Europa appello Schulz per l’occupazione

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Europa: appello Schulz per l’occupazione

La BCE, preoccupata per la situazione occupazionale nel Vecchio Continente, e in particolare per la disoccupazione giovanile, ha deciso di abbassare i tassi ma il presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz ha rincarato la dose di preoccupazione.

La disoccupazione giovanile è ai minimi storici e questo comporta che si prendano subito delle contromisure contro un fenomeno che rischia di affossare l’economia del Vecchio Continente, più di quanto non lo sia già. A parlare in questi termini è Enrico Letta, il neopremier italiano che ha incontrato proprio oggi il Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz.

Quest’ultimo ha proposto di mettere sul piatto della bilancia ben 6 miliardi di euro, anticipando i 6 miliardi stanziati nel bilancio 2020 dalla presidenza irlandese.

Secondo Schulz, in questo momento, tutti hanno bisogno di un intervento del genere. Siamo in una situazione di emergenza e non si possono che approvare le analisi fatte da Letta sulla situazione:

“Noi crediamo, ed è un impegno che il governo ha preso col parlamento, che non c’è tempo: bisogna che l’Europa dia risposte rispetto al grande, principale problema che oggi abbiamo, ovvero la crescita e la disoccupazione giovanile arrivata a dei livelli insostenibili”.

Nel contesto europeo non c’è stato modo di approfondire i temi propri soltanto della politica italiana.

Appello di Schulz alla Ue: contro disoccupazione giovanile anticipare 6 miliardi

In questo articolo
Storia dell’articolo

Questo articolo и stato pubblicato il 10 maggio 2020 alle ore 13:58.

Misure immediate per dare subito risposte sull’occupazione giovanile. Lo ha detto il premier Enrico Letta al termine dell’incontro con il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz. «Noi crediamo, ed й un impegno che il governo ha preso col parlamento, che non c’й tempo: bisogna che l’Europa dia risposte rispetto al grande, principale problema che oggi abbiamo, ovvero la crescita e la disoccupazione giovanile» arrivata «a dei livelli insostenibili», ha detto Letta. Per contrastare il drammatico problema della disoccupazione giovanile, Martin Schulz ha proposto di anticipare i 6 miliardi stanziati dalla presidenza irlandese nel bilancio 2020. «Ne abbiamo bisogno oggi», ha detto il socialista tedesco, sottolineando la necessitа che il Parlamento europeo agisca concretamente su queste situazioni d’emergenza e dicendosi in totale sintonia con il premier Letta.

Sul piano della politica interna, il premier ha replicato alle accuse del leader di M5s Beppe Grillo, che negli ultimi giorni ha messo in evidenza il legame di parentela tra il presidente del Consiglio e suo zio, Gianni Letta, braccio destro di Silvio Berlusconi. Grillo la butta sull’insulto personale, ha sottolineato Letta, io voglio occuparmi dei problemi del Paese. Ancora: il governo, ha continuato il premier, taglia lo stipendio dei ministri, lui ha qualche difficoltа con la diaria.

Il prossimo Consiglio europeo concentri i propri sforzi
Nella conferenza stampa l’Europa и stata messa in primo piano sia da Letta sia da Schulz. «Vogliamo che il prossimo Consiglio europeo di giugno – ha sottolineato il premier – concentri i suoi sforzi su un piano straordinario immediato, con misure immediate, per l’occupazione giovanile». Servono. ha detto il premier, «misure immediate, questa й la prioritа. Senza lavoro per i giovani non c’й speranza per l’Europa e per l’Italia».

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

«Lotta senza quartiere a evasione, ma nodo Ue и decisivo»
Letta ha affrontato anche un’altra questione, la lotta al sommerso. Anche questa sfida, ha sottolineato, va combattuta (anche) a Bruxelles. «L’Italia e questo governo la lotta all’evasione fiscale la fanno e la faranno senza quartiere, ma sappiamo che la questione europea e dei paradisi fiscali и decisiva», ha dichiarato. «Andremo al Consiglio europeo di maggio (di giugno, ndr) con una grande aspettativa sul fatto che il tema della lotta all’evasione fiscale riesca a salire di livello e sia un tema europeo», ha aggiunto.

Lavoreremo anche al completamento dell’unione bancaria
«Lavoreremo anche sul completamento dell’unione bancaria», ha detto poi il premier Enrico Letta.

«Orgoglioso dell’Italia, a Bruxelles con i conti in ordine»
Il premier ha sottolineato l’importanza della chiusura della procedura di infrazione nei confronti dell’Italia per deficit eccessivo. «Sono molto orgoglioso del mio Paese perchи si presenta a Bruxelles con conti in ordine – ha affermato -. Grazie al governo precedente e la maggioranza che lo ha sostenuto», possiamo «sperare ragionevolmente di avere il 29 maggio la notizia di uscire dalla procedura per deficit eccessivo». Questo vuol «dire che siamo seri, che non facciamo debiti: ne abbiamo fatti troppi in passato ed и stato un disastro, ce li portiamo ancora dietro».

Il premier: nessuno scontro ideologico tra rigore e crescita
Letta ha criticato lo scontro ideologico tra i fautori del rigore e quelli della crescita. «Noi non abbiamo nessuna intenzione di fare un confronto ideologico sul tema della tenuta dei conti pubblici – ha spiegato -. Noi condividiamo la necessitа di conti a posto e non ci sarа nessuno scontro ideologico fra austeritа e crescita».

Schulz sulla disoccupazione, non possiamo aspettare le elezioni tedesche
Schultz ha parlato della lotta alla disoccupazione. I tempi per intervenire sono, a suo avviso, stretti: «L’Unione Europea non ha tempo per aspettare le elezioni in Germania – ha ricordato -. Un giovane disoccupato o una giovane disoccupata in Spagna non possono aspettare gli elettori tedeschi». «Ho collaborato molto bene e in modo stretto» sia con Mario Monti che con Enrico Letta – ha poi affermato il presidente del Parlamento Ue -, anche se «devo confessare che con il predecessore di Mario Monti ho collaborato in modo un po’ meno stretto».

Letta su Grillo: io taglio lo stipendio dei ministri, lui fatica con la diaria
Il leader del Movimento 5 Stelle non fa paura al presidente del Parlamento Ue: «Grillo non mi fa paura, neanche se dovesse fare un tour europeo. Loro hanno 5 stelle, io ne ho 12», ha detto Schulz. «И un uomo sicuramente interessante – ha aggiunto – non и l’unico esemplare di questo tipo in Europa, ne abbiamo diversi». Sul leader di M5s и intervenuto anche Letta. «И da 46 anni che faccio il nipote. », ha affermato, riferendosi all’accusa che gli и stata rivolta piщ volte dall’ex comico di essere parente di Gianni Letta, e quindi molto vicino al braccio destro di Silvio Berlusconi. «Grillo la butta sull’insulto personale» perchи «non ha molti argomenti: lui insulta, io voglio occuparmi dei problemi del Paese» e mentre il governo taglia lo stipendio dei ministri lui «fatica» a imporre tagli alla diaria. Quanto poi alla critica nei confronti del capo dello Stato Giorgio Napolitano, che secondo Grillo – conferendogli il mandato per mettere in piedi un nuovo esecutivo avrebbe effettuato un «colpo di Stato» – Letta ha replicato: «sono parole inaccetabili».

Tag: opzioni binarie europa

Opzioni binarie 60 secondi, i pericoli più frequenti

Se i “pro” sono numerosi, lo sono altrettanto i “contro”. Il trader che si impegna nelle opzioni binarie 60 si espone a dei rischi evidenti.

di Luigi Boggi – 4 Maggio 2020

Opzioni binarie, le onde di Elliot

Con il termine “onde” si indica una figura non lineare, ovvero una progressione di alti e bassi proprio come un’onda marina. Ad ogni onda, seguiranno poi delle specifiche interpretazioni.

di Luigi Boggi – 17 Marzo 2020

Europa: la Germania è popolarissima

L’economia europa più grande è senz’altro quella tedesca ma la Germania, che sembra essere l’unico paese che ha resistito alla crisi, non gode di una buona considerazione negli altri paesi…

di Luigi Boggi – 27 Maggio 2020

Gran Bretagna: sempre più alto il rischio di uscire dall’Europa

La Gran Bretagna, in questo momento, sta attraversando una fase economico-finanziaria molto delicata e molti osservatori, ancora una volta, danno la colpa alle Olimpiadi che sono costate molto più del…

di Luigi Boggi – 16 Maggio 2020

Opzioni binarie: Svezia campionessa nella spesa pubblica

Chi volesse investire in una nazione d’hoc dovrebbe puntare tutto sulla Svezia, visto che ha dimostrato negli ultimi 20 anni di essere in grado di attuare le riforme giuste per…

di Luigi Boggi – 16 Maggio 2020

Europa: appello Schulz per l’occupazione

La BCE, preoccupata per la situazione occupazionale nel Vecchio Continente, e in particolare per la disoccupazione giovanile, ha deciso di abbassare i tassi ma il presidente del Parlamento Europeo, Martin…

di Luigi Boggi – 10 Maggio 2020

Germania: l’IFO peggiore delle attese

La Germania, oggi, pur non essendo in crisi, è al centro delle attenzioni di tutti gli investitori. Dalla resistenza della sua corsa e dalla tenacia del suo comparto politico, infatti,…

di Luigi Boggi – 26 Aprile 2020

Opzioni binarie: Italia maglia nera d’Europa

Un interessante articolo di Wolfang Munchau del Financial Times, illustra la situazione economica del Vecchio Continente e spiega che l’Italia, tra tutti i paesi membri, è quello che sta peggio…

di Luigi Boggi – 14 Aprile 2020

Olli Rehn: meno austerità ma che prospettive?

Olli Rehn è conosciuto come il vicepresidente della Commissione UE per gli affari esteri ma è anche un economista, un politico che sa dire la sua sulla situazione economica dell’Europa…

di Luigi Boggi – 13 Aprile 2020

UE: cos’è l’Union Banking

Ogni volta che siamo davanti ad uno scenario di crisi, sentiamo ripetere il mantra dell’unione monetaria che dovrebbe essere la conditio sine qua non andare avanti. Se n’è tornato a…

di Luigi Boggi – 13 Aprile 2020

Opzioni binarie 60 secondi: cosa sapere

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie vietate: tiriamo le somme

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, gli indicatori più importanti per principianti

di Valentina Cervelli

Trading: 24Option sospesa da Consob in Italia

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, Bande di Bollinger e Oscillatore RSI

di Valentina Cervelli

OpzioniBinarieLive is part of the network IsayBlog! whose license is owned by Nectivity Ltd.

Managing Editor: Alex Zarfati

OpzioniBinarieLive è un sito esclusivamente divulgativo e non può essere ritenuto responsabile degli investimenti effettuati dagli utenti.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: