Cosa spinge il principe Carlo, 68 anni, ad avvicinare le sue labbra a quelle di Camilla Parker Bowles, 70 già compiuti, in un caldo pomeriggio di Singapore, è facile da immaginare. Quello che lega l’erede al trono britannico e l’ex amante più famosa del Regno Unito – ufficialmente duchessa di Cornovaglia dal 9 aprile 2005 – è un sentimento forte. Che, nel tempo, ha dimostrato di saper resistere a tutto (due matrimoni con partner diversi, la tragica morte di Lady Diana). E che non teme nemmeno di disobbedire al rigido protocollo reale che vieta qualsiasi effusione in pubblico.

Così il primogenito della regina Elisabetta II ha scelto di salutare la moglie con un timido bacio, dopo un paio di giorni di lontananza (lui è arrivato in Asia con un volo della Raf, lei è di ritorno da una vacanza privata). Un (raro) gesto che ha inaugurato la visita dei reali nel sud-est asiatico e in India che durerà 11 giorni. L’ultima (e unica, se si esclude un bacio «rubato» del 2001) affettuosità in pubblico dei due risale al giugno 2005, quando la coppia aveva festeggiato il trofeo appena vinto dal principe, su un campo da polo (da sempre luogo preferito per i royal affair dell’ultimo secolo).

Il bacio non è sfuggito nemmeno agli esperti della corona britannica. Che fanno notare come l’unica foto che immortala i più giovani e popolari William e Kate Middleton mentre si baciano sia quella del giorno delle nozze. E qui finisce. Carlo e Camilla osano di più, consci del fatto che i sudditi sappiano ormai quanto sia resistente la loro unione e che Camilla sia ormai universalmente accettata come un membro della prestigiosa «Firm» britannica. Nonostante le critiche, gli scandali e le relazioni complicate nella famiglia Windsor, Camilla è stata sempre vicina a Carlo, riuscendo a riscattare la sua immagine e a ottenere il consenso da parte della regina Elisabetta II, del Parlamento britannico e della Chiesa d’Inghilterra per sposare in seconde nozze Carlo. E, di conseguenza, diventare in futuro (a meno di clamorosi colpi di scena) principessa consorte. Secondo un recente sondaggio solo il 35% dei britannici sarebbe contrario a vederla sul trono.

«È sempre bello avere qualcuno al tuo fianco», ha dichiarato il papà di William e Harry in un’intervista alla Bbc qualche anno fa, infrangendo il tradizionale riserbo, «è un supporto enorme e io ringrazio Dio di poterlo avere. Ti fa scoprire il lato divertente della vita». Camilla, infatti, avrebbe il merito di far ridere il principe. La sua arma? L’ironia. «È sempre meraviglioso avere qualcuno che ti capisce e ti incoraggia», ha aggiunto, «anche se generalmente lei prende in giro il mio modo di affrontare le cose troppo seriamente. E anche questo aiuta». Un bacio vale tutto questo.

LEGGI ANCHE

Kate Middleton (incinta) che giocatrice

LEGGI ANCHE

Kate Middleton, ecco «il pancino» della terza gravidanza

LEGGI ANCHE

Se anche il principe Harry «prende una cotta»



Continua a leggere