Sci, Elena Fanchini si ferma per un tumore: «Ma torno più forte»


Sci

© EPA

E’ la sciatrice 32enne di Brescia ad annunciarlo con un post su Facebook: «Io non mi arrendo, affronto questa nuova sfida con tanta forza e coraggio»

Sullo stesso argomento

ROMA – L’azzurra Elena Fanchini si ferma a quattro settimane dalle Olimpiadi. E’ la sciatrice 32enne di Brescia ad annunciarlo con un post su Facebook in cui rivela che ora dovrà pensare a una nuova “dura prova”, quella contro un tumore.

L’ANNUNCIO SU FACEBOOK «A tutti è capitato di affrontare momenti difficili, momenti in cui la vita ci mette a dura prova. La vita mi ha messo davanti ad una nuova sfida, una cosa seria per cui sono costretta a fermarmi per curarmi. Non è facile perché penso a tutti i sacrifici, alla fatica, agli obiettivi della stagione, alle olimpiadi e ai miei sogni. Tutto scivola via come pioggia. Questa é la vita, non sai mai cosa può succedere, ma io non mi arrendo, affronto questa nuova sfida con tanta forza e coraggio per tornare più forte e realizzare i miei sogni», scrive la 32enne azzurra di Artogne, velocista di razza e la maggiore delle sorelle Fanchini che militano in nazionale.

GLI ESAMI – La sua assenza questo weekend a Bad Kleinkirchheim aveva sollevato degli interrogativi. Accertamenti clinici effettuati dalla Commissione Medica della Federsci sull’atleta hanno ora «evidenziato una neoplasia di basso grado che potrà essere curata».

PALMARES – Quella in Corea sarebbe stata la sua quarta Olimpiade. La Fanchini vanta nel suo palmarès la medaglia d’argento in discesa ai Mondiali di Bormio del 2005 e due vittorie in Coppa del mondo, sempre in discesa, a Lake Louise e a Cortina d’Ampezzo. «Voglio che Elena sappia che siamo tutti con lei e con la sua famiglia – ha detto nel comunicato il Presidente della FISI, Flavio Roda – e che aspetteremo il suo ritorno sulle piste da sci».





Continua a leggere