(ANSA) – ROMA, 10 AGO – “I club hanno ribadito la volontà forte
di andare avanti nel progresso del movimento femminile: questo
dovrà essere rivalutato in un prossimo incontro che ritengo di
dover chiedere personalmente al presidente della Lnd, ovviamente
alla presenza delle società”. così il commissario straordinario
Figc Roberto Fabbricini dopo l’incontro con i club di calcio
femminile di Serie A e Serie B, sulla gestione dei campionati
nazionali della stagione 2018/19. “A me la parola sciopero fa
ribrezzo – dice – perché non appartiene al mondo dello sport. Le
società la pensano allo stesso modo ma come è giusto vogliono
chiarezza per andare avanti. Vogliamo la stessa cosa anche noi
come federazione e anche la Lega dilettanti”. Il commissario
dunque un incontro al presidente Lnd Cosimo Sibilia per
discutere nuovamente della situazione. Alessandra Signorile,
presidente della Pink Bari, in rappresentanza dei club ha
sottolineato ‘vogliamo restare in Figc perché si è aperto uno
spiraglio di crescita più veloce rispetto al passato”.

Diventa fan di Tiscali su Facebook



Continua a leggere