Italia travolta dalla Grecia, esordio shock delle azzurre. Non bastano Nicoletti e Degradi – OA Sport


Brutto esordio per l’Italia nel torneo di volley femminile ai Giochi del Mediterraneo 2018. La nostra Nazionale è infatti stata sconfitta a sorpresa dalla piccola Grecia, capace di imporsi per 3-2 (23-25; 25-23; 25-21; 21-25; 15-9). Le azzurre hanno commesso troppi errori, non sono mai riuscite a trovare il ritmo giusto e hanno sofferto le avversarie trascinate da una superlativa Vasilantonaki (22 punti) affiancata da Merteki (17).

L’Italia si è affidata all’opposto Anna Nicoletti (23 punti), alle schiacciatrici Alice Degradi (22) e Camilla Mingardi (6), alla centrale Rossella Olivotto (13 punti, 3 muri) affiancata da Alexandra Botezat (5), Isabella Di Iulio in cabina di regia e Ilaria Spirito il libero. Ora le azzurre dovranno assolutamente battere Cipro per qualificarsi ai quarti di finale della rassegna multisportiva riservata ai Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter







Continua a leggere