Sci alpino, domani le azzurre in pista per il gigante femminile di Courchevel

[widget id=”text-16″]

LaPresse/Newspix24

I supergiganti della Val d’Isere sono già alle spalle, martedì 19 dicembre sarà tempo di gigante femminile sulla pista di Courchevel, in Francia (prima manche alle 10.30, seconda alle 13.30 con diretta tv su Raisport ed Eurosport). Prenderanno parte alla gara Federica Brignone, Sofia Goggia, Manuela Moelgg, Marta Bassino, Irene Curtoni e Luisa Bertani. Le parole delle azzurre alla vigilia della tappa di Coppa del mondo:

Manuela Moelgg: “Veniamo da una settimana di allenamento dove siamo state un grande gruppo e ci siamo tirate tutte a vicenda: siamo pronte. Ci ho preso gusto a salire sul podio, certamente farò di tutto per tornarci. Non è un problema se non abbiamo fatto la sciata di prova, cercheremo di dare il massimo“.

Irene Curtoni: “Courchevel è una pista tecnica senza ripidi particolarmente pendenti ma bisogna affrontarla con decisione dall’inizio alla fine. Arrivo a questa gara abbastanza pronta. A Killington non lo ero, adesso sto bene e non ho mal di schiena. Sono positiva e vado avanti“.

Marta Bassino: “Dopo il weekend di SuperG devo mettere modalità gigante sull’”on”. Sto molto bene, penso di essere pronta: ho fatto due belle giornate di allenamento a Folgaria prima di andare in Val D’Isere. Il segreto è divertirsi e rimanere serena e concentrata senza sentire le pressioni esterne, così arriveranno i risultati. Courchevel è una pista molto bella, mi piace la prima parte dove c’è una media pendenza e si deve spingere, poi si attacca il muro dove ci sono 4 porte da fare bene e nella parte finale non bisogna mollare“.

[widget id=”text-17″]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *