Cristian Prestera: “Al Maini scontro tre le prime due del campionato” Video

[widget id=”text-16″]

Cristian Prestera, allenatore della squadra di serie A femminile della Rugby Colorno, fa un primo bilancio dopo l’aver consolidato la vetta della classifica a quota 40 punti, vincendo nell’ultima giornata di campionato in trasferta contro il Monza per 24 a 16.

“Le ragazze che ho il piacere di allenare sono cresciute rispetto alla finale scudetto persa lo scorso giugno. Quella delusione e quella sconfitta hanno portato a una maturità che prima non avevamo. Quattro giocatrici si sono ritirate all’inizio dell’estate, e innesti importanti come Madia e Sillari che sono ritornate a Colorno, hanno arricchito il gruppo. Madia e Sillari sono pedine fondamentali della nazionale femminile e figure di riferimento per le compagne di Club, non solo da un punto di vista di resa e a livello di bagaglio tecnico, ma di valore come persone, un esempio da seguire. Tra le giocatrici più giovani della Rugby Colorno vi sono delle atlete davvero strabilianti che, non ancora maggiorenni potrebbero in un paio di anni diventare davvero giocatrici di altissimo livello. Per scaramanzia non faccio nomi, ma il progetto che stiamo portando avanti sembra stia dando i suoi frutti”.

Il Campionato in corso indica tra le squadre pretendenti al titolo finale, oltre alle Furie Rosse di Prestera, la Rugby Valsugana e il Villorba. Domenica al Maini di Colorno, altro test importante e scontro al vertice della classifica tra Rugby Colorno e Villorba, con quest’ultima a cinque punti dalla capolista. Tommaso Villani

© RIPRODUZIONE RISERVATA


‘);
$form.append(‘

Caratteri rimanenti:

‘);
$form.append(”);
$form.hide();
$(this).closest(‘div’).first().after( $form );
$form.wrap(”);
}
$form.toggle();
$form_report.hide();
});

$(document).on(‘click’,’.commenti .vc_report’, function(){
$(‘.commenti .vc_report_comment_box form’).not( $(this).closest(‘li’).find(‘form’) ).hide();
var $form=$(this).closest(‘li’).find(‘> .vc_report_comment_box form’);
var $form_comment=$(this).closest(‘li’).find(‘> .posta_commenti form’);
if ( $form.length==0 ){
$form = $(”).attr(‘method’, ‘post’).attr(‘action’, ‘/actions/report.jsp’);
$form.append(‘‘);
$form.append(‘‘);
$form.append(”);
$form.append(”);
$form.hide();
$(this).closest(‘div’).first().after( $form );
$form.wrap(”);
$form.submit(function(){
var text=$(this).find(‘[name=text]’).val();
if(text==”){
$.confirm({
‘title’ : ‘Errore!’,
‘message’ : ‘Inserisci un testo’,
‘buttons’ : {‘Ok’:{‘class’:’blue’}}
});
}else{
$.ajax({
url: $(this).attr(‘action’),
data: $(this).serialize(),
dataType: ‘json’,
success: function(response){
if(response.askForLogin){
openPopupLogin();
}else{
$.confirm({
‘title’ : ”,
‘message’ : ‘La sua segnalazione è stata inviata con successo’,
‘buttons’ : {‘Ok’:{‘class’:’blue’, ‘action’: function(){ location.href=parent.location.href; } }}
});
}
}
});
}
return false;
});
}
$form.toggle();
$form_comment.hide();
});
$(document).on(‘focus’,’.commenti .post_commenti_form textarea[name=”testo”]’, function(){
if( $(this).val()==’Testo’){
$(this).val(”);
}
});
$(document).on(‘blur’,’.commenti .post_commenti_form textarea[name=”testo”]’, function(){
if($(this).val().replace(/ /g,”).length==0){
$(this).val(‘Testo’);
}
});
$(document).on(‘change keyup’,’.commenti .post_commenti_form textarea[name=”testo”]’, function(){
if($(this).val().length>max_characters){
$(this).val($(this).val().substring(0,max_characters));
}
$(this).closest(‘form’).find(‘.commentodispo’).html(max_characters-$(this).val().length);
});

[widget id=”text-17″]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *