Cinquant’anni di passione, quella per il mondo delle cerimonie fatto di abiti da favola. Maison Carlo Pignatelli spegne mezzo secolo di vita e lo fa ripercorrendo il lavoro di tutti questi anni con una retrospettiva che riporta in vita i sogni di ragazzo e le creazioni che hanno piastrellato la carriera dello stilista. 

LEGGI ANCHE

Jenny Packham sfila a Londra con la collezione 2019

Storia di un Sogno, questo il titolo dell’esposizione, nasce per offrire al pubblico una visione inedita del percorso di Pignatelli. Sequenze di immagini di repertorio, scatti di campagna e ritratti di celebri fotografi si alternano a foto di backstage e frammenti di vita privata narrando un sogno, quello coltivato nella sartoria di Torino nel 1968 dove Carlo Pignatelli aspirava a diventare un maestro couturier.

Un sogno che il celebre designer ha inseguito e realizzato, cucendo passo dopo passo la sua cifra stilistica che ancora oggi fa sognare schiere di sposi. 

LEGGI ANCHE

Cinque abiti per cinque spose vip

La mostra, impreziosita da contributi video e alcuni capi rappresentativi, sarà ospitata a Milano, dal 6 al 9 aprile 2018 durante la bridal week di Sì SposaItalia,  all’interno di FieramilanoCity e sarà aperta al pubblico nei giorni di sabato 7 e domenica 8 aprile.



Continua a leggere