Qui il live timing della FIS!

Qui la lista di partenza del superG

Alla gara sono iscritte 61 atlete in rappresentanza di 18 nazioni. La prima a partire sarà la svizzera Denise Feierabend, col numero 2 scenderà la tedesca Lena Dürr, col 3 e col 4 le austriache Michaela Kirchgasser ed Elisabeth Kappaurer, col 5 la svizzera campionessa del mondo della specialità Wendy Holdener, col 6 l’austriaca Stephanie Venier, con l’8 la francese Anne Sophie Barthet, col 9 la svizzera Michelle Gisin, col 10 l’austriaca Christine Scheyer, con l’11 la statunitense Mikaela Shiffrin, col 12 l’austriaca Ramona Siebenhofer, col 13 la slovena Maruša Ferk, col 14 la statunitense Laurence Ross, col 15 la norvegese Ragnhild Mowinckel, col 16 l’austriaca Stephanie Brunner, col 18 la francese Tessa Worley, col 19 l’austriaca Ricarda Haaser, col 20 la statunitense Lindsey Vonn e via via tutte le altre.

Tra queste altre, col 24 la statunitense Julia Mancuso che torna a gareggiare dopo oltre due anni e mezzo, col 31 la svizzera Lara Gut, col 32 la slovacca Petra Vlhová, col 33 la liechtensteiniana Tina Weirather, col 34 la tedesca Viktoria Rebensburg, col 39 la ceca Ester Ledecká. Otto le azzurre in gara sul tracciato che verrà messo sul terreno da uno dei tecnici delle discesiste, Giovanni Feltrin: col 7 Federica Brignone, col 17 Sofia Goggia, col 21 Federica Sosio, col 25 Hanna Schnarf, col 29 Nicol Delago, col 30 Marta Bassino, col 45 Anna Hofer, col 61 Nadia Fanchini.



Continua a leggere