LONDRA (REGNO UNITO). Sarà un redivivo Novak Djokovic a sfidare oggi Kevin Anderson nella finale di Wimbledon: dopo la maratona vinta dal sudafricano su John Isner, ieri – al termine di una battaglia tennistica lunga più di cinque ore – il serbo ha superato Rafa Nadal. Da due prove di endurance con la racchetta, dunque, emergono i due finalisti della 132esima edizione dei Championships. Al termine di un match vibrante per emozioni ed incertezza, l’ex numero uno al mondo ha infine superato l’attuale re del ranking con pieno merito (6-4 3-6 7-6(9) 3-6 10-8). Dopo essere andato a dormire venerdì sera in vantaggio due set a uno, ieri Djoker ha perso il quarto set, sprecato un match-point nel quinto, sfruttandone però un secondo nel 18esimo game della frazione decisiva.

In campo femminile, la tedesca Angelique Kerber ha vinto il primo Wimbledon della sua carriera. In finale ha battuto Serena Williams con un doppio 6-3. —



Continua a leggere