È durato praticamente dieci minuti il quarto di finale dell’Europeo Under 20 tra Italia e Portogallo. Le azzurre di coach Sandro Orlando proseguono la loro strada giungendo tra le prime quattro del torneo continentale per la quarta volta nelle ultime sei edizioni (due secondi e un terzo posto). Le lusitane si sono arrese dopo il primo quarto, con l’Italia che ha preso il largo dando un’altra dimostrazione di forza e vincendo

L’equilibrio del primo parziale è stato merito, in negativo, dell’Italia, perché senza la sbandata delle azzurre dopo il 15-7 di metà frazione la partita non sarebbe praticamente mai cominciata. Il Portogallo ha firmato il suo unico vantaggio dell’incontro sullo 0-2, prima di soccombere sotto i colpi di Lorela Cubaj e socie. È stata la giocatrice di Georgia Tech a dettare la strada in avvio, con l’Italia dominante nel pitturato nonostante la presenza di Beatriz Jordao. Il pivot portoghese è stato limitato alla perfezione, chiudendo una partita anonima con solo 4 punti segnati e 6 rimbalzi.

La sbandata dell’Italia, unita al 2/2 dalla lunga distanza di Luana Serranho (diventato 3/5 per 9 punti a fine partita), ha consentito al Portogallo di farsi sotto fino al 20-15 della prima sirena. Dal secondo quarto, invece, non c’è stata storia: l’Italia ha dominato l’area, praticamente doppiando le sue avversarie nel conto dei rimbalzi (64 a 35), con Cubaj e Olbis André in doppia doppia (10 e 10 per la prima, 12 e 15 per la seconda). Superiorità ulteriormente evidenziata dal pessimo 4/15 da due con cui il Portogallo ha chiuso una partita che già dopo l’intervallo (36-23) non aveva più nulla da dire, se non attendere il suono della sirena finale per sancire la qualificazione dell’Italia in semifinale.

Fin qui le azzurre sono state devastanti. Ora, però, si fa sul serio, perché sabato alle 18 ci sarà la Serbia tra l’Italia e la finale.

Il tabellino

Italia – Portogallo 70-42 (20-15, 16-8, 12-6, 22-13)

Italia: Castello 2, Cecili 2, Parmesani, Smorto 5, Trucco 6, André 12, Cubaj 10, Del Pero 6, Fassina 6, A. Togliani 5, G. Togliani 6, Verona 10

Portogallo: Jesus 4, Cabral 5, Chermiti, Ramos 8, Serranho 9, Carvalheira, Jordao 4, Mateus, Rodrigues 9, Santos 3, Silva, Vargas

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIBA.com / Editorial Use





Continua a leggere