C’era una volta una deliziosa principessa chiamata Biancaneve. Nato dalla penna dei fratelli Grimm nel 1857, questo personaggio è diventato celebre, o meglio un cult, grazie al film animato firmato Walt Disney, Biancaneve e i sette nani, uscito per la prima volta nelle sale americane il 21 dicembre 1937.

Se non vi ricordaste bene la favola…: Snow White aveva la pelle bianca come la neve, le guance rosse come il sangue e i capelli neri come l’ebano e la sua bellezza aveva reso invidiosa la Regina Grimilde, sua matrigna, che decise di farla cadere in un sonno profondo con un incantesimo: la ragazza, mordendo una mela stregata, si sarebbe addormentata per l’eternità, o almeno fino a quando non avrebbe ricevuto un bacio dal suo vero amore.

Quest’anno la Snow White disneyana spegne dunque 80 candeline e non mancano le celebrazioni che rievocano la fiaba sempreverde. Il museo Wow Spazio Fumetto di Milano le dedica la mostra Sogno e Avventura, in programma fino al 25 febbraio 2018, e dà vita a un percorso con disegni originali, manifesti cinematografici, photo set, video e spartiti di colonne sonore che conducono lo spettatore nel magico mondo delle principesse, dalla “festeggiata” Biancaneve alla più recente Elsa di Frozen.

LEGGI ANCHE

80 anni di Principesse Disney (e Principesse vere)

Ça va sans dire che anche la moda abbia colto l’occasione dell’anniversario tondo tondo per renderle omaggio. Gucci è solo la più recente tra le griffe che ne hanno rispolverato il mito. Il marchio ha fatto sfilare sulla sua passerella Primavera/estate 2018 un maglione tempestato di paillettes con stampata l’effige della principessa.

Il department store Saks Fifth Avenue di New York svelerà invece il 20 novembre le sue 14 vetrine dedicate all’80esimo anniversario della favola animata. Tra i designer scelti per realizzare gli abiti  in esclusiva ci sono Monique Lhuillier, Naeem Khan, Marchesa e l’italianissima Alberta Ferretti, che si è immaginata Biancaneve con un vestito lungo in tulle di seta, ricamato di piccole stelle, e una cappa in velluto, con riprodotto il castello della principessa come sospeso su una montagna di piume.

Sfoglia gallery

Ma c’è di più. Abbiamo riaperto i fashion archivi e ci siamo resi conto che in passato anche tante altre griffe hanno portato in passerella Biancaneve: Vivienne Westwood nel 2007, D&G nel 2011 e RED Valentino per l’Autunno/inverno 2014-15.

Quale occasione migliore per mettere nell’armadio un capo o accessorio che emuli lo stile di Biancaneve? Come una gonna gialla lunga fino ai piedi, un maglioncino azzurro, un cerchietto rosso, un accessorio a forma di mela o un paio di scarpe con il fiocco.

Oltre a qualche limited ad hoc, come i bijoux di Lés Nereides, le sneakers di Asics, la felpa di Alice + Olivia e gli zainetti di Kipling.

LEGGI ANCHE

Pandora x Disney: la collezione

Nella gallery le nostre idee shopping, da acquistare anche con un click.

Garantiamo che alla domanda «Specchio specchio delle mie brame chi è la più bella del Reame?», lui non potrà che rispondere: voi!



Continua a leggere