No, il Dna non mente e la genetica non è affatto un’opinione. Ne danno ulteriore conferma Margot Robbie e mamma Sarie Kessler, che sfilano insieme sul red carpet dei 90esimi Academy Awards sprizzando bellezza da tutti i pori. La protagonista di I, Tonya candidata come migliore attrice e la mamma fisioterapista che da sola l’ha cresciuta in una fattoria del Queensland, in Australia, si fanno luce a vicenda davanti a telecamere e fotografi, rubando la scena con sorrisi smaglianti e sguardi complici d’intesa.

Per la sua prima cerimonia Oscar da protagonista, l’attrice si è fatta accompagnare da mamma lasciando a casa il marito Tom Ackerley, sposato in gran segreto nel 2016.

Con mamma al seguito ha sfilato anche il tenerissimo e giovanissimo Timothée Chalamet, attore rivelazione del film di Luca Guadagnino Chiamami col tuo nome, qui in lizza come migliore attore protagonista. «Sono molto orgogliosa di lui, ha fatto un lavoro straordinario», ha commentato emozionata mamma Nicole ai microfoni, stringendogli forte la mano.

LEGGI ANCHE

L’Oscar fa 90: i momenti cult della storia degli Academy

LEGGI ANCHE

Oscar 2018, tutti i look sul red carpet

LEGGI ANCHE

Tra i party di Los Angeles, aspettando gli Oscar

LEGGI ANCHE

Oscar 2018, Timothée Chalamet e Saoirse Ronan: «Siamo noi gli attori di domani»

LEGGI ANCHE

Meryl Streep a Milano: «Il mio personaggio, così simile ad Angela Merkel»

LEGGI ANCHE

Sam Rockwell: «C’è un lato folle in tutti noi»

LEGGI ANCHE

Hollywood, se molesti ti cancello



Continua a leggere