Brescia, 13 gennaio 2018 – Il Brescia ha ripreso il suo cammino nel migliore dei modi anche in Campionato. A pochi giorni dalla qualificazione in Coppa Italia conquistata in casa delle Azalee, infatti, le Leonesse si sono imposte in bello stile pure ad Empoli, piegando la resistenza delle toscane, desiderose di far punti per risalire la classifica, con un eloquente 5-0. Sin dai primi minuti del match giocato al “Monteboro” è la squadra di Mister Piovani a prendere in mano le redini della manovra. Capitan Girelli e compagne premono in modo continuo e al 14′ firmano la prima palla-gol con uno splendido spunto personale di Bergamaschi che si invola palla al piede e giunge davanti a Baldi, ma calcia a lato d’un soffio.

L’Empoli serra le linee della difesa e riesce a mantenere il prezioso pareggio. Il Brescia, però, insiste e sul finire del primo tempo ottiene il premio per gli sforzi profusi. Dopo due autentiche prodezze di Baldi per neutralizzare altrettanti imperiosi stacchi di testa di Girelli, al 35′ matura il meritato vantaggio biancazzurro ed è ancora il capitano a far valere le sue doti in elevazione per trafiggere l’attento portiere toscano. Il vantaggio carica ulteriormente le giocatrici di Giampietro Piovani, che raddoppiano al 40′ con un perfetto duetto Sikora-Giacinti che, davanti a Baldi sigla il 2-0 con il quale le due contendenti vanno al riposo.

La ripresa si apre con l’atterramento di Giacinti ad opera di Baldi per un ineccepibile rigore che al 5′ Girelli trasforma nel 3-0. Il Brescia ormai ha la vittoria in tasca e dopo soli 3′ una splendida manovra Mendes-Girelli-Giacinti frutta il poker che cancella anzitempo ogni residue speranza alla compagine empolese. Nonostante il cospicuo vantaggio la squadra del presidente Giuseppe Cesari continua a macinare il suo gioco e nel finale c’è ancora il tempo per un palo colpito al 38′ da Bergamaschi e per le rete del definitivo 5-0 realizzata da capitan Girelli con un tiro all’incrocio che non lascia scampo a Baldi e ribadisce nel migliore dei modi che il Brescia è deciso a conquistare un 2018 ricco di soddisfazioni.

 



Continua a leggere