«L’handicap di Tarvisio: mancano punto acqua e wellness» – Cronaca

[widget id=”text-16″]

TARVISIO. «La mancanza di un punto acqua wellness – centro benessere, è un handicap per il nostro territorio». A sostenerlo in una mozione sono i consiglieri Franco Baritussio e Isabella Ronsini del gruppo Fratelli d’Italia – Vivi Tarvisio, che già l’8 gennaio avevano interrogato il sindaco Zanette sull’argomento. Ora con la mozione i due consiglieri, chiedono al sindaco e giunta che «si attivino per l’individuazione, nel territorio comunale, di un sito idoneo per la realizzazione di un punto di acqua wellness; che riconsiderino il progetto elaborato oltre 10 anni fa dall’architetto Pettene», avviando opportuni incontri con l’assessore regionale al Turismo e i suoi uffici in tal senso. «In un polo sciistico invernale e turistico quale Tarvisio – fanno notare –, dopo lo sviluppo di impianti e piste da sci che hanno rilanciato la località a cavallo fra gli anni ’90 e 2000 e che hanno reso possibili grandi eventi come le Universiadi e la Coppa del mondo femminile di sci, risulta improcrastinabile la presenza una struttura di acqua wellness-centro benessere».

E aggiungono: «Considerato che, già nel programma delle opere pubbliche allegato al Bilancio 2007 l’amministrazione comunale aveva inserito la realizzazione di un centro benessere (acqua, spa e gym) nell’area ex Gil a monte del Palazzetto dello sport, intervento sostenuto da un primo contributo regionale di 750.000 euro; che rispetto a tale intervento furono poi modificati i programmi dall’amministrazione che seguì, la quale dette indirizzo di impiegare i fondi in quel momento a disposizione per realizzare la sola palestra Gym e di non procedere più con la parte acqua wellness-centro benessere. Negli anni a seguire – proseguono – non risultano esservi più state istanze di contributo da parte del Comune di Tarvisio indirizzate ad altri enti, finalizzate all’ottenimento di contributi per la realizzazione di un centro benessere. Quindi, vista la risposta data dal sindaco all’interrogazione, in cui si rammentano gli indirizzi generali

dell’attuale governo locale in carica, fra i quali la realizzazione di un centro d’acqua wellness viene definita, “uno degli assi portanti del piano strategico di intervento per lo sviluppo socioeconomico del Tarvisiano”, affinché si proceda con urgenza verso questa realizzazione».

[widget id=”text-17″]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *