Rihanna è sulla copertina di 7 riviste, proprio in questo momento

[widget id=”text-16″]


Rihanna sta festeggiando il successo della sua linea cosmetica Fenty Beauty, nominata come miglior invenzione del 2017. La maggior parte di noi prenderebbe questa vittoria come scusa per riposarsi, ma stiamo parlando di Queen RiRi e per lei nulla è mai abbastanza, neppure il lavoro.





via GIPHY



La cantante di “Lemon” in questo momento è contemporaneamente sulla copertina di due riviste, ognuna delle quali ha prodotto più edizioni, per un totale di 7 copertine diverse!



Innanzitutto, Rihanna compare su 3 cover del numero dicembre/gennaio di Vogue Paris, per il quale ha anche lavorato come guest editor. La prima è un affascinante scatto firmato da Juergen Teller, che la ritrae con i capelli avvolti in un asciugamano e in pelliccia gialla:







La seconda è una foto in bianco e nero scattata dal duo Inez & Vinoodh, una Rihanna sexy e sicura di se stessa in Dior e con frangetta:







L’ultima vede la cantante di “Lemon” con cappellino e veletta, una scatto irriverente studiato da Jean-Paul Goude, il fotografo che aveva immortalato Kim Kardashian nella famigerata cover di Paper, quella del bicchiere di champagne appoggiato in equilibrio sulle sue enormi natiche photoshoppate.







Ma non è finita qui, Rihanna compare anche su 4 copertine del nuovo numero di Dazed. Le cover sono tutte scattate dal fotografo Harley Weir in una serie che ha chiamato “Nocturnal Activities”.



















Impossibile decidere quale sia la più bella! Rihanna fotografata da alcuni dei migliori fotografi del nostro tempo è qualcosa di davvero speciale.



Oh, a proposito, Rihanna organizzerà il prossimo Met Gala 2018.



Riri – che quest’anno si è distinta nel mondo della moda con la sua linea di vestiti e quella di trucchi – ha partecipato a ben sette Met Gala, debuttando sul famoso red carpet nel 2007. Il prossimo 7 maggio calcherà il tappeto rosso del Met Gala 2018 nei prestigiosi panni di host!







 



PH: Getty Images

[widget id=”text-17″]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *