Papa Francesco compie oggi, 17 dicembre, 81 anni. Di come trascorrerà questa giornata di festeggiamenti sappiamo con certezza che il Pontefice riceverà, durante l’Angelus domenicale in piazza San Pietro, gli auguri (non fateglieli mai in anticipo perché è scaramantico e dice che «portano jella») di migliaia di pellegrini arrivati da tutto il mondo. Palloncini colorati, striscioni di auguri in diverse lingue, canti in suo onore e preghiere. E chissà che qualcuno non dia il via a una milonga tutta per il Papa, come già accaduto negli anni passati.

Ma non è tutto. Terminati «i doveri» di Santo Padre, Papa Bergoglio spegnerà 81 candeline su una torta rigorosamente bio e disegnata dallo street artist Maupal (Maurizio Pallotta), già noto per avere rappresentato, in due murales poi rimossi a Roma,  Papa Francesco in una versione religiosa di Superman.

LEGGI ANCHE

Fine vita, Papa Francesco: «Lecito sospendere le cure se non proporzionali»

Come ogni anno, la torta che Papa Francesco troverà al rientro a Casa Santa Marta, è stata preparata dalla pasticceria Hedera di Borgo Pio, rifornitrice ufficiale. Tutti gli ingredienti scelti sono rigorosamente biologici, largo alla frutta di stagione e alle spezie del Sud del mondo.

Riti scaramantici a parte, i primi auguri a Papa Francesco sono arrivati ieri dai ragazzi dell’Azione Cattolica:«Nella tua terra fare gli auguri prima non va bene, ma non vogliamo dimenticare il tuo compleanno, e ti assicuriamo che una preghiera speciale sarà proprio per te».

Tanti e diversi i messaggi d’affetto dedicati al Pontefice. A partire dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella fino agli studenti dell’Ipseoa (Istituto professionale di stato per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera) Tor Carbone di Roma, che hanno donato idealmente al Papa Francesco un pranzo  preparato e servito alle persone più vulnerabili.

LEGGI ANCHE

Anche Papa Francesco è andato dall’analista

 

 



Continua a leggere