare su dove andare.
Dpo la sessione di venerdi scorso, mi sarei aspettato una direzione chiara e definita, soprattutto negli USA. A distanza di una settimana siamo sempre piu o meno li, leggermente piu bassi, ma niente di particolare.
L europa è piu pesante, il fib in particolare, per i ben noti problemi italiani (bassa crescita, riduzione delle previsioni per il 2020, il referendum incombente e situazione del MPS sempre in alto mare: doveva fare l aud di cap prima del referendum, ora si parla del primo trim 2020, segno ovviamente delle difficoltù che incontra il progetto).
Anche in questo scenario di debolezza, tuttavia assistiamo a repentine fiammate di risk-on che stupiscono e che per ora sono state occasioni di vendita.

gli USA, nonostante gli avvisi spaventosi di molti investitori famosi, nonostante la riduzione dei buyback annunciati (
LINK http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2020-09-12/wall-street-attenzione-campanello-d-allarme-chiamato-buyback-102514.shtml?uuid=ADlResIB ) riescono a mettere a segno recuperi rialzisti degni dei migliori short squeeze, che non i aspetterei in un mercato pronto a cadere.

tutto questo per dire che ho una visilibilità molto ridotta e navigo quindi a vista.
Sto lavorando molto di programmazione, dato che ho identificato dei pattern sulle acceleazioni che si ripetono con una notevole costanza, e sto inglobando questi studi in Vol.T, programma che negli ultimi mesi sta evolvendosi in modo notevole, e che avrà entro Natale sviluppi ancora piu sostanziali. In qs mesi ho infatto elaborato i codici per individuare , usando parametri basati sui volumi, le sessioni piu somiglianti alla sessione in corso, e mi aspetto da questi studi delle indicazioni di trading che sopperiscano alla ns umanissima scarsa memoria. D’altronde è evidente come il trading sia sempre piu dominato dai computer : l improvvisa esplosione di volumi in sessione completamente sonnecchiose sono la dimostrazione di questa presenza costante e silenziosa che monitora i mercati. Non appena qualcosa di anomalo succede, ecco che i TS si muovono tutti insieme, generando dei picchi improvvisi di volumi e volatilità , talvolta senza nessuna giustificazion sottostante. Semplicmente si autoalimentano l uno con l altro.
La chiamo ” la tropicalizzazione dei volumi” : come il tempo è sempre piu volubile, e improvvisamente piogge torrenziali scuotono una giornata serena, cosi sui mercati irrompono senza motivo e inaspettatamente diluvi di volumi.

Di fronte a questi fenomeni, si fatica a razionalizzare il comportamento con la memoria .
Invece, andando piu a fondo con un po di data mining, si scoprono delle singolari ripetitività anche in qs fenomeni da 3 o 4 deviazioni standard.
Su queste sto lavorando..
vi saluto, ho appena lanciato un elaborazione che durerà parecchie ore, e torno a casa..

1451 alle 1430 sono usciti molti dati in US, tra i quali i retail sales, piuttosto importanti.

alle 1430 sono usciti molti dati in US, tra i quali i retail sales, piuttosto importanti.
questi hanno deluso , uscendo ben sotto l atteso.

Current Account (Q2) -119.9B -120.5B -131.8B
Initial Jobless Claims 260K 265K 259K
Jobless Claims 4-Week Avg. 260.75K 261.25K
NY Empire State Manufacturing Index (Sep) -1.99 -1.00 -4.21
Philadelphia Fed Manufacturing Index (Sep) 12.8 1.0 2.0
Philly Fed Business Conditions (Sep) 37.5 45.8
Philly Fed CAPEX Index (Sep) 8.60 19.20
Philly Fed Employment (Sep) -5.3 -20.0
Philly Fed New Orders (Sep) 1.4 -7.2
Philly Fed Prices Paid (Sep) 20.60 19.70

PPI (MoM) (Aug) 0.0% 0.1% -0.4%
PPI (YoY) (Aug) 0.0% 0.1% -0.2%

Retail Control (MoM) (Aug) -0.1% 0.3% -0.1%
Retail Sales (MoM) (Aug) -0.3% -0.1% 0.1%
Core Retail Sales (MoM) (Aug) -0.1% 0.2% -0.4%
Retail Sales Ex Gas/Autos (MoM) (Aug) -0.1% 0.3% -0.1%

922 ci avviciniamo al quadrupl witching di domani

oggi ultimio giorno di trattazione per molti futures azionari..
il fib settembre smette domattina all 9.
il dax alle 13, lo stoxx alle 12, i futurues alle 1530 (il settlment avviene con i prezzi delle 22 per le scadenze non quadruple witching – che sarebbero marzo giugno sett e dic).

sui mercati ancora parecchia indecisione, nell ambito di questo storno iniziato venerdi : le il tren continua a essere al ribasso su stoxx e fib (minmi e massimi decrescenti) mentre il dax si è stabilizzato, nonostante la newd che bayer compra monsanto x 66bn..

non avendo un idea chiara del trend, lavoro sui livelli.
per esempio sul dax ho resistenze a 420 *** 444 ** quindi 473 * 492 *** e il fondamentale 523 ****
su ftmib 625 ** 670 ** 705 *** quindi 775 **** 840 ****

come spesso succede sotto rollover, l attraversamento dei livelli sui quali ci sono strike price con open interest significativi genera delle accelerazioni importanti, quindi bisogna stare attenti sul dax al 10.400 10500 per esempio

1011 inside dopo inside

ieri gli indici europei dax e stoxx hanno fatto un inside daty rispetto a lunedi.
oggi altro inside day , rispetto a ieri.
per ora quindi una giornata interlocutoria, anche se piu biased al ribasso : lo stoxx ha segnato un doppio minimo con ieri.
livello importante per segnar eun cambio di passo è il 10.420.

diversa storia sul ftmib : sono ripartiti alla grande i posizionamento per un autunno di tensione in italia.Il ftmib ha perso il 3% di spread in pochi giorni rispetto al dax , tornando indietro di molte sessioni.
ora posto un chart..
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200914daxfib.gif

2307 brainard sempre colomba
1426 Lockhart parla e lascia aperte molte chance pr un rate hike il 21 settembre

Fed’s Lockhart: “Serious discussion” warranted at upcoming Fed meeting –Rtrs

LOCKHART SAYS CONTACTS WITH BUSINESS COMMUNITY INDICATE CAUTIOUS OPTIMISM THAT WILL INFLUENCE HIS POLICY VIEW

Lockhart: Economic momentum is adequate to achieve the Fed’s goals in the mediaum term

LOCKHART SAYS LACK OF PROGRESS ON INFLATION REMAINS “AWKWARD” PIECE OF FED’S PUZZLE,BUT IS CONFIDENT IT WILL INCREASE AS LABOR MARKETS CONTINUE TO IMPROVE

LOCKHART: SEE FEW RECENT WEAK ECONOMIC REPORTS, INCLUDING ISM.

LOCKHART SAYS REMAINING SLACK IN LABOR MARKET IS “RELATIVELY SMALL”

LOCKHART SAYS EXPECTS STRONG SECOND-HALF GROWTH THIS YEAR AT A THREE PERCENT ANNUALIZED RATE

CITING POTENTIAL FOR MARKET VOLATILITY, LOCKHART SAYS WON’T COMMENT ON LIKELY OUTCOME OF SEPT, NOV OR DECEMBER FOMC MEETINGS

LOCKHART SAYS ECONOMIC MOMENTUM ADEQUATE TO ACHIEVE FED’S GOALS IN MEDIUM TERM

LOCKART EXPECTS “LIVELY DISCUSSION” OVER WHETHER CURRENT INFLATION AND UNEMPLOYMENT READINGS CONSISTENT WITH POLICY RATE STILL CLOSE TO ZERO

1139 elezioni in austria sono postposte al 27 nov o 4 dicembre
933 oggi è l ultlimo giorno prima del silenzio imposto ai membri del board dl FOMC, in vista della riunione del 21.
pessima chiusura venerdi dei mercati usa, con un sell off corale bonds + equity.

pessima chiusura venerdi dei mercati usa, con un sell off corale bonds + equity.

es fino a 2090.75 non ha particolari supporti. in effetti tutta la zona sotto 2155 è senza volumi a supporto . intermedio c’è un 2096

i ns indici hanno aperto in gap down stamattina.
negli ultimi 3 anni ci sono stati solo 6 casi in cui il dax ha aperto in gap down con un salto maggiore di 0.50%, il giorno prima ha fatto un range in discesa maggiore del -2%, e rispetto al close del cash del giorno prima (1730) marco -1.50 o opeggio :

aspetto il dax per un long intorno a 268.
ls sessione che piu si sta assomigliando allo sviluppo di oggi è il 4 genn 2020..

957 brutti dati macro stamattina in europa, bancari molto forti

brutti dati macro stamattina in europa : l produzion industr francsi e spagnole di lglio marcano il passo. l export tedesco rallenta, insieme all import.
gli indici sono in modesta flessione, ma non i bancari : sx7e ha rotto il massimo precedente a 99.70 e quota 100.30. Il ftmib, dopo il notevole recupero di ieri vs gli altri indici, continua oggi la sua sovraperformance.. per ora con passo leggero, vediamo se in giornata il distacco aumenta, come era successo ieri.

08:00 EUR German Exports (MoM) (Jul) -2.6% 0.3% 0.2%
08:00 EUR German Imports (MoM) (Jul) -0.7% 0.8% 1.1%
08:00 EUR German Trade Balance (Jul) 19.4B 22.0B 21.4B
08:45 EUR French Government Budget Balance (Jul) -80.8B -61.8B
08:45 EUR French Industrial Production (MoM) (Jul) -0.6% 0.2% -0.7%
09:00 EUR Spanish Industrial Production (YoY) (Jul) 0.3% 0.8%

1700 notevole il ftmib.

bellissima tenuta del ns ftmib oggi : nel sell off post-draghi il ftmib si è sempre comportanto meglio del dax, addirittura allungando il distacco , che è arrivato fino a 0.80% nelle fasi di maggior pressione ribassista .
i motivi non sono chiari.

forse puo aver avuto qualche influenza questo articolo
LINK http://www.ilgiornale.it/news/politica/banche-smascherano-ricatto-renzi-sul-no-leconomia-non-1304321.html
nel quale GSachs e Citi non si mostrano tanto preoccupate per il gov Renzi anche in caso di vittoria del NO : il tenuto stallo politico sarebbe evitato, e quindi disinnescato uno dei principali motivi di preoccupazione per un “long Ftmib” da qui a fine anno.

Il trend al ribasso dello spread dax/ftmib continua
LINK www.thehawktrader.com/ita/images/20200908daxfib2.gif
siamo a pochissimo dalla rottura del supporto a 0.6166, quindi dall uscita al ribasso della flag

1627 domani diventa front contract il dicembre su fuures azionari e valutari USa
1621 articolo , davvero molto completo, di zerohedge su quello che avrebbe potuto fare draghi oggi
1426 confronti con il 21 luglio..

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/BCE_ranges_1345_1430_eDopo.gif
il 21 luglio non si era mosso praticamente niente dopo il comunicato stampa, ma poi ha fatto quasi 1% di range nel pomeriggio tra le 1430 e le 1730

quindi c è spazio per ballare dopo le 1430.

1351il comunicato stampa della bce toglie molta attenzione alla conf stampa di draghi

il comunicato stampa della bce toglie molta attenzione alla conf stampa di draghi :
i tassi restano fermi
il QE non viene esteso, resta a 80bn, ma durerà finch l inflazione non sarà su un sentiero compatibile con il target della bce

At today’s meeting the Governing Council of the ECB decided that the interest rate on the main refinancing operations and the interest rates on the marginal lending facility and the deposit facility will remain unchanged at 0.00%, 0.25% and -0.40% respectively. The Governing Council continues to expect the key ECB interest rates to remain at present or lower levels for an extended period of time, and well past the horizon of the net asset purchases.
Regarding non-standard monetary policy measures, the Governing Council confirms that the monthly asset purchases of €80 billion are intended to run until the end of March 2020, or beyond, if necessary, and in any case until it sees a sustained adjustment in the path of inflation consistent with its inflation aim.
The President of the ECB will comment on the considerations underlying these decisions at a press conference starting at 14:30 CET today.

Il mercato USA scalda il pomeriggio di trading – segui le ultime news

scusate il ritardo nel postare.
le mattine in cui iniziano i nuovi contratti (oggi per esempio è diventato front contract il giugno su btp bund oat schatz bobl bts, ecc), ho molto da fare per aggiornare gli archivi e creare i continuation charts.
anche stavolta i rollover sono imponenti : eccoli
bund -322 oat -227 btp -206 bts -53 bono -177 gbx -196

segnalo per chi lavora a Milano, che , in via Mac Mahon, dei miei amici traders full time, che condividono operativamente un ufficio, hanno un posto libero in saletta : sono persone che conosco da molto tempo, molto serie e preparate.
Se sei alla ricerca di un posto in una sala operativa con traders seri, questa puo essere un occasione interessante. In caso, contatta direttamente Alberto all email magic.al©iol.it

1446 sempre BCE : improbabile un cambio sui Repo

come ho già scritto in passato, il Mercato Repo mal funzionante è sicuramente un problema per la BCE : molti titoli tedeschi, per esempio, costano -1% o piu per essere presi a prestito (questi bonds che trattano lontano dai tassi di mercati sul mercaot repo vengono detti “special”) : se invece il loro costo fosse piu in linea con gli altri, sarebbe piu facile correggere gli effetti scarsità che provoca degli squeeze.

La Bce potrebbe fare molto sotto questo aspetto, dato che è il principale compratore di bonds europei, ma, come dice questo articolo di reuters, è improbabile che nel prossimo meeting introduca delle novita/correziomi/miglioramenti al lending facility.
LINK http://www.cnbc.com/2020/03/06/reuters-america-ecb-unlikely-to-boost-bond-lending-to-ease-end-march-squeeze-sources.html

Nel caso invece sorprendesse con qualche misura, avrebbe un impatto al ribasso sul prezzo della curva tedesca piu costosa, ossia quella tedesca.

in uno speech del 26 genn, Mersch (BCE) non lascia intravvedere cambiamenti nelle regole del securities lending, nonostante sul fine anno, per prendere a prestito alcuni bonds si sia arrivato a pagare quasi il 5%.
LINK https://www.ecb.europa.eu/press/key/date/2020/html/sp170126.en.html

1218 ipotesi sulla bce di giovedi : alzare il tasso di sconto

questa settimana il clou è la BCE giovedi e i NFP venerdi.
ho letto un interessante commento dall uff studi UCG a propoito della BCE: dicono che non escludono che la bce possa alzare il tasso di sconto (ora -0.40%, riportandolo piu vicino a zero) senza modificare il QE.
Non si sbilanciano pero’ a fornire un timing per questa mossa.

Anche se improbabile nella riunione di questo giovedi, la trovo un possibilità molto interessante : gli uffici studi piu aggressivi arrivano a prospettare che la BCE farà cadere le frasi in rosso, per indicare un approccio piu bilanciato e neutrale

The Governing Council continues to expect the key ECB interest rates to remain at present or lower levels for an extended period of time, and well past the horizon of the net asset purchases.

If the outlook becomes less favourable, or if financial conditions become inconsistent with further progress towards a sustained adjustment in the path of inflation, the Governing Council stands ready to increase the programme in terms of size and/or duration.

Un incremento del tasso di sconto dal -0.40% sarebbe un sollievo per le banche europee, che continuano a tenere depositato un record di 500bn overnight : questo ammontare enorme , parcheggiato e non utilizzato per finanziare l economia, è un costo per le banche. Rispetto ad un tasso zero di deposito, è una tassa che grava sulle banche europee per 2 bn all anno.
[C’è , piuttosto, da chiedersi a cosa diavolo serva tenere un tasso di sconto cosi basso. le banche non usano tutti i soldi a loro disposizione, e li restituiscono , a livelli record, alla bce.. Che sia un errore dei banchieri centrali . ]

Il problema è che, alzando li tasso di sconto, si riduce ancora di piu l esiguo paniere di titoli acquistabili (sopratt Core) che rendono piu del tasso di sconto. Cosi facendo , la bce rischia di far apprezzare ancora di piu lo stock acquistabile per un effetto scarsità aumentato.

Quindi, come strategia, se vedessi comparire nello statement delle 13.45 , un rialzo del tasso di sconto, comprerei sx7e (settore bancario europeo) e comprerei bund.
Lo statement delle 13.45 potrebbe riservare qualche sorpresa. quindi giovedi bisognerà essere sul pezzo a quest ora, magari con qualche ordine pronto a entrare a mercato : proprio il fatto che la riunione da tutti è considerata interlocutoria, rende l’inatteso cambiamento una breaking news.

1059 juppe dice che non si candida / spread vs bund in allargamento

juppe dice che non si candida.
la francia chiede un rinnovamento politivo e lui non si sente di incarnare questa richiesta.
il partito repubblicano è molto in difficoltà : juppè era l unico in grado di arrivare (nei sondaggi) al secondo o addirittura al primo posto nel primo ballottaggio.
la permancenza di fillon mette i repubblicani fuori dal gioco della corsa finale a due.

lo spread bund oat oggi si è allargato (un trend iniziato da stamattina, non legato alla news di jupupè) : in termini di prezzo, siamo passati da una differneza di 14.44 a 15.35 di pochi minuti fa, a mio parere un movimento ingiustificato.

a 15.32 ho aperto long oat e short bund .
ho già lavorato sul contratto di giugno (domani diventa front contract), 15.34 è il corrispondente su marzo ancora, per il quale ho chart bene aggiornati.

917 pochi dati macro oggi in programma, solo i factory orders USA.

buongiorno e buona settimana a tutti !
pochi dati macro oggi in programma, solo i factory orders USA.
oggi ore 10.30 juppè fa una dichiarazione : non ho idea di cosa possa dire, ma attenti perchè potrebbero essere movimenti sul fixed income.

Il clou della settimana sono (giovedi) la BCE e (venerdi) i non farm payroll USA

nel week end la notizia piu importante è l aum di cap di 8 bn di DBK.
Stamattina il settore bancario europeo aveva aeprto al ribasso di 1.3 ma ha recuperato prontamente ed ora è solo a -0.40.

1603 ISM servizi

ism servizi migliore del previsto.
ottimo il business activity, employment, new orders.

ISM Non-Manufacturing PMI (Feb) 57.6 56.5 56.5

ISM Non-Manufacturing Business Activity (Feb) 63.6 60.0 60.3
ISM Non-Manufacturing Employment (Feb) 55.2 54.7
ISM Non-Manufacturing New Orders (Feb) 61.2 58.6
ISM Non-Manufacturing Prices (Feb) 57.7 59.0

1159 francia : sorprendente recente sondaggio di odoxa

recentissimo sondaggio di Odoxa
Macron 27% Le Pen 25.5% Fillon 19%
If Fillon drops out: Juppé 26.5% Macron 25% Le Pen 24%

sorprendente il fatto che se fillon mollasse lasciando il posto a Juppè, la LePen passerebbe al terzo posto.
lo trovo fin strano

tuttavia i mercati pare ci stiamo credendo, tanto che gli spread sono in rapida chiusura e il bund ha perso da 16470 a 16430 in pochissimo, con forti accelerazioni in discesa.

ricordo che oggi parlano 5 membri fed, tra cui yellen e fisher. Poi da domenica scatta il periodo di blackout prima del fomb del 15 marzo.
E’ stato impressionante come , in due giorni, il fuoco incrociato e coeso di vari presidenti abbia piu che raddoppiato la probabilità di un rialzo a marzo. Quanto accaduto ci faccia ricordare come la FED ha varie armi per far adeguare rapidamente il mercato alle sue mosse!
il tnote è tornato quasi sui prezzi (low) del 16 febbraio quando il bund era intorno a 163.oo

Come raccontavo qualche giorno fa su class cnbc a emerick de narda, mentre sugli azionari sono in standby, sui bonds ho una view abbastanza ribassista, in particolare sul bund, e ho costruito , tra 163.70 e 165.50 una posiziona ribassista di medio.
Su questa posizione aggiungo ogni tanto vendite di put out of the money settimanali (su 20-25% della posizione), in modo da alzare il prezzo di vendita.
Oggi ho aperto anche una posizione al ribasso di medio su ES, con la struttura di opzioni indicata stamattina.

Penso che in un primo momento eventuali rialzi di tassi (e discese di prezzi sui bonds) possano aiutare gli azionari, sopratt il settore bancario che beneficia sempre di tassi piu alti.
Dipende pero’ se questa fuoriuscita dai bonds avverrà in modo ordinato o disordinato.
Se in caso ordinato e non caotico, la vola resterà bassa, e le uscite dai bonds possono entrare sugli azionari.
Se invece l uscita dagli obbligazionari fosse del tipo panic selling, allora la vola sarebbe in aumento deciso, quindi il cash in uscita dai bonds potrebbe non riversarsi sugli indici e restare parcheggiato in attesa che la volatilità crei delle occasioni interessanti.

1027 ho aperto stamattina questa posizione su opzioni su ES future, scadenza terzo ven di giugno.

ho aperto stamattina questa posizione su opzioni su ES future, scadenza terzo ven di giugno.
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200303struttura_opz_es.gif

le spiegazioni con il profilo di profit and loss sono scritte sull esempio postato.

1005 PMI in linea col previsto, Italia sorprende

03:15 EUR Spanish Services PMI (Feb) 57.0 55.5 54.2
03:45 EUR Italian Services PMI (Feb) 54.1 52.9 52.4
03:50 EUR French Markit Composite PMI (Feb) 55.9 56.2 56.2
03:50 EUR French Services PMI (Feb) 56.4 56.7 56.7
03:55 EUR German Composite PMI (Feb) 56.1 56.1 56.1
03:55 EUR German Services PMI (Feb) 54.4 54.4 54.4
04:00 EUR Italian GDP (YoY) (Q4) 1.0% 1.1% 1.0%
04:00 EUR Italian GDP (QoQ) (Q4) 0.2% 0.2% 0.2%
04:00 EUR Markit Composite PMI (Feb) 56.0 56.0 56.0
04:00 EUR Services PMI (Feb) 55.5 55.6 55.6

PMI in linea col previsto, Italia sorprende

811 ultimo sondaggio in francia
1432 il famose “whatever it takes” e “believe me, it will be enough”

mi è capitato tra le mani una delle piu famose frasi di un banchiere centrali, il citatissimo “whatever it takes” , detto da Draghi nel luglio 2020 a Londra.
Anche la frase successiva, “believe me, it will be enough” è passata alla storia
Da quella conferenza, parti’ uno dei rally sui titoli di stato periferici piu potenti che si siano visti.

Ecco tutto il testo dell intervento in cui Draghi lasciò cadere con una elegante nonchalance, la frase.
LINK https://www.ecb.europa.eu/press/key/date/2020/html/sp120726.en.html

in questa fase di derive populiste, questa frase sembra lontana, ma potrebbe essere ancora vera.
dopo le elezioni olandesi , ci sarà l incontro a roma, in occasione dei 60 anni del trattato di Roma, e potremmo assistere ad un rilancio delle spinte europeiste.

1222 valore di 0.01 su vari bonds decennali

col cambio del contratto,cambiano spesso i titoli sottostanti che determinano il movimento del future strsso (i cd. cheapest to deliver).
varia quindi anche il valore in ticks di un basis point di rendimento
vi aggiorno qui di seguito il valore di 0.01% su vari decennali, sul contratto di giugno 2020

future – titolo sottostante – valore in tick di 1 basis point di rendimento
znm7 tbond 2.75 2/24 7.87
oatm7 scad 3.50 4/26 12.02
btpm7 btp 4.5 3/26 9.91
gblm7 bund 0.50 2/26 14.29

a parità quindi di movimento di curva, il bund si muove il 43% piu del btp : infatti il bpv (basis point value) del bund , 14,3, è il 43% piu del bpv del btp (9.90)

1218 il parlamento europeo ha tolto l immunità parlamentare a Marine Le Pen

il parlamento europeo ha tolto l immunità parlamentare a Marine Le Pen, questo le impediva di essere convocata dai magistrati francesi che stanno già indagando il suo braccio destro.

1108 è uscito il CPI europeo, in linea con l atteso.

è uscito il CPI europeo, in linea con l atteso.
molto piu alto invece il producer price index

Core CPI (YoY) (Feb) 0.9% 0.9% 0.9%
CPI (YoY) (Feb) 2.0% 2.0% 1.8%
PPI (YoY) (Jan) 3.5% 3.2% 1.6%
PPI (MoM) (Jan) 0.7% 0.6% 0.8%

926l import price tedesco, come indicato dal PMI di ieri, è uscito molto alto

l import price tedesco, come indicato dal PMI di ieri, è uscito molto alto
EUR German Import Price Index (MoM) (Jan) 0.9% 0.4% 1.9%
EUR German Import Price Index (YoY) (Jan) 6.0% 5.5% 3.5%
e conferma il quasi overheating del mercato tedesco.
Ieri weidmann ha detto che , affinchè l inflazinoe in europa arrivi al 2% o appena sotto (come voluto dalla bce), la germania dovrà avere un inflazione domestica intorno al 3,5%, per la maggior forza dell economia tedesca.

il gdp spagnolo conferma la sua forza e galoppa, a fine 2020, ad un ritomo del 3% y/y

oggi sono in programma aste spagnole alle 1030 (5 e 10 anni) 10.30 e aste francesi 10 anni alle 11oo

847 anche la colomba Brainard diventa rialzista sui tassi

Ieri sera Brainard, una colomba, ha aggiunto il suo contributo per un rialzo di tassi il 15 marzo.
Il tasso fisso , in EU e USA, resta sotto pressione. Il Tnote, dopo aver perso 150 ticks in poche ore, resta schiacciato sui minimi. Idem il bund : è appoggiato sul supporto 164.80 piu volte indiciato enon riesce a rimbalzare con convinzione.
Nel week end scatta il periodo di black out di comunicazinoe dei membri fed prima del fom 14-15 marzo. entro allora parleranno altri 6 membri fomc (5 domani, tra cui yellen e fisher) e c’è da scommetterci che accentueranno le attese per un rialzo di tassi il 15 marzo.

Il bund sta rompendo il 164.80 proprio ora mentre scrivo.

1624 bund sul supporto 164.80/164.77

oggi si sono sommati due effetti :
1) discorso di trump, presidenziale, senza troppi dettagli, che ha dato il via ad un altro rally delle borse => risk on
2) un ritorno del reflation trade : il rialzo dei tassi FED il 15 marzo sale da una probabilità del 30 all 83% in poche ore, in europa escono CPI tedeschi che sorprendono al rialzo

la summa di questi due fattori sta spostando rapidamente al ribasso il bund.
siamo ora in area 164.80/164.77, livello critico di supporto.
Al primo tentativo il supporto ha tenuto.
Ma l impressione è che per fine settimana il bund sarà sotto questo livello.

1607 PMI manifatt USA battono al rialzo

PMI manifatt USA battono al rialzo

ISM Manufacturing PMI (Feb) 57.7 56.0 56.0
ISM Manufacturing Employment (Feb) 54.2 55.9 56.1
ISM Manufacturing New Orders Index (Feb) 65.1 60.4
ISM Manufacturing Prices (Feb) 68.0 68.0 69.0

1311il dato CPI tedesco probabilmente passa il 2% in febbraio

il dato CPI tedesco probabilmente passa il 2% in febbraio
“In the most populous staite, North Rhine-Westphalia, annual inflation rose to 2.3 percent from 1.9 percent in January. It reached 2.5 percent in Hesse, 2.4 percent in Saxony, 2.2 percent in Baden-Wuerttemberg, 2.1 percent in Bavaria and 2.0 percent in Brandenburg.”
LINK http://www.dailymail.co.uk/wires/reuters/article-4271048/German-February-inflation-surpass-ECB-target-state-data-suggest.html

dopo la conf stampa di fillon, l OAT riprende a stringere spread vs il bund: fillon restato in gara non disturba macron.
Intanto il bund, un po per questi dati CPI, un po per l aumento delle chance di un rialzo fed il 15 marzo, un po per la chiusura dello spread (meno fly to quality), perde oltre 80 ticks da ieri.
Ricordo che il primo supporto fondamentale è intorno a 164.80/164.77.

1237 fillon : non mi ritirero’
1204 in diretta su franceinfo la conf stampa di fillon

in diretta su franceinfo la conf stampa di fillon
LINK http://www.francetvinfo.fr/en-direct/tv.html

dovrebbe iniziare a momenti

1113 conferenza di fillon prevista a mezzogiorno
1041 attenzione : nella conf stampa di ogg di fillon, ci sarà juppè al suo fianco
ii dato finale manifatturieri in eurozona sono scesi di 0.1 rispetto al dato atteso.

French Manufacturing PMI (Feb) 52.2 52.3 52.3
German Manufacturing PMI (Feb) 56.8 57.0 57.0
EUR Manufacturing PMI (Feb) 55.4 55.5 55.5

ii dati finale manifatturieri in eurozona sono scesi di 0.1 rispetto al dato atteso.
sono comunque molto alti . in particolare le tensioni sui prezzi alla produzione e input prices sono ai masismi da molti anni.

950 PMI italiano altissimo Italian Manufacturing PMI (Feb) 55.0 53.5 53.0

PMI italiano altissimo Italian Manufacturing PMI (Feb) 55.0 53.5 53.0

vediamo se fr e ger confermano i dati flash giaà usciti martedi di settim scorsa

la francia conferma il dato, solo 0.1 inferiore alla stima

French Manufacturing PMI (Feb) 52.2 52.3 52.3
949 attenzione francia : ore 11 conferenza di Fillon dal suo quartiere generale

attenzione francia : ore 11 conferenza di Fillon dal suo quartiere generale

stmattina fillon doveva fare un bagno di folla all inaugurazioe della Fiera dell Agricoltura, ma non c’è andato.
è uscita ora la notizia JDD Reporting French Pres. Candidate Fillon Has Been Called In To Speak To Judges

alle 11 Fillon parla dal suo quartiere generale.
19% negli ultimi sondaggi, Fillon ha avuto la sua immagine molto danneggiata dalle rivelazioni di favoritismi alla moglie e ai figli (pare 1 mln di euro di stipendi circa).
Una sua uscita di scena sarebbe una breaking news.

in olanda gli ultimi sondaggi danno testa a testa tra la VVD ri ruppe e il PVV V di wilders

906 oggi ci sono molti dati macro importanti in programma

oggi ci sono molti dati macro importanti in programma.
I PMI manifatturieri europei : 915 spagna, 945 ita, 950 francia, 955 germani, 10 eurozona, 1030 UK
è uscito intanto il primo dato dall olanda :
Netherlands NEVI Manufacturing PMI Feb: 58.3 (prev 56.5)

in mattina escono i CPI tedeschi, lander per lander,.
il primo lander, sassonia, vede l inflazione piu alta.
Germany CPI Saxony (YoY) Feb: 2.40% (prev 2.30%) -CPI Saxony (MoM) Feb: 0.50% (prev -0.50%)

alle 11 FIllon tiene una conferenza stampa dal suo quartier generale.

in USa alle 1430 personal income , personal spending, e il Core PCE price index.
Alle 1430 parla wekdman
alle 16, ISM manifatturiero, alle 1630 scorte di petrolio

823 ben bilanciato il discorso di trump al congresso di ieri.

ho appena finito di leggere la trascrizine del discorso di trump al congresso di ieri.

l ho trovato bilanciato, ben scritto, finalmente un discorso con un tono “presidenziale”, senza retorica contro i media e le fake news.
tocca tutti i temi clou : lotta alla droga, migliore istruzione, miglior assistenza sanitareia (obamacare da distruggere), taglio alle tasse, fair trade, 1 trn di infrastrutture, ecc ecc.
cita spesso tra i pubblico esempi umani di gente che col lavoro e con lo studio , o col sacrificio, sta rendendo grande l america.

sotto il profilo economico, non esagera con il muro nè col protezionismo. e questo è un bene. E bilancia questi temi con spese per infrastrutture, nuovo lavoro generato all interno, e taglio di tasse.
Il tutto pero’ senza fornire dettagli ulteriori rispetto a quanto il mercato non sapesse già. sotto questo aspetto, non ha fornito ai mercati spunti nuovi.

la reazione dei mercati è stata positiva : in particolare , piu che azionari , guardavo con attenzione ai mercati obbligazionari : il decennale ha perso 50 ticks , e pare credere ad uno scenario di crescita, in cui la FED quindi potrà alzare i tassi.

in particolare, x quanto riguarda la fed, venerdi inizia il periodo di blackout dei membri fed in vista del FOMC di marzo.
Il mercatao non crede ancora che a marzo possa esserci un rialzo dei tassi, e ieri c’è stato un particolare e significativo “attacco dei falchi”, probabilmente con l intenzione di prezzare di piu sui mercati a marzo , appunto , un rialzo di 0.25. DUdley, il pres della fed di NY, molto potente e da sempre una colomba (ne abbiamo parlato recentemente qui sul sito) , ha espresso dei pensieri molto chiari a proposito dei prossimi rialzi :
*DUDLEY: CASE FOR TIGHTENING HAS BECOME A LOT MORE COMPELLING
*FED’S DUDLEY: NO QUESTION SENTIMENT IMPROVED QUITE MARKEDLY
*FED’S DUDLEY: ANIMAL SPRITS BEEN UNLEASHED POST-ELECTION
*DUDLEY SAYS FED DOING PRETTY WELL ON TWO MANDATED GOALS
*DUDLEY: `GOOD’ FISCAL POLICY TO SHARE MORE OF STIMULUS BURDEN
*DUDLEY SAYS 3%-PLUS GROWTH POSSIBLE IF PRODUCTIVITY IMPROVES

oggi parla Brainard, un ultra-colomba, venerdi Yellen e Fisher

Si stringono i tempi per il primo rialzo del 2020, mentree gli azionari sono ancora in standby in attesa di dettagli sul fenomenale riforma fiscale, anche se piu tranquillizzati dal nuovo tono presidenziale piu equilibrato.

ricordo che l 8 marzo c’è la riunione BCE e il 14-15 marzo la riunione del FOMC

1628 intervista a davide serra, fondo algebris

davide serra, fondatore del fondo Algebris, è intervistato da bloomberg e ripropone, a distanza di alcune settimane, lo stesso scenario : i mercati USA hanno bisogno di una pausa,hanno già scontato le politiche espansive di trump,vede una fed alzare i tassi 7 volte nei prossimi 3 anni (quindi 1.75% almeno), e la bce che ritira il QE nel 2020.
loro hanno comprato protezione tramite put spread (x prendere una discesa del 5-10% entro tre mesi, put spread che pagano 8-10 volte il loro costo),
ALla domanda se il gdp al 2% regge questi incrementi di tassi della fed, risponde che lo scenario è anche quello di inflazione alta, piena occupazione.
piu o meno gli stessi concetti (e lo stesso tipo di protezionie put spread) che aveva espresso in un intervista a milano finanza il 7 febbraio scorso. ES era 2285 allora, ora 2365/2370. ecco il link all intervista di oggi, purtroppo non riesco a trovare quella su Milano FinanzaTV del 7 febbraio.
LINK https://www.bloomberg.com/news/videos/2020-02-28/algebris-ceo-says-u-s-equities-are-ready-for-a-pause?

nel pomeriggio intanto sono usciti altri dati ottimi dagli USA, ma gli indici non reagiscono. Ovviamente tutti gli occhi sono puntati alla testimonianzna al congresso di trump, che inizia alle 3 di notte ora italiana (alle 21 washington)

1547è uscito un dato chicago PMI molto alto

è uscito un dato chicago PMI molto alto

Chicago PMI (Feb) 57.4 53.0 50.3

il distretto di Chicago influenza pesantemente il dato a livello nazionale, ed è particolarmente seguito
domani uscirà il PMI manifatturiero nazionale e venerdi il PMI servizi, che in usa si chiamano ISM

1140 un update del chart barreA del bund

un update del chart barreA del bund

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200228bundA.gif
a 164.80/75 c’è un supporto impressionante : mai visti volumi cosi alti dal genn 2020 in avanti sul bund come il 22 febbraio nella discesa a 164.80 : oltre 23ooo lots in 2 minuti. Neanche quando draghi ha lanciato il QE ci sono stati volumi cosi alti. Neanche su brexit o altri eventi. Un caso unico, che rende questo supporto fondamentale spartiacque.

ho parlato di questo supporto in questo chart che ho postato ieri sul mio account twitter #thehawktrader
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200227bund2.gif

oggi nel frattempo btp bono e oat chiudono lo spread vs bund, la febbre dell euro breakout si riduce.
La dicesa del bund è stata guidata dal 2 anni, che da ieri batte in testa, e già in serata di ieri era sotto il Low di venerdi.

1101 sale il CPI italiano

il CPI italiano sale molto piu dell atteso.

05:00 EUR Italian CPI (MoM) (Feb) 0.3% 0.1% 0.3%
05:00 EUR Italian CPI (YoY) (Feb) 1.5% 1.0%
05:00 EUR Italian HICP (MoM) (Feb) 0.2% -0.2% -1.7%
05:00 EUR Italian HICP (YoY) (Feb) 1.6% 1.2% 1.0%

919 trump stasera – hanno rallentato i CPi in francia

hanno rallentato i CPi in francia
02:45 EUR French CPI (MoM) (Jan) 0.1% 0.4% -0.2%
02:45 EUR French GDP (QoQ) (Q4) 0.4% 0.4% 0.4%
02:45 EUR French HICP (MoM) (Jan) 0.1% 0.3% -0.3%
02:45 EUR French HICP (YoY) (Jan) 1.4% 1.6% 1.6%
02:45 EUR French PPI (MoM) (Jan) 0.7% 0.9%

l inflazione francese ha deluso sul fronte dei beni manifatturieri (per via degli sconti) ma l inflazione da servizi è salita di 0.2 a 1.1%.

oggi trump parla al congresso ma prima di questo c è un intervista alle 6 di mattina, 12 ore nostra a Fox and Friends.. sarà importante sentire cosa dice li i, potrebbe dare qualche anticipazione del discorso poi al congresso
l idea di massima è che parlerà poco di infrastrutture, si concentrerà sul rafforzamento della difesa, come già anticipato ieri (54bn in piu di spese militari , tagli su ambiente e altre strutture), dettagliando il piano di potenziamento dell esercito.

1410 curva tedesca, chart vari

ho costruito un po di chart sulla curva tedeca : 2anni, 5 anni, 10 anni e anche 30 anni.
ecco qui chart del 2anni (sx) e 5 anni (dx) , barre 30′ (presi da IB)
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200227ger2_5_yr.gif
come vedete la tdlien di supporto non passa lontano dai prezzi attuali.

ecco un bund, da volt. In qs caso invece siamo sul top del canale, non sul bottom : il fly to quality , che è partito prima sul 2, e poi si è traslato sul 5, ora è arrivato al 10 anni
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200227bund1.gif
ho analizzato anche le tre onde di rialzo e le possibilità di ritracciamento, in base a quanto fatto nelle onde precedente.

940 btp in denaro stamattina
905 intesa non è interessata a generali

intesa non è interessata a generali

intesa non apre, essendo chiamata a +6
generali perde il 5%
il fib guadagna 0.70 e performa meglio degli altri europei.

903 Un occhiata ai dati macro della settimana

la settimana è ricca di dati macro e di eventi
oggi abbiamo i CPI spagnoli alle 9 (dati di febbraio)
piu tardi, alle 11, una serie di dati che riguardano la fiducia in europa (business comusmer services industriale).
alla stessa ora chiudono le aste di btp (10 e 5 anni) in emisioni : l ammontare non è elevato ma potrebbe tenere il btp schiacciato fino almeno a quell ora.
nel pomeriggio , alle 14300, i volatili ordini dei beni durevoli, alle 16 pending home sales (ossia le vendite di case che sono state solo firmate a livello di compromesso).
nella notte la produzione industriale giapponese.

MARTEDI :
escono i CPI francesi (di febbraio), il GDP francee (q4), i CPI italiani di gebbraio, in Usa il Pil Q4 (revisione), il PMI di chicago.
Trump parla al congresso : c’è massima attesa per questo evento, nel quale trump dovrebbe dettagliare i lsuo pprogramma economico.

MERCOLEDI :
cominciano a uscire i PMI : si inizia con i manifatturieri (in europa e in USA)
Escono i CPI tedeschi (ogni lander pubblica il suo).
Nle pomeriggio, spese x consumi, e redditi personali in USA, e il ISM manifatt

In francia Macron presenta il suo programma economico nei dettagli.

GIOVEDI
, si conclude la tornata dei CPI europei con il livello aggregato Eurozona.

VENERDI
CPI giapponese, in GER vendite al dettaglio di gennaio, e continuano i PMI con i dati sui SERVIZI, in europa e in USa. escono anche i retail sales EUROPEI.

802 macron avanza nei sondaggi, tallona LePen

nel week end è uscito un sondaggio su macron dopo l endorsement di mayrou. macron schizza dal 21 al 25% ed è vicino a Lepen che tiene solido il 27%

potrebbe esserci qualche impatto sullo spread oat bund e anche btp bund (considerando che si riduce sempre piu la possibilità di elezioni in primavera in italia)
LINK http://alengwww.thehawktrader.com/ita/images/20200227sondaggioDopoBayrou.jpg

1658 rosso e nero di qs settimana : due nuovi scenari in francia

introduce due ulteriori scenari nelle elezioni francesi.
1. hamon e melechon fanno un alleanza di sinistra. 15+11 = 26% => potrebbero scalzare macron dal secondo turno, e essere loro a affrontare la lepen. IL mercato reagirebbe molto bearish.
2. a questa streategia della sinistra, nel centro destra potrebbe emergere un alleanza macro + fillon, in tal caso sarebbe fillon a rinunciare => macron ripasserebbe in vantaggio, accreditato di oltre il 35%, e passare al secondo turno. I mercati festeggerebbero.
3. a questo punto, la scena politica francese si ridurrebbe a tre poli : sinistra (hamon) , centro destra (macron) , destra estrema (lepen). Il fatto che lepen passi con sicurezza il primo turno non sarebbe piu cosi sicuro.

questo per sottolineare che i giochitra i vari schieramenti sono tuttaltro che conclusi in francia .

1605 dati michigan non riservano sorprese

dati michigan non riservano sorprese

Univ. of Michigan Consumer Sentiment Feb F: 96.3(est 96.0; prev 95.7)
Current Conditions Feb F: 111.5 (est ;111.5 prev 111.2)
Univ. of Michigan Consumer Expectations Feb F: 86.5 (est 86.5; prev 85.7 )
Inflation Expectations Feb F: 2.70% (prev 2.80%)

1501 perchè i due anni tedeschi continuano a salire, analisi di citi su zerohege

intrressante articolo di zerohedge che spiega, citando un analisi di Citi, perchè il 2 anni tedesco è sui minimi assoluti di rendimento.
Secondo gli analisti, la motivazione risiede solo parzialmente sulla paura per le elezioni francesi, mentra ha molto a che fare con il QE della bce.

a questo punto, se il mercato sta facendo front-running alla bce, amplificando le già enormi distorsioni che il QE produce, e portandole ad un limite estremo, c’è da chiedersi se questo movimento non possa e debba produrre una reazione da parte della bce.
Per ora il mercato presuppone che la bce abbia le mani legate.

il principale limite per gli acquisti della bce è il limite del 33% di acquisto per ogni emissione. QUesta è la regola piu stringente. Recentemente draghi (parlamento europeo, 6 feb 2020) ha ribadito che il limite serve ad evitare che la bce cadi nel finanziamento governativo, vietato dall articolo 123 del trattato di funzionmento dell unione europea. Se rispettasse solo questo limite, secondo calcoli di Citi, senza badare al limite del rendimento sotto il tasso di sconto -0.40% la BCe finirebbe i titoli tedeschi nel giugno 2020.
La bce pero ha questi ulteriori due limiti : il capital key e il tasso di sconto.
Nelle minute del 16 febbraio ha parlato di questo LINK http://www.thehawktrader.com/news.php?day.20200216 : esiste quindi un trade off tra comprare sotto il tasso di sconto e comprare sopra il tasso spostandosi pero’ su un altro debito pubblico piu remunerativo anche se fuori dal capital key.
L attuale tensione sui titoli tedeschi, con distorsioni cosi evidenti soprattutto se paragonate alla situazione economica tedesca (crescita forte, inflazione la piu alta in Eu), richiede , nel corso della prossima riunione del 9 marzo, una maggiore chiarezza su come al BCE intende muoversi nei prossimi mesi.
La bce deve mantenere un maggior grado di discrezione nella scelta dei titoli, per evitare che il mercato operi un front-running cosi esagerato : attualmente infatti che non esiste un rischio di mercato a comprare davanti alla bce titoli tedeschi. 60bn sono 12.35 bn di titoli tedeschi al mese, ill che significa per i prossimi 10 mesi di QE, la bellezza di 123.5bn.

La Bce deve assolutamente ripristinare un rischio bidirezionale , lasciando intendere che ci sono alternative ad un progressivo esaurimento dei titoli tedeschi, altrimenti si chiude in un angolo da sola. E, nel giro di qualche mese, vedremo lo schatz a -1.50%. A guadagnarci , solo i big players che le fanno i calcoli in tasca e la anticipano.
Mi aspetto che la riunione del 9 marzo non sarà affatto interlocutoria : lo sarà sul fronte dei tassi, ma magari non nel bias.
1) Potrebbe cambiare (come insisteva a chiedere ieri weidmann) uno statement piu bilanciato, che , invece di escludere un cambio di azione solo al ribasso, lo preveda anche al rialzo
LINK http://www.ecb.europa.eu/press/pr/date/2020/html/pr170119.en.html
la frase da modificare sarebbe questa : ” If the outlook becomes less favourable, or if financial conditions become inconsistent with further progress towards a sustained adjustment in the path of inflation, the Governing Council stands ready to increase the programme in terms of size and/or duration. “

2) In secondo luogo, dovrebbe introdurre qualche elemento di flessibilità nelle regole di acquisto in modo da spiazzare il mercato.

3) In terzo luogo, potrebbe aggiungere qualche vantaggio nel prendere in prestito i titoli in pronti termine.
queste sono le regole che regolano il securities lending della bce.
LINK http://www.ecb.europa.eu/mopo/implement/omt/lending/html/pspp-lending-ecb.en.html

Pensate che un investitore tedesco privato, che voglia comprare titoli di stato a breve (quindi non tenere i soldi in un conto corrente con la sua banca, il che prevede un rapporto contrattuale di deposito con la sua banca) dovrebbe investire al -0.95% su uno schatz quando i CPI di gennaio in germania sono usciti +1.90% : una perdita in conto capitale di 2.85%.

Martedi prossimo esce la stima flash dei CPI eurozona. il dato headline potrebbe aumentare di 0.2% al 2%. Non si vedeva il 2% dal 2020. La BCE pero’ non guarda solo questo dato ma anche il dato core, che resta mlt piu basso.
Nella riunione del 9 marzo Draghi riporterà anche le stime dello staff macro della Bce, su crescita e inflazione.

1153 risk-off su azionari, gli obbligazionari non ne approfittano (hanno già dato tutto?)

gli indici europei putnano con una ceta decisione al ribasso. il dax sta perdendo 0.80, stox 0.7 ftmib 0.95

particolare che con questo risk off azionario, il bund non salga ulteriormente.
tecnicamente il bund ha un supporto importante a 165.85/86 : si vede sul barchart, ma tramite la mia analisi di volumi vedo che quella zona è stata testata con volumi molto intensi, quindi è doppiamente significativa.
Il due anni, che oggi ha raggiunto un record storico di rendimento negativo a -0.95%, non segna nuovi massimi.
ricordo che oggi alle 17.15 tutti i bonds sull eurex che hanno un opzione trattata liquidano le opzioni.

1041 il 28 martedi prossimo, trump parlerà al congresso USa.
1024 oggi sul bund schtz bobl ecc c’è la scdenza delle opzioni , alle 17.15
920 bund nuovi massimi del contratto di marzo

livelli tecnici, creati pero sul contratto di dicembre 2020, quindi opinabili, sono 165.98 166.09 166.31

il rollover marzo giugno è per ora fermo a -324, non segnala tensioni particolari
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200224rolloverbund.gif

questo il rollover sui 5 anni, e quindi il rollover sui 2 anni
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200224rolloverbobl.gif
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200224rolloverschatz.gif
il fatto che non indichino particolare tensione al ribasso, e che negli ultimi giorni si muovano in laterale, vuol dire che non c’è una corsa a girare posizioni short sul nuovo mese, quindi non c’è un rischio percepito di manipolazione di mercato . in qs momento infatti chi ha piu paura sono gli short : il rischio di uno squeeze sul contratto di marzo è forte, quindi gli short potrebbero essere tentati di spostare sul nuovo contratto le loro posizioni short. Ossia comprare front contract marzo e vendere forward giugno : l effetto sul rollover sarebbe un allargamento ulteriore verso il basso, cosa che pero non mi pare si stia verificando.

1830 nel secondo turno, si amplia a favore di macron il vantaggio sulla lepen
1728 un po di lettera sugli azionari

un po di indecisione nei mercati azionari porta ad un profit taking , ma sempre contenuto.
il dax ha rotto il minimo di ieri, e sta puntando ai primi supporti in area 95 899 886 e 872.
Piu supportati es e dj : ci sono supporti importnati a 2348 e 20700, che equivale, per entrambi a -0.25% di discesa. considerando la scarsas volatilità in qs ultimi giorni, potrebbe essere sufficiente a fermarli.
volendo guardare un po poiu lontano, 2338.50 2325 e, sul dj, 20601 20545.

sul mercato bonds, continua la febbre del bund : ha rotto il H di ieri a 165.53 e ha segnato un nuovo h a 165.67.
il recupero dell oat in spread si è fermato con questo rally unilaterale del bund. Come scrivevo nei post precedenti, mi sa che fino alla scadenza di questo contratto di marzo, il rischio sottostante al bund , piu che di long liquidation , è quello di short squeeze.
e questo nonostante le parole di weidman , decisamente pesanti. per un quadro completo del suo pensiero, leggete questo Pdf di ABN Amro
LINK https://insights.abnamro.nl/en/download/100344/
il btp resta indietro , piu debole degli altri : i ns soliti problmi si fanno sentire..
il tnote non si muove : oggi ci sono aste sui 7 anni , escono alle 19.oo

1544 il tema del balance sheet sta diventando frequente

il tema delal riduzione del bilancio della fed, introdotto dalla yellen nelle audizioni al congresso qualche giorno fa, sta diventando oggetto di discussione abbastanza frequente, come se la yellen avesse rotto un taboo.
Nelle minute di ieri sera non ci sono stati riferimenti particolari a questo tema.

oggi Lockhart aggiunge qualche input:

Fed’s Lockhart: Balance Sheet, Even When Allowed To Decline, Likely To Stay Above Historical Norms – RTRS
Fed’s Lockhart: Balance Sheet Likely Remain At Minimum Around $1.5-2 Tln – RTRS
Fed’s Lockhart: No Urgency To Shrink Balance Sheet As Long As MonPol Is Functioning Well – RTRS

1231 banchieri bce / curva tedesca

molte dichiarazioni di membri bce oggi :
weidmann per iniziare. il potente pres bundesbank ha detto che ci si potrebbe chiedere quando la bce passerà da un bias cosi dovish ad una posizione piu bilanciata. Lui non era daccordo a dicembre per un allungamento del QE
*WEIDMANN SAYS DIDN’T SUPPORT QE EXTENSION IN DECEMBER
per fortuna non era votante, cosi la decisione fu presa all unanimità :)

Preat, il chief economist, dice :
ECB’s Praet: Euro Area Economy Expected To Recover Further
-MonPol Cannot Be The Only Game In Town
ECB’s Praet: Must Look Through Volatility In S-Term Data Resulting From Transitory Factors
ECB’s Praet: In Near Future, Will Have To Assess How Forces Drive Prices Can Influence Price Stability Outlook In M-Term
dice inoltre che l inflazione core non ha ancora manifestato un chiaro trend.

Con il progredire dei mesi, se il trend di crescita si manterrà forte come quello indicato dai PMI di martedi, le pressione tedesche contro il QE si faranno sempre piu intense.
In germania l inflazione headkline è al 1,9%, il mercato del lavoro è saturo, le aziende hanno davvero soldi gratis dalle banche (che probabilmente elargiscono senza troppa fatica, vista la forza del ciclo macro). L economia tedesca potrebbe reggere tassi molto piu alti. Chi ci perde in questo momento è il risparmiatore tedesco : fino a 7 anni, non ci sono titoli tedeschi che abbiano un rendimento negativo! il governo risparmia un sacco di soldi di interessi, tanto che nel 2020 ha avuto un avanzo di ben 0.80% del PIL (dati di stamattina). I titoli tedeschi restano cosi schiacciati per una serie di considerazioni :
1) scarsità dei bonds dovuti al QE
2) poche emissioni sul primario da parte del governo (perseguendo una parità o avanzo di bilancio, emette meno di quanto va in scadenza)
3) richiesta dei titoli tedschi come ombrello in caso di EU breakout (tensioni che si acutizzano in qs avvicinarsi alle elezioni francesi)
4) possibilità di speculare su short squeeze (come ho spiegato nell ultimo post di ieri). da leggere anche questo articolo LINK http://uk.reuters.com/article/uk-europe-markets-repo-idUKKBN1611R0

in effetti, in qs situazione, è il risparmiatore tedesco che ci perde : volendo investire nei titoli di casa sua, non sa dove mettere i soldi. Idem per le assicurazioni o i fondi pensioni tedeschi.
Negli ultimi anni, infatti, queste classi si sono piu volte rivoltate contro la politica della BCE di tassi bassi. la risposta (a mio parere assolutamente corretta) di draghi è che i tassi bassi sono figli della deflazione : sono effetto e non causa, e che tassi bassi produrranno crescita, la quale riporterà i tassi al livello corretto.
In Germania pero’ la curva dei rendimenti resta schiacciata intorno al tasso di deposito (-0.40) in modo assolutamente anomalo, per l effetto dei 4 fattori sopra elencati.
Nei prossimi mesi vedremo alcuni di questi fattori chiarirsi :
a) se in francia non vince Le pen, il rischio di breakout dell EU si riduce molto, e i titoli tedschi perderebbero la componente di domanda derivante dal fly to quality
b) se la bce ampliasse l accesso degli istituzionali ai titoli detenuti dalla bundesbank tramite Repo, si ridurrebbe la componente di domanda legata al punto 4 (il 9 marzo, riunione BCE, potremmo saperne qualcosa)
c) la bce potrebbe inoltre modificare alcune regole di acquisto dei titoli : nn cederà mai al limite del 33% (livello max acquistabile per ogni emissione), ma potrebbe rinunciare al limite inferiore di rendimento dello -0.40% e ampliare al rosa dei titoli acquistabili (ora 1-30 anni) anche a durate inferiori ai 12 mesi : cosi facendo ridurrebbe molto la pressione sulla parte lunga della curva e , invece di finire i titoli a disposizione a ottobre, avrebbe oltre 12 mesi in piu di spazio di acquisto. Secondo uno studio dettagliato di una casa americana, deviare invece dal criterio del capitale e passare ad un criterio di proporzione sul debito, avrebbe un effetto del tutto marginale (un mese solo in piu).

passata la scadenza tecnica di inizio marzo, e passata la Bce, vedremo probabilmente delle novita’.
aspettiamo..

948 in questo periodo mi sono spostato a lavorare parecchio sui mercati obbligazionari.

in questo periodo mi sono spostato a lavorare parecchio sui mercati obbligazionari.
In particolare sugli spread btp bund e , da poco, sull oat bund. Io sono nato e cresciuto sui mercati fixed income : dal 1987 al 2001 ho lavorato sempre su questi, anche in spread.

Gli azionari sono ancora in balia di una compiacenza eccessiva sulle politiche espansive USA, compiacenza che si accompagna inoltre ad una volatilità quasi nulla (51 sessioni di seguito su ES con range dati macro di oggi

oggi arrivano alcune misure dell inflazione in europa
I cpi italiani alle 10 , i cpi eurozona alle 11
Dopo i stratosferici PMI di ieri, oggi l ifo tedesco relativo a febbraio fornira’ un altro quadro dell economia tedesca (alle 10)

stasera alle 20 la fed pubblica le minute. sarà interessante vedere se anche nelle minute si parla di come rientrare dai 4300 bn di asset in portafoglio accennato , come ragionamento da fare nel 2020, nell ultima conferenza della Yellen

934 molto fort il bund stamattina.

molto fort il bund stamattina.
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200222bundbtpdiff.gif
lo spread bund -btp si avvicina ad un doppio massimo di inizio febbraio, a 33.86
su questo livello, valuto short bund long btp.

il dax rompe 12ooo, prossima resistenz a 12.051

1745 shooting star sui mercati USA, vediamo in chiusura
1539 resistenze dax

per trovare livelli sopra il 11900 dax, bisogna tornare al primo semestre 2020 : la bce lancio il QE il 20 gennaio. Da li parti un rally che porto il dax ai massimi storici a 12430 circa a inizio aprile.
Guardando con i miei potenti mezzi ( smile ), vedo che i livelli di resistenza sono :
11973 **** 11995 ***** 12030 *** 12051 ***** 12073 *** 12099 ** 12130 ** 12162 **** 12101 *** 12232 * 12284 ***

anche se hanno piu di due anni, non sottovaluterei questi livelli.
sono piuttosto sicuro che il mercato reagirà quando arriverà sui livelli con 4 o 5 *.

1006 anche a livello eurozona, crescita a livelli record, massimo degli ultimi 6 anni

Eurozone Markit Manufacturing PMI Feb P: 55.5 (est 55.0; prev 55.2)
Services PMI Feb P: 55.6 (est 53.7; prev 53.7)

incredibili anche i PMI europei.
siamo ai massimi degli ultimi 6 anni.
di questo passo, l economia europea potrebbe crescere , solo nel primo trimestre, di un secco 0.60% q/q !!
e nei prossimi mesi la crescita potrebbe addirittura rafforzarsi.

947 altissimi i dati PMI tedeschi

belli i dati PMI tedeschi
German Markit/BME Manufacturing PMI Feb P: 57.0 (est 56.0; prev 56.4)
Services PMI Feb P: 54.4 (est 53.6; prev 53.4)

LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200221GermanPMI.pdf
questi dati PMI tedeschi sono altissimi. indicano una crescita GDP tendenziale dell 1,9%,
gli ultimi dati tedeschi avevano indicato un certo indebolimento, ma questo PMI ribalta questi dati e conferma la forza della locomotiva tedesca

tra poco esco il dato aggregato europeo.

944 deciso strappo al rialzo del dax
925 stamattina gli indici europei sono tutti in rosso.

buongiorno a tutti!

stamattina gli indici europei sono tutti in rosso.
il dax ha chiuso il gap up lasciato ieri.
puntano decisamente a sud stoxx e ftmib : il ftbmi sta ora testatno il low di venerdi a 18775.
gli USA sono fermi, come al solito.

ieri lo spread btp bund si è allargato. C’è stato uno spike violento al ribasso per il btp, a seguire analogo movimento dell Oat, sulla news di un sondaggio favorevole a Le Pen, salvo poi riprendere il terreno perduto.
Ecco l andamento dello spread bund – btp
LINK http://www.thehawktrader.com/ita/images/20200221bundbtpdiff.gif

oggi escono le stimie dei PMi flash in europa
French Markit Manufacturing PMI Feb P: 52.3 (est 53.5; prev 53.6)
Services PMI Feb P: 56.7 (est 53.9; prev 54.1)
Alle 930 il dato tedesco e alle 10 l eurozona.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: