(ANSA) – MILANO, 10 OTT – “Un Mondiale organizzato in casa
obbliga ad avere grandi ambizioni. Allestiremo una squadra
importante e faremo la nostra parte. Sarà un gruppo all’altezza
e abbiamo tutti i numeri per ben figurare”: lo dice il
presidente FIPAV Bruno Cattaneo, parlando dei prossimi Mondiali
di pallavolo maschile che saranno ospitati congiuntamente da
Italia e Bulgaria dal 10 al 30 settembre 2018. “Sono certo che
sul piano organizzativo tutto andrà per il meglio – continua
Cattaneo a margine della presentazione del nuovo campionato di
Serie A femminile ‘Samsung Galaxy Cup’- anche perché forti delle
esperienze delle precedenti organizzazioni del Mondiale maschile
del 2010 e di quello femminile del 2014”. Infine rivendica i
progressi che la federazione ha compiuto negli ultimi anni:
“Abbiamo fatta tanta strada e dimostrato molto. E’ improprio
definire il volley uno sport minore. E’ lo sport di squadra
femminile più praticato al mondo”.

GGI



Continua a leggere