All’esercito delle guerriere, insieme a Nadia Toffa e a Daria Bignardi, si aggiunge anche la giornalista Sabrina Scampini, che all’inizio della puntata di «Quarto Grado», in onda il 16 febbraio, intitolata proprio #Guerrieri e apertasi con un omaggio alla conduttrice de Le Iene, ha rivelato di aver avuto un cancro: «Mi ha colpita, avrei voluto abbracciarla, anche se non la conosco personalmente. Ma so che cosa ha vissuto. E allora ne voglio parlare qui, perché siete la mia famiglia. Un anno fa ho scoperto di avere un tumore.

Mi sono operata, nei mesi successivi ho fatto cicli di chemioterapia e radioterapia. Due settimane fa ho terminato».

Ecco allora perché i capelli corti e il cambio di look su cui, sui social, s’è fatto un gran parlare.

In questa sua «confessione» ha insistito molto sulla prevenzione: «Non mi sono mai sentita malata, ma una guerriera, però non l’avrei mai scoperto se non avessi fatto gli esami di routine. Tante donne ci seguono, quindi dico loro di sottoporsi agli esami di controllo. La prevenzione è fondamentale».

 E a chi, su Twitter e su Facebook, le ha mandato parole di rinforzo e solidarietà, lei ha risposto così: «Liberarsi al momento giusto può alleggerire il carico che continui a portare da solo».

(Nella foto, l’immagine del suo profilo Twitter, @SabrinaScampini).





Continua a leggere