Carico il video…

L’incidenza di questo tumore della pelle è cresciuta negli ultimi cinque anni e continua a crescere ogni anno. Colpa dell’atteggiamento delle persone o i raggi del sole sono cambiati?

Negli ultimi cinque anni c’è stato un vero e proprio boom di casi di melanoma. In Italia, dal 2013 al 2017 c’è stato il 34% in più di diagnosi e in un caso su cinque il paziente ha meno di 40 anni. Tumore della pelle molto aggressivo, il melanoma si attesta così come la terza neoplasia più frequente sotto i 50 anni, con 14.000 nuovi casi ogni anno. E l’incidenza continua ad aumentare ogni anno: del 3% nelle donne e del 4,4% negli uomini. Ma la colpa è solo dell’atteggiamento delle persone (scopri qui qualche regola di prevenzione), oppure sono anche i raggi del sole a essere “cambiati”? Risponde nella videointervista Licia Rivoltini, ricercatrice AIRC presso la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e responsabile dell’Unità di Immunoterapia dei Tumori Umani.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Melanoma: la cura che agisce sul sistema immunitario

Melanoma: cosa accade se insorge in gravidanza?

Melanoma: l’immunoterapia mette il “turbo”

Melanoma: come riconoscere un neo o una macchia sospetti?

  • vendita farmaci online
  • Chiedi un consulto di Oncologia



    Continua a leggere