Pallamano A2 femminile, l’Hac Nuoro debutta in casa: in trasferta le sassaresi – Sport, Volley






L’attesa è finita e, in questo fine settimana di metà ottobre, ai nastri di partenza si presentano finalmente le squadre dell’A2 femminile di pallamano.

Tante le novità, a cominciare dal fatto che la fase a gironi regionale, in vigore fino allo scorso campionato, è stata superata per lasciare spazio, fin da subito, a un torneo che prevede cinque gironi nazionali e gare di andata e ritorno.

Nel gruppo A, insieme alle lombarde Leno, Crenna, Ferrarin e alla piemontese Cum Petere Valpellice, ci sono tre formazioni sarde. La prima è il Sardegna, squadra sassarese che lo scorso anno, dopo aver vinto la fase regionale, aveva fermato la sua corsa ai playoff promozione.

La seconda è l’Hac Nuoro, che superato il trauma della retrocessione dalla massima serie, è ormai pronto a ricoprire il ruolo di mina vagante nel campionato cadetto.

La terza è la Lions Sassari, guidata da Francesco Cuccu. Il club turritano, pur essendo al debutto nella categoria, vanta una rosa di tutto rispetto che potrebbe impensierire anche le corazzate lombarde. Il calendario del girone A regala solo all’Hac Nuoro l’esordio casalingo, mentre entrambe le sassaresi saranno lontane dal PalaSantoru.

Alle 15 di oggi, dunque, occhi puntati sul 40×20 della Polivalente di Nuoro, dove le barbaricine ospiteranno le milanesi del Ferrarin. Alle 16.30, nella Palestra Comunale Cedrate di Gallarate, la Lions scenderà in campo per sfidare il Crenna, mentre per assistere al match tra il Cum Petere Valpellice e il Sardegna, in programma al Palasport Cavour di Lusernetta (Torino), occorrerà attendere fino alle 15.30 di domani.



Continua a leggere