L’invecchiamento della popolazione mette al centro dell’attenzione del mondo scientifico il rischio demenza senile. Nel mondo è la principale causa di disabilità negli anziani

Le stime più recenti a livello internazionale indicano che nel mondo vi sono circa 35,6 milioni di persone affette da demenza. Ogni anno i nuovi casi sono 7,7 milioni. Il numero di persone con demenza, e principalmente Malattia di Alzheimer, dovrebbe triplicare nei prossimi 40 anni.

La situazione in Italia 

In Italia circa un milione di persone sono affette da demenza. Circa 3 milioni sono direttamente o indirettamente coinvolte nell’assistenza dei loro cari.
In un paese come il nostro, che invecchia rapidamente ed è già oggi quello a più alto indice di vecchiaia in Europa dopo la Germania, le stime sono ancora più allarmanti, essendo l’età il principale fattore di rischio associato alle demenze.

Nuove indagini 

Per cercare una cura gli scienziati continuano a indagare i fattori di rischio. Questa volta i ricercatori della Boston University School of Medicine negli Stati Uniti hanno analizzato i dati del Framingham Heart Study (FHS). Si tratta di un imponente studio che raccoglie dati sui fattori di rischio per le malattie cardiache. Il progetto, partito nel 1948, è uno dei progetti più ambiziosi di raccolta dati degli Stati Uniti.

La nuova ricerca americana

Il gruppo di lavoro ha utilizzato le informazioni raccolte tra il 1979 e il 1983. I loro risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Journal of Alzheimer’s Disease.

Si aggiungono altri tre fattori di rischio 

I nuovi fattori di rischio individuati sono lo status di vedovo o di vedova, un indice di massa corporea molto basso e il peggioramento della qualità del sonno quando si arriva alla mezza età. Qui trovi tutti gli altri fattori di rischio

Diagnosi più rapida 

La ricerca è particolarmente importante perché ad esempio in presenza di una signora anziana rimasta vedova bisogna verificare che siano i primi sintomi di demenza per poter intervenire immediatamente. Qui scopri tutti i sintomi della demenza

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Demenza: alcuni farmaci molto comuni aumentano il rischio

Demenza senile: l’alcol è il principale pericolo

Ictus: la dieta MIND riduce il rischio demenza

Demenza senile: scopri qui se sei a rischio

  • vendita farmaci online
    vendita farmaci online
  • Chiedi un consulto di Neurologia



    Continua a leggere