Pezzi unici, raffinati e dal design contemporaneo. Ogni angolo è curato nel dettaglio ed è dettaglio la parola chiave di Lancia Y. Non uno, ma tre versioni che si differenziano nello stile per rispecchiare al massimo la personalità di ognuno. Elefantino Blu, Gold e Platinum. Tre caratteri di quella stessa anima che dal 1985 non ha mai perso il suo tocco inconfondibile riuscendo a conquistare negli anni 2.900.000 milioni di persone. Una cifra record che ha reso Lancia Y la seconda auto più venduta in Italia nel suo segmento, rivolgendosi prevalentemente a un pubblico femminile.
Tre vetture che traggono ispirazione da tre diversi mondi e che esprimono tre caratteri diversi e ben identificabili al primo sguardo. Elefantino Blu trae ispirazione dal Dark Sport, quella tendenza che nasce a New York da una comunity di health-gotic, gotici-salutisti che hanno iniziato a esprimere uno stile particolare verso il mondo dello sport. Sfumature di neri opaci, materiali sintetici e un mood tra l’i-tech e il tecnico industriale sono gli ingredienti che caratterizzano questo nuovo orientamento e che rappresentano proprio Elefantino Blu. Un’auto casual, dinamica, che si diversifica per i suoi dettagli total black. Calandra, specchietti e l’inserto della griglia frontale sono realizzati in uno speciale polimero su cui sono state stampate tante piccole y in rilievo ripetute. Le stesse che ritroviamo negli interni, sui sedili, la cui grafica casuale rende unica ogni Lancia Y. Nell’abitacolo un nuovo tessuto, Chevron Dévoré, e nuove finiture che riprendono il trend sportwear. Elemento caratterizzante il badge Elefantino Blu che dagli anni ’90 ha caretterizzato solo sette vetture. Una novità nata per rispondere a un gusto più giovanile e le 380.000 unità vendute ne giustifica il successo.

Lancia Y Gold si ispira al golden desires, quella tendenza che esprime un fascino verso il mondo dei metalli e fa proprio dei dettagli in oro opaco e ottone i suoi protagonisti. Questa inclinazione in Y si traduce in benessere e confort. Una vettura ricercata, dunque, elegante, contemporanea, adatta ad un pubblico non solo femminile grazie alla predominanza del nero con fili in oro e blu. Dettagli in nero lucido come la griglia, il manubrio rovesciato e il montante centrale contrastano con il gold della carrozzeria. Ogni Lancia Y Gold è unica grazie al posizionamento casuale del logo y nella trama del tessuto Jacquard.

Ma il vero top di gamma è Y Platinum. Un carattere deciso ed elegante allo stesso tempo, dove la parola chiave è unicità. In Platinum il dettaglio diventa un tocco di luce, raffinato e inconfondibile: una finitura cromata arricchisce la calandra, gli specchietti esterni e le maniglie, mentre una modanatura laterale cromata definisce la linea della vettura. L’eleganza raggiunge l’apice nell’abitacolo, senza mai perdere il carattere grazie all’uso dell’Alcantara, disponibile in due varianti, tortora e blu con effetto seta.
Ad ogni Y il suo colore. Grigio per Elefantino Blu, oro per Y Gold e verde smeraldo per la Patinum. Tre diversi modi di interpretare la quotidianità. Novità di Lancia Y è la plancia con radio integrata, bluetooth e comandi al volante. Tre Y nuove non solo nella forma, ma anche nei contenuti, grazie anche a Mopar Connect, il sistema che permette di avere sempre sotto controllo la propria vettura anche da remoto, grazie a U-connect Live è possibile verificare lo stato di salute della propria auto, l’apertura e chiusura delle porte, la posizione esatta nel parcheggio.

Un prezzo lancio di 9.500 euro completa di 5 porte, climatizzatore, radio e comandi al volante.

9th febbraio, 2018

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Lancia Ypsilon: Tutte le notizie

{{/each}}



Continua a leggere