Amore e psicologia



di Elvira Santagata


Pubblicato oggi alle 13:10

Anche se, ovviamente, la quantificazione dei partner sessuali è una cosa strettamente personale, esisterebbe un numero di media che potrebbe essere indicativo.

Uno, nessuno, centomila? Nella nostra vita siamo influenzati da moltissimi avvenimenti e anche da tante scelte. Alcune di noi trovano l’anima gemella al primo colpo, e restano con quel compagno per tutta la vita. Altre collezionano cuori infranti ( e altrettanti amanti). Altre scelgono la vita da single. Tra una storia e l’altra ci concediamo qualche pausa di libertà, con partner unicamente sessuali. Insomma: non è possibile quantificare e giudicare la qualità del sesso in base alla quantità dei partner. Se è vero che con l’esperienza si acquisisce competenza, è anche vero che la sessualità è qualcosa di intimo che riguarda solo noi stesse: possiamo avere i migliori orgasmi sempre e da sempre con lo stesso compagno/a, non è detto che debbano precederli una scorta di amanti. Eppure secondo i ricercatori inglesi di Illicit Encounters, un portale di dating britannico, esisterebbe un numero di “riferimento” a cui appellarsi.
Prima di svelarvelo, vi invitiamo a ripassare i benefici del sesso:

La media dei partners sessuali che dovremmo aver avuto

Il sondaggio, a cui sono stati sottoposti 1000 partecipanti della piattaforma Illicit Encounters, ha portato ad un numero: il numero 10. I risultati mostrano che oltre un terzo degli intervistati, tra uomini e donne, si colloca nella fascia che ha avuto tra gli 8 e i 12 contatti sessuali, e si avvicina quindi al numero 10.

Perché questo numero di partners sessuali

A quanto pare gli intervistati sono convinti che con 10 partner sessuali si sia guadagnato, in proporzione, un giusto numero di esperienze: abbastanza per non avere rimpianti, e per sapere come godere e far godere al massimo il proprio amante (insegnandogli, ad esempio, dove sia il punto G, per intenderci). Se i partners sono meno di 10, si sarebbe alquanto inesperti, però attenzione: se sono di più, si passa ben presto per promiscui. Per riassumere: entro i 10 si è abbastanza lanciati, oltre la soglia dei 10 si sarebbe troppo lanciati e si potrebbe danneggiare la propria reputazione.
Per concludere: quando si fa l’amore si deve star bene con se stessi, che i partner siano 1, 10, 100 o 1000, noi la vediamo così.

In tema di punto G, nel caso di un bisogno di ripasso, vi consigliamo di sfogliare l’album di sotto!


di Elvira Santagata



Continua a leggere