La quattordicesima giornata della Serie A di calcio femminile ha rinnovato la corsa Scudetto a due tra Juventus e Brescia.  Andiamo a scoprire quali sono state le migliori italiane delle sfide giocate sabato e domenica.

CECILIA SALVAI (JUVENTUS): La classe ’93 di Pinerolo, di partita in partita, si conferma sempre più importante in fase difensiva. Ottimo senso della posizione e dell’anticipo sono le armi di una ragazza sempre più consapevole dei propri mezzi e molto importante per la Vecchia Signora e la Nazionale di Milena Bertolini.

AURORA GALLI (JUVENTUS): Si ispira ad Andrea Pirlo e le sue giocate in mezzo al campo strappano gli applausi del tifo juventino. La sua visione di gioco e la sua propensione al gol garantiscono sicurezza alla propria compagine e confermano le grandi qualità della ragazza, fonte di gioco fondamentale per la manovra bianconera.

CRISTIANA GIRELLI (BRESCIA): Nel big match di giornata contro il Tavagnacco, il jolly del Brescia non tradisce neanche in quest’occasione. Una doppietta e la presenza costante nelle azioni più pericolose delle Leonesse sono l’ennesima conferma della grandezza di una calciatrice di profilo internazionale. I 15 gol messi a segno in stagione la dicono lunga.

VALENTINA GIACINTI (BRESCIA): Sale a quota 12 il bomber delle Rondinelle. Un’altra doppietta nella sfida friulana ed un’altra prova degna di nota per lei, sempre più inserita nei meccanismi di Piovani. La coppia con Sabatino è letale per le difese avversarie e l’apporto realizzativo inizia ad essere decisamente importante

LUISA PUGNALI (RAVENNA WOMAN): Una tripletta che non ammette repliche quella firmata dall’attaccante del Ravenna nella sfida salvezza contro il Bari Pink Sport Time. Una prestazione di spessore assoluto non solo per l’estrema concretezza negli ultimi 20 metri ma anche per l’apporto dato alle compagne.

TATIANA BONETTI (FIORENTINA): Sblocca il risultato del “Bozzi” contro il Sassuolo ed mette sui binari favorevoli alle viola il match. Ispirata come sempre, la fantasista mette in scena un’altra esibizione di pregevolissima fattura, trascinando la Fiorentina al terzo posto in classifica.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina facebook Juventus

CLICCA QUI PER GLI ARTICOLI SUL CALCIO





Continua a leggere