il gruppo di testa sbaglia percorso, l’italiano Eyob Faniel vince! – OA Sport


Dopo 22 anni l’Italia torna a trionfare nella Maratona di Venezia, e lo fa con un atleta del Venice Marathon Club, che per la prima volta vince nella gara di casa: ad alzare le braccia al cielo è l’atleta di origini dell’Eritrea Eyob Ghebrehiwet Faniel, che chiude in 2:12:16 limando oltre tre minuti al suo precedente primato personale. Alla piazza d’onore l’eritreo Mohammed Mussa, secondo in 2:15:14, terzo il marocchino Tariq Bamaarouf in 2:16:41. A caratterizzare la gara l’errore di percorso dei primi sei poco dopo la mezza maratona, che ha spianato la strada all’assolo dell’azzurro. Di seguito la top 10 della gara maschile.

Maratona di Venezia – Top 10 maschile
Pos. Cognome Nome Societa’ Naz. Cat. Risultato
1 GHEBREHIWET FANIEL EYOB VENICEMARATHON CLUB ITA SM 02:12:16
2 MUSSA MOHAMMED N. ERITREA ERI SM35 02:15:14
3 BAMAAROUF TARIQ TEAM MARATHON MAR SM35 02:16:41
4 CHUMBA GILBERT KIPLETING PUROSANGUE ATHLETICS CLUB KEN SM 02:16:47
5 METTO DAVID KIPRONO KENIA KEN SM 02:19:51
6 STRAPPATO MASSIMILIANO ATL.AMAT.OSIMO ITA SM 02:27:14
7 AVON DIEGO TORNADO ITA SM 02:27:31
8 GRAZIOTTO ROBERTO ATLETICA PONZANO ITA SM 02:27:43
9 PERLO LORENZO A.S.D. ATL. AVIS BRA GAS ITA SM35 02:28:12
10 VELATTA STEFANO A.S.D. OLIMPIA RUNNERS ITA SM40 02:30:51

 

Tra le donne dominio incontrastato dell’etiope Sule Ututra Gedo, che chiude in 2:29:04, distanziando di oltre 12′ tutte le avversarie. Seconda è la keniana Priscah Jepeting Cherono, in grave crisi nel finale, che fa segnare 2:41:08, mentre chiude il podio l’altra etiope Aynalem Woldemichael, in 2:42:12. Di seguito la top 3 della gara femminile.

Maratona di Venezia – Top 3 femminile
Pos. Cognome Nome Societa’ Naz. Cat. Risultato
1 GEDO SULE UTURA ETIOPIA ETH SF 02:29:04
2 CHERONO PRISCAH JEPETING KENIA KEN SF35 02:41:08
3 WOLDEMICHAEL AYNALEM ETIOPIA ETH SF 02:42:12

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Wikipedia

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULL’ATLETICA

roberto.santangelo@oasport.it







Continua a leggere