27 settembre giornata clou – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

27 settembre: giornata clou

Nella giornata di oggi ci sarà la pubblicazione di alcuni indicatori che potrebbero avere un impatto sulle quotazioni e sull’andamento della sterlina, dell’euro e del dollaro americano. Una serie di appuntamenti, già annunciati all’inizio della settimana, che arrivano all’apice.

Il primo indicatore con cui fare i conti stamattina è l’indice del livello di fiducia degli investitori in Nuova Zelanda che illustra bene anche la condizione del paese. Il riferimento reale di questo indicatore, infatti, sono i vari indici manifatturieri, agricoli, immobiliari, l’indice della produzione e quello delle vendite.

Un’altra pubblicazione molto importante è quella dell’indice dei prezzi degli immobili in Gran Bretagna. In generale il mercato immobiliare è molto importante per l’economia di un paese. Quindi, nel caso di risultati superiori alle aspettative, la sterlina potrebbe essere spinta al rialzo.

Chi investe in opzioni binarie, valutando soltanto questi due eventi ha già delle indicazioni sul tipo di opzioni da acquistare, magari adottando una strategia che – nel caso di cambio improvviso del trend – riesca comunque a garantire un rendimento adeguato.

Per quanto riguarda l’euro, invece, si aspetta il Money Supply trimestrale dalla BCE che deve indicare il cambiamento totale della valuta del Vecchio Continente. Anche in questo caso, se il valore rilevato supera quello previsto, l’euro dovrebbe apprezzarsi. Da tenere d’occhio anche l’asta dei BTp italiani decennali.

Quotazioni auree di nuovo in crescita

Chi investe in oro, anche con l’acquisto di opzioni binarie up che scommettono sul rialzo del prezzo del metallo giallo, è confortato dall’ultima decisione delle banche centrali. Ecco cosa è stato deciso a livello nazionale e sovranazionale.

Le banche centrali in questi giorni hanno confermato una serie di misure che fanno piacere sicuramente a chi investe nell’oro visto che, a seguito del cosiddetto allentamento quantitativo introdotto dalla FED, le quotazioni hanno ripreso a salire.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Molti istituti nazionali, infatti, hanno pensato di aumentare le riserve di lingotti. Un’attività di stoccaggio molto determinata che ha consentito alle quotazioni dell’oro di tornare in ascesa. C’era stata una fase di consolidamento importante, adesso, la ripresa della corsa all’oro fa segnare il quarto risultato positivo mensile per il metallo giallo.

La politica espansiva della Fed ha innescato dunque il ritorno all’oro ed oggi si parla di quotazioni che superano i 1.770 dollari l’oncia. Si tratta di un altro incremento dello 0.5% che riporta l’oro ai massimi raggiunti negli ultimi sei mesi e mezzo: 1.787,2.

A livello d’analisi ricordiamo che rispetto alle quotazioni di metà agosto, periodo in cui il mercato è generalmente più aleatorio per le vacanze, l’oro ha guadagnato il 12 per cento e si avvia comodamente a raggiungere la soglia dei 1.800 per oncia.

Forex Market Movers mese di Settembre

07 settembre 2020

Il mese di settembre solitamente ГЁ un mese particolarmente interessante sui mercati finanziari perchГ© segue il mese di agosto avaro di dati macroeconomici ed appuntamenti con le banche centrali piГ№ importanti.

Ecco perché i market movers di settembre sono molto interessanti e possono generare movimenti di spessore anche a livello valutario. Ovviamente gli eventi che coinvolgono Federal Reserve e BCE sono quelli in grado di catalizzare maggiormente l’attenzione. Andiamo come di consueto ad analizzare mese per mese i dati di settembre delle principali aree macroeconomiche mondiali.

Stati Uniti

Dopo i dati importantissimi di disoccupazione e ISM manifattura pubblicati il 1 settembre, il focus si sposta al 6 settembre quando nella stessa giornata verranno resi noti ISM servizi, bilancia commerciale e Beige Book della Federal Reserve. Un rapporto sullo stato dell’economia questo che ci proietterà nella parte centrale del mese in cui prezzi alla produzione (13 settembre) e soprattutto inflazione (14 settembre) muoveranno i mercati. A metà mese attenzione alle vendite al dettaglio, ma sarà soprattutto il 20 la data clou con il FOMC. Qui la Yellen dovrà essere in grado di gestire la delicata questione legata alla normalizzazione della politica monetaria senza incidere troppo negativamente sul Dollaro. Il giorno successivo verranno pubblicati i dati relativi a indice anticipatore e Phily Fed, il 26 settembre la fiducia dei consumatori, il 27 settembre gli ordini di beni durevoli. Tornando per un attimo al giorno precedente attenzione anche ad un evento in cui parlerà ufficialmente la Yellen. La curiosità è capire con quale tono affronterà il post FOMC del 20.

Eurozona

Anche in questo caso Draghi e la BCE rappresenteranno l’evento centrale di settembre. L’appuntamento è previsto per il 7 settembre in contemporanea con la pubblicazione della produzione industriale tedesca. Draghi è atteso dai mercati soprattutto per capire quando il tapering BCE prenderà forma ed in che misura. Inflazione protagonista in sequenza nei giorni 13, 14 e 18 settembre rispettivamente per Germania, Francia ed intera Eurozona. Il 19 settembre attenzione all’indice Zew tedesco seguito il 25 sempre dall’indicatore tedesco IFO. Il 22 settembre attenzione ai Pmi dell’Eurozona.

Prima del meeting della Bank of England previsto per il 14 settembre, da segnalare i dati su inflazione del 12 settembre, disoccupazione il 13 settembre e vendite al dettaglio sempre il 14.

Giappone e Cina

Come per le tre aree economiche precedentemente analizzate anche in Giappone sarà la banca centrale il market movers centrale del mese. La Bank of Japan si riunirà il 21 settembre per decidere sui tassi. A seguire il 29 settembre attenzione a disoccupazione ed inflazione. Per quello che riguarda la Cina segnaliamo in particolare l’8 e il 9 settembre con i dati su bilancia commerciale ed inflazione.

Resto del mondo

Come di consueto di seguito elenchiamo i principali eventi di politica monetaria (annuncio tassi) di settembre tra i paesi del G20.

Canada: 6 settembre

Brasile: 6 settembre

Turchia: 14 settembre

Russia: 15 settembre

Sud Africa: 21 settembre

Messico: 26 settembre

I vantaggi del trading con i CFD

Grandi profitti potenziali con un investimento limitato, grazie all’effetto leva
Guadagnare speculando sulla salita e sulla discesa dei mercati
Nessuna commissione

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Enciclopedia delle opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: