Sitting volley

Nel secondo match dell’Europeo di Porec le azzurre di Ribeiro cedono 3-0 (25-18, 25-20, 25-17) alle ‘orange’. Stasera alle ore 18.00 la nazionale tornerà in campo per sfidare la Russia

Sullo stesso argomento

POREC (CROAZIA)- Nella seconda partita dell’Europeo di sitting volley femminile in corso di svolgimento a Porec, Croazia, le azzurre allenate da Amauri Ribeiro sono state battute 3-0 (25-18, 25-20, 25-17) dall’Olanda. Dopo l’esordio vincente di ieri, dunque, è arrivato il primo ko per le azzurre, maturato al termine di una gara comunque combattuta e durante la quale la formazione tricolore ha dato tutto per poter contrastare l’esperta formazione del Nord Europa. Tra le azzurre in evidenza Giulia Aringhieri con 9 punti dei quali 3 ace e 3 muri. La Nazionale Italiana tornerà in campo oggi pomeriggio alle ore 18.00 contro la Russia.

LE PAROLE DEL CT AMAURI RIBEIRO-

« Soprattutto agli inizi del primo e secondo set abbiamo giocato alla pari, anche se purtroppo, alla lunga, abbiamo finito per cedere a una formazione molto più esperta di noi. L’Olanda ha una grande tradizione in questa disciplina e le medaglie paralimpiche vinte anni fa (2004 e 2008, ndr) lo testimoniano. Giocare partite come questa sicuramente ci aiuterà nel nostro percorso di crescita ».

I GIRONI FEMMINILI-

Pool A: Croazia, Slovenia, Finlandia, Ungheria.

Pool B: Italia, Russia, Ucraina, Germania, Olanda. 

IL CALENDARIO DELLE AZZURRE-

Russia-Italia ore 18; 8 novembre Italia-Ucraina ore 15.30.





Continua a leggere