Nemmeno «l’affare del secolo» CR7 è immune ai riti di iniziazione. Cristiano Ronaldo, come tutti i nuovi arrivati in una nuova squadra, ha dovuto esibirsi in una prova canora per «presentarsi» ai suoi compagni. Prima del debutto nella serie A italiana con la maglia bianconera (l’appuntamento è alle 18 di sabato 18 agosto per Chievo-Juventus).

L’asso portoghese così è salito su una sedia, probabilmente dopo una cena di gruppo, e ha iniziato il suo show. A filmare il «concertino» Miralem Pjanic, che non ha perso l’occasione per condividere l’inedito video via social.

Dopo CR7 è toccato anche a Leonardo Bonucci che ha scelto di cantare Generale di Francesco De Gregori. Il francese Blaise Matuidi ha, invece, preferito il ballo al canto, tra le risate del resto della truppa.

Il portiere Mattia Perin è andato sul sicuro: Albachiara di Vasco Rossi, grande classico di una qualsiasi notte estiva. La playlist juventina è così completa. L’avventura del portoghese a Torino è iniziata lo scorso 30 luglio con l’arrivo a Caselle a bordo del suo jet privato Gulfstream G200 da 32 milioni di euro, insieme alla fidanzata Georgina e al figlio più piccolo.  Poi, il 12 agosto, è stata la volta della prima amichevole a Villar Perosa. Adesso la Vecchia Signora lo attende in campo. E non per cantare.

LEGGI ANCHE

Ilaria D’Amico: «Amerò per sempre la Serie A»

LEGGI ANCHE

Cristiano Ronaldo e il Fantacalcio: 10 motivi per non prenderlo all’asta

LEGGI ANCHE

E voi cosa sareste disposti a fare per avere Cristiano Ronaldo al fantacalcio?



Continua a leggere