L’anno scorso non ha potuto partecipare. Ma Game of Thrones è rientrato in gioco e guida la corsa agli Emmy Awards 2018 con 22 nomination, inclusa quella di miglior serie drammatica. I candidati sono stati annunciati giovedì 12 luglio dagli attori Samira Wiley (The Handmaid’s Tale) e Ryan Eggold (The Blacklist, New Amsterdam).

La novità, però, è che Netflix soffia il primo posto a Hbo: 112 nomination contro 108. È la prima volta in 18 anni che la prestigiosa rete via cavo non ottiene il maggior numero di candidature.

Questa sarà l’ultima occasione per The Americans che, oltre alla categoria di miglior serie drammatica, è in gara con i suoi attori protagonisti (Matthew Rhys e Keri Russell).

Confermate le candidature a The Handmaid’s Tale e The Crown (miglior drama e attrice protagonista) e quella a Westworld, This Is Us e Stranger Things come miglior serie drammatica.

Fra gli attori protagonisti, sarà guerra fra Jason Bateman (Ozark) , Matthew Rhys (The Americans), Ed Harris e Jeffrey Wright (Westworld), Milo Ventimiglia e Sterling K. Brown (This Is Us).

Per le miniserie o film tv, invece, se la vedranno Antonio Banderas (Genius: Picasso), Darren Criss (The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story), Benedict Cumberbatch (Patrick Melrose), Jeff Daniels (The Looming Tower), John Legend (Jesus Christ Superstar Live in Concert) e Jesse Plemons (Black Mirror).

The Marvelous Mrs. Maisel, con Rachel Brosnahan, potrebbe bissare la vittoria ai Golden Globe come migliore attrice protagonista e commedia dell’anno. Se la vedrà contro Atlanta, GLOW, Silicon Valley, Curb Your Enthusiasm, Black-ish la new entry, Barry, con Bill Hader. La grande snobbata fra le sitcom, è Will & Grace, per cui erano attese diverse nomination.

LEGGI ANCHE

«Game of Thrones» e quella foto di Arya su Instagram

Nella categoria di miglior attrice protagonista in una serie drammatica, spiccano Sandra Oh, l’ex Cristina Yang di Grey’s Anatomy, candidata per Killing Eve, e Tatiana Maslany di Orphan Black, tornata in gara per l’ultima stagione della serie.

Per scoprire i vincitori, l’appuntamento è il 17 settembre sulla rete Nbc in diretta dal Microsoft Theater di Los Angeles, dove si svolgerà la 70esima edizione degli «oscar» della Tv. A presentarla, ci saranno i comici del Saturday Night Live Colin Jost e Michael Che, per la prima volta al timone della cerimonia.

LEGGI ANCHE

«Patrick Melrose»: Benedict Cumberbatch antieroe dandy

A seguire, le nomination nelle principali categorie degli Emmy 2018:

MIGLIOR SERIE DRAMMATICA
Stranger Things, Game of Thrones, The Crown, The Americans, The Handmaid’s Tale, Westworld, This Is Us

MIGLIOR COMMEDIA
Atlanta, The Marvelous Mrs. Maisel, GLOW, Curb Your Enthusiasm, Black-ish, Barry, Silicon Valley, Unbreakable Kimmy Schmidt

MIGLIOR SERIE TV LIMITATA
The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story, Godless, The Alienist, Genius: Picasso

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
Matthew Rhys (The Americans), Milo Ventimiglia (This Is Us), Sterling K. Brown (This Is Us), Jeffrey Wright (Westworld), Jason Bateman (OZark), Ed Harris (Westworld)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
Sandra Oh (Killing Eve), Evan Rachel Wood (Westworld), Elisabeth Moss (The Handmaid’s Tale), Claire Foy (The Crown), Keri Russell (The Americans), Tatiana Maslany (Orphan Black)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA COMMEDIA
Anthony Anderson (Black- ish), LArry David (Curb Your Enthusiasm), William H. Macy (Shameless), Ted Danson (The Good Place), Donald Glover (Atlanta), Bill Hader (Barry)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA COMMEDIA
Pamela Adlon (Better Things), Allison Janney (Mom), Rachel Brosnahan (The Marvelous Mrs. Maisel), Issa Rae (Insecure), Tracee Ellis Ross (Black-ish), Lily Tomlin (Grace & Frankie)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA SERIE LIMITATA O FILM
Benedict Cumberbatch (Patrick Melrose), John Legend (Jesus Chris Superstar), Antonio Banderas (Genius: Picasso), Darren Criss (The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story), Jeff Daniels (The Looming Tower), Jesse Plemons (Black Mirror: USS Callistar)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE LIMITATA O FILM
Laura Dern (The Tale), Jessica Biel (The Sinner),  Michelle Dockery (Godless), Elisabeth Moss (Top of the Lake: China Girl), Edie Falco (Law & Order True Crime: The Menendez Murders), Regina King (Seven Seconds), Sarah Paulson (AHS: Cult)



Continua a leggere

Posted in: Tv