Il linguaggio dei fiori o florigrafia è una forma di comunicazione entrata in voga nel diciannovesimo secolo e oggi in disuso, secondo la quale ogni fiore è in grado di trasmettere emozioni, sentimenti e idee. Ancora oggi, moltissimi fiori conservano questa simbologia intrinseca: pensate alle rose, simbolo universale d’amore e passione, ai crisantemi, offerti in onore dei defunti, o ai girasoli, che ci riempiono naturalmente di gioia e vivacità con i loro colori.

È facile indovinare il significato di rose, crisantemi e girasoli, ma non si può dire lo stesso di altri fiori. Sapete ad esempio che cosa simboleggiano il tulipano, il gelsomino o l’ibisco? Qui di seguito troverete una serie di fiori accostati al loro simbolismo e alla circostanza migliore in cui offrirli. Dopo aver letto questa guida con il significato dei fiori, saprete quale bouquet scegliere per ogni occasione!

Guarda anche: Bouquet da sposa: i fiori per le tue nozze

Guarda anche: 50 ortaggi che puoi coltivare direttamente a casa!

Guarda anche: Bouquet da sposa: idee originali per l’autunno inverno



Continua a leggere