Trasferta lunghissima per il Masera femminile, formazione ossolana impegnata nel campionato regionale di Serie C, che andrà a far visita al Borghetto Borbera,  squadra alessandrina, quasi al confine con la Liguria, ostica e di difficile interpretazione soprattutto tra le mura amiche. L’allenatrice ossolana Giulia Patritti dovrà fare a meno, oltre che della Betlamini, di cui ancora non sono chiari i tempi di recupero, della Lorenzone. Fischio d’inizio alle 14.30.



Continua a leggere