Cosa significa rollover nel trading binario

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Contents

Cosa significa rollover nel trading binario

Il trading binario offre numerosissime opportunità, prima tra tutte la possibilità di diventare libero, finanziariamente parlando. Ovviamente non tutti riescono ad ottenere buoni risultati nel trading binario, ma ciò non è da imputare alle opzioni binarie, bensì a come tale strumento viene utilizzato. In questa breve guida vogliamo parlare di una strategia che puoi utilizzare nell’investimento in opzioni, stiamo parlando del Rollover.

Il “Rollover” è sostanzialmente una strategia di trading che viene messa a disposizione solo da un pugno di broker di opzioni binarie per aiutare i traders nella loro attività di investimento. Questa strategia, come tutte le altre del resto, può aiutarti nel tempo a migliorare la tua redditività, ma utilizzarla nel modo sbagliato può invece portare a tragiche e ripetute perdite che noi vogliamo assolutamente evitarti. E’ per questo che nasce il Rollover: alla base c’è un concetto di limitazione delle perdite. Questa strategia permette al trader di “salvare” le proprie posizioni in perdita, ovvero puoi utilizzarla se nel corso della giornata ti accorgi che hai degli investimenti che stanno per finire in negativo mentre si avvicina la scadenza. Ma quali sono le regole per intervenire su questi trade in perdita?

6 consigli per utilizzare il rollover

1ºconsiglio: Il Rollover può essere eseguito solo quando un trade è considerato “out of the money”, il che significa che la tua opzione è in perdita. Risulta però ovvio che non hai bisogno di intervenire su un trade vincente!

2ºconsiglio: il rollover rappresenta una grande risorsa, ma come ogni risorsa che si rispetti è limitata. Puoi utilizzare il rollover solo una volta per ogni trade eseguito, quindi, scegli il momento giusto!

3ºconsiglio: Utilizzare il Rollover chiaramente non è gratuito, essendo un servizio a vantaggio, in molti casi, del trader che ne fa uso, è a pagamento. La commissione richiesta dal broker si aggira sempre intorno ai 30€, ma può capitare che il broker Decida di impostare una commissione pari al 30% del guadagno ottenuto. Cerchiamo di essere precisi: se decidi di prolungare la scadenza della tua opzione tramite il Rollover, al termine di questa perderai sia il denaro investito che i soldi della commissione, quindi, il suo utilizzo potrebbe rappresentare un’arma a doppio taglio, sta a te riuscire ad utilizzarla al meglio.

4ºconsiglio: La maggior parte dei broker consente di fare Rollover solo su posizioni a 15-20- minuti dalla scadenza, il che risulta essere un vantaggio in quanto hai la possibilità di sfruttare al meglio tale possibilità.

5ºconsiglio: Il tempo di scadenza della tua opzione verrà regolato sulla scadenza valida successiva, solitamente però la scadenza successiva risulta essere sufficiente a far finire la tua opzione binaria in The money.

6ºconsiglio: Utilizzare il Rollover è appannaggio di traders in possesso di un certo grado di abilità ed esperienza. Se sei alle prime armi è difficile che una strategia del genere possa tornarti utile. Un trader espero è in grado di prevedere se valga la pena o meno di spendere quei 30€ per il rollover basandosi su segnali di analisi tecnica e fondamentale Quindi la fattibilità di una operazione di questo tipo dipende solo dalle concrete probabilità che l’opzione possa poi alla fine scadere “in the money”.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Avrai quindi capito che utilizzare il Rollover non è una cosa semplice ed alla portata di tutti. Certo si tratta di una strategia molto invitante perchè offre effettivamente l’opportunità di raddrizzare quei trade che sfortunatamente risultano “out of the money”, ma come hai potuto notare il rischio è quello di perdere ulteriori 30€ da questo tipo di operazione. Ti conviene, in fin dei conti, utilizzare questa strategia solo se hai la quasi certezza che il trade alla fine sarà “in the money” allora potrai pensare che quei 30€ sono stati investiti bene.

Trading binario: cos’è e come funziona ? Guida, consigli e vantaggi

Leggendo questo articolo potrai conoscere delle valide motivazioni per cominciare a fare trading binario e poi decidere tu se sia il caso o meno di intraprendere questa strada. Devi tener presente innanzitutto, che non si tratta di un caso se moltissimi utenti della rete che cercano un modo per guadagnare comodamente da casa facciano riferimento al trading opzioni binarie.

CORSO OPZIONI BINARIE By Meteofinanza.com

Tipologie Opzioni Binarie

Robot Opzioni Binarie

Adesso, senza ulteriori indugi, andremo subito a scoprire perché scegliere di fare trading online binario con i migliori broker di opzioni binarie regolamentati.

Trading binario: che cos’è e come utilizzarlo – Si parla tanto di trading, di guadagno online ed in questa miriade di possibilità c’è chi rischia, chi guadagna e chi perde. Noi di MeteoFinanza.com ci occupiamo da anni di trading online ed in particolar modo di trading binario, vogliamo pertanto fare chiarezza sull’argomento per poter dare la possibilità a chi desideri cominciare questo tipo di attività.

Trading binario: 5 buoni motivi per iniziare

1) Il trading online binario è sicuro: nel passato i broker di opzioni binarie potevano operare anche senza una regolare licenza, perché il trading di opzioni binarie non era regolamentato da nessun ente o autorità. A quei tempi le truffe erano perciò maggiori; ma da anni ormai, l’Unione Europea si è espressa in merito alla legalità delle opzioni binarie: tutti i broker di opzioni binarie devono avere regolare licenza nel paese dove opera la loro sede legale. E dato che la maggior parte dei broker di opzioni binarie ha sede a Cipro, è la CySec l’organo che si occupa di controllare i servizi offerti dai broker di opzioni binarie.

2) Il trading online binario è semplice: dopo aver chiarito uno degli aspetti fondamentali, ossia la sicurezza dei tuoi investimenti, vogliamo farti capire brevemente perché fare trading binario è così semplice. Sicuramente penserai che per iniziare bene ti serviranno svariate ore di studio dei fondamenti di economia, ma non è così. Le opzioni binarie sono state strutturate per essere il modo più semplice per cominciare a fare trading online.

Esempio operativo di trading binario

Tutto ciò che dovrai fare consiste nel selezionare un asset (oro, petrolio, azioni facebook etc etc), ed effettuare una previsione sulla direzione che prenderà il prezzo dell’asset, quindi al rialzo o al ribasso.

Mettiamo il caso che tu voglia operare sulle azioni Microsoft: nel momento in cui compri l’opzione binaria, il prezzo dell’azione è di 10$, se hai comprato una opzione Call (alto) guadagni anche con la più piccola oscillazione al rialzo del prezzo delle Microsoft. Quindi anche se il prezzo alla scadenza della tua opzione quota 10,01$ tu guadagni! Allo stesso modo, comprando una opzione Put (basso) guadagni se il prezzo delle azioni Microsoft al termine, alla scadenza è sceso almeno a 9,99 dollari.

Nelle opzioni binarie non conta di quanto possa oscillare il prezzo in alto o in basso, la cosa più importante è che alla scadenza la tua previsione si riveli azzeccata.

3) Il trading binario è redditizio: abbiamo parlato della meccanica di base di un investimento con le opzioni binarie, ma non abbiamo accennato minimamente ai guadagni che si possono ottenere. Le opzioni binarie sono così redditizie perché ogni posizione chiusa in profitto offre payout molto alti. Non sono tutti uguali i rendimenti in percentuale offerti dai vari broker di opzioni binarie, ma sono sempre e comunque molto allettanti. Variano in base alle tipologie di opzioni (Call/Put, intervallo, One Touch) e possono oscillare tra il 75% ed il 550% del capitale investito per ogni singola operazione. Ciò significa che i guadagni di ogni tua opzione vincente fruttano un rendimento eccezionale e fuori dal comune. Se investi 100€ puoi guadagnare dai 75€ fino ai 550€ con una sola posizione.

4) Il trading binario è a basso rischio: Poniamo l’esempio che tu scelga di aprire un conto di 10.000€ presso un broker , ti registri ed entri sulla piattaforma di trading binario offerta dal broker facendo un investimento di 100€, quella (100€) è la somma che puoi rischiare di perdere, neanche un centesimo di più. Senza contare che non esiste alcun costo di commissione o spread per fare le tue operazioni di trading binario. Il fattore di rischio di una operazione è esattamente proporzionale al denaro che scegli di investire, nulla di più. Si tratta di un ottimo motivo per cominciare a fare trading binario, perché se la gestione del rischio è tutta nelle tue mani, allora puoi gestire a tuo piacimento la soglia di rischio oltre la quale non vuoi spingerti.

5) Il trading binario è versatile e veloce: Nel trading di opzioni binarie avrai a tua disposizione moltissimi asset differenti tra titoli azionari, indici azionari, coppie di valute e materie prime. Oltre a diversi tipi di opzioni binarie, così come scadenze (il tempo per cui la tua posizione rimane aperta): di solito si parte da un minimo di 60 secondi fino a scadenze giornaliere e settimanali. Aprire le proprie operazioni inoltre, richiede davvero pochi click, perché le piattaforme di trading per le opzioni binarie sono molto semplici da utilizzare.

Fare trading binario conviene?

Le opzioni binarie come avrai avuto modo di capire, sono state studiate per rivoluzionare il campo degli strumenti di trading online, per permettere a chiunque di crearsi una rendita, operando esattamente al pari dei trader professionisti. Con alcuni broker, puoi iniziare a fare trading binario anche a partire da soli 100€.

Migliora le tue entrate con le nostre strategie di trading

Nel nostro portale abbiamo selezionato numerose strategie di trading che puoi utilizzare per cominciare subito ad operare, anche se non hai esperienza. Ti consigliamo di scegliere solo due strategie, in modo tale che puoi concentrarti bene su pochi schemi operativi, diminuendo cosi le probabilità di perdita.

Impara le migliori strategie, clicca qui!

3 consigli per fare trading binario

Ecco i 3 utili consigli che possono aiutarti a diventare un asso del trading binario sin da subito:

1) DEVI DOTARTI DI UNA STRATEGIA DI TRADING

Si tratta di un passo assolutamente necessario affinchè tu possa sempre essere in profitto e non in perdita. La strategia è la vera e propria chiave del successo nel trading. Le strategie a disposizione di un trader binario sono facili da imparare e semplici da applicare.

Tutte le strategie di trading binario che ti suggeriamo garantiscono una percentuale di successi superiore alle perdite. Le strategie migliori ti danno il vantaggio di essere vincente anche nel 70-80% dei casi, perché studiate da esperti del settore, per consentire di guadagnare anche a coloro che sono alle prime armi.

2 DEVI GESTIRE BENE IL TUO DENARO

Nel trading binario non vai da nessuna parte senza una oculata e razionale gestione del tuo capitale. Investire troppo capitale in singole operazioni, anche se ti sembrano di sicuro successo, è un rischio che non puoi permetterti di correre. Anche se sei sicuro al 99% della riuscita della tua operazione rimane sempre quell’1% di probabilità di sbagliare.

Il segreto per essere vincenti è quello di non investire mai somme superiori al 5% del tuo capitale totale in una sola operazione. Questa percentuale non deve mai variare anche se il tuo capitale sta aumentando, rimanendo così costante nel tempo; ed evitando inoltre, di ritirare tutti i profitti guadagnati con le opzioni binarie: è sempre meglio reinvestire il denaro appena guadagnato per aumentare così i profitti delle successive operazioni.

3 DEVI GESTIRE BENE LA TUA EMOTIVITA’

Il fattore emotivo nel trading, di qualsiasi natura esso sia, ha un’importanza a dir poco esagerata. Basta pensare che è stato assodato che le oscillazioni stesse dei mercati ed i loro comportamenti sono principalmente l’espressione dell’emotività di ogni singolo trader che agisce di conseguenza.

Un trader di successo è un po’ come un robot che fa della freddezza la propria arma principale mentre effettua gli investimenti. Lasciarsi coinvolgere emotivamente può causare l’insorgenza di decisioni irrazionali che non giovano di certo al tuo obiettivo finale: ottenere profitti nel lungo termine.

Devi fornirti di regole precise da seguire al di fuori delle quali non devi mai agire. In particolare è necessario mantenere la calma sia davanti a forti guadagni che di fronte ad una serie di investimenti in perdita.

Il trading binario non è una truffa

Rispondiamo subito alla prima domanda, quella che si pongono moltissimi utenti, ossia, se il trading binario sia o meno una truffa. Bene, il trading binario non è affatto una truffa, ma può costituire una esperienza negativa nel caso in cui non si prenda sul serio questo genere di attività.

Fare trading binario significa speculare sull’andamento di un asset, che può essere una valuta, un indice, una materia prima o anche un’azione. Sostanzialmente devi decidere se il valore dell’asset salga o scenda entro una certa data di scadenza che sei tu a decidere.

Il trading binario non è una scommessa

Quello che molti utenti “non addetti ai lavori” credono è che si tratti di una scommessa e potrebbe essere vero visto che in apparenza si tratta di decidere su un evento futuro…di prevedere qualcosa. Ma il trading binario si basa sulle probabilità che un dato evento possa verificarsi, tali probabilità si possono calcolare grazie all’analisi di mercato.

Il mercato non si muove in modo casuale

Il mercato non si muove in modo casuale, i movimenti che in esso avvengono sono sempre determinati da comportamenti degli investitori, tali comportamenti danno vita a delle tendenze. Avrai certamente sentito parlare di tendenza rialzista o ribassista, giusto? Bene, una tendenza viene definita come un movimento direzionale che tende ad auto-alimentarsi (viene alimentato dagli investitori) sino ad un punto di saturazione. Quando si raggiunge tale punto si ha una inversione di tendenza, ossia, il passaggio da una tendenza ad un altra di direzione opposta.

Ecco degli esempi grafici che possono chiarire meglio il concetto:

Per poter ottenere dei guadagni nel trading binario bisogna seguire le tendenze di mercato, il che significa che se una tendenza risulta essere rialzista si acquista una opzione binaria call, che ti permette di guadagnare sull’aumento del valore dell’asset; se invece siamo in una tendenza ribassista bisogna acquistare una opzione Put, che invece permette di guadagnare sulla discesa del valore dell’asset.

Fai trading binario con le migliori strategie

Abbiamo descritto il funzionamento del trading binario, ma ciò non deve farti pensare che sia semplice e che per ottenere dei guadagni occorra semplicemente aprire un conto su uno dei broker regolamentati. Per ottenere dei guadagni devi avere una strategia e devi gestire il tuo capitale in modo razionale, senza mai lasciare che l’emotività ti porti a commettere errori.

All’interno del nostro portale abbiamo dedicato una sezione specifica alle strategie di trading in opzioni binarie. In tale sezione sono racchiuse le migliori strategie di trading che puoi utilizzare anche se sei un principiante e non hai quindi alcuna esperienza di trading. Se desideri cominciare a fare trading in modo professionale e sicuro, ti consigliamo di dare un’occhiata alla sezione: strategie opzioni binarie.

Strumento finanziario derivato: la nuova frontiera del business

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario derivato, il cui valore specifico replica un altro strumento finanziario, che può essere una valuta, un indice, una materia prima o una azione. Le opzioni binarie sono nate come strumento speculativo per eccellenza, il che significa che tale strumento non serve assolutamente per investire nel lungo periodo, ma solo ed esclusivamente per lucrare nel breve. Le caratteristiche principali delle opzioni binarie sono:

Scadenza: la scadenza della opzione binaria si riferisce alla data, scelta dal trader, entro cui la previsione deve verificarsi per dare vita a dei guadagni. Esistono molte scadenze, ma le principali sono:

  • Scadenza 60 secondi
  • Scadenza 5 minuti
  • Scadenza 15 minuti
  • Scadenza 30 minuti
  • Scadenza 1 ora

Vi sono anche altre scadenze che però non risultano essere molto convenienti, motivo per cui non riteniamo necessario elencarle.

Strumento sottostante: il sottostante delle opzioni binarie, come già accennato, può essere un’ azione, una coppia di valute, un’ indice o una materia prima.

Oggi fare trading opzioni binarie è diventato un vero e proprio business aperto tutti, sia che si appartenga al mondo della finanza sia che si senta parlare per la prima volta di trading online. La finanza, fino a poco tempo fa materia oscura e lontana dal salotto di casa, con l avvento di internet è diventata sempre più alla portata di tutti, e di conseguenza tutti ne hanno potuto trarne benefici.

La crisi economica che ha colpito tantissime famiglie, il caro vita, il costo del carburante aumentato, sono fattori a cui si possono ovviare con delle entrate finanziarie aggiuntive che possono entrare attraverso l’attività di trading online, ed in particolar modo con il trading binario.

TRADING BINARIO

Indice Sezioni

  • Opzioni Binarie Demo– Aprire un conto demo
  • Broker Opzioni Binarie– Broker regolamentati
  • Strategie Opzioni Binarie– Tecniche di trading
  • Trading Binario – Consigli e vantaggi

Ecco la nostra INFOGRAFICA sul Trading Binario – Opzioni Binarie:

Trading Binario: perché?

Sostanzialmente perché le opzioni binarie, se ben sfruttate, sono molto più convenienti e più semplici da utilizzare. Attraverso il trading opzioni binarie infatti puoi guadagnare alte percentuali sul capitale investito. Queste percentuali partono dal 75% sino ad arrivare all’85%, ed in alcuni casi, come per le Opzioni Binarie One Touch, possono lievitare fino al 500% del capitale investito.

Gli alti elevati guadagni derivanti dalle in opzioni binarie hanno spinto tantissimi trader ad approfittare di questa grande opportunità, una chance che possono sfruttare tutti, incluso te che magari sei alle prime armi con il trading online.

Opzioni binarie: come si investe?

Investire in opzioni binarie é molto semplice , basta infatti scegliere lo strumento sottostante, fare una previsione riguardante l’andamento del prezzo, decidere la quota di capitale da dedicare all’investimento ed infine attendere che l’opzione binaria sia scaduta. Facciamo subito un esempio per chiarire meglio il concetto.

Marco, studente universitario, ha messo da parte nel corso dello scorso anno circa 1.000€, volendo far fruttare questo suo piccolo capitale decide di investirlo in opzioni binarie. Sulla base delle sue analisi prevede che il prezzo dell’oro aumenterà in giornata in quanto ci sono notizie negative riguardanti il dollaro USA. Decide quindi di investire 100€ comprando una opzione binaria put, la tipologia di opzione che ti permette di guadagnare quando i prezzi scendono, come sottostante ovviamente Marco sceglie l’oro, la scadenza dell’opzione binaria scelta è di 24 ore.
Trascorse le 24 ore, effettivamente il prezzo dell’oro cala e Marco si porta a casa l’80% del capitale investito, ossia, in questo caso 80€.

L’esempio riportato é all’ordine del giorno, infatti, le opzioni binarie prevedono un guadagno che mediamente va dal 70% all’85% del capitale investito.

Esempio di trading binario

Vediamo invece cosa accade se proviamo ad investire.
Per prima cosa si sceglie lo strumento sottostante, in questo caso abbiamo scelto le azioni Google. La scelta non è stata casuale, infatti, come puoi ben vedere dal grafico, le azioni di Google nella giornata di oggi stanno scendendo, approfittiamo quindi di questa discesa acquistando una opzione binaria Put, per farlo abbiano cliccato sul tasto “Down”.

Una volta che si clicca su uno dei due tasti (down o up) compare un menù nella parte destra della piattaforma, da dove puoi impostare l’ammontare del capitale da dedicare all’opzione binaria acquistata. Nel nostro caso, data la forte tendenza ribassista del prezzo delle azioni google, abbiamo deciso di operare su questa opzione binaria un capitale di 100 €.

Appena si digita l’ammontare del capitale che si vuole investire, la piattaforma calcola in automatico il guadagno che si otterrà nel caso in cui l’investimento vada a buon fine. In questo caso il guadagno è del 70% del capitale investito, perciò il ritorno economico sarà di 170 €, ci cui 70 € saranno di guadagno.

Cosa serve per fare trading opzioni binarie

Fare trading in opzioni binarie è semplice e gli strumenti che ti servono sono davvero pochi:

Può sembrare strano, ma servono davvero queste poche e semplici cose per cominciare a fare trading in opzioni binarie. Andiamo però per gradi cercando di capire come utilizzare al meglio questi strumenti.

Computer e connessione: il computer e la connessione ad internet ti servono per gestire i tuoi investimenti in tempo reale. Per poter fare trading in opzioni binarie hai bisogno di una connessione veloce in quanto i prezzi del mercato cambiano e si aggiornano in tempo reale.

Broker opzioni binarie: i broker di opzioni binarie sono società regolamentate dalla CySec, ossia l’organo incaricato dall’Unione Europea di occuparsi della regolamentazione del settore in tutta Europa. Un broker offre moltissime agevolazioni al trader, fornisce infatti:

Piattaforma di trading: la piattaforma di trading é un software che ti consente, con un semplice click, di investire. Nelle piattaforme di trading in opzioni binarie hai a disposizione dei grafici forex in tempo reale da utilizzare per fare la tua previsione di trading. Una piattaforma di trading in opzioni binarie si presenta come qui sotto.

Quella che vedi consiste in una comune piattaforma di trading opzioni binarie che puoi direttamente nel sito del broker, quindi, non devi scaricare alcun software per poterla utilizzare. Il fatto che la piattaforma di trading sia interamente online offre indubbi vantaggi:

  • Puoi fare trading da qualsiasi postazione.
  • Non appesantisci il tuo computer.
  • Non hai problemi di mal funzionamento dovuti ad un sovraccarico del tuo computer.

In sostanza puoi gestire l’investimento ovunque ti trovi, anche perché tutti i broker mettono a disposizione delle applicazioni per i dispositivi mobili.

Analizziamo insieme la piattaforma di trading e cerchiamo di comprendere quali sono le sue funzioni.

Nella prima barra in alto troviamo questi nomi:

  • Opzioni binarie.
  • Opzioni builder.
  • Opzioni binarie One touch.
  • Opzioni binarie 60 secondi.
  • OW Platform.

Queste, tranne l’ultima, sono tipologie di opzioni binarie.

Nella sezione opzioni binarie trovi le classiche opzioni binarie con scadenze variabili ed a tua scelta, con ritorni che vanno mediamente dal 70% all’85%.

Nella sezione opzioni builder trovi una particolare tipologia di opzioni binarie i cui parametri sono al 100% personalizzabili. Tra i parametri più importanti che puoi personalizzare con le opzioni binarie builder vi é il rischio/rendimento. Per approfondimenti clicca su: opzioni builder.

Nella sezione opzioni binarie one touch trovi una particolare tipologia di opzioni binarie che puoi utilizzare per ottenere guadagni del 500% sul capitale investito. Le opzioni binarie one touch sono più difficili delle opzioni binarie tradizionali ed hanno una scadenza settimanale. Per approfondimenti clicca su: opzioni binarie one touch.

Nella sezione opzioni binarie 60 secondi trovi una tipologia di opzioni binarie che hanno una scadenza di soli 60 secondi. Questa tipologia di opzioni binarie è utilizzata per speculare sugli incrementi di prezzo molto veloci. Per approfondimenti clicca su: opzioni binarie 60 secondi.

L’ultima sezione é dedicata alla piattaforma di trading binario. Questa piattaforma ti consente di analizzare meglio i grafici dei prezzi ed investire in modo più semplice.

Nella seconda barra troviamo invece:

Nella sezione le più comprate puoi trovare le opzioni binarie più acquistate, in sostanza puoi trovare quelle preferite dagli investitori.

Nella sezione “materie prime” trovi invece le opzioni binarie con sottostante le materie prime, quindi petrolio, oro, argento, caffè ecc.

Nella sezione “valute” trovi le opzioni binarie relative al mercato forex, con cui puoi fare trading sui tassi di cambio delle valute, come ad esempio l’euro/dollaro.

Nella sezione “indici” trovi invece le opzioni binarie con sottostante gli indici. In sostanza puoi investire sugli indici come il Dax, il FtseMib ecc.

Nella sezione “azioni“, ultima sezione, trovi le opzioni binarie collegate al mercato azionario. In questa sezione puoi sfruttare i movimenti di prezzo delle più grandi aziende come la Apple, Facebook, Twitter e così via.

Ricordiamo a tutti il nostro precedente articolo di approfondimento sul Trading con le opzioni su azioni e valute >>

Dopo il menù vi é la vera e propria piattaforma di trading opzioni binarie:

In alto a sinistra abbiamo un primo riquadro che ci serve per scegliere lo strumento sottostante, ossia, l’asset su cui vogliamo investire. Se abbiano scelto la sezione Azioni nel riquadro ci compare un menù a tendina con elencate tutte le azioni disponibili, stessa cosa se scegliamo il mercato forex, dove sono elencate tutte le coppie di valuta.

In alto a destra invece abbiamo il riquadro relativo alle scadenze. Se ci clicchiamo si apre un menù a tendina con elencate tutte le scadenze disponibili.

Questa è una parte della piattaforma molto utile, in quanto ci dice quante persone, in termini di percentuale, stanno investendo in opzioni binarie Put (opzioni di vendita) e quante stanno invece investendo in opzioni binarie Call (opzioni di acquisto). Ovviamente, i valori sono relativi all’opinione binaria scelta e cambiano in base alla scadenza ed al sottostante selezionati.

Il grafico che vedi riporta il valore dello strumento sottostante scelto, quindi dell’azione, della coppia di valuta, della materia prima o dell’indice che hai deciso di utilizzare. Osservando l’andamento del grafico del prezzo puoi fare la tua previsione.

PULSANTI “CALL”(up) e “PUT”(down)

Questi sono i pulsanti che bisogna cliccare per indicare l’opzione binaria che si desidera acquistare. Se ad esempio credi che il prezzo dell’asset scelto possa aumentare entro e non oltre la data di scadenza della tua opzione binaria, clicchi sul pulsante Call (up); viceversa, se credi che il prezzo possa scendere clicchi sul pulsante Put (down).

Nell’ultima parte vi è la percentuale di profitto della opzione binaria scelta, questa varia in funzione della scadenza dell’opzione binaria, della tipologia e dello strumento sottostante.

Vantaggi del trading binario

I vantaggi delle opzioni binarie sono molteplici, vediamo quali sono quelli principali.

Guadagni calcolati prima di investire: uno dei principali vantaggi delle opzioni binarie riguarda proprio il guadagno conseguibile. Questo tipo di investimento, infatti, consente di calcolare i guadagni prima ancora di investire. La percentuale di guadagno é ben visibile ed il calcolo nelle piattaforme di trading in opzioni binarie avviene in automatico digitando il capitale da investire.

Perdite esatte: anche le perdite, così come i profitti, possono essere calcolate senza problemi. Nell’investimento in opzioni binarie infatti la perdita massima é del 100% del capitale investito, in pratica non si può perdere più di quanto si investe.

Alte percentuali di guadagno: le opzioni binarie offrono altissime percentuali di guadagno che arrivano a toccare quote superiori al 500% del capitale investito, nessun altro investimento offre percentuali così tanto elevate.

Possibilità di guadagnare sempre: nell’investimento in opzioni binarie si ha la possibilità di guadagnare sempre, sia quando il prezzo sale (acquistando una opzione binaria call) sia quando il prezzo scende (acquistando una opzione binaria put).

Possibilità di rimborso sulle perdite: alcuni broker di opzioni binarie offrono un rimborso sulle perdite che va dal 10% al 15% del capitale investito. Ciò significa che se investono 100€ e si sbaglia la previsione, non si perde tutto il capitale, ma vengono restituiti dai 10 ai 15€.

Le opzioni binarie sono il futuro del trading online, grazie a questa tipologia di investimento si possono ottenere altissimi guadagni in tempi davvero molto ridotti. Ovviamente, come in tutti gli investimenti che si rispettino, anche nelle opzioni binarie ci sono dei rischi, ma come si suol dire: chi non risica non rosica.

Il trading con le opzioni binarie è una forma particolare di investimento. Il fattore che lo rende unico nel suo genere è senza ombra di dubbio la semplicità.

Inoltre, le opzioni binarie presentano dei grandi vantaggi sia per i più esperti, sia a per quelle persone che si avvicinano per la prima volta al mondo del trading.

Oltre quest’aspetto, unico nel suo genere, aggiungiamo anche:

  • profitti altissimi; sui mercati al momento non ci sono strumenti finanziari che, a parità di capitali investiti, sono in grado di garantirvi simili rendimenti. Questo significa che operando con le opzioni binarie è possibile guadagnare più soldi in maniera molto più veloce rispetto a qualunque altra forma di trading.
  • Investimenti minimi; il capitale che puoi investire è veramente basso. Non ci vogliono grossi capitali per iniziare a fare trading, lo testimonia il fatto che tutti possono aprire in maniera facile un account e partire subito con gli investimenti. In molti casi basta un deposito iniziale di soli 100 €.
  • Facilità di utilizzo; il sistema creato per fare trading è davvero facile, e soprattutto chiunque può diventare un esperto trader in poco tempo.
  • Facilità di accesso; lascia intendere che al momento nel web sono disponibili piattaforme di opzioni binarie davvero buone; ciò significa che il tempo di apertura di un conto si aggira intorno ai 2 minuti circa.
  • Apprendimento veloce del funzionamento dei mercati; le opzioni binarie danno la possibilità di apprendere il funzionamento dei mercati in modo semplice e diretto. Questa risulta essere la strada privilegiata per chi vuole diventare un abile trader.
  • Rischi elevati ma controllabili; con quest’ultimo paragrafo intendiamo dire che se i rischi ci sono, come è giusto che siano in qualsiasi mercato che si rispetti, sono anche molto elevati. Quanto appena scritto, però, non deve scoraggiarti, perché è possibile adottare differenti strategie per limitare perdite e recuperare.
  • Hedging semplificato; L’ultimo dei vantaggi che vogliamo elencare riguarda la possibilità di poter utilizzare le opzioni binarie per fare hedging di posizioni aperte con altri strumenti in modo estremamente semplificato. Ciò significa che è possibile comprare una sorta di assicurazione che ti ripaga nel caso in cui altri tipi investimento non siano andati a buon fine. Infatti grazie a questa strategia è possibile recuperare il capitale inizialmente investito e in alcuni casi anche di guadagnare. Solo come in questa occasione abbiamo una coincidenza del trading binario con il trading di strumenti derivati come ad esempio i CFD (contratti per differenza).

RISORSE UTILI AL TRADER

Sul nostro portale, specializzato esclusivamente in opzioni binarie, abbiamo elaborato una struttura molto semplice da consultare, in grado di offrire, sia al trader alle prime armi che al trader professionista, informazioni e strumenti utili per migliorarsi ed apprendere appieno il funzionamento delle opzioni binarie. Il tutto per ottenere dei guadagni concreti che possano soddisfare le proprie esigenze economiche e rendere il proprio tempo e la propria vita più serena.

Andiamo a vedere quali sono gli strumenti utili offerti dal nostro portale.

Tipologie Opzioni binarie

Ci sono diverse tipologie di opzioni binarie che possono essere utilizzate per fare trading online sui mercati finanziari. Possono essere più o meno utili a seconda della predisposizione del trader ed all’attività di trading che si intende condurre.

Opzioni binarie 60 secondi

Le opzioni binarie 60 secondi hanno lo stesso funzionamento delle opzioni binarie alto/basso, ma, come avrete sicuramente intuito, con la sola differenza della data di scadenza, fissata a 60 secondi. Le opzioni binarie 60 secondi sono adatte ad un’attività di trading veloce che mira a lucrare sulle minime differenze di prezzo di un bene finanziario.

Scopri di più sulle opzioni binarie 60 secondi, clicca qui!

Opzioni binarie one touch

Le opzioni binarie one touch si discostano dalle classiche opzioni binarie sia per quanto riguarda la previsione da effettuare sia per quanto concerne la percentuale di ritorno sul capitale investito che risulta essere decisamente più alta rispetto alle opzioni binarie alto/basso. Le opzioni binarie one touch, disponibili nel fine settimana, hanno una scadenza di 5-7 giorni. La previsione va effettuata prendendo in considerazione una valore di prezzo, stabilito dal broker, che deve essere toccato entro la data di scadenza. I ritorni delle opzioni binarie one touch vanno dal 200% al 550% del capitale investo.

Scopri di più sulle opzioni one touch, clicca qui!

Opzioni binarie builder

Le opzioni binarie builder offrono al trader il massimo della personalizzazione dei parametri di investimento. Oltre a quelli classici quali: scadenza, asset, capitale da investire, avrete la possibilità di impostare il rischio/rendimento. Il parametro in questione, molto utile ed interessante, consente di decidere la percentuale di rimborso in caso di perdita, diminuendo semplicemente la percentuale di profitto.

Scopri di più sulle opzioni builder, clicca qui!

Strategie per il trading binario

Grazie alla competenza del nostro staff tecnico abbiamo raccolto ed elaborato numerose strategie di trading che potrete utilizzare sin da subito e che vi consentono di ottenere concreti guadagni. La sezione “strategie” vi offre una risorsa che difficilmente potrete trovare altrove. Avrete a disposizione strategie spiegate nel dettaglio, con esempi concreti da utilizzare sin da subito per ottenere i vostri guadagni col trading online in opzioni binarie.

Impara a fare trading! Visita la sezione strategie opzioni binarie

Guadagni nel Trading Binario

I guadagni derivanti dal trading in opzioni binarie sono molto allettanti, tuttavia, bisogna porre molta attenzione, soprattutto se non si è abituati a guadagnare tali cifre.

Non bisogna mai perdere la testa e pensare di essere infallibili, la fortuna non conta nel trading in opzioni binarie, e la bravura è l’unica variabile da considerare. Le capacità di un buon trader consistono nell’applicare una strategia di trading razionale basata sull’osservazione dei grafici dei prezzi, ma anche nel considerare che non sempre l’investimento può andare buon fine. E’ opportuno, quindi, seguire le buone regole delle tendenze di prezzi (il prezzo sale acquisti; il prezzo scende vendi) allo scopo di ottenere dei guadagni nella maggior parte dei casi.

Sarebbe anche buona regola non investire il 100% del capitale depositato sulla piattaforma di trading, ma dedicare solo una piccola parte, che, secondo le teorie di money management, non ti i broker mettono a disposiziole totale. Se ad esempio hai depositato 200 € sulla piattaforma di trading, dovresti investire, per ogni opzione binaria, solo 10 € , quindi il 5% del capitale.

Se segui questa strategia di gestione del denaro eviti che le poche eventuali perdite compromettano il tuo capitale. Preservare il tuo capitale è la prima strategia da applicare per guadagnare costantemente con le opzioni binarie.

Bisogna anche tenere ben presente che le opzioni binarie hanno la caratteristica di essere uno strumento asimmetrico, ovvero uno strumento che consente di stabilire a priori la cifra massima di guadano o di perdita.

Questo aspetto non deve spaventarti, ma dev’essere un incentivo per capire non solo quanto puoi guadagnare, ma anche quanto puoi rischiare di perdere.

Quindi in termini pratici ed economici, se guardiamo con un ottica rialzista, compriamo opzioni call; mentre in ottica ribassista, compriamo opzioni put , cercando in ambedue i casi di seguire il trend del momento.

Depositare il capitale

Occupiamoci adesso del deposito.

Ovviamente per fare trading in opzioni binarie devi depositare il tuo capitale su un conto, all’interno della piattaforma di trading, proposta dal broker di opzioni binarie scelto.

E’ possibile depositare sia tramite bonifico, sia tramite il conto Skrill, paypal, Western Union, ma anche con carte di credito e prepagate.

La procedura di deposito è semplice, basta registrarsi ad un broker di opzioni binarie, inserendo i dati richiesti e poi depositare. I fondi depositati sono subito disponibili, il che significa che puoi cominciare sin da subito a fare trading. Anche i prelievi sono semplici e veloci, e presentano le stesse modalità. Solitamente, un prelievo viene effettuato in circa 3-5 giorni lavorativi, dipendentemente dalla tua banca.

Vi sono tanti broker di opzioni binarie, ma noi consigliamo sempre di evitare quelli che non posseggono la regolare licenza europea. Devi sapere, infatti, che la licenza europea è OBBLIGATORIA, ma vi sono alcuni broker che non la posseggono e che quindi sono decisamente da evitare.

Solitamente, i broker senza regolare licenza non hanno alcun interesse a tutelare i tuoi investimenti ed il tuo capitale. Visto che non devono rispettare delle regole ben precise si permettono di offrire percentuali di guadagno più alte, ma nonostante ciò, vale sempre la pena di affidarsi ad un broker regolamentato che ti tutela a 360°.

I broker che proponiamo ai nostri utenti posseggono la regolare licenza Europea ed offrono interessanti percentuali di guadagno, ma soprattutto offrono delle garanzie sul capitale che depositi.

Broker opzioni binarie regolamentati

Per investire in modo sicuro bisogna affidarsi ai broker di opzioni binarie migliori, ossia, quelli che, oltre ad offrire i migliori strumenti di trading quali: piattaforme veloci e professionali, bonus sicuri, ritorni economici vantaggiosi e depositi minimi accettabili, offrono anche la garanzia della regolare licenza europea. La licenza europea, concessa dalla CySec, garantisce la tutela del capitale depositato nella piattaforma di trading. I broker che possiedono la regolare licenza Europa, sono sottoposti a controlli periodici che sanciscono la qualità dei servizi offerti. Noi di MeteoFinanza.com sponsorizziamo solo i migliori broker con licenza europea. La lista dei broker e le varie recensioni le trovi cliccando su: broker opzioni binarie

Caratteristiche Broker Opzioni binarie regolamentato

Nella nostra tabella trovi i migliori broker di opzioni binarie regolamentati. Scegli quello che preferisci, visitando le loro piattaforme di trading, e valuta le percentuali di guadagno ed i servizi offerti. Garantiamo che sono tutti broker affidabili e regolamentati dalla CySec, requisito che puoi constatare subito già all’interno delle loro homepage.

Adesso, dopo aver esaminato per bene “come fare trading”, passiamo al “come scegliere” un buon broker per fare trading.

Ogni intermediario offre un proprio software di negoziazione che rappresenta il punto di accesso sui mercati.

Premesso ciò, prima di scegliere, bisogna tenere presente che la scelta non deve essere lasciata al caso, ma bisogna innanzitutto capire se la società sia legale in Italia. Il nostro paese è regolamentato dalla Consob, un istituto che ha il compito di regolare le licenze ed espletare controlli. Prima di scegliere quindi ti consigliamo di controllare sempre che il nome broker sia presente nelle pagine degli elenchi dedicati.

Provvediamo adesso ad elencare le maggiori caratteristiche che dovresti riscontrare in un broker serio:

  • Sicurezza e affidabilità;

Prima di affidarti ad un broker qualsiasi, verifica che i tuoi dati personali siano al sicuro. Controlla inoltre che la società sia una delle più affidabili e non corrisponda a truffa. Attenzione anche al tipo di software fornito per fare trading. Quest’ultimo per forza di cose deve essere facile da usare e scorrere in maniera fluida, per consentirti di svolgere in modo rapido ed al meglio le tue operazioni di trading binario.

Attenzione al tipo di rendimento offerto, in quanto un rendimento troppo elevato può nascondere delle anomalie. Consigliamo di non scegliere sempre la piattaforma col profitto più alto. La media dei rendimenti offerti dai nostri broker si aggira tra il 60% e l”85%.

  • Deposito iniziale;

Dovresti valutare se l’investimento iniziale al momento della registrazione sia elevato o no.

Attenzione ai siti di broker che offrono incentivi o soldi sotto forma di benvenuto. Non tutti i broker li offrono, e possono avere delle restrizioni o dei limiti, quindi ove previsti, valuta bene prima di sceglierli, ricercando maggiori informazioni in merito.

Il fatto che la società non risieda in Italia non deve preoccuparti, perché operando nel mercato italiano, dovrebbe offrire strumenti di aiuto e supporto tecnico. Questi strumenti il più delle volte consistono in guide, tutorial, assistenza telefonica, assistenza via email o chat, tutto rigorosamente in italiano.

In molti casi, oggi la maggior parte di noi opera con gli smartphone, quindi dovresti assicurarti che la piattaforma di trading opzioni binarie su cui ti registri disponga di una versione mobile o meglio ancora di una applicazione per Android o Iphone.

INDICE ARTICOLI “GUIDA TRADING BINARIO”

A. INIZIARE IL TRADING CON LE OPZIONI BINARIE

B. STRUMENTI E APPROFONDIMENTI PER FARE TRADING DI OPZIONI BINARIE

Cosa sono le Opzioni Binarie: esempio, vantaggi e rischi

Cosa sono le opzioni binarie ?

Siamo sicuri che anche tu sei un appassionato di trading online e come tale sei curiosi di comprendere bene cosa sono le opzioni binarie di cui tutti quanti ne parlano.

Se hai dei dubbi e vuoi avere le migliori riposte, allora tutto quello che devi fare è leggere quello che di seguito abbiamo da dirti.

Questo ti darà modo di comprendere in modo chiaro e semplice, cosa sono le opzioni binarie.

Cosa sono le opzioni binarie

Andiamo subito a spiegare il significato di questa tipologia di trading online.

Le opzioni binarie, o come altri le definiscono operazioni binarie o anche opzione binaria, sono prodotti finanziari derivati, utilizzati dagli investitori, detti comunemente trader, per speculare grazie al trading sui mercati finanziari.

L’attività di speculazione mira a lucrare sulla salita o sulla discesa dei prezzi, indipendentemente dal valore di un asset (azione, obbligazione, valuta, indice, materia prima).

Questa attività ha avuto un enorme successo negli ultimi anni, soprattutto da quando i mercati hanno aperto le porte al grande pubblico.

Fino a poco tempo fa, solo gli addetti ai lavori potevano investire e guadagnare nei mercati finanziari.

Oggi non è più così!

Tutti possono accedere alle informazioni riguardanti l’andamento di qualsiasi bene oggetto si scambio, sfruttando dei dati in tempo reale che consentono di poter operare direttamente sui mercati.

Conviene investire in opzioni binarie ?

In questo periodo di speculazione e di crisi economica è il mercato stesso a farla da padrona.

Il mercato, infatti, non conta la crisi.

Il trader, quindi, sfruttando l’elevata volatilità può lucrare sia se il prezzo si muove al rialzo, sia se il prezzo prende la strada del ribasso.

Facendo trading con le opzioni binarie, un solo investimento potrà fruttare più dell’80% del capitale investito.

Prima di elencare i pregi delle opzioni binarie cerchiamo di comprendere cosa sono e come utilizzarle al meglio.

Ecco la nostra INFOGRAFICA sulle Opzioni Binarie:

Infografica “Cosa sono le Opzioni Binarie?”

Cosa sono le Opzioni Binarie

Abbiamo già detto che le opzioni binarie sono strumenti finanziari derivati, ossia, il loro valore deriva da un altro strumento finanziato che viene detto: asset sottostante.

Lo strumento sottostante può essere un’azione, una valuta, un indice o una materia prima.

Le opzioni binarie hanno 2 caratteristiche fondamentali da prendere in esame:

  1. Scadenza dell’opzione binaria
  2. Strumento sottostante

Scadenza dell’opzione binaria

le opzioni binarie hanno una scadenza e la previsione del trader deve verificarsi entro un certo limite di tempo, ovviamente scelto dallo stesso trader.

Se ad esempio si prevede che un certo asset, tipo le azioni Apple, possa aumentare di valore, per prima cosa si stabilisce una scadenza, ossia, una data entro cui il prezzo possa effettivamente salire rispetto al valore attuale.

Se il trader prevede che tra 4 ore il prezzo delle azioni Apple salirà, allora acquisterà una opzione binaria di tipo “call” (opzione binaria di acquisto) con sottostante azioni Apple e con scadenza a 4 ore.

SCADENZE PRINCIPALI OPZIONI BINARIE

Oggi il trader può scegliere la scadenza che preferisce grazie alle opzioni binarie builder .

Tuttavia, può anche scegliere tra le classiche scadenze che sono:

  • Opzioni binarie 60 secondi;
  • Opzioni binarie 5 minuti;
  • Opzioni binarie 15 minuti;
  • Opzioni binarie 30 minuti;
  • Opzioni binarie 1 ora;
  • Opzioni binarie 24 ore.

Vi sono poi delle particolari tipologie di opzioni binarie dette opzioni binarie one touch, che possono essere acquistate nel fine settimana e che offrono guadagni superiori al 500% del capitale investito.

Le opzioni binarie one touch hanno una scadenza settimanale, ma il loro andamento è più difficile da prevedere rispetto alle classiche opzioni binarie.

Per maggiori info visitare la pagina dedicata: opzioni binarie one touch.

Strumento sottostante

Lo strumento sottostante può essere un’azione, una valuta, un’indice od una materia prima.

L’opzione acquistata replica esattamente il valore dello strumento sottostante, il che significa che se acquistando una opzione binaria call sull’euro dollaro con scadenza a 5 minuti ed il tasso di cambio euro/dollaro sale, si guadagna.

Una premessa importate da fare è che l’investimento in opzioni binarie genera profitti anche se il valore dello strumento sottostante sale di un solo centesimo.

Quindi, non è importante quanto sale, la cosa che conta davvero è che il valore del sottostante aumenti entro la scadenza prestabilita.

Prima di procedere oltre, tenevamo a precisare un particolare.

Le opzioni binarie facili come molti vogliono farti credere non esistono!

Sono una cosa seria come serio è il rischio di perdere o anche la possibilità di guadagnare realmente tanto.

Attenzione, perché non sempre puoi vincere! Del resto è quasi impossibile!

Per altro, se i broker non avessero il loro guadagno non investirebbero milioni di euro per aprire le piattaforme di trading online

>>Leggi anche: piattaforme di trading binario

OPZIONI BINARIE: ACQUISTO E DI VENDITA

Le opzioni binarie di acquisto , propriamente dette opzioni binarie Call consentono di guadagnare quando il valore dello strumento sottostante scelto sale entro e non oltre la data di scadenza stabilita.

Non importa quanto il valore salga, ciò che conta é che tale valore effettivamente, al momento della scadenza, sia superiore a quello del momento dell’acquisto.

Le opzioni binarie di vendita , propriamente dette opzioni binarie Put permettono di guadagnare se il valore del sottostante diminuisce.

Se alla data di scadenza della opzione binaria put il valore del sottostante é diminuito, si guadagna in maniera proporzionale al capitale investito.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

QUANTO SI GUADAGNA CON LE OPZIONI BINARIE

Quanto si guadagna con le opzioni binarie

I guadagni ottenuti con le opzioni binarie sono molto alti se paragonati a quelli derivanti da qualsiasi altra attività di investimento finanziario.

Non tutte le opzioni binarie prevedono gli stessi guadagni; questi infatti dipendono dall’asset scelto, dalla scadenza dell’opzione binaria e anche dall’ora in cui questa viene acquistata.

Ovviamente i guadagni sono ben visibili a tutti gli investitori, ed oscillano tra il 75% e l’85% del capitale investito.

Ciò significa che si può subito avere un ritorno economico molto alto in brevissimo tempo.

I guadagni realizzati con le opzioni binarie possono essere reinvestiti o prelevati a seconda delle proprie esigenze.

Possiamo però affermare che, se si hanno capitali ridotti, risulta più conveniente reinvestire nuovamente al fine di aumentare il capitale di investimento e di conseguenza i propri guadagni.

QUANTO SI PUÒ INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE

Sono previsti dei tetti massimi di investimento, ma sono davvero molto alti, e arrivano a circa 10.000 €.

Ovviamente, per tetto massimo si intende il massimo capitale che si può investire in una singola operazione e non il capitale totale che si può depositare sul proprio conto di trading, che può anche essere illimitato.

Oltre al capitale massimo vi è anche un capitale minimo, ossia, una somma di denaro minima necessaria per poter acquistare una opzione binaria.

Solitamente, la somma minima, detta propriamente trade minimo, va dai 5 € ai 25 €, e dipende essenzialmente dal broker di opzioni binarie scelto per operare.

DEPOSITO MINIMO OPZIONI BINARIE

Oltre al trade minimo, requisito molto importante, vi è anche il deposito minimo, ossia, la somma minima di capitale che si può versare sul proprio conto di trading.

Solitamente il deposito minimo non arriva a meno di 200 €, ma tuttavia ci sono broker di opzioni binarie che offrono depositi minimi da 50 € o da 100 €.

ATTENZIONE: bisogna porre particolare attenzione al rapporto che c’è tra il deposito minimo ed il trade minimo, infatti, bisognerebbe attenersi ad un rapporto che metta a rischio solo il 5% del capitale di deposito ad ogni acquisto di opzione binaria. Facciamo un esempio:

Se il broker offre un deposito minimo di 100 € ed un trade minimo di 20 €, allora si investirebbe ad ogni opzione binaria il 20% del capitale di trading, cosa ovviamente poco consigliabile, in quanto si metterebbe a rischio una parte decisamente troppo grande del capitale.

Il massimo rischio consigliabile, secondo le più moderne teorie di gestione del denaro, equivale al 5% del capitale totale di investimento.

ESEMPIO DI INVESTIMENTO IN OPZIONI BINARIE

Come investire con le opzioni binarie

Dopo questo “coaching” generale sulle opzioni binarie andiamo a vedere nell’atto pratico come investire in opzioni binarie.

Fare trading con le opzioni binarie è estremamente semplice, con un click si entra a mercato e si può subito cominciare a guadagnare, vediamo insieme i passi da compiere per iniziare ad operare.

1º passo: scelta della tipologia di opzione binaria.

Opzioni binarie 60 secondi: permettono di guadagnare in soli 60 secondi una percentuale di capitale che va dal 70% al 75% di ciò che si è investito.

Per approfondimenti cliccare su: opzioni binarie 60 secondi.

Opzioni classiche: si tratta delle opzioni binarie tradizionali a scadenza variabile.

Le scadenze più utilizzate sono:

  • Scadenza 5 minuti.
  • Scadenza a 10 minuti.
  • Scadenza a 15 minuti.
  • Scadenza a 30 minuti.
  • Scadenza oraria.

Opzioni binarie one touch: sono opzioni binarie molto particolari che possono essere utilizzate nel fine settimana e prevedono una scadenza di 7 giorni.

I guadagni derivanti dalle opzioni binarie one touch sono molto alti ed arrivano a toccare il 550% del capitale investito.

Ovviamente la previsione da fare richiede molta più esperienza di quanta ne possa avere un novizio.

Per approfondimenti cliccare su: opzioni binarie one touch.

Opzioni binarie builder: sono delle particolari opzioni binarie che consentono di personalizzare al massimo l’investimento.

Grazie a questa tipologia di opzioni binarie si possono scegliere molti parametri tra cui il rischio/rendimento.

Il rischio rendimento é un parametro molto interessante perché consente di avere un rimborso sulle perdite a fronte di una diminuzione della percentuale di guadagno.

Per approfondimenti cliccare su: opzioni binarie builder.

Esempio di come fare trading binario

2º passo: scelta asset.

Una volta scelta la tipologia di opzione binaria su cui investire si passa alla scelta dell’asset, ossia, dello strumento sottostante su cui effettivamente si vuole operare.

I broker di opzioni binarie offrono asset che appartengono ai seguenti mercati:

  • Mercato valutario (forex).
  • Mercato azionario.
  • Mercato materie prime.

Con la scelta dell’asset si può anche scegliere la scadenza dell’opzione binaria nel caso non si sia scelta la tipologia opzioni binarie 60 secondi o opzioni binarie one touch.

3º passo: previsione.

Questo è di gran lunga il passo più importante perché sarà quello che determinerà la riuscita dell’investimento.

La previsione da fare è una previsione di tipo binario, ossia, bisogna scegliere se il prezzo, entro e non oltre la data di scadenza, possa salire o scendere rispetto al valore iniziale.

Se si prevede che il prezzo dello strumento sottostante possa salire, si clicca sul pulsante “call”; viceversa, se si prevede che il valore dello strumento sottostante possa scendere si clicca sul pulsante “put”.

CONSIGLIO nº1: consigliamo di seguire sempre quella che è la tendenza del prezzo del sottostante.

Se ad esempio il prezzo sale ed evidenzia una tendenza rialzista, ossia, una successione di massimi e minimi crescenti come questa:

allora, conviene seguire tale tendenza, acquistando una opzione binaria di tipo call.

Se invece la tendenza del sottostante, inizia a disegnare dei massimi decrescenti e dei minimi crescenti, come in questo caso:

allora è più conveniente procedere all’acquisto di una opzione binaria di tipo Put.

Una volta fatta la previsione devi semplicemente impostare la somma di capitale da dedicare all’investimento, in automatico la piattaforma, in base alla percentuale di guadagno offerta dall’opzione binaria che hai acquistato, calcola il guadagno che ottieni se la tua previsione risulta esatta.

Opzioni binarie: esempio di trading – scelta della direzione

CONSIGLIO nº2: ricordare di mettere a rischio una percentuale che non vada oltre al 5% del capitale, per singolo trade

Il segreto dell’investimento in opzioni binarie sta nelle probabilità a favore che una data strategia di investimento sia vincente.

Il consiglio nº 1 è una della migliori strategie per investire e guadagnare in opzioni binarie.

Facendo trading con le opzioni binarie si possono avere delle perdite, ma nel bilancio finale non saranno rilevanti grazie al maggior numero di investimenti andati a buon fine.

Esponendosi con una percentuale eccessiva di capitale in un solo investimento ci si assume un rischio decisamente eccessivo che alla lunga porterà più svantaggi che vantaggi.

Se investe una percentuale massima del 5% ad ogni opzione binaria, le perdite non saranno rilevanti e costituiranno un numero irrisorio rispetto a quello dei profitti.

IL NOSTRO VIDEO “Cosa sono le opzioni binarie” su YOUTUBE

COME INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE

Per investire in opzioni binarie ci si deve registrare ed aprire un conto presso una piattaforma di investimento, comunemente chiamata broker di opzioni binarie.

Il broker offre la possibilità di effettuare l’investimento, fornendo in tempo reale molteplici strumenti finanziari.

Il broker di opzioni binarie, quindi, è il soggetto che mette a disposizione la piattaforma di trading, lo strumento che effettivamente consente di fare trading online.

Come registrasi sul broker IQ Option: piattaforma di trading opzioni binarie

Il primo passo da compiere è quello di collegarsi al broker e dalla home inserire nel form:

Il secondo passo è quello di scegliere se attivare un conto demo o un conto reale.

Registrazione e scelta del Conto demo o reale

Esempio di trading con le opzioni binarie e IQ Option

Selezione dell’asset

Qui devi selezionare tra i vari asset e valute quello che meglio si addice alle tue strategie. Ad esempio prendiamo l’asset Oro.

Scelta dell’ora

A questo punto, devi scegliere l’ora nel quale l’operazione verrà chiusa; puoi scegliere tra le diverse opzioni.

Scelta dell’ora

Selezione dell’importo

Ora scegli l’importo che si vuole investire; l’importo deve essere compreso tra 1 $ e i 100 $.

Selezione dell’importo

Profitto in caso di previsione corretta

Se ila tuia previsione risulta corretta, alla scadenza dell’opzione, otterrai una percentuale di importo da accreditare sul saldo in caso di previsione favorevole, nell’esempio il profitto è del 75€.

Profitto in caso di previsione corretta

Previsione

Ora, devi effettuare la tua previsione:

  1. “Su” se prevediamo che il prezzo dell’oro salirà;
  2. “Giu” se prevediamo che il prezzo dell’oro scenderà.

Analizzare il prezzo

Devi concentrarti sul prezzo corrente dell’asset scelto ed in questo caso sul prezzo corrente dell’asset Oro.

Analizzare il prezzo

Tempi di chiusura delle operazioni

A questo punto, devi concentrarti sull’orario e sul tempo di chiusura della transazione, in quanto questa indica tra quanto tempo la transazione si chiuderà.

Tempi di chiusura delle operazioni

Esito della transazione

Esito della transazione

A questo punto, alla fine del tempo stabilito non ti resta che analizzare l’esito della transazione.

Se le previsioni si rivelassero un successo ovvero le operazioni chiudono in the money, allora il prezzo dell’asset si è chiuso ad un prezzo superiore rispetto al prezzo di partenza.

Nota che il trading binario è un sistema adatto a tutti, anche se molto pericoloso.

Esso non necessita di esperti ma consigliamo sempre di fare pratica con bassi investimenti.

Ad esempio puoi scegliere di investire con il conto demo gratuito di IQ Option o il conto reale di soli 10,00€!

Clicca sul pulsante di seguito e registrati sul Broker iqoption!

PIATTAFORME DI TRADING BINARIO

Le piattaforme di trading di opzioni binarie sono tutte online, non bisogna quindi scaricare sul proprio computer alcun software per poter iniziare ad investire.

Per accedere alla piattaforma di trading del broker di opzioni binarie su cui ci si è registrati, basta inserire username e password scelti in fase di registrazione.

L’utilizzo della piattaforma di trading in opzioni binarie è assolutamente gratuito e consente di:

  • Investire in opzioni binarie.
  • Depositare e prelevare denaro.
  • Avere un report dei tuoi investimenti.
  • Accedere ad informazioni riguardanti le strategie di trading.
  • Ricevere assistenza dagli analisti del broker.
  • Visionare materiale informativo.

BROKER DI OPZIONI BINARIE

Ci sono diversi broker di opzioni binari che offrono servizi decisamente molto convenienti per gli utenti.

Bisogna però, lo stesso, porre molta attenzione alla scelta, perché non tutti i broker di opzioni binarie sono uguali ed alcuni di essi sono addirittura illegali.

Per questo motivo bisogna investire utilizzano broker che possiedono la regolare licenza europea, che è a tutela degli investitori e delle transazioni che avvengono all’interno della piattaforma.

I broker di opzioni binarie regolamentati devono essere iscritti alla CySec ed avere ottenuto regolare licenza.

La CySec è l’organo di controllo con sede a Cipro che è stato designato dall’Unione Europea per regolamentare i broker di opzioni binarie, che hanno tutti o quasi sede legale nell’isola.

BROKER CON LICENZA EUROPEA (CySec)

Noi di MeteoFinanza.com sponsorizziamo solo broker che hanno già ottenuto la regolare licenza europea e che possono quindi essere utilizzati dagli investitori italiani.

Tutti i broker opzioni binarie regolamentati dalla CySec offrono un’assicurazione di 20.000 € su tutti i depositi.

Abbiamo selezionato per voi i migliori broker di opzioni binarie regolamentati, scegliete quello che fa al caso vostro e visitate le loro piattaforme.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: