La piccola gorilla e il suo salvatore: è la foto dell’anno

[widget id=”text-16″]







La natura è fotogenica e lo è ancora di più quando è selvaggia. Il concorso Wildlife Photographer of the Year People’s Choice Award premia ogni anno i migliori scatti capaci di interpretare l’anima più genuina della vita naturale.
E questa edizione del 2018 ha premiato la tenerezza di uno scatto che racconta molto di quanto possa essere bello il rapporto tra l’uomo e gli animali.

LEGGI ANCHE

«Salviamo i pinguini (e noi stessi)»

Pikin è una piccola gorilla che abbraccia con dolcezza Appolinaire Ndohoudou, l’uomo che le ha appena salvato la vita. L’attivista l’ha infatti sottratta alla morte terribile alla quale sembrava oramai destinata. Sarebbe stata venduta per essere macellata: le carni dei cuccioli di gorilla sono ricercatissime poiché considerate tenere e prelibate. Ma la fotografa canadese Jo-Ann McArthur era con la piccola gorilla e l’uomo nel prezioso momento in cui veniva trasferita in Camerun, per essere integrata a un gruppo di individui della sua specie in una foresta protetta.
Questa immagine ha vinto il concorso al quale hanno partecipato fotografi di tutto il mondo con oltre 5mila scatti.

LEGGI ANCHE

L’uomo che fotografa gli elefantini orfani

Nella gallery qui sopra, le foto finaliste del concorso Wildlife photographer of the year.

[widget id=”text-17″]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *