Angeloni si dà al roller derby E subito va in Nazionale

Michela Angeloni con la divisa di roller derby

  • Mercoledì 31 gennaio 2018

Angeloni si dà al roller derby
E subito va in Nazionale

Repentino cambio di maglia per la giocatrice dell’Hockey Como: «Sport di contatto, ma non violento».

L’Hockey Como femminile domenica prossima, nel match casalingo contro il Torino Bulls nel campionato di serie A, dovrà fare a meno di Michela Angeloni. La trentatreenne difensore, che da quattro stagioni veste la casacca biancoblù, sarà assente per una “giusta causa”.

È infatti stata convocata nella nazionale italiana femminile che affronterà, da domani a domenica a Manchester, il campionato mondiale di roller derby. Uno sport divenuto famoso grazie al film Rollerball, uscito nelle sale nel 2002. «È una disciplina di contatto, molto competitiva ma non la definirei violenta», spiega Angeloni che ha nel suo curriculum anche la partecipazione alle Olimpiadi invernali di Torino 2006 nel torneo di hockey su ghiaccio.

La gara si svolge su una pista ellittica, con i pattini a rotelle. Lo scopo è quello di permettere alla propria “Jammer” di stare davanti al gruppo per un giro intero, conquistando così un punto. In Italia è uno sport praticamente tutto al femminile. La biancoblù partecipa, con la squadra delle Crimson Vipers Bergamo, anche al campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri articoli

Articoli più letti



Continua a leggere