GMV GHEZZANO-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE SIENA 39-30 (15-8, 26-17, 33-20)

Un Drago e la Fornace ancora incerottata non può nulla a Ghezzano. Giocare senza 3 elementi del quintetto base significa aver costretto ancora una volta coach Fattorini a ricorrere alle seconde linee, vale a dire alle giovani del vivaio costoniano, valide, ma ancora inesperte. Ghezzano, pur non disputando una buona gara, fa suo l’incontro controllando a proprio piacimento 3 frazioni su 4, per poi mollare un po’ nell’ultimo quarto, quando ormai i giochi erano fatti. Alle già infortunate Barbucci e Dragoni, si è aggiunta all’ultimo momento Nosella, alle prese con una distorsione occorsale nell’allenamento di venerdì sera. In avvio di gara le bianconere hanno sofferto il gioco delle padrone di casa, per poi subire il -9 all’intervallo. E’ nella terza frazione che le difese hanno avuto il sopravvento, mentre gli attacchi sono risultati assai sterili, soprattutto quello senese a segno con soli 3 punti, contro i 7 delle ragazze di Piazza. Un momento sicuramente no per la squadra costoniana che attende di recuperare quanto prima tutte le effettive.

GMV GHEZZANO: Benedettini, Silvi 2, Tessaro 5, Scuderi 3, Vannozzi, Viale 19, Ferri, Collodi 2, Maffei 5, Mbeng, Conti 4. All. Piazza

IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE SIENA: Bonaccini 6, Oliva 10, Renzoni 6, Nardi, Pierucci 2, Bozzi 4, Giorgi 2, Sadotti, Sardelli, Dragoni ne, Nosella ne, Ginanneschi ne. All. Fattorini

ARBITRI: Natucci e Mariotti



Continua a leggere