Micol Caivano

Il Gruppo Diego Dalla Palma non arresta la crescita e stima, dopo un 2016 archiviato a 24,5 milioni di euro (+13,4%), di chiudere il 2017 con ricavi ancora in salita a oltre 28 milioni di euro. “Siamo molto soddisfatti dell’andamento del 2017 – ha dichiarato a Pambianco Beauty Micol Caivano, AD di Cosmetica (Gruppo Diego Dalla Palma) – che stimiamo di chiudere con un incremento del fatturato ancora a doppia cifra a oltre 28 milioni di euro. Questa performance è stata generata grazie alle vendite dei nostri retailer in Italia, dove vendiamo circa il 70% dei nostri prodotti, ma puntiamo per il futuro ad aumentare la nostra penetrazione sui mercati esteri e in particolare sul territorio europeo”.

Oggi il brand è presente in Italia in 1.250 profumerie selettive che diventeranno 1.270 a fine 2017, oltre ad alcune catene e a due monomarca uno a Milano e uno Bologna e divide il suo business in make-up, capelli e skincare. “In particolare lo skincare che è nato poco più di due anni fa – ha proseguito l’AD – ci sta dando ottime soddisfazioni e oggi vale oltre il 20% del nostro fatturato. Abbiamo deciso di ampliare la gamma con il lancio di Gold Infusion, un siero che contiene foglie di oro puro immerse in olio di fiori polinesiani”. Il nuovo trattamento anti-age è 100% naturale, privo di profumo, senza paraffina, oli minerali e siliconi e certificato dalla francese Ecocert. “Ci aspettiamo grandi risultati da questo lancio nei prossimi mesi. Ci abbiamo messo più di due anni ad avere la certificazione Ecocert – ha concluso Caivano – ma oggi siamo molto soddisfatti perché Gold Infusion è uno dei pochi prodotti del suo genere, se non l’unico, ad averla ricevuta”.

Gold Infusion



Potrebbe interessarti anche






Continua a leggere