Sorride e molto, la Savallese Millenium, nello scontro al vertice dell’undicesima giornata del girone di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2. La formazione bianconera di coach Enrico Mazzola e Marco Zanelli ritorna al successo con un tondo 3-0 con il quale surclassa la Battistelli San Giovanni Marignano, così Leonesse salgono al terzo posto in classifica proprio ai danni delle romagnole. Sugli scudi Decortes con 20 punti (6 muri punto con cui ferma ripetutamente Saguatti), MVP del match, ed un ottima prestazione collettiva a muro (15), sul fronte romagnolo bene Zanette con 17 palloni messi a terra. Coach Enrico Mazzola, alla 150ª panchina in A2, getta nella mischia Prandi e Decortes a formare la diagonale, Dailey e Villani in posto 4, centrali Veglia e Gioli e libero Parlangeli. San Giovanni in Marignano, guidata da Stefano Saja, risponde con Battistoni e Zanette in diagonale, Casillo e Caneva in posto 3, Saguatti e Markovic schiacciatrici, Gibertini libero. Avvio di gara equilibrato: 4-4 con Brescia bene al servizio con Veglia e Decortes letteralmente scatenata già dai primissimi scambi griffa un minibreak a favore della Savallese (6-4), ma la Battistelli ricuce lo strappo con Zanette. Negli scambi successivi bresciane e romagnole viaggiano a braccetto, la Savallese prova ad allungare con Villani che trasforma il punto dell’11-9. San Marignano non sta a guardare: Casillo accorcia (11-10) e un pallonetto di Markovic ristabilisce nuovamente la parità (12-12), ma Veglia mura Zanette per il 14-12. Coach Saja chiama il tempo ma la Savallese non si distrae, un muro di Prandi segna il 15-12. Gli scambi sono favorevoli alle padrone di casa, Dailey mura Caneva per il 18-13; Zanette mantiene in scia le romagnole (18-14). Mazzola ferma il gioco per riordinare le idee: la Savallese risponde presente con un mani out di Dailey ed un errore di Casillo regala il 20-16 per la squadra di casa. Un attacco out di Zanette sigla il 22-16 a favore della Savallese ma la Battistelli non molla la presa (Casillo, 22-18). Mamma fast Gioli realizza il 23-18, la strada per Brescia è in discesa: Decortes trasforma l’attacco del 24-20. Brescia ne spreca uno ed un muro di Veglia sigla il 25-21.

Inizio di secondo parziale a favore della Battistelli San Giovanni Marignano che passa 2-5. Villani da posto 4 realizza il 3-5 e non permette alle ospiti di prendere il largo. Un pallonetto della stessa attaccate bianconera realizza il 5-6 e Decortes nello scambio successivo impatta (6-6). Una schiacciata out di Markovic da il 9-7 per Brescia, segue un errore delle romagnole (10-7 e parziale di quattro a uno per la Savallese). Il tempo chiamato da Saja non muta l’inerzia del set: un muro di Veglia su Zanette ed un ace di Villani danno il 12-7 per la Savallese. Casillo non sbaglia il primo tempo e la Battistelli accorcia ma alla centrale campana risponde Gioli in fast (15-9). E’ Gioli show con altri due punti consecutivi che regalano un allungo importante (18-10), e Saja cambia Saguatti con Sgarbossa. Un ace di Dailey fa scorrere i titoli di coda al parziale (19-10). Markovic prova a tenere vive le ultime speranze romagnole (21-12) ma è la Savallese a chiudere 25-14. Impeccabile Parlangeli sia in ricezione sia in copertura.

Gli scambi di apertura del terzo set parlano bresciano (4-1, Decortes), la Battistelli non sta a guardare ed accorcia (4-3), prima di pareggiare i conti (6-6) e passare in vantaggio 7-8. Un bel pallonetto di Villani, servita da Prandi, trasforma il 9-9. La Savallese ritorna in corsa (12-10, muro di Decortes) ma subisce la rimonta romagnole (12-12). Si susseguono scambi emozionanti e di pregevole fattura (15-15), la Savallese abbozza una minifuga ma Zanette di potenza la ferma sul nascere (17-17). Uno spettacolare attacco di Dailey regala il 20-18 ed un muro di Decortes sigla il 21-18. Doppio cambio in casa Battistelli Bordignon entra per Saguatti e Nasari per Battistoni. Un ace di Casillo rimette in corsa la Battistelli e Mazzola ferma il tempo, un attacco romagnolo finisce out per il 23-21. Poco dopo Gioli regala il 24-22 e Villani sigla il 25-23.

Al termine de match Clara Decortes della Savallese Brescia è stata proclamata Mvp della gara. Il presidente Roberto Catania ha consegnato una targa ricordo e la giocatrice ha firmato la bottiglia di Lambrusco offerta da Cantine Malavasi, sponsor Millenium. Nella prossima giornata la Savallese Millenium giocherà, domenica 11 marzo, ore 16.00, in trasferta a Marsala sul campo della Sigel, penultima in classifica. Le Leonesse torneranno sul taraflex amico del PalaGeorge di Montichiari, sabato 17 marzo (ore 20.30) dove affronteranno la Bartoccini Gioiellerie Perugia.

Enrico Mazzola (Savallese Brescia):

“Siamo stati molto bravi a tenere alto il ritmo gara in tutti i set. Una vittoria importante perché siamo consapevoli che nel prossimo turno a Marsala non sarà facile, loro giocheranno le ultime carte per la corsa salvezza”.

Stefano Saja (Battistelli San Giovanni Marignano):

“Nei primi due set brava Brescia a metterci in difficoltà specialmente in battuta e nella fase break. Nel terzo abbiamo lottato punto a punto ma ci è mancato il colpo per l’aggancio nel finale. Complimenti a loro”.

Savallese Millenium Brescia – Battistelli San Giovanni Marignano (25-21, 25-14, 25-23). 
Savallese Millenium Brescia: Norgini, Dailey 12, Gioli 9, Villani 11, Parlangeli (L), Prandi, Veglia 5, Decortes 20. A disposizione: Canton, Angelini, Gabbiadini. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli. Muri: 15. Servizi vincenti: 3. Servizi errati: 7. Attacco: 34%.
Battistelli San Giovanni in Marignano: Casillo 8, Bordignon, Battistoni, Markovic 10, Zanette 17, Saguatti 3, Gibertini (L), Gray 2, Nasari, Sgarbossa, Giordano, Caneva 3. Allenatore: Saja. Assistente: Zanchi. Muri: 3. Servizi vincenti: 2. Servizi errati: 6. Attacco: 28%.



Continua a leggere