Diversificare le opzioni – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Diversificare le opzioni

La maggior parte di coloro che operazione con le opzioni binarie, ma non solo, tendono a concentrarsi su un’unica operazione alla volta e seguire soltanto quella, e soltanto dopo averla chiusa si dedicano alla prossima operazione, questo avviene soprattutto per i principianti. Ma i più maliziosi potrebbero fare qualcosina in più diversificando le proprie operazioni.

Che cosa significa diversificare le opzioni?

Diversificare non è altro che un modo per piazzare diverse opzioni binarie magari anche nello stesso momento ma ognuna con rischi diversi. Questo perché piazzando opzioni diverse e con diverso rischio si può raggiungere un equilibrio tra rischio e rendimento. Se ad esempio si piazza un’opzione piuttosto semplice si potrà avere solo un piccolo guadagno, mentre piazzando un’opzione più rischiosa è vero che il rischio sarà molto alto ma sarà anche molto alto il guadagno. In questo modo le due operazioni si compensano tra loro e sa da una parte abbiamo guadagnato poco dall’altra potremo guadagnare di più. Si tratta quindi di un mix di operazioni binarie mirate piazzate nello stesso momento.

Ad esempio potete piazzare una semplice opzione UP su EUR/USD una delle coppie di valute più semplici e più popolari, e nello stesso istante piazzare invece una delle opzioni più rischiose come One Touch che potrebbe portarvi un rendimento anche sul 600% magari su una valuta più rischiosa come EUR/CHF e se volete osare ancora di più potete anche piazzare un’opzione Ladder con rendimenti anche sopra al 1.000% su titoli ancora più rischiosi come la valuta giapponese oppure su titoli esotici o paesi emergenti.

E’ ovvio però che applicare questo tipo di strategia è piuttosto complesso. Infatti affinché questa strategia della diversificazione possa avere successo per prima cosa bisogna possedere un buon capitale da investire siccome si dovrà operare con più opzioni nello stesso istante, e un’altra difficoltà sta proprio nel tenere sotto controllo tutte queste operazioni, per poter fare ciò ovviamente è una buona idea servirsi del MT4 posizionando tutti i grafici dei titoli interessati con i relativi indicatori. Ma la difficoltà principale è quella di individuare i titoli giusti per piazzare le opzioni giuste nella scadenza giusta e nel momento giusto. E’ lampante quindi pensare che si tratta di una strategia la quale va un po’ oltre a dei semplici principianti ma questo vi aiuterà ad aumentare soprattutto la vostra esperienza.

Come diversificare?

Un suggerimento è quello di dividere come in un paniere le diverse opzioni con cui andrete operare, un esempio potrebbe essere il 70% del vostro capitale che intendete investire su un’opzione molto semplice a basso rischio, il 20% del capitale su un’opzione di medio rischio, mentre solo il 10% su un’opzione ad alto rischio. Ad esempio se intendente investire un totale di 100€ dovrete procedere in questo modo: 70€ puntando su un’opzione UP EUR/USD, 20€ puntando su un’opzione One Touch EUR/CHF, 10€ puntando su un’opzione sempre One Touch o Ladder su EUR/GPY. Questo è solo un esempio e ovviamente potete cambiare le percentuali e i titoli in base al vostro stile o al vostro grado di rischio. Ovviamente fate prima delle prove con i conti demo per prendere un po’ di pratica e per valutare se questa strategia della diversificazione può essere vincente.

Opzioni binarie intervallo

Se pensavi che l’unico modo per fare trading in opzioni binarie fosse con le classiche tipologie, beh ti sbagliavi! Il mondo delle opzioni binarie è bello perché è vario e nel corso di questo scritto ti dimostreremo che è così parlandoti delle opzioni binarie intervallo, una tipologia diversa, innovativa e che si caratterizza per dei profitti stellari che tutti i traders in grado di padroneggiarle possono ottenere.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Per chi non fosse in grado, per un motivo o per l’altro, c’è sempre la possibilità di sottoscrivere un buon servizio di segnali di trading.

Si tratta di un tipo di opzioni introdotte solo successivamente tra quelle disponibili presso i broker di opzioni binarie, ma le opzioni binarie intervallo sono state in grado di entrare sin da subito nel cuore dei traders anche di coloro che erano affezionati ad un tipo di trading binario standardizzato in certi canoni ben precisi.

Se l’obiettivo di tutti i traders è quello di guadagnare il più possibile facendo le loro negoziazioni con le opzioni binarie vi sono diverse strade da battere per raggiungerlo, ma uno dei modi migliori è rappresentato certamente dalle opzioni binarie intervallo perchè esse possono offrire rendimenti nettamente maggiori rispetto alla media delle altre tipologie di opzioni binarie e dopo vogliamo spiegarti in quale misura questo sia possibile. L’unica cosa a cui prestare attenzione particolare è l’apprendimento di come funzionano perché per ottenere questi profitti “gonfiati” sarà necessario qualche accorgimento in più; ciò è dovuto al fatto che il loro utilizzo si discosta leggermente da quello delle classiche tipologie di opzioni binarie, ma in ogni caso resta sempre molto semplice ed accessibile.

Le opzioni binarie sono state ideate per essere semplici e quindi utilizzate da tutti, ecco perché anche le opzioni binarie intervallo non si discostano per niente da questo principio ed anche tu se lo desideri puoi usarle senza alcun problema ti basta seguire la nostra guida che oltre a spiegare come metterle in pratica ti offre anche alcuni accorgimenti tecnici che ti permetteranno di raggiungere più facilmente i sontuosi profitti garantiti. Altro vantaggio di questa tipologia di opzioni binarie è il fatto che esse sono disponibili un po’ dovunque dato che i migliori broker di opzioni binarie hanno ormai scelto di inserirle automaticamente nella loro offerta standard riguardante il trading binario.

Negoziare in opzioni binarie intervallo sarà possibile per te su qualsiasi strumento finanziario tu preferisca e quindi andiamo a vedere di quali tipologie di mercato stiamo parlando:

  • Forex: le opzioni binarie intervallo sono disponibili sul mercato Forex che come saprai è il più grande mercato finanziario esistente con un numero di scambi che arriva a migliaia di miliardi di dollari giornalieri. Fare trading sul Forex è certamente una delle soluzioni migliori per usare le opzioni binarie grazie al fatto che parliamo del mercato più liquido e più volatile in assoluto. Qui puoi trovare decine e decine di coppie di valute pronte per essere sfruttate nei tuoi investimenti.
  • Mercato delle materie prime: le materie prime sono entrate piano piano sempre di più nelle possibilità di investimento con le opzioni binarie ed oggi sono una alternativa da considerare per ampliare il proprio portafogli di investimento, dato che diversificare è certamente uno dei capisaldi del trading online. Fanno parte delle materie prime ad esempio Il Petrolio o Greggio, così come anche molti altri asset inerenti al settore dell’energia, in seguito poi abbiamo le materie prime più classiche come il cotone o il caffè ed infine vanno menzionati i metalli come l’oro ed il rame, fantastici per gli investimenti in opzioni binarie.
  • Mercato degli indici: forse questo è il mercato ritenuto più inaccessibile dagli operatori finanziari specialmente alle prime armi, ma in realtà il concetto di indici è piuttosto semplice da capire e padroneggiare, si tratta infatti di panieri di azioni, ovvero le quotazioni dei prezzi degli indici rappresentano l’andamento di tutta una serie di aziende messe insieme le quali sono inerenti a determinati settori delle economie di Paesi molto importanti come gli Stati Uniti o le varie nazioni dell’Unione Europea.
  • Mercato azionario: il mercato azionario è invece uno dei più utilizzati in assoluto e la cosa non sorprende perché è certamente tra i più ricchi di occasioni di trading. Qui puoi fare operazioni sui principali titoli azionari ovvero sull’andamento delle azioni che rispecchiano le performance delle diverse aziende quotate in borsa, stiamo parlando di asset finanziari del calibro di Facebook o Microsoft, ma poi è disponibile anche Coca-cola oppure i colossi della telefonia come Apple e Samsung, insomma se hai sempre coltivato il sogno di acquistare azioni Apple o simili può finalmente diventare realtà ma senza farti carico dei rischi che comporta il trading azionario non negoziato con le opzioni binarie.

Opzioni binarie Intervallo: come funzionano

Procediamo adesso a spiegare come funzionano le opzioni binarie intervallo, i concetti chiave sono realmente molto semplici ed accessibili e non avrai alcuna difficoltà nel farli tuoi. Iniziamo con il fare una differenza con le opzioni binarie classiche le cosiddette Alto Basso. Con questa tipologia di opzioni il tuo compito si esauriva nel fare un semplice scelta “binaria” per l’appunto ovvero nel dover chiarire de il prezzo dell’asset che stai osservando si muova verso l’alto o verso il basso, se la tua stima alla fine dovesse risultare corretta, al momento della scadenza dell’opzione binaria (impostata direttamente da te) otterresti direttamente il rendimento previsto fin dal momento stesso che hai scelto di acquistare quella data opzione binaria ed effettuare un investimento su di essa.

I rendimenti di queste opzioni binarie non sono altissimi ma sono comunque considerevoli perché anche in soli 60 secondi è possibile arrivare ad incassare tra il 70% ed il 95% del capitale da te impiegato nell’operazione, quindi investendo ad esempio 10€ potresti guadagnare dai 7€ ai 9,50€. Per la loro velocità e semplicità di utilizzo questa tipologia è stata da sempre una delle principali di tutto il trading binario, ma aspetta di sentire parlare delle possibilità di guadagno delle opzioni binarie intervallo per capire che le possibilità possono essere ben altre e ben più allettanti.

Quando si negozia con le opzioni binarie intervallo invece il trader deve fare un tipo di previsione differente, ossia è chiamato a valutare il movimento di un asset da lui prescelto, il broker svolge qui un ruolo importante perché sarà esso stesso a stabilire l’intervallo, ovvero il range di prezzo che caratterizza l’opzione binaria. Il trader deve attraverso la sua analisi sull’andamento del prezzo deve riuscire a comprendere se le quotazioni resteranno o meno all’interno del range proposto in precedenza dal broker. In pratica bisogna capire se le oscillazioni si manterranno all’interno del range di prezzo per il periodo tempo previsto per la scadenza dell’opzione binaria, oppure se esso si muoverà all’esterno di questo recinto imposto dal broker, ovvero al di sopra o al di sotto di esso, entro la fine della scadenza o expiry della tua opzione binaria intervallo.

Ecco riassunti in un semplice schema tutti i passi che il trader deve seguire per usare le opzioni binarie intervallo:

  1. Per prima cosa devi selezionare le opzioni binarie intervallo o “range” (alcuni broker le chiamano in questo modo), nell’apposito menù della tua piattaforma di negoziazioni.
  2. Il secondo passo consiste nella scelta dell’asset che preferisci per le tue operazioni, abbiamo già parlato dei diversi asset differenti e mercati disponibili, non c’è però una indicazione particolare in questo senso, ovvero puoi scegliere qualsiasi bene sul quale ti senti particolarmente a tuo agio, quindi un bene che hai già utilizzato in precedenza in modo tale da avere già a disposizione un quadro preciso dei possibili scenari.
  3. Scegliere la scadenza è il passo immediatamente successivo, in genere il broker ti mette a disposizione sulla piattaforma un menù che contiene tutte le scadenze disponibili, come avrai modo di scoprire qui il broker non mette a disposizione tutte le scadenze previste per altre tipologie di opzioni binarie ma soltanto alcune particolarmente indicate per fare trading con le intervallo.
  4. Ecco poi il passo più importante: in seguito infatti ti viene chiesto di fare la tua scelta, quindi devi decidere se per te le oscillazioni dei prezzi si manterranno dentro oppure andranno al di fuori del range proposto dal broker. Per operare la tua scelta ricorda di basarti su più elementi possibili e sulla attuale tendenza del mercato che puoi individuare tramite una serie di indicatori tecnici che i broker mettono a disposizione sulle loro piattaforme.
  5. Il quinto passo è quello riguardante il capitale da impiegare per l’acquisto della tua opzione binaria. Ogni broker impone molto spesso una cifra minima ed una massima che puoi investire ma tu ricorda che devi sempre cercare di bilanciare il tutto in base al capitale totale a tua disposizione per trovare il giusto equilibrio tra possibili profitti e rischi dell’operazione che stai per intraprendere.
  6. Infine ti viene proposto un riepilogo dell’operazione prevista. Qui puoi conoscere i profitti previsti per l’opzione binaria in caso di riuscita del trade, ma non solo puoi conoscere anche la perdita massima che corrisponde al denaro investito. Ti consigliamo qui anche di controllare tutti gli aspetti da te selezionati prima di spingere il tasto di conferma ed invio dell’ordine a mercato.

Opzioni binarie intervallo: rendimenti e consigli utili

Il primo consiglio che ti diamo è un consiglio valido per tutte le tipologie di opzioni binarie: scegli con attenzione e accuratezza il broker che utilizzerai. Solo un broker affidabile, legale, onesto e conveniente ti garantirà guadagni elevati. Abbiamo selezionato, ad esempio, i broker migliori attualmente presenti sul mercato italiano. Li trovi nella tabella qui sotto:

Come diversificare i propri investimenti

Diversificare i propri investimenti dovrebbe essere una regola per tutti gli investitori, sebbene questa teoria non sia accettata da tutti gli esperti. Il premio nobel per l’economia del 1990 Harry Markowitz elaborò il concetto di diversificazione, che ancora oggi ha un suo grande seguito. Invece Warren Buffet, uno dei più grandi investitori del mondo, disse:

�� Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

Dunque per un investitore esperto come lui il concetto di diversificazione è controproducente, ma per tutti gli altri diversificare può essere davvero utile per non perdere il proprio capitale qualora l’investimento non dovesse andare a buon fine.

Che cosa significa diversificare i propri investimenti? E perché è così fondamentale nella salvaguardia del proprio capitale?

Che cosa significa diversificare i propri investimenti?

Diversificare in finanza significa sostanzialmente investire in differenti prodotti finanziari non correlati fra loro. Infatti secondo il premio nobel Markowitz è sbagliato investire il proprio denaro su un numero limitato di titoli di uno stesso settore, come per esempio il tecnologico o quello del lusso o il petrolifero. Stesso dicasi per l’esagerata esposizione in titoli appartenenti alla stessa borsa.

Diversificare i propri investimenti

Gli investitori incappano spesso nell’errore di avere nel proprio portafoglio molti titoli azionari quotati nella stessa borsa o appartenenti allo stesso settore. L’andamento di questi titoli potrebbe essere simile e quindi molto rischioso per l’investitore. Diversificare porta invece il trader a investire i propri risparmi in diversi prodotti finanziari così da diminuire il rischio di drawdown. Esso consiste nella perdita del capitale investito a causa della prestazione negativa di uno o più strumenti finanziari.

Per esempio su 5 diversi prodotti finanziari la performance negativa di 1 o 2 di loro non dovrebbe essere compromettente perché sarà compensata da quella positiva degli altri 3. Chiaramente la sicurezza non esiste e che anche diversificando è possibile andare in perdita, ma il rischio è decisamente minore.

Come diversificare i propri investimenti?

Per capire come diversificare i propri investimenti bisogna avere chiaro in mente quali sono le correlazioni fra i vari asset finanziari. Premettiamo però che le correlazioni potrebbero cambiare nel tempo e che non esiste una vera e propria regola, ma delle tendenze, sarebbe bene evitare investire in prodotti finanziari correlati fra loro.

Solitamente il mercato azionario è correlato in modo inverso alle obbligazioni statali. Le azioni seguono però un andamento simile del mercato immobiliare perché l’accelerazione di quest’ultimo è sintomo di crescita economica, che aiuta il rialzo delle borse.

Fra il mercato valutario e quello delle materie prime rileviamo la forte correlazione inversa fra oro e dollaro. Essendo il metallo giallo scambiato direttamente nella valuta statunitense non sarebbe saggio avere operazioni aperte su questi due asset. Infatti qualora un trader avesse aperto per esempio una posizione long su USD/JPY (dollaro statunitense / yen giapponese) e una short sul future dell’oro potrebbe rischiare il drawdown.

Da una parte potrebbe esserci la possibilità di un grande rendimento qualora il dollaro si apprezzasse, dall’altra il portafoglio potrebbe rischiare il default se la moneta americana dovesse deprezzarsi.

Oltre quindi a non possedere solo titoli azionari appartenente allo stesso settore e alla stessa borsa valori, il trader dovrebbe diversificare anche nel Forex. Non è raccomandabile avere posizioni di acquisto solo su EUR/USD, EUR/JPY, EUR/AUD o EUR/CHF, ma sarebbe meglio tenerne una sola se si prevede il rialzo della moneta unica europea. Diversificare in questo caso significa per esempio aprire una posizione su EUR/USD e poi valutarne altre per esempio su GBP/JPY, su AUD/CHF e così via.

Il modo migliore per diversificare il proprio portafoglio è per molti analisti quello di di avere investimenti in azioni (cercando di non insistere sullo stesso settore), in obbligazioni sia a media che a lunga scadenza e in materie prime.

Se si vuole diversificare in modo passivo, un ottimo strumento finanziario potrebbero essere gli ETF perché hanno al loro interno un portafoglio di titoli diversificato. Per sapere quali sono i migliori ETF su cui investire nel 2020, ne abbiamo parlato esaustivamente qui.

Diversificare su eToro con il copy trading

Oltre ai metodi tradizionali su eToro è possibile diversificare il proprio portafoglio anche grazie al social trading.

Diversificare i propri investimenti con questa funzione è leggermente diverso rispetto alla tradizionale diversificazione di cui abbiamo parlato finora. infatti bisogna valutare le attività degli altri trader, trattandosi di copy trading.

Innanzitutto spieghiamo che con il copy trading si possono replicare le operazioni di un altro trader e quindi bisogna scegliere con cura quale di questi sia adatto al caso vostro.

Non è così facile perché su eToro ci sono molti trader professionisti con alte performance, ma è necessario scegliere quello con cui si ha più affinità in quanto stile di trading. Bisogna quindi considerare la lunghezza temporale dei loro investimenti, ma anche quali asset predilige solitamente.

Il consiglio è quello di studiare la maniera con cui il trader gestisce il proprio portafoglio cercando di diminuire il più possibile i rischi.

Diversificazione su IQ Option

Sulla piattaforma di trading IQ Option è possibile investire su vari asset come le valute del Forex, le commodity, il mercato azionario e le opzioni binarie. Anche qui diversificare è importantissimo per poter abbattere il rischio di drawdown. Per i trader alle prime armi è presente la versione demo che permette loro di poter operare senza rischi sui mercati.

Il broker offre questa possibilità in modo gratuito per poter far pratica, prima di passare eventualmente alla versione con un conto reale. Se si vuole iniziare subito con quest’ultimo è possibile farlo partendo da un deposito minimo di soli 10€, ricordando sempre di diversificare i propri investimenti.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: