Olimpiadi invernali 2018, il calendario di Sci di fondo e Biathlon – Sport

[widget id=”text-16″]

Bologna, 5 febbraio 2018 – Alle Olimpiadi invernali di  PyeongChang 2018 grandi speranze di medaglia anche nel biathlon, che grazie a Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi è tornato alla ribalta degli sport invernali. La Wierer può andare a medaglia in ogni disciplina, in particolare, vista la sua grande precisione al poligono, avrà una grandissima occasione nell’individuale in cui ogni errore al tiro, su quattro poligoni, varrà la penalità di un minuto sul tempo finale. Il programma prevede anche sprint e inseguimento, due discipline collegate perché nella seconda prova le atlete partiranno con il distacco accumulato nella prima. Ma la sprint è una disciplina che tendenzialmente può premiare le atlete più veloci sugli sci. Grande occasione di medaglia anche nella staffetta, Wierer, Vittozzi, Sanfilippo e una tra Gontier e Runggaldier partono con ambizioni importanti. In campo maschile occhio a Hofer e Windisch, ma la concorrenza mondiale è altissima. Sullo sci di fondo, purtroppo, l’Italia ha perso talenti e gerarchie: i fasti di un tempo sono passati. Per Chicco Pellegrino c’è l’ostacolo tecnica classica nella sprint (lui è campione mondiale in skating) mentre con Noeckler può andare a caccia dell’oro nella sprint a coppie che verrà disputata a tecnica libera. Pochissime speranze nelle gare distance e nelle staffette.

Programma Sci Nordico (fondo)  (e italiani eventualmente in gara)

Sabato 10 febbraio
7.5+7.5 skiathlon femminile ore 8.15 (Brocard/Scardoni)

Domenica 11 febbraio
10+10 skiathlon maschile ore 7.15 (De Fabiani/Salvadori)

Martedì 13 febbraio
Sprint tecnica classica maschile (Pellegrino, Noeckler) e femminile (Vuerich, Laurent) (batterie e finali) dalle 9.30

Giovedì 15 febbraio
10 chilometri tecnica libera femminile ore 7.30 (Brocard/Debertolis)

Venerdì 16 febbraio
15 chilometri tecnica libera maschile ore 7.00 (Salvadori/Rastelli)

Sabato 17 febbraio
Staffetta femminile 4×5 chilometri ore 10.30 (Italia)

Domenica 18 febbraio
Staffetta maschile 10×4 chilometri ore 7.15 (Italia)

Mercoledì 21 febbraio
Sprint a coppie femminile (Vuerich-Laurent) e maschile (Pellegrino-Noeckler) tecnica libera (batterie e finali) dalle 9.00

Sabato 24 febbraio
50 chilometri maschile tecnica classica ore 6.00 (De Fabiani)

Domenica 25 febbraio
30 chilometri femminile tecnica classica ore 7.15 (Brocard)

Programma biathlon

Sabato 10 febbraio
7.5 chilometri sprint femminile ore 12.15 (Hofer, Windisch, Bormolini, Montello)

Domenica 11 febbraio
10 chilometri sprint maschile ore 12.15 (Hofer, Windisch, Bormolini, Montello)

Lunedì 12 febbraio Inseguimento femminile
(Wierer, Vittozzi, Sanfilippo, Gontier) e maschile (Hofer, Windisch, Bormolini, Montello) dalle 12.

Mercoledì 14 febbraio
15 chilometri individuale femminile ore 12.05 (Wierer, Vittozzi, Sanfilippo, Runggaldier)

Giovedì 15 febbraio
20 chilometri individuale maschile ore 12.00 (Hofer, Windisch, Bormolini, Montello)

Sabato 17 febbraio
12.5 chilometri Mass Start femminile ore 12.15 (ev. Hofer, Windisch, Bormolini, Montello)

Domenica 18
15 chilometri Mass Start maschile ore 12.15 15 (ev. Hofer, Windisch, Bormolini, Montello)

Martedì 20 febbraio
Staffetta mista dalle 12.15 (Italia)

Giovedì 22 febbraio
Staffetta femminile 4×6 chilometri ore 12.15 (Italia)

Venerdì 23 febbraio
Staffetta maschile 4×7.5 chilometri ore 12.15 (Italia)

Venerdì 23 febbraio
Staffetta maschile 4×7.5 chilometri ore 12.15

Olimpiadi invernali 2018, il calendario di Pattinaggio e Short Track

TELEVISIONE – Copertura integrale di Eurosport (canale 210 di Sky) con 4mila ore complessive, 900 di dirette live tra eventi e approfondimenti. La Rai coprirà con 100 ore in diretta con particolare attenzione alle gare da medaglia delle italiane sia su Rai Due che su Raisport Hd (canale 57)

[widget id=”text-17″]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *