10 medaglie in totale vinte dall’Italia che ha chiuso i giochi di PyeongChang al dodicesimo posto nel medagliere vinto dalla Norvegia con 39 medaglie (14 ori, 14 argenti e 11 bronzi), davanti alla Germania con 31 (14 ori, 10 argenti e 7 bronzi) e al Canada con 29 (11 ori, 8 argenti e 10 bronzi).

12 anni sono quelli attesi dall’Italia per arrivare a doppia cifra nel medagliere olimpico.

3 medaglie d’oro – tutte al femminile – firmate da Arianna Fontana nei 500 metri dello short track, da Michela Moioli nello snowboard cross e da Sofia Goggia nella discesa ibera di sci alpino.

2 medaglie d’argento: Federico Pellegrino nello sci di fondo (sprint tecnica classica) e la staffetta femminile 3000 metri nello short track con Arianna Fontana, Cecilia, Maffei, Lucia Peretti e Martina Valcepina.

5 medaglie di bronzo: Dominik Windisch è stato il primo azzurro a salire sul podio nel biathlon sprint, poi è stata la volta di Federica Brignone nello slalom gigante di sci alpino, seguita da Nicola Tumolero nei 10.000 metri del pattinaggio di velocità e dalla staffetta mista del biathlon (Lukas Hofer, Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer, Dominik Windisch). A chiudere i Giochi è stata, ancora una volta, Arianna Fontana nei 1000 metri dello short track.

13 atleti azzurri hanno conquistato almeno una medaglia: 9 donne e 4 uomini, con la tripletta (un oro, un argento e un bronzo) di Arianna Fontana e i due bronzi di Dominik Windisch.

1 primo oro italiano nello short track individuale; primo oro in assoluto nello snowboard italiano; primo oro italiano femminile nella discesa libera.

6 discipline sono andate a medaglia: tre volte lo short track, due il biathlon e lo sci alpino, una rispettivamente il fondo, il pattinaggio di velocità e lo snowboard.

14 discipline su 15 sono quelle a cui hanno preso parte gli atleti azzurri (unica eccezione l’hockey su ghiaccio).

121 atleti azzurri partecipanti, di cui 48 donne con una percentuale vicina al 40% (39,66%).

26,3 età media dei medagliati azzurri.

+25% medaglie rispetto a Sochi 2014, dove le medaglie furono otto.

+50% medaglie rispetto a Vancouver 2010, dove le medaglie furono dieci.

7 il voto complessivo che il presidente del Coni Giovanni Malagò ha dato alla delegazione azzurra.

212.44 il punteggio finale di Carolina Kostner che le è valso il quinto posto nel pattinaggio, a 31 anni, e l’onore di portare il tricolore nella cerimonia di chiusura dei Giochi coreani.

medagliere






Continua a leggere