«Mia madre è stata ritrovata ora dall’elicottero dei vigili del fuoco, era nei pressi di Monteodorisio camminando nelle campagne. Sta bene. Grazie a tutti». Con un nuovo messaggio sulla sua pagina Facebook Selvaggia Lucarelli ha fatto sapere che la madre è stata ritrovata dopo la scomparsa avvenuta ieri pomeriggio.

Era stata la stessa Lucarelli, in vacanza in Perù con il fidanzato, a chiedere aiuto attraverso i suoi seguitissimi social. La madre, che ha 75 anni e soffre di Alzheimer, si era allontanata nel primo pomeriggio di lunedì dall’Ospedale San Pio di Vasto, in Abruzzo. Era nella struttura sanitaria per fare una risonanza magnetica al gomito.

Questo aveva scritto la Lucarelli sui social. «Ho un annuncio importante. Mia mamma è in Abruzzo, a Vasto. Oggi pomeriggio (lunedì 13 agosto, ndr) alle 14,00 è andata all’ospedale del centro di Vasto perché si era fatta male a un gomito. L’hanno fasciata e lasciata in una stanza per fare una risonanza. Mio padre si è allontanato. Mia mamma non ha mai fatto quella risonanza e da quel momento è sparita. Soffre di Alzheimer, non si era mai persa».

Il ritrovamento alle 10 e 30 di martedì mattina grazie all’intervento degli elicotteri. Dalla prima mattina la cercavano anche con i cani molecolari dopo aver preso alcuni suoi effetti personali.

Nadia Agen, questo il nome della donna, ha fatto qualche chilometro a piedi. «È stata avvistata da più persone alle 15 in via Cardone e poi si è letteralmente volatilizzata. Nessuno su quella strada dalle 15 l’ha più vista. C’è una vasta zona di campagna lì» ha scritto la figlia ieri. Probabilmente andava verso casa, a Cupello. L’hanno ritrovato nelle campagne di Montedorisio.

LEGGI ANCHE

«Domenica In»: contro la D’Urso arriva (anche) Selvaggia Lucarelli?

LEGGI ANCHE

Selvaggia Lucarelli ha diffamato Barbara D’Urso sui social, la condanna del tribunale di Milano





Continua a leggere