Tradizionalmente a Natale lo sport si ferma, o quasi. Il Natale è una festa di tradizione cristiana, quindi il mondo occidentale festeggia con la propria famiglia, mentre qua e là per il mondo si disputa qualche campionato di Paesi di religione musulmana. Persino l’infaticabile NBA concede la Vigilia libera ai suoi giocatori, come già fa col Giorno del Ringraziamento. Il 26 dicembre, però, il nostro Santo Stefano si riempie di nuovo di tanti eventi sportivi.

Boxing Day e non solo


Ormai siamo abituati ad associare il 26 dicembre al boxing Day, che sarebbe una giornata “civile” e non “sportiva”, ma che è stata trasferita al calcio in quanto la Premier League disputa sempre una giornata di campionato nel giorno dopo Natale. Non sarà l’unica, comunque: in terra britannica gioca anche la Championship, ossia il campionato cadetto inglese. Non si risparmiano nemmeno le altre tre realtà calcistiche inglesi del Regno Unito, ossia Irlanda del Nord, Galles, e Scozia, ma certamente ciò che ha da offrire l’Inghilterra è più interessante.


La 20esima giornata di Premier League si aprirà con Tottenham-Southampton all 13:30, ma sarà “spalmata” su tre giorni, concludendosi giovedì alle 21:00 con Crystal PalaceArsenal. Tra le gare di martedì, però, spiccano chelsea-Brighton e Manchester United-burnley (entrambe alle 16:00) e LiverpoolSwansea (alle 18:30). Per vedere il Manchster City, invece, dovremo aspettare mercoledì 27 alle 20:45, quando sarà impegnato in casa del Newcastle.

Il calcio non si ferma neanche in Italia


Il calcio ripartirà anche in Italia: non ci sarà la Serie A, ma una partita di Coppa Italia. Si aprirà il turno dei quarti di finale la sera alle 21 con LazioFiorentina. Entrambe le squadre hanno effettuato un allenamento in vista di questa importante sfida (esattamente come il Milan, che invece tenta di correre ai ripari e arginare la crisi).

Tanto basket per gli appassionati


Come dicevamo, ci sarà anche la pallacanestro, la prima in verità ad aprire le danze per quanto riguarda gli orari. Oltreoceano si giocherà nella giornata di Natale, che per noi sarà già la notte del 26 quando potremo avere tutti i risultati. Cinque le partite in calendario: New York Knicks-Philadelphia 76ers, Golden State Warriors-Cleveland Cavaliers, Boston Celtics-Washington Wizards, Oklahoma City Thunder- Houston Rockets, Los Angeles Lakers-Minnesota Timberwolves.

C’è anche la pallavolo


Poteva mancare la pallavolo? Già da quache anno le partite di Santo Stefano sono diventate una tradizione, e allora sotto a chi tocca sia con la Serie A femminile, sia con la SuperLega, per uno spettacolo che come al solito coinvolge tutte le famiglie di appassionati. Saranno tutti e sette i match maschili e anche il femminile farà l’all-in con i suoi sei match da calendario.



Continua a leggere